Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 1 di 25 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 244

Discussione: Canto gregoriano: riflessioni ed esperienze nelle nostre comunità

  1. #1
    Utente Senior L'avatar di Organista Romano
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Domi meae
    Età
    27
    Messaggi
    618

    Canto gregoriano: riflessioni ed esperienze nelle nostre comunità

    Non c'è soltanto la VIII di bella, ma anche quella per le domeniche del tempo ordinario (non ricordo il nome) non è male

  2. #2
    Nuovo iscritto L'avatar di Carlo Magno
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    roma
    Messaggi
    26
    Citazione Originariamente Scritto da Organista Romano Visualizza Messaggio
    Non c'è soltanto la VIII di bella, ma anche quella per le domeniche del tempo ordinario (non ricordo il nome) non è male
    Si tratta della Missa Orbis Factor, XI - in dominicis per annum. Non è male no, anzi è bellissima ed è gregoriano. Kyrie e Gloria appaiono nei manoscritti gia' nel X secolo (la versione B del Kryie, un po' piu' melismatica è documentata nel XIV secolo cosi' come l'Agnus Dei), e il Sanctus nei manoscritti dell'XI secolo il che prova l'antichità di queste melodie.
    Ma per la verità nel Kyriale non c'è nulla di brutto o di non valido anche per la nostra liturgia: bisogna avere il coraggio di riscoprire i tesori della liturgia e quindi della musica sacra.
    Facciamoci coraggio: è il tempo propizio per una rinascita. L'operato di Papa Benedetto sta dando l'avvio a un nuovo movimento liturgico che avrà come punto cardine il ridare sacralità alla Liturgia.

  3. #3
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    59,930
    Citazione Originariamente Scritto da Opus iustitiae pax Visualizza Messaggio
    .
    L'8 dicembre la cantoria del mio paese l'ha cantata alla messa solenne
    nelle feste mariane però andrebbe cantata la Missa IX cum iubilo
    Et tunc videbunt Filium hominis venientem in nube
    cum potestate et gloria magna.
    (Luc. 21, 27)

  4. #4
    Nuovo iscritto L'avatar di Carlo Magno
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    roma
    Messaggi
    26
    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    nelle feste mariane però andrebbe cantata la Missa IX cum iubilo
    E che dire allora della Missa IV - Cuncipotens genitor Deus - da cantarsi nelle feste degli Apostoli?
    La sentite mai a S. Pietro il 29 giugno?

  5. #5
    Partecipante a CR L'avatar di OrganistaPavese
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    provincia di Pavia
    Età
    38
    Messaggi
    814
    Citazione Originariamente Scritto da Carlo Magno Visualizza Messaggio
    E che dire allora della Missa IV - Cuncipotens genitor Deus - da cantarsi nelle feste degli Apostoli?
    La sentite mai a S. Pietro il 29 giugno?

    Insieme alla "Orbis factor" e alla "Cum jubilo", ha ispirato i "Fiori musicali" di Frescobaldi , una raccolta di brani composti su temi delle messe gregoriane...

    La si ritrova anche nella "Messe a l'usage des paroisses"(per organo) di Couperin; inizia con un plein jeu con cantus firmus al pedale, che è il primo "Kyrie, eleison" della Cunctipotens...
    All'aurora, Cecilia esclamò: "Soldati di Cristo, gettate le opere delle tenebre, e prendete le armi della luce!"

  6. #6
    Noi la Cunctipotens la cantiamo spesso alla messa solenne, non solo in certe feste ma, per la sua bellezza, anche nelle domeniche dei "tempin forti" per renderla accessibile ai fedeli. La cum jubilo invece sempre nelle feste mariane.

  7. #7
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    59,930
    Citazione Originariamente Scritto da Carlo Magno Visualizza Messaggio
    E che dire allora della Missa IV - Cuncipotens genitor Deus - da cantarsi nelle feste degli Apostoli?
    La sentite mai a S. Pietro il 29 giugno?
    Il 29 giugno non so, però ieri sera stavo dando un'occhiata ai libretti delle celebrazioni pontificie della settimana santa 2007 sul sito del Pont. Cons. delle comunicazioni sociali (http://www.pccs.it/tj/easter/2007/libretti.htm) e ho notato che la Cunctipotens è stata eseguita alla Messa Crismale.
    Et tunc videbunt Filium hominis venientem in nube
    cum potestate et gloria magna.
    (Luc. 21, 27)

  8. #8
    Nuovo iscritto L'avatar di Carlo Magno
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    roma
    Messaggi
    26
    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    Il 29 giugno non so, però ieri sera stavo dando un'occhiata ai libretti delle celebrazioni pontificie della settimana santa 2007 sul sito del Pont. Cons. delle comunicazioni sociali (http://www.pccs.it/tj/easter/2007/libretti.htm) e ho notato che la Cunctipotens è stata eseguita alla Messa Crismale.
    Forse Liberto si è convertito al gregoriano? Dio lo voglia! E Dio non voglia invece che lo faccia semplicemente per restare a galla! Perdonate....!

  9. #9
    Iscritto
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Età
    58
    Messaggi
    143

    Viva il gregoriano

    Sono un innamorato del canto gregoriano, da quando ero piccolissimo. Quando ci furono i funerali di mia nonna nel 1969 io avevo sei anni e tornato a casa dalla messa, canterellavo per casa la melodia del Kyrie e del Sanctus...
    Quando da giovane partecipai per la prima volta a Montecassino alla Messa di San Benedetto rimasi colpitissimo dall'introito "Gaudeamus omnes in Domino, diem festum celebrantes..." e anche dagli altri canti....
    Col tempo ho imparato vari canti delle messe del Kyriale... alcuni introiti... ecc... Sono però un autodidatta, non ho avuto modo di avere bravi masestri, il mio sogno è formare in parrocchia (è una parrocchia molto piccola) un coro di cantori gregoriani (spero tanto con l'aiuto di Dio di riuscirci).
    Anche Palestrina, Perosi, mi piacciono e "udite udite" anche qualche canto recente...."qualche" però.
    Comunque i gregoriano è il massimo

  10. #10
    Partecipante a CR
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    .
    Messaggi
    850

    Canto gregoriano: riflessioni ed esperienze nelle nostre comunità

    Nella mia parrocchia, il gruppo liturgico (di cui faccio parte) stà componendo un nuovo libretto dei canti, da utilizzare tutto l'anno (per almeno tre anni).

    Ci si è posta questa questione: inserire o meno il canto Gregoriano, continuare a cantarlo o interrompere quest'abitudine???
    ...alcuni sostengono che oramai sia superato e "fuori moda"...ma secondo me bisognerebbe trovare il modo adatto per valorizzarlo...

    Vi ringrazio in anticipo per il vostro contributo.
    Ultima modifica di Ambrosiano; 07-03-2016 alle 19:49 Motivo: Cambiato il titolo

Discussioni Simili

  1. Canto gregoriano: articoli, manuali, cori celebri, audio e video in Rete
    Di OrganistaPavese nel forum Musica ed Arte Sacra
    Risposte: 114
    Ultimo Messaggio: 18-07-2021, 14:30

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •