Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Foglietti Latino - Italiano per le Domeniche e Feste

  1. #1
    Vecchia guardia di CR L'avatar di Miletto
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Archidioecesis Mediolanensis (Arcidiocesi di Milano)
    Messaggi
    2,371

    Foglietti Latino - Italiano per le Domeniche e Feste

    Puntiamo al Paradiso!

  2. #2
    Partecipante a CR L'avatar di Hernestus
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    633
    Pregevolissimi senz’altro (del resto, quelle Rev.de Madri sono impagabili), ma postulano un libretto a parte con l’ordinario, mentre su
    www.messalini.org

    si possono trovare i libretti completi, ancorché graficamente (e altresì sotto il profilo delle traduzioni) forse perfettibili, diciamo così.

    Se poi mi dici come si fa ad unire un allegato a un messaggio, o anche solo a un messaggio privato, potrei mostrare un esempio di quelli (completi, ovviamente, di ordinario e proprio) che, nella nostra modestia, settimanalmente ci applichiamo ad editare qui a Roma.
    Ultima modifica di Ambrosiano; 11-02-2015 alle 22:25

  3. #3
    Partecipante a CR L'avatar di Hernestus
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    633
    Grazie, o potente Ubbi, nella mia ignoranza proprio non sapevo di simili siti.

    Ecco dunque, a titolo di esempio, il libretto per la passata Domenica di Quinquagesima, per la S.Messa solenne:

    - qui in un molto mediocre pdf (realizzato non mediante Distiller, ma mediante il comune convertitore di Word 2007): http://www.mediafire.com/?8vl2i8fca1fhyok

    - qui in Word: http://www.mediafire.com/?gw6hybwdd51l011, versione però che, per una visualizzazione corretta e non “spaginata”, postula la preventiva installazione (ovviamente ove non lo si abbia già installato) di questo carattere: http://www.mediafire.com/i/?g2zg6fqzlaqcv0r

    - e qui, in pdf, un esempio di copertina: http://www.mediafire.com/?50i9w3kxkhzlp9b

    Come si può rilevare, è tutto stampabile con una semplice xerocopiatrice a colori (che, oramai, qualsiasi studio di Avvocato, Ingegnere, Architetto, Geometra, Commercialista, etc., possiede) in dieci comuni A4 di 80 g. f/r, più uno, preferibilmente di grammatura superiore (200/220 g.), per la copertina.
    Quanto alla piegatura e cucitura, l'esperienza ci dice che, con un poco di pratica, basta un’oretta o appena di più per farne cinquanta.

  4. #4
    Partecipante a CR L'avatar di Hernestus
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Roma
    Messaggi
    633
    Ecco qua, per il caso possa tornare utile a qualcuno, il libretto per il S.Battesimo di cui dicevo ieri sera nella discussione L'applicazione del Motu Proprio "Summorum Pontificum" in Italia”.

    Qui il carattere da installare (ove già non lo si abbia installato) per una visualizzazione non “spaginata” del testo:
    http://www.mediafire.com/?7t4b4rze12d7hr5

    Qui il testo in Word, quindi facilmente adattabile a ciascun caso specifico quanto al nome del battezzando, al genere dei pronomi e degli aggettivi (a seconda si tratti di un bambino o una bambina), al piccolo impianto iconografico (quello che si vede è strettamente legato, come può notarsi, al luogo in cui quel Battesimo si è celebrato, ossia la Basilica di Sant’Anastasia in Verona), a qualsivoglia altri emendanda o addenda si dovessero o si volessero apportare:
    http://www.mediafire.com/?sobw5a7bb0u24jf

    Qui, sempre in Word, la copertina, anch’essa adattabile a piacimento (*):
    http://www.mediafire.com/?yi8bpiqapn06uox,v

    (*) una notazione: la tavola che si vede, la quale raffigura S.Filippo Neri e S.Carlo Borromeo in venerazione della Santa Vergine, e dunque riassume, rappresenta il nome di Filippo Carlo Maria, per uno “scherzo” della Provvidenza si trova proprio nella cappella privata di S.E. il Vescovo di Verona.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>