Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 111 di 409 PrimaPrima ... 1161101109110111112113121161211 ... UltimaUltima
Risultati da 1,101 a 1,110 di 4085

Discussione: Conoscete la Redemptionis Sacramentum? - Abusi liturgici

  1. #1101
    Cronista di CR
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Milano/Lodi
    Età
    43
    Messaggi
    584
    Ieri ho partecipato alla messa "alta" nella cattedrale di Berlino. Tutto piuttosto ineccepibile, hanno cantato la messa De Angelis classica e l'ordinario tutto in latino, con piena partecipazione dell'assemblea che conosceva perfettamente le melodie e le risposte in latino, quasi utopia in certe situazioni italiane. Complimenti (a parte la pronuncia latino-germanica).
    Venendo in topic, ho notato questa usanza: all'ingresso della cattedrale c'è un vaso con le ostie e ogni fedele che intende comunicarsi ne prende una e la mette nella pisside, le pissidi vengono poi portate all'altare durante la processione offertoriale. Al momento sono rimasto un po' basito di fronte a questa usanza, ma effettivamene non dovrebbe trattarsi di un abuso visto che non sono ostie consacrate, anche se potrebbe prestarsi a profanazioni da parte di malintenzionati (profanazioni "finte" visto che non sono consacrate). che ne pensate?

  2. #1102
    Saggio del Forum L'avatar di lucpip
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Varés
    Età
    53
    Messaggi
    8,760
    Citazione Originariamente Scritto da Duomo Visualizza Messaggio
    Venendo in topic, ho notato questa usanza: all'ingresso della cattedrale c'è un vaso con le ostie e ogni fedele che intende comunicarsi ne prende una e la mette nella pisside, le pissidi vengono poi portate all'altare durante la processione offertoriale. Al momento sono rimasto un po' basito di fronte a questa usanza, ma effettivamene non dovrebbe trattarsi di un abuso visto che non sono ostie consacrate, anche se potrebbe prestarsi a profanazioni da parte di malintenzionati (profanazioni "finte" visto che non sono consacrate). che ne pensate?
    Non è ovviamente un abuso. Mi è capitato anche a me di vedere cose simili, ma sempre in chiese non parrocchiali con officiatura solo la domenica. Lo scopo è quello di evitare l'avanzo di Ostie consacrate. In queste chiese lo capisco, in una cattedrale, un po' meno.
    Ogni giorno che passa è un giorno in meno - COMING SOON!

  3. #1103
    CierRino L'avatar di Teofilo89
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Toscana
    Età
    32
    Messaggi
    5,665
    Citazione Originariamente Scritto da lucpip Visualizza Messaggio
    Non è ovviamente un abuso. Mi è capitato anche a me di vedere cose simili, ma sempre in chiese non parrocchiali con officiatura solo la domenica. Lo scopo è quello di evitare l'avanzo di Ostie consacrate. In queste chiese lo capisco, in una cattedrale, un po' meno.
    Nella mia parrocchia c'è stata questa moda per sottolineare la partecipazione attiva e blablabla.
    Alla fine è tutto finito: le donne avevano paura di prendere un'ostia toccata da chissà quali manacce sudice e ogni volta, inoltre, le ostie non bastavano mai visto che qualcuno, sia perché se lo dimenticava sia perché voleva ostie non toccate da altri, non metteva la particola nella pisside.
    Non licet bovi quod licet Iovi

  4. #1104
    Veterano di CR L'avatar di Fra79
    Data Registrazione
    Jan 2010
    Località
    Savona
    Età
    43
    Messaggi
    1,413
    Mai visto. Non sarà un abuso, ma mi fa abbastanza senso. E comunque il problema igienico non è da sottovalutare: poi magari anche il sacerdote potrebbe non avere le mani pulite, ma almeno le ostie le tocca solo lui...
    ... e giuso, intra i mortali, se' di speranza fontana vivace.

  5. #1105
    CierRino L'avatar di anacleto
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Novae
    Età
    39
    Messaggi
    4,964
    Una volta trovai una prassi simile in Svezia. Ma lì vi era una pinza da servizio con cui prelevare l'ostia da mettere nella pisside. Non sono usi che mi entusiasmino, ma sempre meglio dell'uso di amministrare sempre o quasi particole consacrate in enormi quantità in altre messe...
    CANTABO DOMINO IN VITA MEA

  6. #1106
    Veterano di CR L'avatar di Alfonso
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    Campania
    Età
    31
    Messaggi
    1,251
    Anche in una parrocchia del Sud della Germania (a confine con la Svizzera) hanno questa usanza.. Forse ci sono delle direttive della Conferenza Episcopale Tedesca in merito?
    Humilitas

  7. #1107
    Cronista di CR
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Milano/Lodi
    Età
    43
    Messaggi
    584
    Per la questione igienica preciso che c'è una sorta di cucchiaino, il che non garantisce che tutti lo usino ma almeno c'è.
    Sulla ragione di tale tradizione anch'io ho pensato ad evitare di consacrarne troppe, ma alla Comunione è stata presa un'ulteriore pisside piena dal tabernacolo posto sotto l'altare (al piano inferiore per chi conosce la cattedrale di Berlino) e, ovviamente, al termine ne sono avanzate moltissime, riposte nuovamente nel tabernacolo. Quindi forse è più un fatto di "partecipazione attiva" che di utilità pratica.

  8. #1108
    CierRino L'avatar di Teofilo89
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Toscana
    Età
    32
    Messaggi
    5,665
    la questione igienica, beh, salta sempre fuori, generalmente da ambienti progressisti che sfruttano le fobie dettate da un igenismo perverso di certe casalinghe disperate. Il mio parroco s'è giustamente rifiutato di mettere le pinze, ricordando che le pinze c'erano per la comunione agli appestati.
    dopotutto, con quello che tocca il prete (altare, sede, ambone etc.) pretendere di fare noi gli igienisti è ridicolo.
    Non licet bovi quod licet Iovi

  9. #1109
    Iscritto L'avatar di andrea56
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Località
    Brianza
    Età
    65
    Messaggi
    465
    Questa pratica di avere le ostie contate era un po in uso negli anni '70 pure nella mia parrocchia si faceva in questo modo per non avanzare le ostie consacrate, ma in breve tempo non si è più fatto non ricorodo il motivo ma il più delle volte mancavano quindi si è cercato di stare attenti a preparane il giusto. Ora le ostie avanzate si usano in settimana, un ministro dell'eucarestia prima di messa controlla le ostie nel tabernacolo e ne prepara il giusto prima che inizi messa, per non avanzarne troppe, più semplice di cosi.

  10. #1110
    Vecchia guardia di CR L'avatar di Claudine
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Unione Europea
    Età
    54
    Messaggi
    2,278
    Citazione Originariamente Scritto da lucpip Visualizza Messaggio
    Non è ovviamente un abuso. Mi è capitato anche a me di vedere cose simili, ma sempre in chiese non parrocchiali con officiatura solo la domenica. Lo scopo è quello di evitare l'avanzo di Ostie consacrate. In queste chiese lo capisco, in una cattedrale, un po' meno.
    Quando non è possibile riporre eventuali ostie consacrate soprannumerarie i nostri presbiteri prima dell'inizio della celebrazione chiedono a chi intenda comunicarsi di alzare la mano...metodo semplice ma efficace se poi ne avanza qualcuna in più ( nell'ordine di una mezza dozzina mai viste avanzarne di più) gli ultimi della fila ne ricevono più di una insieme.
    Questo però avviene o nelle celebrazioni all'aperto nelle contrade o nelle chiesette private in cui il Santissimo non viene conservato.
    Fiat Voluntas Tua.

Discussioni Simili

  1. Esortazione Apostolica SACRAMENTUM CARITATIS di Benedetto XVI
    Di Vox Populi nel forum Thesaurus Liturgiae
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 21-10-2009, 12:33
  2. Card. Arinze critica duramente abusi liturgici
    Di Gilbert nel forum Liturgia
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 12-04-2008, 08:02
  3. Norme sul canto litugico per evitare abusi
    Di Nazareno nel forum Musica ed Arte Sacra
    Risposte: 49
    Ultimo Messaggio: 27-12-2007, 13:21

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>