Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 2 di 22 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 220

Discussione: Il Tabernacolo - La custodia dell’Eucaristia

  1. #11
    Iscritto L'avatar di PierCs70
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Cosenza
    Età
    52
    Messaggi
    204
    Originally posted by Vox Populi@May 7 2006, 01:16 AM
    Cosa? Vuoi dire che ad alcuni ha "fatto la Comunione" con particole non consacrate?
    No, non ha fatto la comunione ai fedeli con le particole non consacrate perchè il concelebrante e il diacono, visto la carenza d quelle consacrate hanno iniziato a spezzarle, così non si e peggiorata la situazione, ma come mi è stato detto, anche il solo pensiero di mandare a prendere le non consacrate è una ERESIA.
    Ultima modifica di Gerensis; 28-07-2015 alle 10:02

  2. #12
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    61,157
    Originally posted by diesirae@May 7 2006, 10:06 AM
    CURIOSITA' SULLE FOTO DI VENEGONO:
    - dov'è la settima candela? in Duomo a MI la mettono sempre quando celebra l'Arcivescovo;
    Non so se solitamente a Venegono venga messo il settimo candeliere oppure no (gli ambrosiani del forum sapranno sicuramente risponderti), ma nel caso delle foto postate, giustamente non vi è il settimo candeliere in quanto si tratta della Messa celebrata lo scorso anno dal Card. Martini che è l'Arcivescovo emerito e non l'attuale Ordinario della Diocesi (il settimo candeliere infatti va messo solo quando celebra il Vescovo della Diocesi, non l'ausiliare, l'emerito o un qualsiasi altro Vescovo o Cardinale).

    Circa l'accessibilità del tabernacolo, sono curioso anch'io di sapere
    Ultima modifica di Gerensis; 28-07-2015 alle 10:04
    Oboedientia et Pax

  3. #13
    vox mi ha preceduto e ha detto bene, però 2giorni prima in duomo l' avevano accesa <_<

    cosa fanno poi di solito a venegono non lo so proprio.

    - come fa un prete ad accedere al tabernacolo? Vola? Spero che le specie sacramentali vengano rinnovate più di una volta l'anno!
    ci sarà un apposita scaletta mobile. non credo sia questo il problema, come non credo ci sia un solo tabernacolo in tutta la basilica quindi non è necessari accedevi durante la celebrazione. Casomai al piano sotto c'è la cripta che ha un altro tabernacolo.

    il concelebrante e il diacono, visto la carenza d quelle consacrate hanno iniziato a spezzarle
    Appunto l' unica cosa da fare inqueti casi.
    Ultima modifica di Gerensis; 28-07-2015 alle 10:08 Motivo: Immagine rimossa dal server

  4. #14
    Decano e Saggio del Forum L'avatar di Cardinale Bellarmino
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Arcidiocesi di Milano
    Età
    37
    Messaggi
    3,410
    ci sarà un apposita scaletta mobile. non credo sia questo il problema, come non credo ci sia un solo tabernacolo in tutta la basilica quindi non è necessari accedevi durante la celebrazione. Casomai al piano sotto c'è la cripta che ha un altro tabernacolo.
    Sì, c'è una scaletta di legno (pure molto brutta) e pericolante...
    Ultima modifica di Gerensis; 28-07-2015 alle 10:07
    Il Bellarmino insegna con grande chiarezza e con l’esempio della propria vita che non può esserci vera riforma della Chiesa se prima non c’è la nostra personale riforma e la conversione del nostro cuore. (Papa Benedetto XVI, Udienza Generale del 23 febbraio 2011)

  5. #15
    Riporre il Santissimo Sacramento nell'armadio più che un abuso mi sembra una profanazione
    Ultima modifica di Gerensis; 28-07-2015 alle 10:08

  6. #16
    Due curiosità storiche sul tema:

    1) fino al primo Cinquecento il tabernacolo inserito nell'altare non esisteva, ma era sostituito da un ciborio murato nella pareta absidale. Nelle chiese più povere il ciborio consisteva in una piccola nicchia scavata nel muro. Il canonista Annibale Grisonio, uomo di fiducia del card. Cornaro, ancora verso il 1540 trova alcune parrocchiali prive del tabernacolo dell'altare maggiore e impone di adeguare l'arredo al più presto.

    2) S. Carlo scrive, con giustificato sdegno, di avere visto in qualche chiesa dei frammenti di particole ammuffite attaccate alle tovaglie d'altare.
    Ultima modifica di Gerensis; 28-07-2015 alle 10:08

  7. #17
    quest'anno a Venegono c' erano solo 3 candele vicino all'altare... e noi che ne volevamo 7... :rolleyes:

    (le foto sono sul sito della diocesi)
    Ultima modifica di Gerensis; 28-07-2015 alle 10:09

  8. #18
    Si credo sia sempre stato così. Anzi dopo il concilio non lo avrebebro mai messo lì.

    Se mancano ostie consacrate si spezzano in due, in quattro, in otto, ma non si vanno a prendere quelle non consacrate.
    non vorrei sbagliarmi ma ci sono tante cappelle con altrettanti tabernacoli in seminario, uno nella cripta ap liano di sotto che si può anche fare a meno di aprire quello durante la calebrazione.
    Ultima modifica di Gerensis; 28-07-2015 alle 10:09

  9. #19
    Decano e Saggio del Forum L'avatar di Cardinale Bellarmino
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Arcidiocesi di Milano
    Età
    37
    Messaggi
    3,410
    E' vero. Mercoledì sera con la Parrocchia siamo andati a Messa in seminario per il mese di maggio e al momento della comunione sono andati in Cripta a prendere la Pisside con le ostie consacrate.
    Ultima modifica di Gerensis; 28-07-2015 alle 10:09
    Il Bellarmino insegna con grande chiarezza e con l’esempio della propria vita che non può esserci vera riforma della Chiesa se prima non c’è la nostra personale riforma e la conversione del nostro cuore. (Papa Benedetto XVI, Udienza Generale del 23 febbraio 2011)

  10. #20
    Metto delle photo d'un bel tabernocolo nella Spagna, quel della Certosa di Granata, ormai vuota di certosini e diventata museo.

    Ultima modifica di Gerensis; 28-07-2015 alle 10:13

Discussioni Simili

  1. Eucaristia e poesia in Tommaso d'Aquino
    Di WIlPapa nel forum Lo Scaffale di CR
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 22-05-2008, 11:55
  2. Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 24-03-2008, 22:54
  3. Risposte dell Assemblea
    Di tommasopini nel forum Musica ed Arte Sacra
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 09-01-2008, 13:35

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>