Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 1 di 10 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 96

Discussione: Viaggio Apostolico di Benedetto XVI in Francia (12-15 settembre)

  1. #1
    Cronista della sezione «Liturgia» L'avatar di salvatore6unmito
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Palermo
    Messaggi
    1,373

    Viaggio Apostolico di Benedetto XVI in Francia (12-15 settembre)

    Viaggio Apostolico
    in Francia in occasione del 150° anniversario
    delle apparizioni di Lourdes
    (12-15 settembre 2008)


    PROGRAMMA


    ITALIA
    Venerdì, 12 settembre 2008 Fiumicino (Roma)
    9.00 Partenza in aereo dall’aeroporto internazionale Leonardo da Vinci per l'aeroporto di Orly (Parigi)

    FRANCIA
    Parigi
    11.10 Arrivo all’aeroporto di Orly.
    11.15 Accoglienza ufficiale all’aeroporto di Orly.
    12.25 Cerimonia di benvenuto all’Elysée
    12.30 Visita di cortesia al Presidente della Repubblica all’Elysée.
    13.00 Incontro con autorità dello Stato all’Elysée. Discorso del Santo Padre
    17.00 Breve incontro con rappresentanti della Comunità Ebraica alla Nunziatura Apostolica di Parigi.
    17.30 Incontro con il mondo della cultura al Collège des Bernardins di Parigi. Discorso del Santo Padre
    19.15 Celebrazione dei Vespri con i sacerdoti, i religiosi, le religiose, i seminaristi e i diaconi alla Cattedrale di Notre-Dame di Parigi.Discorso del Santo Padre
    20.30 Saluto ai giovani sul Sagrato della Cattedrale di Notre-Dame di Parigi.Saluto del Santo Padre

    Sabato, 13 settembre 2008
    9.10 Breve visita all’Institut de France di Parigi.
    10.00 Santa Messa all’Esplanade des Invalides di Parigi.Omelia del Santo Padre
    12.30 Pranzo con i Vescovi dell’Île de France e con il Seguito Papale alla Nunziatura Apostolica di Parigi.
    15.50 Congedo dalla Nunziatura Apostolica di Parigi.
    16.30 Partenza in aereo dall’aeroporto di Orly per l’aeroporto di Tarbes-Lourdes.
    Lourdes
    17.45 Arrivo all’aeroporto di Tarbes-Lourdes Pyrénées.
    18.00 Partenza in elicottero dall’aeroporto di Tarbes-Lourdes Pyrénées per lo stadio Antoine Béguère di Lourdes.
    18.20 Arrivo allo stadio Antoine Béguère di Lourdes.
    18.30 Cammino del Giubileo: Visita alla Chiesa del Sacro Cuore e Visita al Cachot di Lourdes.
    19.15 Visita alla Grotta delle Apparizioni di Lourdes.
    21.30 Conclusione della processione mariana "aux flambeaux" nel piazzale del Rosario del Complesso dei Santuari di Lourdes.

    Domenica, 14 settembre 2008
    10.00 Santa Messa per il 150° anniversario delle apparizioni nella Prairie di Lourdes.Omelia del Santo Padre Recita dell'Angelus Domini nella Prairie di Lourdes.Parole del Santo Padre
    12.45 Pranzo con i Vescovi della Regione Midi-Pyrénées e con i Cardinali e Vescovi del Seguito Papale all’Hermitage St. Joseph di Lourdes.
    17.15 Incontro con i Vescovi francesi all’Hemicycle Sainte-Bernadette di Lourdes.Discorso del Santo Padre
    18.30 Conclusione della Processione Eucaristica alla Prairie di Lourdes.Discorso del Santo Padre

    Lunedì, 15 settembre 2008
    Congedo dalla Residenza all’Hermitage St. Joseph di Lourdes.
    8.45 Visita all’Oratorie de l’hôpital di Lourdes.
    9.30 Santa Messa con i malati nella Basilica Notre-Dame du Rosaire di Lourdes.Omelia del Santo Padre
    12.10 Partenza in elicottero dallo stadio Antoine Béguère di Lourdes all’aeroporto di Tarbes-Lourdes-Pyrénées.
    12.30 Arrivo all’aeroporto di Tarbes-Lourdes-Pyrénées. Cerimonia di congedo all’aeroporto di Tarbes-Lourdes-Pyrénées.Discorso del Santo Padre
    13.00 Partenza in aereo dall’aeroporto di Tarbes-Lourdes-Pyrénées per l’aeroporto di Ciampino (Roma).

    ITALIA
    Roma/Ciampino
    15.15 Arrivo all’aeroporto di Roma/Ciampino
    Ultima modifica di salvatore6unmito; 24-07-2008 alle 20:42

  2. #2
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    61,142
    Il 12 settembre il Papa in Francia

    Benedetto colui
    che viene nel nome del Signore



    Si apre oggi, 11 agosto, a Lourdes, nel centocinquantesimo delle apparizioni, il 135 pellegrinaggio nazionale francese, al quale partecipano delegazioni di diversi continenti e che è presieduto dal vescovo di Tarbes et Lourdes. Pubblichiamo una sua riflesisone - che esce anche su "Lourdes Magazine" - a un mese dalla visita del Papa in Francia.



    di Jacques Perrier

    L'elezione del cardinale Ratzinger è stata accolta in modi diversi. L'opinione comune, riprodotta con compiacimento, vedeva in lui un uomo rigido, un teorico inflessibile, estraneo alle questioni del mondo, perduto dietro i suoi principi. Coloro che l'avevano frequentato cercavano di far udire un'eco diversa: il cardinale era un uomo semplice, facilmente accessibile, che amava ascoltare, chiaro nelle sue risposte, il quale riconosceva che talvolta non c'era risposta, ed era rispettato al di là dell'ambito cattolico. Ma la loro voce stentava a farsi sentire.
    Poco prima dell'annuncio del risultato dell'elezione, mi sorpresi a dire: "Se prendesse il nome di Benedetto!". Non sapevo che l'eletto era il cardinale Ratzinger. Ancor meno conoscevo la sua stima per san Benedetto. Pensavo forse vagamente a Benedetto xv, il Papa che cercò di essere costruttore di pace durante la guerra e che, per questo, fu calunniato da entrambi gli schieramenti. Pensavo soprattutto che il Papa doveva essere un segno di benedizione per il mondo. In questo, ero fedele alla devozione di Papa Giovanni Paolo II per la divina misericordia: lui aveva canonizzato suor Faustina, messaggera della divina misericordia, lui ne aveva istituito la festa, la seconda domenica di Pasqua, lui stesso aveva incontrato definitivamente questa divina misericordia nei primi vespri della sua festa.
    Il mondo è preoccupato per il suo avvenire. Le nostre società non sono certe della loro solidità. La nostra cultura del divertimento nasconde male un deficit di significato che può convivere con una vaga felicità. A questo mondo è importante che qualcuno dica che non è né maledetto né dimenticato ma che, al contrario, Dio lo ama e lo benedice, nonostante le sue ferite. La benedizione originaria della Genesi non è stata tolta all'uomo. Bisogna allora che "l'uomo vestito di bianco" sia un segno di benedizione: quando le religioni si lasciano coinvolgere troppo facilmente in numerosi conflitti; quando dei preti hanno commesso crimini nei confronti dei bambini, coloro che Gesù benediceva; quando è necessario rifiutare certe realizzazioni della tecnica che diverrebbero una maledizione per l'umanità! Occorreva una grande fede e molta umiltà per accettare simili sfide.
    Durante la Via crucis che aveva guidato il Venerdì santo del 2005, qualche giorno prima della morte del Papa, e poi nei discorsi prima del conclave, il cardinale Ratzinger non aveva certo dipinto di rosa la situazione spirituale della Chiesa, soprattutto in Occidente. È quindi con cognizione di causa che accettò il carico, quando sperava di potere tornare agli amati studi.
    Due beatitudini si applicano in particolare a Papa Benedetto XVI. "Beati i miti": la mitezza è forse nel suo carattere, ma ciò che è un dono naturale può anche divenire un carisma al servizio del Regno. In questo mondo di violenza, non solo terroristica, ma anche economica, persino culturale, la mitezza sull'esempio di Cristo non è forse un modo di lasciare un segno? L'altra beatitudine è quella dei costruttori di pace. Benedetto XVI ricerca l'unità. Sa che l'unità è inscindibile dalla verità. Per questo si mostra esigente nel dialogo, ecumenico e tra le religioni: è un modo di onorare i suoi interlocutori.
    Grazie forse alla sua mitezza il Papa apre le vie del dialogo con l'ortodossia. In Cina, cerca di riconciliare. Nella scelta di celebrare un Anno paolino mentre è convocato un sinodo sulla Parola di Dio è ragionevole leggere un'intenzione ecumenica nei confronti dei protestanti. Nella Chiesa cattolica non vorrebbe che dei fedeli vivano separati con il pretesto di un modo antico di celebrare. Ma anche qui la verità non deve essere sacrificata a favore di un'unità solo di superficie: il concilio Vaticano II deve essere correttamente interpretato, ma non può essere annullato.
    Come altri, i francesi hanno senza dubbio scoperto un po' meglio Papa Benedetto XVI grazie al viaggio negli Stati Uniti. Abbiamo potuto vedere con quale coraggio ha affrontato gli scandali, con che delicatezza ascoltato le vittime, con quale disinvoltura si è mosso in questa società così distante dalla sua cultura, con quale autorità amichevole ha incoraggiato i suoi fratelli vescovi, con che sobrietà liturgica ha celebrato negli stadi, con quale ampiezza di visione si è rivolto ai delegati delle Nazioni Unite, con che emozione ha partecipato al dolore, ancora vivo, della città di New York colpita dagli attentati dell'11 settembre. Durante i giorni del suo viaggio abbiamo constatato un cambiamento di tono nei commenti dei media. Benedetto XVI li ha sorpresi. Aspettiamoci anche noi di essere sorpresi. Potremmo, a nostra volta, sorprenderlo venendo in molti per mostrargli che lo amiamo e che siamo un solo corpo con lui, nella Chiesa.



    (©L'Osservatore Romano - 11-12 agosto 2008)
    Oboedientia et Pax

  3. #3
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    48
    Messaggi
    8,037

    Conferenza Episcopale Francese e Santuario di Lourdes

    per chi conosce il francese sul sito della Conferenza Episcopale Francese e sul sito del Santuario di Lourdes è presente varia documentazione:

    http://www.eglise.catholique.fr/beno...eglise--2.html

    http://www.eglise.catholique.fr/beno...de-france.html

    http://catholique-paris.cef.fr/-Visi...12-au-13-.html

    http://www.lourdes2008.com/index.php...d=83&Itemid=83
    Ultima modifica di PaoVac; 11-08-2008 alle 19:48

  4. #4
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    61,142
    12/08/2008 15.03.30
    A un mese dall’arrivo del Papa a Lourdes, per il 150.mo delle apparizioni della Vergine, si moltiplicano i pellegrinaggi e le iniziative mariane


    Ad un mese dall’arrivo di Benedetto XVI a Lourdes, il prossimo 13 settembre, in occasione del 150.mo anniversario delle apparizioni della Vergine, si moltiplicano le iniziative mariane e i pellegrinaggi verso la cittadina francese. Al microfono di Elena Mandarano, padre Saverio Zampa, responsabile del Servizio giovani di Lourdes, ci racconta come quest’attesa venga vissuta dai volontari che quotidianamente aiutano i pellegrini:

    R. – I volontari di Lourdes sono uomini e donne di buona volontà, che decidono – talvolta anche con sacrificio, perché si pagano il viaggio, oppure approfittano delle loro vacanze – di donare tempo ed energie sia per i pellegrini sia per i malati.


    D. – Quali servizi offrono i volontari?


    R. – A Lourdes esiste un’organizzazione - la “hospitalité” - che organizza il servizio agli ammalati e tutto quello che riguarda il buon andamento delle celebrazioni più importanti. Però, poi, ci sono anche dei volontari che, per esempio, vengono al servizio giovani per accogliere i ragazzi e per accompagnarli; poi ci sono dei volontari che sono chiamati “i piloti”, che nel santuario danno informazioni ai pellegrini e poi ci sono volontari alle piscine, volontari in vari servizi, anche i più nascosti e i più umili.


    D. – Cosa significa fare questo servizio?


    R. – Io credo che ciascuno dia una risposta a Maria. Normalmente, i volontari che incontro sono giovani e loro dicono che hanno sentito qualcosa che li ha spinti a venire sia per dare un servizio agli ammalati o ai giovani, sia anche per ringraziare Dio per qualcosa che loro hanno ricevuto.


    D. – Quest’anno è il 150.mo anniversario delle apparizioni della Madonna di Lourdes. Come lo state vivendo?


    R. – Io direi che veramente si vive l'evento in un clima meraviglioso: tanta gente sta arrivando a Lourdes e continuerà ad arrivare Quest’anno abbiamo già il 50 per cento di pellegrini in più rispetto allo scorso anno. Poi, c’è un clima anche di grande fervore: ad esempio, tutti i pellegrini hanno accolto volentieri l’invito del vescovo di fare il “cammino del giubileo” come gesto penitenziale, ma anche come scoperta del messaggio di Lourdes. Ogni giorno c’è tantissima gente che passa alla Grotta, al “cachot”, dove ha vissuto Bernadette, alla chiesa parrocchiale e all’“hospice”, dove Bernardette è stata gli ultimi anni prima di lasciare Lourdes ... direi che è un anno di grazia, davvero, perché è come se Maria avesse dato appuntamento a tutta l’umanità!


    D. – A settembre verrà anche Benedetto XVI: come state vivendo l’attesa e come vi state preparando?


    R. – La stiamo preparando con tutte le nostre energie, con tutte le nostre forze questa venuta. C’è grande attesa. Ci stiamo preparando ad accogliere la sua presenza e la sua parola. Una parola che possa dare luce a tutti noi.


    fonte: Radio Vaticana
    Oboedientia et Pax

  5. #5
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    48
    Messaggi
    8,037
    VIAGGIO APOSTOLICO DI SUA SANTITÀ BENEDETTO XVI IN FRANCIA IN OCCASIONE DEL 150° ANNIVERSARIO DELLE APPARIZIONI DI LOURDES (12 - 15 SETTEMBRE 2008) - STATISTICHE , 01.09.2008


    STATISTICHE DELLA CHIESA CATTOLICA IN FRANCIA AL 31 DICEMBRE 2006 (A CURA DELL’UFFICIO CENTRALE DI STATISTICA DELLA CHIESA)

    Tav. 1 - Popolazione e struttura ecclesiastica
    Tav. 2 - Persone impegnate in attività di apostolato
    Tav. 3 - Indicatori del carico pastorale
    Tav. 4 - Vocazioni sacerdotali
    Tav. 5 - Centri di istruzione di proprietà e/o diretti da ecclesiastici o religiosi
    Tav. 6 - Centri caritativi e sociali di proprietà e/o diretti da ecclesiastici o religiosi

    Riportiamo di seguito alcuni dati statistici relativi alla situazione della Chiesa cattolica in Francia al 31 dicembre 2006:


    ○ Tav. 1 - Popolazione e struttura ecclesiastica

    Popolazione (in migliaia)
    61.350
    Cattolici (in migliaia)
    46.427
    Cattolici per 100 abitanti
    75,5
    Circoscrizioni ecclesiastiche
    98
    Parrocchie
    16.553
    Altri centri pastorali
    674
    Cattolici per centro pastorale
    2.695


    ○ Tav. 2 - Persone impegnate in attività di apostolato

    Vescovi (Situazione al 15.07.2008)
    186
    Sacerdoti diocesani
    15.863
    Sacerdoti religiosi
    5.211
    Sacerdoti in complesso
    21.074
    Diaconi permanenti
    2.099
    Religiosi non sacerdoti
    2.904
    Religiose professe
    39.521
    Membri laici di Istituti Secolari
    1.577
    Missionari laici
    99
    Catechisti
    62.831


    ○ Tav. 3 - Indicatori del carico pastorale

    Cattolici per sacerdote
    2.203
    Cattolici per operatore pastorale
    356
    Sacerdoti per centro pastorale
    1,22
    Sacerdoti per 100 persone impegnate in attività di apostolato
    16,3


    ○ Tav. 4 - Vocazioni sacerdotali

    Seminaristi minori
    134
    Seminaristi maggiori
    1.299
    Seminaristi maggiori per 100.000 abitanti
    2,12
    Seminaristi maggiori per 100.000 cattolici
    2,80
    Seminaristi maggiori per 100 sacerdoti
    6,16


    ○ Tav. 5 - Centri di istruzione di proprietà e/o diretti da ecclesiastici o religiosi
    Scuole:
    - materne e primarie
    7.113
    - medie inferiori e secondarie
    2.726
    - superiori e università
    356
    Studenti di:
    - scuole materne e primarie
    833.380
    - scuole medie inferiori e secondarie
    1.215.864
    - istituti superiori e università
    58.996


    ○ Tav. 6 - Centri caritativi e sociali di proprietà e/o diretti da ecclesiastici o religiosi

    Ospedali
    94
    Ambulatori
    103
    Case per anziani, invalidi e minorati
    520
    Orfanotrofi e asili nido
    96
    Consultori familiari ed altri centri per la protezione della vita
    49
    Centri speciali di educazione o rieducazione sociali
    247
    Altre istituzioni
    65


    [01347-01.01] [Testo originale: Italiano]

    [B0537-XX.01]

    fonte: Sala Stampa della Santa Sede
    Ultima modifica di PaoVac; 01-09-2008 alle 13:44

  6. #6
    utente cancellato
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Messaggi
    1,833
    Quando fù l'ultima visita di Giovanni Paolo II a Parigi? E a Lourdes?

  7. #7
    Veterano di CR L'avatar di Anto Chiesa
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Messina
    Età
    29
    Messaggi
    1,575
    non ricordo precisamente..è negli Anni 2000 ma non ricordo in quale precisamente??

  8. #8
    Decano e Saggio del Forum L'avatar di Cardinale Bellarmino
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Arcidiocesi di Milano
    Età
    37
    Messaggi
    3,410
    L'ultima visita di Giovanni Paolo II a Lourdes fu nell'Agosto 2004, precisamente a ferragosto.

  9. #9
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    61,142
    A Parigi invece andò nell'agosto 1997 per la GMG
    Oboedientia et Pax

  10. #10
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    48
    Messaggi
    8,037

Discussioni Simili

  1. Risposte: 146
    Ultimo Messaggio: 19-07-2009, 11:58
  2. Viaggio Apostolico di Benedetto XVI in USA
    Di Vox Populi nel forum Principale
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-04-2008, 12:33
  3. Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 10-09-2007, 12:53

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>