Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 9 di 9 PrimaPrima ... 789
Risultati da 81 a 87 di 87

Discussione: Delitto di eresia e scomunica latae sententiae

  1. #81
    Iscritto
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Forlì
    Età
    66
    Messaggi
    71
    Citazione Originariamente Scritto da Joy Visualizza Messaggio
    L'ostinazione che devi risolvere è quella nel dubbio: come vedi tu stesso, a ogni risposta che viene data ai tuoi dubbi, nasce sempre un nuovo dubbio; dunque, continuando a scrivere qui, non farai altro che continuare a essere sempre nel dubbio nonostante le risposte che riceverai. È quindi necessario che, dopo aver esposto i tuoi dubbi di persona a un confessore o guida spirituale, non ci ritorni più su con il pensiero e anzi scacci ogni pensiero dubbioso che può venirti, altrimenti continuerai a essere nella situazione in cui ti trovi ora.

    Quindi si risolvono i dubbi ... non pensandoci! mi sembra geniale...

  2. #82
    Iscritto L'avatar di Joy
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Località
    Marche (sesso F)
    Età
    29
    Messaggi
    326
    Citazione Originariamente Scritto da Marghe56 Visualizza Messaggio
    Quindi si risolvono i dubbi ... non pensandoci! mi sembra geniale...
    Quando il dubbio persiste nonostante si abbiano tutte le risposte necessarie, allora sì, bisogna smettere di pensarci: la dinamica che accade, infatti, è dubbio - domanda - risposta al dubbio - nuovo dubbio - domanda - risposta - nuovo dubbio, e così via. In altri casi, il dubbio si risolve con le risposte e anche la dinamica è diversa: in questo caso, la dinamica è dubbio - domanda - risposta al dubbio e stop. Inoltre, non sto parlando di dubbi, come quello sulla propria vocazione, che si risolvono con il tempo e con un lungo percorso spirituale.
    Ultima modifica di Joy; 18-02-2020 alle 11:56

  3. #83
    Vecchia guardia di CR L'avatar di westmalle
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    2,546

    Question

    Sapete per caso come è finita la vicenda di don Claudio Crescimanno che celebrava messe secondo la forma precedente del rito romano senza permesso?
    E' passibile di scomunica o solo di sanzione canonica?

  4. #84
    Saggio del Forum L'avatar di Laus Deo
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Bologna
    Età
    58
    Messaggi
    2,472

    Il punto di partenza per rispondere alla tua domanda è che non tutte le violazioni di norme canoniche costituiscono delitti, e normalmente (sia pure con la grande eccezione prevista dalla "norma generale" di cui al can. 1399: «Oltre i casi stabiliti da questa o da altre leggi, la violazione esterna di una legge divina o canonica può essere punita con giusta pena, solo quando la speciale gravità della violazione esige una punizione e urge la necessità di prevenire o riparare gli scandali») ai delitti è annessa una pena solo quando ciò è stabilito dalla legge canonica. Quindi, considerando che Traditionis custodes non configura come delitti la violazione delle proprie disposizioni e men che meno stabilisce pene per chi commette tali violazioni, il puro fatto di celebrare secondo la forma precedente senza permesso non è soggetto a nessuna sanzione e men che meno a scomunica o ad altra censura. Salvo che ciò sia stato stabilito nel suo caso specifico, e ordinariamente ciò dovrebbe avvenire a mezzo di un precetto penale e solo per le violazioni successive all'intimazione del precetto medesimo.

  5. #85
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    61,156

    Va precisato che, come si evince dalla comunicazione della Diocesi di Reggio Emilia-Guastalla riguardante la vicenda di don Crescimanno, quest'ultimo non era accusato di violazione del mp Traditonis Custodes, bensì di operare all'interno del territorio diocesano senza che l'Ordinario della Diocesi di incardinazione (Isernia-Venafro) fosse stato informato o ne avesse autorizzato il trasferimento a norma del Cann. 265 e seguenti.
    Oboedientia et Pax

  6. #86
    Saggio del Forum L'avatar di Laus Deo
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Bologna
    Età
    58
    Messaggi
    2,472
    E ovviamente questa è una situazione totalmente diversa, e indubbiamente sanzionabile!!

  7. #87
    Collaboratore di "Dottrina della Fede" L'avatar di SantoSubito
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Padova
    Età
    30
    Messaggi
    3,434
    Citazione Originariamente Scritto da Laus Deo Visualizza Messaggio
    E ovviamente questa è una situazione totalmente diversa, e indubbiamente sanzionabile!!
    Però sai meglio di me, in questo momento storico, quanto sia più semplice sottolineare che "povero, sta semplicemente celebrando secondo il rito antico, vedi la chiesa come perseguita chi vuole pregare e loro invece fanno le porcherie durante la messa".
    Crediamo in un solo Dio, non in un Dio solo!

Discussioni Simili

  1. Risposte: 19
    Ultimo Messaggio: 04-07-2015, 19:20
  2. delitto di attentata ordinazione sacra di una donna
    Di andrea74 nel forum Diritto Canonico
    Risposte: 60
    Ultimo Messaggio: 02-06-2008, 15:05
  3. Papa eresia, deposizione
    Di Eugenius nel forum Diritto Canonico
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 09-08-2006, 22:54

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>