Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 30 di 30 PrimaPrima ... 20282930
Risultati da 291 a 298 di 298

Discussione: Venerabile Servo di Dio GIOVANNI PAOLO I, Papa (17/10/1912 - 28/09/1978)

  1. #291
    Moderatore e Cronista di CR L'avatar di Abbas S:Flaviae
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Civitas Calatanisiadensis
    Messaggi
    9,523
    Anche io prima pensavo che le motivazioni della mancata esposizione di Giovanni Paolo II fosse da attribuire al poco tempo trascorso, e di Paolo VI alle sue volontà ma, sinceramente, ora credo che le ragioni siano altre. Guardando il corpo (se così si può dire perché non vediamo proprio nulla del vero corpo) di Giovanni XXIII appare chiarissimo che le condizioni in cui fu rinvenuto erano proibitive e che l'intervento su quello che era rimasto delle spoglie è stato più una "pezza" che non un vero e proprio intervento conservativo.
    La verità credo stia nel fatto che, abbandonata la vecchia prassi imbalsamatoria, ci è affidati a nuove tecniche (sperimentali) che, almeno nel caso di Giovanni XXIII, non hanno dato i risultati sperati. Ciò che mi sono chiesto già da quando è venuto a mancare Giovanni Paolo II è se il trattamento attuale non sia assimibilabile a quello che si usa in America, ovvero a un trattamento volto a rallentare i processi post mortem solo per permettere l'esposizione del corpo.
    Chissà se il prossimo Giubileo ci riserverà qualche sorpresa in merito, anche considerando che gli ultimi due Giubilei dell'Incarnazione sono stati celebrati proprio da questi due Papi santi, e il precedente da un Papa attualmente venerabile.
    In realtà penso che non vedremo altre ostensioni di Papi nella Basilica, perché mi pare che la linea della Santa Sede sia quella di evitare il più possibile l'uso delle spoglie per farne reliquie, cercando di ovviare in altri modi, per non finire di nuovo nella deprecabile usanza di smembrare i corpi (cosa fra l'altro esplicitamente vietata dall'attuale ordinamento, a meno che il corpo non si sia già naturalmente disgiunto).
    vi prego, vi imploro con umiltà e con fiducia – permettete a Cristo di parlare all’uomo.

  2. #292

  3. #293
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    20,764


    In occasione della beatificazione del Sommo Pontefice Albino Luciani-Giovanni Paolo I (1912-1978) vengono date le seguenti informazioni riguardo ai tre principali appuntamenti in programma:

    La celebrazione liturgica con il rito della Beatificazione si svolgerà domenica 4 settembre 2022 in Piazza San Pietro alle ore 10.30 e sarà presieduta da Sua Santità Papa Francesco. La petizione per la Beatificazione verrà letta dal vescovo della diocesi di Belluno-Feltre, S.E. Mons. Renato Marangoni, in quanto eccezionalmente sede della Causa di canonizzazione del venerabile Giovanni Paolo I, insieme al Postulatore della Causa S.Em Cardinale Beniamino Stella e alla Vicepostulatrice, dott.ssa Stefania Falasca. Nel corso della beatificazione, la Postulazione farà dono al Sommo Pontefice di un reliquiario con una reliquia del nuovo beato.

    Per partecipare alla celebrazione i biglietti gratuiti dovranno essere richiesti alla Prefettura della Casa Pontificia, mentre tutti i vescovi e i sacerdoti che desiderano concelebrare e i diaconi che desiderano assistere, dovranno registrarsi direttamente al sito: biglietti.liturgiepontificie.va

    La sera precedente, sabato 3 settembre 2022, alle ore 18.30, presso la Basilica di San Giovanni in Laterano si terrà la Veglia di Preghiera presieduta da S.Em Cardinale Angelo De Donatis, Vicario generale di Sua Santità per la diocesi di Roma. La Veglia in preparazione della beatificazione si svolgerà nella Basilica che custodisce la Cattedra del Vescovo di Roma, della quale Giovanni Paolo I prese possesso il 23 settembre 1978.

    Il momento di preghiera sarà animato da canti e letture di brani del magistero di Giovanni Paolo I. Per la partecipazione non occorreranno biglietti; l’ingresso sarà libero.

    La Messa di Ringraziamento per la beatificazione di Giovanni Paolo I si svolgerà invece domenica 11 settembre 2022 nella diocesi di Belluno-Feltre. La celebrazione avrà luogo alle ore 16 nella piazza di Canale d’Agordo, paese natale del nuovo beato, con la partecipazione dei vescovi e delle rispettive comunità delle tre sedi episcopali nelle quali il nuovo beato aveva svolto il suo ministero sacerdotale ed episcopale: patriarcato di Venezia, guidato da S.E. Mons. Francesco Moraglia; diocesi di Belluno-Feltre, guidata da S.E. Mons. Renato Marangoni; diocesi di Vittorio Veneto, guidata da S.E. Mons. Corrado Pizziolo. A presiedere la Santa Messa sarà S.E. Mons. Francesco Moraglia, metropolita della provincia ecclesiastica di Venezia. Per le informazioni a riguardo il riferimento è il sito della diocesi: chiesabellunofeltre.it

    Nei giorni precedenti la beatificazione presso la Sala Stampa della Santa Sede si terrà una Conferenza stampa ad hoc. La data verrà comunicata più avanti. Alla Conferenza Stampa sarà presente anche la testimone del miracolo della guarigione, avvenuto per intercessione del venerabile Giovanni Paolo I.

    […].

    «Facciamo che la nostra vita sia una luce di Cristo;
    insieme porteremo la luce del Vangelo all’intera realtà» (Papa Francesco).



  4. #294
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    48
    Messaggi
    8,064
    Come mai come sede della Causa è stata scelta Belluno-Feltre e non Roma?
    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  5. #295
    Moderatore e Cronista di CR L'avatar di Abbas S:Flaviae
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Civitas Calatanisiadensis
    Messaggi
    9,523
    Citazione Originariamente Scritto da PaoVac Visualizza Messaggio
    Come mai come sede della Causa è stata scelta Belluno-Feltre e non Roma?
    In breve la diocesi di Belluno fece un "processo" ufficioso, in cui raccolse una gran mole di documenti e, in considerazione della scientificità di tale lavoro, la Congregazione ha concesso che anche il processo canonico ufficiale si svolgesse presso quella diocesi.
    vi prego, vi imploro con umiltà e con fiducia – permettete a Cristo di parlare all’uomo.

  6. #296
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    61,305

    Anche il processo di beatificazione di Paolo VI fu avviato dalla sua Diocesi di origine (Brescia), infatti durante la cerimonia di beatificazione fu Mons. Luciano Monari a chiedere al Papa di procedere a tale atto.
    Oboedientia et Pax

  7. #297

  8. #298

Discussioni Simili

  1. San GIOVANNI PAOLO II, Papa (18/05/1920 - 02/04/2005)
    Di Vox Populi nel forum Storia della Chiesa e Agiografia
    Risposte: 1450
    Ultimo Messaggio: 17-06-2022, 10:43
  2. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 22-10-2015, 12:59

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>