Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 1 di 28 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 271

Discussione: Venerabile Servo di Dio GIOVANNI PAOLO I, Papa (17/10/1912 - 28/09/1978)

  1. #1
    Veterano di CR L'avatar di Humus
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Monferrato
    Età
    37
    Messaggi
    1,073

    Venerabile Servo di Dio GIOVANNI PAOLO I, Papa (17/10/1912 - 28/09/1978)

    Cosa mi sapete dire riguardo la sua morte? Io ho sempre pensato che le vie del signore fossero infinite. In un'apparizione della Madonna (perdonate, non ricordo quale) ella predisse che la salvezza sarebbe venua dalla Polonia. Siamo nel periodo del comunismo, a Fatima chiese la consacrazione della Russia al cuore immacolato di Maria.
    Nella mia ingenuità ho sempre ritenuto che Giovanni Paolo I fosse un gran papa ma purtroppo non adatto al periodo di grande crisi che si trovava di fronte, per questo fu chiamato a Dio. Una sorta di interferenza umana all'interno della nomina papale che viene invece guidata dallo spirito santo. Così Giovanni Paolo I, che era una scelta di basso profilo (nel senso che nonostante si volesse aprire il Vaticano agli stranieri si optò per la nomina di un italiano di posizioni abbastanza tradizionali) non era propriamente colui che lo spirito aveva scelto e nemmeno Maria, giacchè a Medjugorie si esprime rivendicando Giovanni Paolo II come sua scelta (ha proprio detto d'averlo scelto lei, perchè c'era bisogno di lui).
    Effettivamente ha lottato contro il comunimo che sarebbe stato altrimenti colpevole di innumerevoli stragi e si è impegnato molto nello sconfiggerlo.

    Ma leggo spesso di complotti, addirittura leggo che Giovanni Paolo I fu assassinato perchè voleva riportare la Chiesa in una condizione più umile e povera, che avrebbe voluto togliere nomi importanti dalla gestione del denaro della Banca Vaticana, nomi legati anche alla massoneria.

    Le due cose non si contraddicono in quanto il volere del signore passa per innumerevoli vie a noi non comprensibili. Però mi ero affezionato all'idea di Papa Giovanni Paolo I che umilmente accetta la chiamata di Dio in modo che la sua volontà sia compiuta pienamente.

    Difatti le teorie complottistiche non fanno altro che sostenere che nella Chiesa più che spiritualità vi fosse mafia e criminalità...

  2. #2
    utente cancellato
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Messaggi
    0
    Nessuna teoria complottistica, secondo me. Semplicemente il Signore ce lo ha "mostrato più che donato" e sta a noi accogliere la Sua volontà e imparare dalla figura di Papa Giovanni Paolo I.

  3. #3
    Iscritto L'avatar di Nuovo Cerimoniere
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Apulia
    Età
    33
    Messaggi
    199
    Io non sposo pienamente le sedi del complotto in quanto si dice che Giovanni Paolo I abbia avuto dei seri problemi di salute e questi possano aver influito, insieme allo stress dei giorni precedenti, ai fattori scatenanti la morte. Comunque resterà sempre nei nostri cuori come il Papa del sorriso e dell'umiltà.... Non che i suoi successori siano meno

  4. #4
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    59,942
    Citazione Originariamente Scritto da Humus Visualizza Messaggio
    Cosa mi sapete dire riguardo la sua morte?
    E' morto improvvisamente per un attacco cardiaco. Non è stata la prima persona al mondo a morire così, e nemmeno l'ultima.

    signore
    spirito santo
    Si potrebbe almeno avere il buon gusto di scriverli con la lettera maiuscola, specie in un forum cattolico...

    Una sorta di interferenza umana all'interno della nomina papale che viene invece guidata dallo spirito santo
    Quindi sostieni che il Signore ha permesso che venisse eletto "il papa sbagliato" e poi, pentitosi, lo ha fatto morire? Mi sembra quantomeno temeraria, se non addirittura eretica, come tesi.
    Et tunc videbunt Filium hominis venientem in nube
    cum potestate et gloria magna.
    (Luc. 21, 27)

  5. #5
    bannato
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Viterbo
    Età
    65
    Messaggi
    1,839
    Ti consiglio vivamente di leggere qualche notizia su Papa Luciani prima di definirLo "di basso profilo".....tanto per ricordarti, era il Patriarca di Venezia :"di basso profilo" ? Se non fosse un'affermazione tragica sarebbe comica.
    Mentre non è affatto comica l'ipotesi della rettifica della scelta...e non scrivo di CHI ... Domine, miserere nobis.
    Hai scritto una cosa molto grave e ti prego di rifletterci.

  6. #6
    Veterano di CR L'avatar di Humus
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Monferrato
    Età
    37
    Messaggi
    1,073
    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    Si potrebbe almeno avere il buon gusto di scriverli con la lettera maiuscola, specie in un forum cattolico...
    Pefavore, non guardiamo alla forma, sono credente e se scrivo in minuscolo è per abitudine e dimenticanza, non certo per mancanza di rispetto.


    Quindi sostieni che il Signore ha permesso che venisse eletto "il papa sbagliato" e poi, pentitosi, lo ha fatto morire? Mi sembra quantomeno temeraria, se non addirittura eretica, come tesi.
    Non sbagliato, ma non adatto al momento storico. Ovviamente non posso mettermi a formulare inutili ed idiote teorie basate su cosa penso io. Non credo nemmeno sia necessario richiamarsi all'eresia giacchè quanto da me scritto non va a turbare nessun dogma della chiesa cattolica, anzi, ho solo sostenuto ciò che è impossibile negare: è stato richiamato a Dio. Ciò è avvenuto dopo la sua nomina, non prima. Le strade del Signore sono infinite, non possiamo certo comprenderle.

    Quando ho scritto "di basso profilo" ho, inoltre, specificato che intendevo dire non adeguato forse al tempo che richiedeva un papa di diverso stile. Così è avvenuto e se non è opera dello spirito santo questa scelta, cambiamento repentino... di chi è? Umilmente ha accettato la morte, come umilmente ha amesso di non sentirsi all'altezza dell'incarico. Allora il mio pensiero, riassunto è: il collegio cardinalizio ha fatto una scelta più politica che di necessità, lo spirito santo, siccome segue la Chiesa è intervenuto.

  7. #7
    paola46
    visitatore

    papa luciani

    So da fonte certissima che la causa della morte fu un embolo di cui già aveva sofferto all'occhio qualche anno prima ,tornando da un viaggio in Brasile. Confidò ad una persona a lui molto cara che ringraziava Dio perchè l'emblo si era fermato all'occhio e non era finito al cervello come invece probabilmente avvenne la sera della sua morte.
    Anche i medici hanno affermato che,se fosse stato un infarto, non avrebbe avuto l'espressione serena che aveva perchè un'infarto provoca sempre uno spasimo del volto

  8. #8
    Dario197
    visitatore
    Proprio in questi giorni mi è capitato tra le mai il libro di Yallop con la tesi dell'omicidio. Il libro mi sembra molto romanzato ma dà numerose notizie rilevanti sulla gestione finanziaria del Vaticano che non possono che rafforzare un' idea che nutro da sempre: bisogna pubblicare i bilanci di Stato e fare il primo passo per un abolizione generale del segreto bancario.

  9. #9
    Iscritto L'avatar di iosephum
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Narnia
    Età
    39
    Messaggi
    457
    Citazione Originariamente Scritto da Dario1973 Visualizza Messaggio
    Il libro mi sembra molto romanzato ma dà numerose notizie rilevanti sulla gestione finanziaria del Vaticano
    e se fossero romanzate anche queste?

  10. #10
    Veterano di CR
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    1,306
    Citazione Originariamente Scritto da Dario1973 Visualizza Messaggio
    Proprio in questi giorni mi è capitato tra le mai il libro di Yallop con la tesi dell'omicidio. Il libro mi sembra molto romanzato ma dà numerose notizie rilevanti sulla gestione finanziaria del Vaticano che non possono che rafforzare un' idea che nutro da sempre: bisogna pubblicare i bilanci di Stato e fare il primo passo per un abolizione generale del segreto bancario.
    Tutte queste supposizioni nascono dal fatto che all'epoca il Servizio di Informazione del Vaticano ha gestito male l'evento: 1) era sconveniente che fosse stata una suora ad entrare per prima nella stanza del Papa ormai defunto; 2) tra le mani del Papa non c'era il libro "Le imitazioni di Cristo" ma alcuni appunti di omelie o forse progetti di riforma della Curia romana con delle nomine di cui si dice che il giorno prima di morire avesse discusso animatamente con il card. Villot;

Discussioni Simili

  1. San GIOVANNI PAOLO II, Papa (18/05/1920 - 02/04/2005)
    Di Vox Populi nel forum Storia della Chiesa e Agiografia
    Risposte: 1437
    Ultimo Messaggio: 22-10-2021, 19:20
  2. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 22-10-2015, 13:59

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •