Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 11 di 13 PrimaPrima ... 910111213 UltimaUltima
Risultati da 101 a 110 di 126

Discussione: Ultimi film visti

  1. #101
    macrina
    visitatore
    Citazione Originariamente Scritto da Hijo del hombre Visualizza Messaggio
    Se viene ricordato principalmente per le scene di violenza, ci sarà un motivo. Lo considero un film di serie B del genere splatter.
    Neanche a me piace quel film, sono d'accordo con te. L'ho visto una volta e mi è bastato. Però tanti lo amano.

  2. #102
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    16,634
    Credo di non aver mai visto il film di cui parlate. Ma penso che non lo guarderò, se parlate di scene violente, non fa assolutamente per me (mi stavo già impressionando per l’inizio un po’ guerriero di quello di ieri...).
    «Padre santo, custodiscili nel tuo nome, quello che mi hai dato,
    perché siano una sola cosa, come noi» (Gv 17, 11).



  3. #103
    CierRino di diamante L'avatar di Servus Servorum
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Aggius (SS), Diocesi Tempio - Ampurias
    Età
    47
    Messaggi
    16,636
    Citazione Originariamente Scritto da Pellegrina Visualizza Messaggio
    Credo di averlo visto almeno otto volte..
    e ogni volta piango come una fontana!
    Io l'avevo già visto e sapevo benissimo com'era. Oltretutto ho letto gli scritti della Beata Anna Katharina Emmerick a cui si è ispirato chi ha scritto la sceneggiatura e devo dire che è stato fatto un buon lavoro, compatibilmente con le evidenti esigenze di riduzione cinematografica.
    Mia moglie invece non ha mai avuto il coraggio di vederlo proprio perché sa della crudezza di tante scene!
    Sullo stesso argomento lei preferisce il "Gesù di Nazareth" di Zeffirelli, sicuramente meno cruento e più biografico dato che abbraccia tutti i periodi noti della vita di Cristo così come narrati nei Vangeli, ma che a me non ha mai convinto più di tanto proprio perché l'interprete di Gesù è troppo emaciato e con una faccia da ospedale per risultare credibile. A questo proposito mi vengono in mente le parole di un monsignore, parroco dalle mie parti e recentemente scomparso, uomo molto erudito che contestava l'immagine di Cristo data da quel film che a suo dire non gli rendeva giustizia perché non "sorride mai" e Gesù non era così!
    Pace e Bene!

  4. #104
    macrina
    visitatore
    Ma ci sono film su Gesù in cui lui sorride? Mi sembra di ricordare sempre interpretazioni molto "ieratiche"...

    Anche io e mio marito abbiamo la stessa vostra divergenza sul film di Gibson, lui è un grande fan e dice che è realistico. A me sembra troppo violento e non sopporto alcune delle interpretazioni.

  5. #105
    CierRino di diamante L'avatar di Servus Servorum
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Aggius (SS), Diocesi Tempio - Ampurias
    Età
    47
    Messaggi
    16,636
    Citazione Originariamente Scritto da macrina Visualizza Messaggio
    Ma ci sono film su Gesù in cui lui sorride? Mi sembra di ricordare sempre interpretazioni molto "ieratiche"...

    Anche io e mio marito abbiamo la stessa vostra divergenza sul film di Gibson, lui è un grande fan e dice che è realistico. A me sembra troppo violento e non sopporto alcune delle interpretazioni.
    Sicuramente il film di Mel Gibson mostra nel modo più realistico possibile cosa ha dovuto subire Nostro Signore. Certamente non è stato trattato a carezze e pasticcini dal momento del suo arresto nell'orto degli ulivi fino alla crocifissione.
    La parte più tremenda è quella della flagellazione. Onestamente distolgo lo sguardo quando vedo la pelle lacerata dai colpi dei flagelli ma non posso fare a meno di riconoscere che ha subìto veramente tutto questo e Mel Gibson ha avuto l'ardine di mostrarlo nella sua crudezza e realtà senza le edulcorazioni fatte nei film precedenti.
    Per tornare invece al sorriso di Gesù, questo aspetto gioviale viene mostrato nel film citato precedentemente e andato in onda l'altra sera, "Risorto", dove Cristo ha una faccia simpatica e con tratti mediorientali che sicuramente lo avvicinano maggiormente a come doveva essere nella realtà!
    Pace e Bene!

  6. #106
    Iscritto
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Località
    Palermo
    Messaggi
    141
    Citazione Originariamente Scritto da Hijo del hombre Visualizza Messaggio
    Se viene ricordato principalmente per le scene di violenza, ci sarà un motivo. Lo considero un film di serie B del genere splatter.
    In Italia c'è chi ha fatto di peggio riguardo a violenza (Vero Deodato? Jacopetti presente?). Non direi che è un film di serie B. Lo trovo brutto, ma è un film di serie A con un comparto tecnico degno di nota. Ci sono problemi nella recitazione, ma tecnicamente è un ottimo film. Certo è cristiano quanto può essere il filmino della mia festa di compleanno, vorrebbe essere pornografico ma risulta solo stucchevole e melenso, e per nulla accattivante per qualcuno a cui piace il gore.
    Sinceramente non so come abbia avuto tutto questo successo, Pasolini avrebbe gridato allo scandalo e al vilipendio della religione e anche Ciprì e Maresco direbbero che lo stesso Totò che visse due volte è ben più ancorato a una tradizione cristiana autentica😅
    Ultima modifica di Marco99; 06-04-2021 alle 10:24

  7. #107
    Gran CierRino
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    vinci
    Età
    61
    Messaggi
    8,042
    Mah, io amici credo che il metro di giudizio sulla produzione cinematografica, non consista tanto nel sapere "come era veramente Gesù Cristo" (se rideva, se era triste...) quanto piuttosto nel capire e nel comprendere che ogni Sua ferita...ogni Sua percossa...ogni Sua atroce tortura, Egli l'ha subita per Amore a ciascuno di noi. Quando un film ha trasmesso questo, ha già fatto tutto.

  8. #108
    CierRino di platino L'avatar di Pellegrina
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    a casa mia
    Età
    67
    Messaggi
    12,760
    Citazione Originariamente Scritto da Servus Servorum Visualizza Messaggio
    Sicuramente il film di Mel Gibson mostra nel modo più realistico possibile cosa ha dovuto subire Nostro Signore. Certamente non è stato trattato a carezze e pasticcini dal momento del suo arresto nell'orto degli ulivi fino alla crocifissione.
    La parte più tremenda è quella della flagellazione. Onestamente distolgo lo sguardo quando vedo la pelle lacerata dai colpi dei flagelli ma non posso fare a meno di riconoscere che ha subìto veramente tutto questo e Mel Gibson ha avuto l'ardine di mostrarlo nella sua crudezza e realtà senza le edulcorazioni fatte nei film precedenti.
    Per tornare invece al sorriso di Gesù, questo aspetto gioviale viene mostrato nel film citato precedentemente e andato in onda l'altra sera, "Risorto", dove Cristo ha una faccia simpatica e con tratti mediorientali che sicuramente lo avvicinano maggiormente a come doveva essere nella realtà!
    Citazione Originariamente Scritto da Ultimitempi Visualizza Messaggio
    Mah, io amici credo che il metro di giudizio sulla produzione cinematografica, non consista tanto nel sapere "come era veramente Gesù Cristo" (se rideva, se era triste...) quanto piuttosto nel capire e nel comprendere che ogni Sua ferita...ogni Sua percossa...ogni Sua atroce tortura, Egli l'ha subita per Amore a ciascuno di noi. Quando un film ha trasmesso questo, ha già fatto tutto.
    Ho esaurito i "ringrazia". per cui devo condividere in toto questi due interventi!
    Ma quelli che si storcono il naso e si scandalizzano per le scene cosiddette "cruente" del film di Mel Gibson, hanno una vaga idea di quello che Gesù ha subito? Certo, è più facile e cinematograficamente estetico "sorvolare" sugli aspetti cruenti, mostrare Gesù già sulla croce, con lo sguardo dolente e un po' di sangue incrostato... Ma prima di arrivare al "Tutto è compiuto", abbiamo mai provato a pensare cosa ha realmente portato a quel momento? A tutte le sofferenze fisiche e morali che Gli sono state inflitte? A ciò che quel corpo "umano" ha dovuto sopportare? Perchè, non dimentichiamolo, è la componente "umana" di Gesù quella che ha subito le torture fisiche, mentre quella "divina" si faceva carico di quelle morali (soprattutto il peso di tutti i peccati dell'umanità!).
    Questo regista ha scelto di mostrare (crudamente, questo sì) cosa è realmente accaduto in quelle ore, dalla sofferenza del Gestsemani (quanto si può soffrire per sudare sangue?), passando per le frustate che ti strappano la pelle a brandelli, una corona spine spinta a forza sul capo, dopo di che trascinare su per una salita un legno pesantissimo che ti scava ancora di più le ferite... E per concludere, dei grossi chiodi piantati nelle ossa dei piedi e dei polsi...
    Perchè è questo, ciò che è accaduto!
    E' vero, quello che "veramente" conta per noi è la Risurrezione, d'accordo... Ma io penso che sia altrettanto importante comprendere a fondo quella sofferenza, noi che al primo accenno di mal di testa possiamo ricorrere all'Aulin...
    Ammetto che anche io, distolgo un po' lo sguardo dalle scene più cruente, ma so cosa mostrano e non posso fare a meno di piangere per la pena e la commozione... ma è un pianto che fa bene.
    Poi, che Gesù fosse biondo, ieratico e con gli occhi azzurri oppure bruno e mediorientale... direi che conta poco!
    Il discorso del "Gesù che non sorride mai", francamente mi fa pensare al venerabile Jorge de "Il nome della rosa"...
    Per questo motivo devo dire che mi è piaciuto, come all'amico Servus, il Gersù di "Risorto"
    Il Signore è il mio pastore, non manco di nulla (Salmo 23)

  9. #109
    Vecchia guardia di CR
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Località
    Cagliari
    Età
    38
    Messaggi
    2,111
    Citazione Originariamente Scritto da Pellegrina Visualizza Messaggio
    Ma quelli che si storcono il naso e si scandalizzano per le scene cosiddette "cruente" del film di Mel Gibson, hanno una vaga idea di quello che Gesù ha subito? Certo, è più facile e cinematograficamente estetico "sorvolare" sugli aspetti cruenti, mostrare Gesù già sulla croce, con lo sguardo dolente e un po' di sangue incrostato... Ma prima di arrivare al "Tutto è compiuto", abbiamo mai provato a pensare cosa ha realmente portato a quel momento? A tutte le sofferenze fisiche e morali che Gli sono state inflitte? A ciò che quel corpo "umano" ha dovuto sopportare? Perchè, non dimentichiamolo, è la componente "umana" di Gesù quella che ha subito le torture fisiche, mentre quella "divina" si faceva carico di quelle morali (soprattutto il peso di tutti i peccati dell'umanità!).
    Questo regista ha scelto di mostrare (crudamente, questo sì) cosa è realmente accaduto in quelle ore, dalla sofferenza del Gestsemani (quanto si può soffrire per sudare sangue?), passando per le frustate che ti strappano la pelle a brandelli, una corona spine spinta a forza sul capo, dopo di che trascinare su per una salita un legno pesantissimo che ti scava ancora di più le ferite... E per concludere, dei grossi chiodi piantati nelle ossa dei piedi e dei polsi...
    Perchè è questo, ciò che è accaduto!
    I Vangeli non ci riportano la Passione nel dettaglio di tutta la sua sanguinosità, ed è bene così perché non è quello lo scopo del Vangelo. Se guardo ettolitri di sangue, ferite etc. a me non rimane in testa il "sacrificio", mi rimangono in testa gli orrori che per fortuna ci sono stati risparmiati (in visione) e che sono stati però teatralizzati dalla regia di Gibson, i quali coprono, di molto, il messaggio che si vorrebbe portare. La violenza, il sangue e tutto il resto non sono funzionali al film né sono stati resi funzionali, è questo il problema.

  10. #110
    Cronista di CR L'avatar di Chicco
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    11,461
    No io non lo visto questo film su Gesù, vidi molti anni fa lo sceneggiato Jesus molto bellino e poi dovrei aver ancora conservato nelle videocassetta il Musicol Jesus Christ Superstar che se non altro trovo molto bellino almeno nel modo di raccontarè la vita e la passione di Gesù.

    L'unica cosa che gli manca a questo Musicol e non capisco perché non sia stata riprodotta quella scena è proprio la parte importantissima della resurrezione.

    Belli i balletti, simpatica la scena dei mercanti nel tempio e Gesù che rovescia i banchi, bellina l'ultima cena, anche la scena della croce nonostante non abbia il sangue come nell'ultimo è comunque toccante però gli manca la resurrezione alla fine che il regista evidentemente non ci credeva, non so....

    Molto curiosa una delle canzoni del musicol danzante dallo stesso titolo del film che tradotta in italiano dice:
    esti potuto raggiungere un'intera nazione
    Israele nel 4 aC non aveva comunicazioni di massa

    Non fraintendetemi ... Voglio solo sapere .....

    Gesù Cristo, Gesù Cristo
    Tu chi sei? Cosa hai sacrificato?

    Gesù Cristo, Gesù Cristo
    Tu chi sei? Cosa hai sacrificato?
    Jesus Christ Superstar
    Pensi di essere quello che dicono di essere?
    Jesus Christ Superstar
    Pensi di essere quello che dicono di essere?

    Dimmi cosa ne pensi dei tuoi amici in cima
    Ora chi penseresti oltre a te stesso è la scelta del raccolto?
    Buddas era dove ti trovavi? Lui è dove sei?
    Potrebbe Maometto spostare una montagna o era solo una PR?
    Intendevi morire così?
    Intendevi morire così?
    Era un errore o sapevi che la tua morte incasinata sarebbe stata un record?

    Non fraintendetemi ... Voglio solo sapere .....

    Gesù Cristo, Gesù Cristo
    Tu chi sei? Cosa hai sacrificato?
    Gesù Cristo, Gesù Cristo


    Tu chi sei? Cosa hai sacrificato?


    Jesus Christ Superstar
    Pensi di essere quello che dicono di essere?
    Jesus Christ Superstar
    Voglio solo che tu sappia


    peravo de morì prima: “Quando smettoperavo de morì prima: “Il bene della..ravo de morì prima: “Gliela d
    Ultima modifica di Chicco; 06-04-2021 alle 19:12
    Non fare agli altri ciò che non vuoi sia fatto a te!!! Sei fortunato? Bene!! Divertiti, goditi ciò che di buono hai ma non fare del male a nessuno!!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •