Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 1 di 11 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 106

Discussione: Domande varie su calice, patena e pisside-patena

  1. #1
    Vecchia guardia di CR
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    2,332

    Domande varie su calice, patena e pisside-patena

    Il nostro parroco alla fine della messa fa riempire il calice d'acqua e la beve... che significato ha questa cosa?

  2. #2
    Saggio del Forum
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    fra Milano e il Lago Maggiore
    Età
    55
    Messaggi
    3,883
    è il modo più semplice per eliminare ogni traccia del Santissimo dal calice senza sprecarla.....

    Non è una stranezza del tuo parroco, fanno tutti così...

  3. #3
    Citazione Originariamente Scritto da JHS_2006 Visualizza Messaggio
    Il nostro parroco alla fine della messa fa riempire il calice d'acqua e la beve... che significato ha questa cosa?

    come non hai capito???




    MESSALE ROMANO:
    163. Terminata la distribuzione della Comunione, il sacerdote all'altare consuma subito e totalmente il vino consacrato rimasto; invece le ostie consacrate, che sono avanzate, o le consuma all' altare o le porta al luogo destinato alla conservazione dell 'Eucaristia. Il sacerdote, ritornato all'altare, raccoglie i frammenti, se ce ne fossero; poi, stando all' altare o alla credenza, purifica la patena o la pisside sopra il calice, purifica poi il calice dicendo sottovoce: Il sacramento ricevuto, e lo asterge con il purificatoio. Se i vasi sacri sono stati astersi all'altare, il ministro li porta alla credenza. I vasi sacri da purificare, soprattutto se fossero molti, si possono anche lasciare, opportunamente ricoperti, sull'altare o alla credenza, sopra il corporale; la purificazione si compie subito dopo la Messa, una volta congedato il popolo.

    279. I vasi sacri vengono purificati dal sacerdote, dal diacono o dall'accolito istituito, dopo la Comunione, oppure dopo la Messa, possibilmente alla credenza. La purificazione del calice si fa con acqua o con acqua e vino, che poi quello che purifica beve. La patena si asterge normalmente con il purificatoio.
    Si presti attenzione a che si consumi subito e totalmente all' altare quanto per caso rimane del Sangue di Cristo dopo la distribuzione della Comunione.
    Ultima modifica di chierichetto87; 16-01-2007 alle 22:44

  4. #4
    Nuovo iscritto
    Data Registrazione
    May 2007
    Messaggi
    11

    Piattello

    Salve-
    Vorrei sapere se in una cappella frequentata da 6 - 10 persone è possibile consacrare le particole in un piattello e distribuire la comunione dal piattello stesso invece che dalla della pisside. Grazie-

  5. #5
    CierRino L'avatar di Marcianus
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Garbatella MA ANCHE Irlanda
    Età
    39
    Messaggi
    5,239
    Citazione Originariamente Scritto da alessandro15 Visualizza Messaggio
    Salve-
    Vorrei sapere se in una cappella frequentata da 6 - 10 persone è possibile consacrare le particole in un piattello e distribuire la comunione dal piattello stesso invece che dalla della pisside. Grazie-
    In un "piattello" ovviamente no, le ostie da consacrare vanno poste o nella patena o nella pisside o in quella che viene comunemente definita "pisside-patena".

    Io ti suggerirei di mettere ostie piccole e ostia grande nella patena.
    «Renditi conto di ciò che farai,
    imita ciò che celebrerai,
    conforma la tua vita
    al mistero della Croce di Cristo Signore»
    .
    Dal Pontificale Romano



  6. #6
    CierRino L'avatar di Marcianus
    Data Registrazione
    Jul 2006
    Località
    Garbatella MA ANCHE Irlanda
    Età
    39
    Messaggi
    5,239
    In sintesi:

    Per la consacrazione si possono adoperare all'altare solo:

    1. Patena: per l'ostia magna ed eventualmente, se in piccola quantità, anche le ostie per i fedeli.

    2. Pisside: per le contenere le ostie dei fedeli.

    3. Pisside-patena: (Tecnicamente si chiamano "patene" ma per differenziarle dalle tradizionali patene e per intenderci fra noi uso chiamarle così) per contenere l'ostia magna del celebrante e le ostie dei fedeli.

    Per la distribuzione della Comunione si usano, ovviamente, pisside, patena e anche pisside-patena. Anticamente venivano adoperati anche questi piattelli che intravedete nelle foto che ho scattato a Malta. Non mi risulta dalle rubriche che siano mai stati vietati dunque nulla vieterebbe che si adoperassero tutt'ora.


    -----------------------------
    (Nel caso di Alessandro15 però mi sembra esagerato adoperarli per soli sei fedeli. Nel caso del cardinal Ferrari mi appare come un abuso in quanto ho già spiegato che il loro uso era limitato alla Comunione dei fedeli. Invito tutti a informarsi bene prima di postare e postare solo e soltanto se si è controllate le rubriche e se si è sicuri di non dire fesserie. Grazie. )
    «Renditi conto di ciò che farai,
    imita ciò che celebrerai,
    conforma la tua vita
    al mistero della Croce di Cristo Signore»
    .
    Dal Pontificale Romano



  7. #7
    Iscritto
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    Milano
    Età
    51
    Messaggi
    95

    Calice e Patena di che materiale ?

    Chiedo scusa ho usato la funzione cerca ma non ho trovato niente al riguardo
    Allora la mia domanda è semplice.....in mancanza del Calice ordinario e della Patena ordinaria si possono usare un normale calice di vetro e un piattino di ceramica
    Non penso che la cosa possa succedere nelle parrocchie di oggi ma......se dovesse succedere , metticaso che rubano i calici e le patene 2 minuti prima della Messa Domenicale ! Il Parroco può celebrare la Messa con un calice di vetro e un piattino di ceramica o........ci sono delle regole ben precise
    La cosa mi incuriosisce
    C'è una norma particolare ? Il calice lo deve consacrare il Vescovo o lo può fare anche il Sacerdote ?
    Insomma se si potesse sviluppare un po' questo post mi farebbe piace
    Grazie di nuovo !!!

  8. #8
    CierRino L'avatar di princeps ecclesiae
    Data Registrazione
    Nov 2006
    Località
    Ambrosii terra
    Messaggi
    5,189
    Citazione Originariamente Scritto da Pio IX Visualizza Messaggio
    Chiedo scusa ho usato la funzione cerca ma non ho trovato niente al riguardo
    Allora la mia domanda è semplice.....in mancanza del Calice ordinario e della Patena ordinaria si possono usare un normale calice di vetro e un piattino di ceramica
    Non penso che la cosa possa succedere nelle parrocchie di oggi ma......se dovesse succedere , metticaso che rubano i calici e le patene 2 minuti prima della Messa Domenicale ! Il Parroco può celebrare la Messa con un calice di vetro e un piattino di ceramica o........ci sono delle regole ben precise
    La cosa mi incuriosisce
    C'è una norma particolare ? Il calice lo deve consacrare il Vescovo o lo può fare anche il Sacerdote ?
    Insomma se si potesse sviluppare un po' questo post mi farebbe piace
    Grazie di nuovo !!!
    Ci sono delle regole ben precise, per altro già citate qui innumerevoli volte.
    Devi guardare l?orginamento del Messale e il Benedizionale: troverai tutto quello che ti serve. (Questi testi sono reperibili anche in Internet.)

  9. #9
    Triumviro emerito di Liturgie papali L'avatar di Liturgo
    Data Registrazione
    May 2007
    Località
    Roma
    Età
    30
    Messaggi
    2,190
    Dall'ordinamento generale del Messale Romano:
    328. I vasi sacri siano di metallo nobile. Se sono costruiti con metallo ossidabile o meno nobile dell'oro, vengano dorati almeno all'interno.
    329. A giudizio della Conferenza Episcopale, con atti riconosciuti dalla Sede Apostolica, i vasi sacri possono essere fatti anche con altre materie solide e nobili, secondo la comune valutazione di ogni regione, per es. ebano o altri legni più duri, purché siano materie adatte all'uso sacro. In questo caso siano da preferire sempre materie che non si spezzino o si rovinino facilmente. Questo vale per tutti i vasi che sono destinati a custodire le ostie, come la patena, la pisside, la teca, l'ostensorio e altri vasi analoghi.


    330. I calici e gli altri vasi, destinati a contenere il Sangue del Signore, abbiano la coppa fatta di una materia che non assorba i liquidi. La base del calice può essere fatta con materie diverse, solide e decorose.
    "Mihi ostendit Deus neminem communem aut inmundum dicere hominem "
    At 10:28

  10. #10
    Fedelissimo di CR L'avatar di a_ntv
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Milano
    Età
    53
    Messaggi
    4,242
    Citazione Originariamente Scritto da Pio IX Visualizza Messaggio
    Allora la mia domanda è semplice.....in mancanza del Calice ordinario e della Patena ordinaria si possono usare un normale calice di vetro e un piattino di ceramica
    Non penso che la cosa possa succedere nelle parrocchie di oggi ma......se dovesse succedere , metticaso che rubano i calici e le patene 2 minuti prima della Messa Domenicale ! Il Parroco può celebrare la Messa con un calice di vetro e un piattino di ceramica o........ci sono delle regole ben precise
    Liturgo ha appena risposto correttamente.

    Ovviamente la Messa è valida anche se si usa un bicchiere di vetro e un piatto di plastica.

    Ma questo sarebbe lecito solo in casi veramente eccezionali che non penso che si possano presentare oggi in Italia (...la gita in montagna della parrocchia con Messa sulla cima non è un caso eccezionale...)

    Sola Scriptura has hindered rather than helped the understanding of Christianity
    Margaret Barker, Biblical scholar



Discussioni Simili

  1. Risposte: 121
    Ultimo Messaggio: 09-09-2021, 20:47
  2. Conopeo della pisside
    Di chierichetto87 nel forum Liturgia
    Risposte: 32
    Ultimo Messaggio: 03-03-2018, 16:46
  3. Patena
    Di Aloisius Gonzaga nel forum Dizionario Liturgico
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 06-03-2008, 15:59
  4. Calice
    Di Aloisius Gonzaga nel forum Dizionario Liturgico
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 10-07-2007, 19:05

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>