Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 14 di 14 PrimaPrima ... 4121314
Risultati da 131 a 139 di 139

Discussione: Le sequenze nella Liturgia

  1. #131
    Iscritto L'avatar di Campanaro
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Rapallo
    Messaggi
    104
    Ringraziando tutti gli utenti per gli interessantissimi messaggi precedenti, noto che sia a San Pietro (qua la S.Messa del 2019, la Sequenza è al min. 27:00), sia in Cattedrale da noi con il Card.Bagnasco (qua al min. 25:40) si usa stare seduti durante la Sequenza. Ora, nulla in contrario contro chi la sente/proclama in piedi, visto che mi pare di capire che forse non esiste una definitiva risposta in merito, ma da noi, seguendo questi esempi presentati, solitamente si canta rimanendo seduti, e penso che anche quest'anno faremo così

  2. #132
    Iscritto
    Data Registrazione
    May 2007
    Età
    47
    Messaggi
    237
    Ieri sera ho partecipato a una Messa vespertina nella Vigilia di Pentecoste fuori dalla mia parrocchia abituale (rito romano).
    Dopo la seconda lettura (sono stati correttamente usati i testi della Vigilia) è stata però cantata LA SEQUENZA.
    Mi risulta che alla Messa vigilare di Pentecoste NON sia prevista la Sequenza, ma solo alla Messa del Giorno... è corretto?

  3. #133
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    61,612
    Citazione Originariamente Scritto da chierico75 Visualizza Messaggio
    Mi risulta che alla Messa vigilare di Pentecoste NON sia prevista la Sequenza, ma solo alla Messa del Giorno... è corretto?
    Esatto.
    La sequenza non è prevista nella Messa vespertina nella Vigilia di Pentecoste, sia che la si celebri in forma "normale" sia che la si celebri in forma solenne con la proclamazione di tutte le letture dell'A.T. sul modello della Veglia Pasquale.
    Oboedientia et Pax

  4. #134
    Sarto
    visitatore
    Da me ieri è stato un po' il caos con letture e sequenza, pareva la veglia pasquale...

  5. #135
    Veterano di CR L'avatar di Antocerimoniere
    Data Registrazione
    Oct 2020
    Località
    Manocalzati (AV)
    Età
    20
    Messaggi
    1,355
    Salve,
    Il giorno di Pasqua il coro non canterá la Sequenza, posso farla leggere ad un Lettore ?
    Kyrie eleison !

  6. #136
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    61,612

    Se proprio non si può cantare, ritengo sia meglio che venga proclamata da tutta l'assemblea.
    Oboedientia et Pax

  7. #137
    Campione di Passaparola di Cattolici Romani L'avatar di Gerensis
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Casa
    Età
    50
    Messaggi
    8,715
    Citazione Originariamente Scritto da Antocerimoniere Visualizza Messaggio
    Salve,
    Il giorno di Pasqua il coro non canterá la Sequenza, posso farla leggere ad un Lettore ?
    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio

    Se proprio non si può cantare, ritengo sia meglio che venga proclamata da tutta l'assemblea.
    A me non dispiace l'idea che sia un solista a leggerla. L'ho fatto una volta o due anche nella mia parrocchia, con l'organista che faceva un "tappeto musicale" con la melodia gregoriana.
    Come tutti i testi destinati al canto, andrebbe omessa se non la si potesse cantare, ma per le sequenze non è possibile. A me, poi, non dispiacerebbero neppure come canto meditativo dopo il Vangelo (dopotutto, la sequenza, è qualcosa che segue qualcos'altro - e quel qualcos'altro non è certamente la seconda lettura). Ma è solo un'opinione personale e non azzardatevi a farlo per non incorrere nelle ire dei rubricisti.

  8. #138
    CierRino di platino L'avatar di Pellegrina
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    a casa mia
    Età
    68
    Messaggi
    13,259
    Nella mia parrocchia quando non viene cantata (ad esempio, nelle Messe in cui non c'è il coro), viene sempre letta da chi ha fatto la seconda Lettura.
    Il Signore è il mio pastore, non manco di nulla (Salmo 23)

  9. #139
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    21,852
    Non avete un solista che sia in grado di cantarla? Dopotutto alcune versioni sono abbastanza facili da imparare ed eseguire.
    Anche perché nell’Ordinamento Generale del Messale Romano si parla di Sequenza che si canta (cfr. n. 64), non di recita della medesima.
    Regina Sacratissimi Rosarii,
    ora pro nobis.




Discussioni Simili

  1. Risposte: 354
    Ultimo Messaggio: 28-09-2022, 21:20
  2. Risposte: 248
    Ultimo Messaggio: 13-08-2022, 06:18
  3. Risposte: 317
    Ultimo Messaggio: 12-07-2021, 23:26
  4. Uso dell'organo nella Liturgia Bizantino
    Di Tiziano nel forum Liturgie Orientali
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 15-02-2009, 19:46

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>