Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 2 di 8 PrimaPrima 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 79

Discussione: Dimissioni del Papa per malattia e infermità

  1. #11
    Vecchia guardia di CR
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Messaggi
    2,356
    Citazione Originariamente Scritto da PioX Visualizza Messaggio
    già anche perchè mettiamo che il Papa sia in coma, mettiamo che eleggono un nuovo papa senza rinuncia ne niente ma il papa si risvegli dal coma, non possiamo avere 2 papi
    Ma scusate se non sappiamo come è il procedimento che senso hanno tutte ste elucubrazioni mentali? a me sembra la classica questione di lana caprina.

  2. #12
    Iscritto
    Data Registrazione
    Aug 2006
    Località
    Diocesi di Chiavari
    Messaggi
    369
    Il Collegio Cardinalizio coadiuva il Pontefice nella sua missione senza sostituirlo negli atti di cui Egli è l'unico artefice...si prenda l'esempio di Clemente XII (1730-1740).

  3. #13
    utente cancellato
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    fondi
    Messaggi
    671
    Non sarebbe un caso di sedevacante di fatto? Un momento di prova per tutta la Chiesa? Forse dovremmo affidarci con più fede alla provvidenza.

  4. #14
    Fedelissimo di CR L'avatar di ago86
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Jesi
    Età
    34
    Messaggi
    3,468
    Anche a mio avviso si cade nel caso di una sede vacante di fatto. Cosa mai accaduta in passato, certamente, ma credo che si potrà avviare un nuovo conclave.

  5. #15
    Iscritto L'avatar di Robert85
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    ASCOLI PICENO
    Età
    36
    Messaggi
    266
    a questo punto avrebbe dovuto abdicare anche Giovanni Paolo II?

  6. #16
    Fedelissimo di CR L'avatar di ago86
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Località
    Jesi
    Età
    34
    Messaggi
    3,468
    Non credo, in quanto era ancora capace di intendere e di volere, era solo molto malato.

  7. #17
    Cronista onorario di CR L'avatar di PioX
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Pietra Ligure
    Età
    29
    Messaggi
    878
    ma se per caso il pontefice si riprendesse?
    cosa succede due papi?
    non avrebbe senso...

  8. #18
    Iscritto L'avatar di Robert85
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    ASCOLI PICENO
    Età
    36
    Messaggi
    266
    due papi come hai detto tu nn hanno senso...l'unica cosa è farlo abdicare

  9. #19
    Iscritto
    Data Registrazione
    Aug 2007
    Età
    36
    Messaggi
    55
    ti riferisci a papa Urbano VI (sec. XIV)?
    mica era incapace... era solo burbero

  10. #20
    Iscritto L'avatar di Knight Richard
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Chiesa Cattolica
    Età
    59
    Messaggi
    228
    Citazione Originariamente Scritto da francesco.c Visualizza Messaggio
    ti riferisci a papa Urbano VI (sec. XIV)?
    mica era incapace... era solo burbero
    ... beh, diciamo "burbero" ... in realtà sei molto buono!!!

    Comunque, non so se ciò che scrivo è corretto o se semplicemente è una bischerata - come si dice dalle mie parti - e se lo è, non abbiate timore a dirmelo.

    Dunque: se ho ben capito il caso potrebbe essere questo, un ipotetico Pontefice - Sisto VI (Lo chiamerò così nella convinzione che nessun Pontefice oserà assumere questo nome) - viene a trovarsi in una situazione di assoluta impossibilità di governare la Santa Chiesa, per es. perchè caduto in coma, o affetto dal morbo di Alzheimer ...

    La procedura dovrebbe essere questa: preso atto che Sua Santità Sisto VI non governa più la Chiesa, il Sacro Collegio non "depone" il Papa (Nessuno "depone" il Papa, nemmeno un Concilio Ecumenico: "Prima Sede a nemine judicatur") ma semplicemente dichiara che la Santa Sede è vacante, perchè il Papa Sisto VI in effetti non c'è più, c'è una persona che, già eletta al Sommo Pontificato, ora occupa il trono di San Pietro ma che in realtà non è "Papa", o almeno non lo è più, perchè è privo di una delle condizioni che lo rendono "abile" al Pontificato, cioè l' "uso della ragione" (Le altre sono l'essere di sesso maschile e l'aver ricevuto il battesimo).

    Constatata e dichiarata la vacanza della Sede Apostolica, il Sacro Collegio procede all'indizione di un nuovo Conclave e ad eleggere un nuovo Pontefice ... Sisto VII.

    E se Sisto VI si risveglia dal coma? Se recupera la ragione?

    Però: proprio sfortunata 'sta Santa Chiesa!

    Non ci possono essere due Papi, ma "Sisto VI" non è più Papa: il suo pontificato è terminato con la constatazione della sua "inabilità" al Pontificato.

    O no?
    Ultima modifica di Knight Richard; 09-11-2008 alle 22:29

Discussioni Simili

  1. Il Papa è stipendiato?
    Di marcobo88 nel forum Diritto Canonico
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 21-12-2007, 11:17
  2. NEW: Intervista del Papa
    Di Franciscus parvulus nel forum Principale
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 21-10-2007, 19:06
  3. Primo Papa
    Di JHS nel forum Principale
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 09-06-2007, 14:09

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •