Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 1 di 12 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 117

Discussione: L'uso delle candele nelle Celebrazioni liturgiche

  1. #1
    Nuovo iscritto L'avatar di 1975LUCIA
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Località
    bagnacavallo
    Età
    47
    Messaggi
    25

    L'uso delle candele nelle Celebrazioni liturgiche

    Secondo voi sull'altare maggiore (non quello dove si celebra la Messa la domenica) dove si trova anche il tabernacolo, come è giusto collocare i candelieri?
    E' necessario usarli con candele di cera oppure ance con candele elettriche?

  2. #2
    Iscritto L'avatar di vandeaxsempre
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    stato pontificio
    Età
    71
    Messaggi
    393
    secondo me e' necessario solo che ci sia il lumino rosso perennemente acceso.

  3. #3
    CierRino L'avatar di Miserere mei
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    Alto Verbano
    Età
    81
    Messaggi
    6,209
    Sono necessari almeno due ceri per la messa, ma di solito sono posti sull'altare dove si celebra.
    Le "candele elettriche" lasciamole sepolte nell'oblio degli anni '40 e '50 del XX secolo.

  4. #4
    Partecipante a CR L'avatar di Dominus in primis
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Home
    Messaggi
    797
    Secondo me dovrebbero esserci candele alte di cera, disposte a seconda della messa che si celebra, se privata o solenne etc..

  5. #5
    Card. Richelieu
    visitatore
    Citazione Originariamente Scritto da Miserere mei Visualizza Messaggio
    Sono necessari almeno due ceri per la messa, ma di solito sono posti sull'altare dove si celebra.
    Le "candele elettriche" lasciamole sepolte nell'oblio degli anni '40 e '50 del XX secolo.


    Concordo e poi come diceva il Card. Siri:
    Della riverenza al Santissimo Sacramento
    20. L’abuso di ridurre eccessivamente o al nulla l’uso delle candele è pienamente riprovato.




    http://www.cardinalsiri.it/portal/pa...ntentId=495012



  6. #6
    Utente Senior L'avatar di ministranteS91
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Località
    Provincia di Salerno
    Età
    31
    Messaggi
    663
    A seconda della ricorrenza sarà oppurtuno collocare persso l'altare maggiore dei ceri alti o delle candele elettriche opportunamente conformi alle usanze proprie! Per il numero di ceri io penso siano sei, tre al lato destro e tre al lato sinistro! Se poi vi è l'altare e sopra di esso una mensoletta di marmo è opportuno che i ceri siano distribuiti in modo tale da potervi collocare anche dei fiori!

  7. #7
    Nuovo iscritto L'avatar di Davide91
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Bedero valcuvia (varese) diocesi di como
    Età
    31
    Messaggi
    24
    nella mia parrochia ci sono 2 candele a sinistra e i fiori a destra, sull'altare dove si celebra,
    affianco al tabernacolo ci sono due candele, sempre di cera, alte.

  8. #8
    Nuovo iscritto L'avatar di Davide91
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Località
    Bedero valcuvia (varese) diocesi di como
    Età
    31
    Messaggi
    24
    Neanche a me piaciono tanto le candele elettriche..

  9. #9
    Iscritto L'avatar di Mons.Salvator
    Data Registrazione
    May 2008
    Località
    Castel Frentano
    Età
    33
    Messaggi
    159
    Nel mio paese vi sono numerose chiese ed ognuna ha gli arredi in modo diverso:
    -In Parrocchia, sull'altare dove si celebra, c'è un "piedistallo" con tre candele a cera liquida. Sull'altare maggiore dietro c'è la lampada rossa per il Santissimo. Quando celebriamo la messa solenne deponiamo sulla mensa dell'altare maggiore i due candelieri. Oppure quando ci sono le Quarant'ore deponiamo il SS. su di un tronetto sul tabernacolo e quindi mettiamo sei candelieri ai lati di esso (tre per lato naturalmente).
    - In una altra chiesa, ex rettoria, sull'altare dove si celebra vi sono due candele e sull'altare maggiore dietro, pultroppo privo della mensa per far posto alla sede , ci sono sei candele .
    -Nelle altre chiese (cappelle di confraternite) ci sono ancora gli antichi altari maggiori con, quindi i candelieri e le croci, ma il mio parroco ha messo di fronte a questi antichi altari "altarini" (tavole in legno spacciate per altare) con delle candele sopra.

    A Pasqua dell'anno scorso abbiamo messo sull'altare della Parrocchia quattro candele sulla mensa, al posto delle tre sul "piedistallo".... Il tempo di due-tre messe e il parroco e la sua sacrestana le hanno tolte.

    Cari fratelli forumisti chirichetti; ci sono dei disaccordi liturgici tra voi e il vostro parroco e la sua sacrastana ???

  10. #10
    raffaelerega85
    visitatore
    Citazione Originariamente Scritto da Dominus in primis Visualizza Messaggio
    Secondo me dovrebbero esserci candele alte di cera, disposte a seconda della messa che si celebra, se privata o solenne etc..
    Messe private?

Discussioni Simili

  1. Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 05-01-2022, 09:52
  2. L'Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche del Sommo Pontefice
    Di Vox Populi nel forum Liturgie Papali
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 11-10-2021, 12:44
  3. Risposte: 405
    Ultimo Messaggio: 31-10-2013, 21:04

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>