Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14

Discussione: Santa Margherita V.M d'Antiochia di Pisidia. Conoscete questa santa martire?

  1. #1
    utente cancellato
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    172

    Santa Margherita V.M d'Antiochia di Pisidia. Conoscete questa santa martire?

    Conoscete Santa Margherita di Antiochia di Pisidia, martire cattolica?
    Se siete a conoscenza di qualche località che venera questa Santa, potete postare informazioni varie e foto.

  2. #2
    utente cancellato
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    172
    Io posso dirvi che S.Margherita V.M è patrona del mio paese dal 1905.
    Licodia Eubea "CT", la venera nella chiesa madre a lei intitolata e la porta in processione ogni 20 luglio dell'anno.







    La vita di Santa Margherita V.M , d'Antiochia di Pisidia.

    Margherita o Marina (Antiochia, 275 - 20 luglio290) è venerata come santa, vergine e martire da diverse Chiese cristiane: la Chiesa cattolica e quella ortodossa ne celebrano la memoria il 20 luglio e la considerano patrona delle partorienti.

    La Passio

    Secondo una passio confusa e leggendaria, redatta in greco da Teotimo (che si dichiara testimone dei fatti), Margherita nacque nel 275 ad Antiochia di Pisidia. Figlia di un sacerdote pagano, dopo la morte della madre fu affidata ad una balia, che praticava clandestinamente il cristianesimo durante la persecuzione di Diocleziano, ed allevò la bambina nella sua religione. Quando venne ripresa in casa dal padre, dichiarò la sua fede e fu da lui cacciata: ritornò quindi dalla balia, che la adottò e le affidò la cura del suo gregge.
    Mentre pascolava fu notata dal prefetto Ollario che tentò di sedurla ma lei, avendo consacrato la sua verginità a Dio, confessò la sua fede lo respinse: umiliato, il prefetto la denunciò come cristiana. Margherita fu incarcerata e venne visitata in cella dal demonio, che le apparve sotto forma di drago e la inghiottì: ma Margherita, armata della croce, gli squarciò il ventre e uscì vittoriosa. Per questo motivo viene invocata per ottenere un parto facile.
    In un nuovo interrogatorio continuò a dichiararsi cristiana: si ebbe una scossa di terremoto, durante la quale una colomba scese dal cielo e le depositò sul capo una corona. Dopo aver resistito miracolosamente a vari tormenti, fu quindi decapitata il 20 luglio (dies natalis) del 290 all'età di quindici anni.
    Nel X secolo il suo corpo fu trafugato da Agostino da Pavia che voleva portarlo nella propria città. Giunto però nell'abbazia di Montefiascone si ammalò e morì, lasciando la reliquia in quel luogo: sono comunque diverse le località, soprattutto italiane e francesi, che vantano il possesso delle sue reliquie.

    Il culto

    Santa popolarissima nel medioevo, Giovanna d'Arco dichiarò che una delle voci celesti che udiva era proprio quella di Santa Margherita (che le appariva insieme all'arcangelo Michele e a santa Caterina di Alessandria).
    Spesso assimilata ad altre sante (Caterina di Alessandria, Pelagia, Reparata), è inserita tra i quattordici "santi ausiliatori" che venivano invocati nei momenti difficili.
    È molto venerata (col nome di Marina) anche dalla Chiesa ortodossa, che ne celebra la memoria il 17 luglio e la invoca contro le febbri malariche. La stessa data è utilizzata nelle regioni meridionali dell'Italia, dove il culto fu probabilmente importato da monaci bizantini durante le persecuzioni iconoclaste.

    Fonte: WIKIPEDIA





    ANDREA DEL SARTO,
    SANTA MARGHERITA V.M
    DUOMO DI PISA



    Statua lignea di Santa Margherita , venerata a Licodia Eubea, il mio paese.




    In questa foto la chiesa madre del mio paese dedicata alla nostra santa patrona, Santa Margherita.
    Prima del 1905, il patrono principale di Licodia era Sant'Antonio abate oggi compatrono.
    La chiesa madre del mio paese risale al 1600, questo ci fa capire che prima del 1905 S.Margherita era venerata anche se non come santa patrona.
    Ultima modifica di gregsg; 11-12-2008 alle 15:13

  3. #3
    Cronista di CR L'avatar di adelmo77
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    in terra d'Abruzzo
    Età
    44
    Messaggi
    1,062
    Sì conosco bene questa Santa, è molto venerta in un paese della mia diocesi, Villamagna in provincia di Chieti; è la Patrona principale.

  4. #4
    utente cancellato
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    172
    Ti ringrazio per la tua risposta, per caso hai delle foto da postare su Santa Margherita venerata a Villamagna?


    Ecco il quadro di Santa Margherita venerato nella vigilia della festa a licodia.
    Il quadro si salvò miracolosamente dal terremoto del 1693. Oggi l'effige viene portata in processione il 19 luglio insieme alla reliquia conservata nella chiesa madre.







    Il simulacro ligneo di S.Margherita, esposto nella chiesa madre di Licodia Eubea prima della solenne processione del 20 luglio.
    Ultima modifica di gregsg; 11-12-2008 alle 16:07

  5. #5
    Divinae gratiae
    visitatore
    Cosa rappresenta il drago ai piedi di Santa Margherita?

  6. #6
    utente cancellato
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    172
    Citazione Originariamente Scritto da Divinae gratiae Visualizza Messaggio
    Cosa rappresenta il drago ai piedi di Santa Margherita?
    Il drago rappresenta il demonio che tenta la Santa.
    In un libro di padre Leonardo Vincenzo Ciavola, frate cappuccino licodiano, viene descritta la tentazione del diavolo verso S.Margherita. Si dice che il drago tentò di mangiare Santa Margherita,ma ella si fece un segno di Croce e il demonio si dissolse. Si dice pure che Santa Margherita, mostrò un Crocefisso e il diavolo se ne andò.Tutto questo accadde nella prigione dove la santa venne portata.
    Da qui nell'iconografia la croce nelle mani e il drago ai piedi.

    Ecco la copertina del libro di padre Leonardo.
    Ultima modifica di gregsg; 11-12-2008 alle 16:15

  7. #7
    utente cancellato
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    183


    Questo paese si chiama Olevano Romano e si trova in Provincia di Roma e Diocesi di Palestrina.

    Una delle due Chiese Parrocchiali è dedicata a S. Margherita che è la Patrona del paese. Eccone il campanile:



    La chiesa conserva un bel busto seicentesco di S. Margherita di cui però non ho trovato fotografie..
    Sono certo che, se entri in contatto con il Parroco, sarà lieto di darti materiale ed informazioni.


  8. #8
    utente cancellato
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    183
    Poi, nel Lazio, S. Margherita è la Titolare di due Concattedrali:

    • quella di Tarquinia (Concattedrale della Diocesi di Civitavecchia-Tarquinia, insieme a S. Martino)
    • quella di Montefiascone (Concattedrale della Diocesi di Viterbo)

  9. #9
    utente cancellato
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    172
    Ti ringrazio Fridericus.La concattedrale di Montefiascone la conoscevo le altre no, ti ringrazio tanto. Cosa ne pensi del simulacro di Licodia Eubea???

  10. #10
    utente cancellato
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    183
    E' un'immagine molto bella...
    Mi piace di queste grandi Sante dei primi secoli il loro ieratico aspetto di solenni matrone...

Discussioni Simili

  1. Santa Chiara d’Assisi
    Di WIlPapa nel forum Storia della Chiesa e Agiografia
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 11-08-2021, 15:16
  2. Santa Filomena....
    Di anonimoanonimo nel forum Storia della Chiesa e Agiografia
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 12-08-2016, 13:27

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •