Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 162 di 163 PrimaPrima ... 62112152160161162163 UltimaUltima
Risultati da 1,611 a 1,620 di 1622

Discussione: Chiacchiere della sezione «Liturgia»

  1. #1611
    Nuovo iscritto
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    napoli
    Messaggi
    34
    Citazione Originariamente Scritto da Fidei Depositum Visualizza Messaggio
    Ora non saprei trovare una bibliografia, ma ricordo di aver letto che alcuni specifici indulti per la celebrazione della Messa nelle ore serali vennero concessi già durante la Seconda Guerra Mondiale (per ovvi motivi).
    Ma come mai prima non si poteva dire?

  2. #1612
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    59,958
    Citazione Originariamente Scritto da tomas Visualizza Messaggio
    Ma come mai prima non si poteva dire?
    Perché all'epoca vigeva l'obbligo del digiuno dalla mezzanotte per poter fare la Comunione.
    Et tunc videbunt Filium hominis venientem in nube
    cum potestate et gloria magna.
    (Luc. 21, 27)

  3. #1613
    Partecipante a CR
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Località
    Venezia
    Messaggi
    521
    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    Perché all'epoca vigeva l'obbligo del digiuno dalla mezzanotte per poter fare la Comunione.
    E' una risposta un po' semplicistica... non spiega per esempio perché nel rito bizantino, dove vige il digiuno dalla mezzanotte, in alcuni casi si fa la comunione (senza consacrazione) al Vespro, ma le rubriche impongono tassativamente che la consacrazione deve avvenire entro mezzogiorno. Mi permetto di rispondere con un mio articolo: https://traditiomarciana.blogspot.co...lla-messa.html

    Ne sintetizzo brevemente il contenuto: la ragione non è pratica, ma eminentemente simbolica. Nella Messa, Cristo, il Sole che sorge per illuminare quanti stanno nelle tenebre e nell'ombra della morte, viene presente sull'altare: il Sole sorge ad oriente (le chiese per questo sono orientate) e al mattino, non certo alla sera!

    Un dato da aggiungere, che non ho scritto nell'articolo, è che per esempio nel rito bizantino-slavo, prima dell'epiclesi, il sacerdote dice tre volte: "O Dio che all'ora terza hai mandato il tuo Santissimo Spirito agli Apostoli". Non è un caso che nella maggioranza delle tradizioni la Messa si celebri in corrispondenza dell'ora terza...

  4. #1614
    Veterano di CR L'avatar di Pivialista
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Località
    Arcidiocesi di Milano
    Età
    21
    Messaggi
    1,601
    Uno degli aspetti che ho sempre criticato delle riforme conciliari e delle attuali disposizioni è la mancanza di spiegazioni. Ecco un contributo sul tema: https://www.ecclesiadei.it/infantili...rma-liturgica/
    Viva il Papa!

  5. #1615
    Moderatore Globale L'avatar di Ambrosiano
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    11,421
    Se posso dire la mia, spiegazioni non ci sono MAI state: nè ieri, nè oggi, nè ce ne saranno domani.
    A voler vedere la cosa in positivo, bisogna dire che almeno oggi si può sollevare il problema, cosa invece impossibile un tempo se non al sicuro rischio di essere, neanche troppo tacitamente, oggetto di "indagini" per lesa maestà: Ispe dixit, tace!
    E poi, davvero c'è questa grande richiesta di spiegazioni?
    A titolo di esempio ricordo la lodevole iniziativa di mons. Magnoli a Milano qualche anno fa con cui, tramite agili, ma completi articoletti si spiegavano i punti salienti della Messa.
    Iniziativa caduta nel nulla, non per ignoranza della stessa (era stata adeguatamente propagandata sui media diocesani), ma per ignavia sia da parte del clero che dei fedeli.
    Ultima modifica di Ambrosiano; 29-09-2021 alle 19:40

  6. #1616
    Moderatore e Cronista di CR L'avatar di Abbas S:Flaviae
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Civitas Calatanisiadensis
    Messaggi
    8,838
    Citazione Originariamente Scritto da Pivialista Visualizza Messaggio
    Uno degli aspetti che ho sempre criticato delle riforme conciliari e delle attuali disposizioni è la mancanza di spiegazioni. Ecco un contributo sul tema: https://www.ecclesiadei.it/infantili...rma-liturgica/
    Un articolo che neanche all'asilo se ne trovano (per usare la medesima metafora dell'autore), come ha già detto Ambrosiano non mi pare che un tempo fossero meno ermetici di oggi, anzi, mentre oggi qualcosa di più specifico viene insegnata e conosciuta, un tempo davvero nessuno sapeva niente, neanche i preti, molti dei quali si limitavano a saper leggere il latino per "dire messa", senza neanche capire cosa leggevano. Se oggi è "non ve lo dico", un tempo era "non lo devi chiedere". La cosa che è rimasta del tutto uguale, come rileva Ambrosiano, è la totale indifferenza della maggior parte della gente: ma davvero c'è gente, al di fuori dei nostalgici tradizionalisti, che vogliono sapere perché il manipolo è facoltativo? Anzi c'è davvero gente che sa cosa è il manipolo? Siamo seri, ci vuole praticità nella vita, e l'esperienza pratica ci dice che non esiste il "non ve lo dico" perché è ampiamente preceduto dal "non me ne po' frega' de meno".
    vi prego, vi imploro con umiltà e con fiducia – permettete a Cristo di parlare all’uomo.

  7. #1617
    Veterano di CR L'avatar di Antocerimoniere
    Data Registrazione
    Oct 2020
    Località
    Manocalzati (AV)
    Età
    19
    Messaggi
    1,187

    Giornata del Ringraziamento

    Carissimi Fratelli,Ho deciso di creare questa discussione, dato che non ho trovato nulla di specifico riguardo la Festa del Ringraziamento. Domenica, II di novembre, si festeggia la Festa del Ringraziamento, secondo le norme della CEI.Anche da Me alle 11:30 si terrá una celebrazione particolare per questa ricorrenza, ho pensato di utilizzare le formule previste dal benedizionale: Benedizione dei Frutti dopo la preghiera dei fedeli (del Giorno) e presentazione di alcuni doni all'altare. Voi cosa mi consigliate ?
    Buon Lavoro mons. Ravelli e buon episcopato mons. Marini.

  8. #1618
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    59,958
    A dire il vero la Giornata del Rigraziamento era domenica scorsa.
    https://www.avvenire.it/chiesa/pagin...ringraziamento
    Et tunc videbunt Filium hominis venientem in nube
    cum potestate et gloria magna.
    (Luc. 21, 27)

  9. #1619
    Veterano di CR L'avatar di Antocerimoniere
    Data Registrazione
    Oct 2020
    Località
    Manocalzati (AV)
    Età
    19
    Messaggi
    1,187
    In veritá noi come dice la Cei la celebriamo sempre la seconda Domenica di Ottobre,Comunque Verrano posti sul piazzale antistante la chiesa attrezzi agricoli e trattori, al termine della Celebrazione avrei pensato di farli benedire.
    Buon Lavoro mons. Ravelli e buon episcopato mons. Marini.

  10. #1620
    Collaboratore di "Dottrina della Fede" L'avatar di SantoSubito
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Padova
    Età
    29
    Messaggi
    3,028
    Intanto c'è la benedizione propria della giornata del ringraziamento, potrebbe essere usata quella. (dal n. 1857, non ho le pagine perché non ho il Libro Liturgico sotto mano)

    Solite due domande: la processione offertoriale la potete fare?
    I mezzi esterni chi li porta? É "gradita" la benedizione a chi li porta, o è stato chiesto?

    Il Benedizionale (e tutto quello che include) è un libro anche catechetico, non "ha senso" fare benedizioni se non sono richieste o necessarie, o giusto per dire "c'è la benedizione del Signore", come fosse un amuleto.

    Solite considerazioni mie, non richieste.
    Dirige nos, Domine, ad augusta per angusta, sic itur ad astra excelsior!

Discussioni Simili

  1. Commissione liturgica
    Di Cerimax nel forum Liturgia Ambrosiana
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 14-06-2015, 15:52
  2. Inculturazione liturgica
    Di pelio nel forum Liturgia
    Risposte: 18
    Ultimo Messaggio: 23-04-2010, 18:27
  3. 60^ settimana liturgica nazionale
    Di Giovanni Buono nel forum Principale
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 29-08-2009, 23:15

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •