Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 53

Discussione: Musei diocesani e di arte sacra

  1. #1
    Fedelissimo di CR L'avatar di abruzzesenato
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Tra Firenze e Atri (Teramo)
    Età
    25
    Messaggi
    3,436

    musei diocesani

    Salve,vorrei chiedervi una curiosità: quali sono i musei diocesani delle vostre regioni e alcune foto.
    Grazie!!
    Ultima modifica di OrganistaPavese; 08-10-2008 alle 21:01

  2. #2
    Utente Senior
    Data Registrazione
    Oct 2007
    Messaggi
    928
    Citazione Originariamente Scritto da abruzzesenato Visualizza Messaggio
    Salve,vorrei chiedervi una curiosità: siccome nel post "Diocesi soppresse in Italia" un forrumista dice che odia vorrei sapare che cosa ne pensate voi e vorrei anche sapere quali sono i musei diocesani delle vostre regioni e alcune foto.
    Grazie!!
    In Lombardia c'è di recente istituzione, quello di Milano, voluto dal cardinale Martini. Purtroppo non ho ancora avuto modo di visitarlo.
    Ricordo come assai interessante quello di Bressanone, che ho visitato un paio di volte.

  3. #3
    ORAPRONOBIS
    visitatore
    da noi c'è quello della diocesi Alghero-Bosa:
    http://www.algheromuseo.it/mudas%20ita.htm

  4. #4
    Veterano di CR
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    a casa
    Messaggi
    1,426
    Un museo diocesano deve innanzitutto porsi il problema di bilanciare due esigenze fondamentali: da una parte la venerazione o l'uso di opere d'arte, dall'altra la loro conservazione e fruibilità.
    La musealizzazione porta indubbi vantaggi dal lato della visibilità delle opere d'arte e ne garantisce una corretta conservazione, tuttavia sottrae quegli oggetti alla venerazione o all'uso.

    Come fare?

    Innanzitutto, a mio avviso alcuni oggetti conservati nei musei possono comunque essere utilizzati qualora fossero necessari (un calice può essere prelevato dalla teca ed utilizzato: la sua assenza di qualche ora può essere giustificata con un biglietto e una fotografia).
    Altre volte, specie se si tratta di statue o dipinti, ritengo opportuno che gli originali siano conservati nel museo, mentre nella collocazione originaria possono essere poste delle buone copie.

    La mia Diocesi ha da poco aperto una prima sezione del Museo Diocesano (lo ispirano i principii che ho enunciato sopra), che ritengo molto interessante. Prossimamente, spero presto, sarà ampliato: vi invito a visitarlo se vi troverete dalle mie parti.


  5. #5
    Moderatore Globale L'avatar di Ambrosiano
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    11,345
    Citazione Originariamente Scritto da JFK Visualizza Messaggio
    In Lombardia c'è di recente istituzione, quello di Milano, voluto dal cardinale Martini. Purtroppo non ho ancora avuto modo di visitarlo.
    Il Museo diocesano di Milano, di recente istituzione, è collocato nell'antico convento domenicano di S. Eustorgio che ha subìto un approfondita opera di recupero e restauro essendo ridotto quasi ad un rudere.

    Merita sicuramente una visita sia per le sue collezioni permanenti che per quelle organizzate durante l'anno. Ad esempio ogni anno vi è esposto un capolovaro proveniente da altre regioni. Adesso c'è la Giuditta del Botticelli proveniente dagli Uffizi.

    Il sito internet http://www.museodiocesano.it/ è molto ben fatto e si possono vedere le foto di quasi tutte le opere esposte.

    PS. E poi, già che ci siete, visitate anche la vicina basilica di S. Eustorgio che è bellissima e l'adiacente Cappella Portinari che è una meraviglia.

  6. #6
    Veterano di CR L'avatar di Abaz
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Magna Verona
    Età
    33
    Messaggi
    1,735
    Citazione Originariamente Scritto da fabiomax83 Visualizza Messaggio
    Innanzitutto, a mio avviso alcuni oggetti conservati nei musei possono comunque essere utilizzati qualora fossero necessari (un calice può essere prelevato dalla teca ed utilizzato: la sua assenza di qualche ora può essere giustificata con un biglietto e una fotografia.
    Esatto. Talmente chiaro da sembrare quasi scontato.

    Apprezzo l'idea di un museo diocesano, ed è un iniziativa che ogni diocesi dovrebbe attuare.
    Nella mia parrocchia, visti futuri lavori di restauro del complesso chiese-canonica, si pensa di destinare una parte della canonica antica (XV secolo ca.) ad una sorta di museo parrocchiale, ove troveranno spazio tutti gli oggetti sacri ed i paramenti visitabili, e prelevabili di volta in volta quando ve ne sia necessità per le varie celebrazioni (una parte inoltre sarà destinata anche al già esistente museo etnografico del paese).

    Per la diocesi di verona, non sono sicuro che un museo diocesano esista ancora, mi informerò. So solo che girano voci, e spero vivamente infondate, che durante certi lavori di restauro alcuni pezzi del museo siano stati rubati. E purtroppo non da laici...

  7. #7
    Iscritto L'avatar di letizia
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Località
    lombardia
    Età
    69
    Messaggi
    253
    http://www.museodiocesano.it/
    Bellissimo quello di Milano, con tante iniziative, anche per bambini e famiglie

  8. #8
    Fedelissimo di CR L'avatar di abruzzesenato
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Tra Firenze e Atri (Teramo)
    Età
    25
    Messaggi
    3,436
    Ho visitato il sito del Museo diocesano di Milano e mi è piaciuto molto,anche se non l'ho visitato. Mi sono piaciute in particolare le opere dell'antico Museo di Sant'Ambrogio e quelle provenienti dalla diocesi.

  9. #9
    Fedelissimo di CR L'avatar di abruzzesenato
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Tra Firenze e Atri (Teramo)
    Età
    25
    Messaggi
    3,436

    museo nazionale d'abruzzo- l'aquila

    Il museo nasce nel 1948 all'interno di 40 sale dell'imponente forte spagnolo,con opere databili dall'epoca preistorica al XX secolo.

    LE SALE
    Sala 1- il mammut preistorico

    Sala 2,3,4- collezione Emilio Greco

    Sala 5- saletta del XIX secolo

    Sala 6-7-8-9 archeologia

    Sala 10- sala del Gonfalone

    Sala 11- scalone (affreschi staccati XV sec.)

    Sala 12- arte XIII sec.

    Sala 13- arte XII-XIII secolo

    Sala 14- arte del XIV secolo

    Sala 15- arte del XIV- XV secolo

    Sala 16- il Maestro del Trittico di Beffi (arte della prima metà del XV sec.)

    Sala 17- Andrea de Litio,Lecce nei marsi? 1420 c.- Atri o Chieti,1481-85 (arte della metà e seconda metà del XV secolo)

    Sala 18- Silvestro dell'Aquila,Sulmona? 1450 c.- L'Aquila,1504 (arte seconda metà XV sec.)

    Sala 19- arte seconda metà XV sec.

    Sala 20- Maestro dei Polittici Crivelleschi e i pittori crivelleschi in Abruzzo e Molise

    Sala 21- Saturnino Gatti (San Vittorino,1468 c.- L'Aquila,1518 c.)

    Sala 22- corridoio (opere VIII- XVI secolo)

    Sala 23- 24- numismatica

    Sala 25- lo scrigno (miniature XIV- XV sec.)

    Sala 26- scalone

    Sala 27- ventagli (XVII- XVIII sec.)

    Sala 28- Francesco da Montereale (MOntereale? 1466?- L'Aquila,1549)

    Sala 29- Giovan Paolo Cardone (doc. 1569- 1586)

    Sala 30- Pompeo Cesura (L'Aquila,?- Roma,1571)

    Sala 31- pittori fiamminghi in Abruzzo tra XvI e XVII sec.

    Sala 32- Giulio Cesare Bedeschini (Piacenza,?- L'Aquila,1630 c.)

    Sala 33- arte del XVII secolo

    Sala 34- arte del XVIII secolo

    Sala 35- arte del XVII-XVIII sec.

    Sala 36- corridoio (opere XVI-XVII-XVIII sec.)

    Sala 37- merletto a tombolo (XIX-XX sec.)

    Sala 38- paramenti sacri ed oreficerie

    Sala 39- oreficerie

    Sala 40- arte moderna

    http://www.museonazionaleabruzzo.beniculturali.it/

    Consiglio di visitarlo,è superlativo (ad Agosto e in caso di giorni particolari sono aperti anche i sotteranei)

  10. #10
    Fedelissimo di CR L'avatar di abruzzesenato
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Tra Firenze e Atri (Teramo)
    Età
    25
    Messaggi
    3,436

    museo diocesano- sulmona

    Il Museo Diocesano è nato di recente in 3 sale del convento di santa Chiara,la cui chiesa (sconsacrata) è un vero gioiello barocco!!

    Le sale
    Sala 1- cappellina (opere XII- XV sec.)

    Sala 2- opere XVI- XVII sec.

    Sala 3- refettorio con ultima cena del 1543 di Enea da Popoli (opere XVII-XVIII-XIX sec.)

    http://h1.ath.cx/muvi/sistema/museodiocesanosulmona/

Discussioni Simili

  1. Arte sacra...domestica
    Di OrganistaPavese nel forum Musica ed Arte Sacra
    Risposte: 35
    Ultimo Messaggio: 19-09-2012, 20:10
  2. Festival di musica e arte sacra
    Di WIlPapa nel forum Musica ed Arte Sacra
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 13-11-2008, 15:39

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •