Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 35 di 44 PrimaPrima ... 253334353637 ... UltimaUltima
Risultati da 341 a 350 di 438

Discussione: Il cerimoniere

  1. #341
    Iscritto
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Monza
    Età
    34
    Messaggi
    58
    Si ma bisogna anche tenere conto delle situazioni: in una messa "ordinaria" non è necessario stare attaccati al prete, sa bene lui cosa deve fare, quindi il cerioniere può anche andare ad incensare il popolo! Se invece non è questo il caso, allora sì è meglio farlo fare al turiferaio.

    Io sono cerimoniere nella mia parrocchia dalla tenera età di 15 anni quando per primo, dopo aver ottenuto il diploma di cerimoniere, mi sono impegnato nella guida e nel coordinamento degli altri chierichetti nel senso proprio del termine. Fino ad allora il cerimoniere era solo quello che incensava e dava gli ordini. Al resto pensava il parroco.

  2. #342
    Nuovo iscritto
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Località
    Novate milanese
    Età
    28
    Messaggi
    6
    Io sono cerimoniere dal 2006 e ho assunto l'incarico di responsabile Mo.Chi dal 2008! Nei primi anni da cerimoniere, tutto andava perfettamente poiché ogni cosa che proponevo questa veniva accolta e soprattutto nelle Solennità tutte le S. Messe venivano cantate!!! Ora mi ritrovo un amministratore parrocchiale che definisco moderno, e quindi la Liturgia non la vivo più come prima! Spesso vengo anche accusato di preoccuparmi molto di apparenze e non dell'importanza della celebrazione!
    Ultima modifica di Ambrosiano; 04-10-2011 alle 16:57 Motivo: Corretto errore di battitura

  3. #343
    Iscritto L'avatar di Paolo216
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Foggia
    Messaggi
    118
    Ci sono anche dei testi acquistabili da internet sulla funzione del cerimoniere??
    "Perché mi perseguiti?"

  4. #344
    Iscritto L'avatar di Dessa7
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Provincia di Verona
    Età
    33
    Messaggi
    52

    Vestire il celebrante

    Salve Ho bisogno del vostro prezioso aiuto: mi potete indicare quali sono le fasi, se così si può dire, attraverso cui un celebrante si veste? e sopratutto: come può un cerimoniere aiutare un celebrante a vestirsi? cosa deve fare? (ad esempio ricordo che ad un certo punto passa il cingolo al celebrante da dietro, ma dopo non ricordo altro...) Spero nel vostro aiuto :-)

  5. #345
    Vecchia guardia di CR L'avatar di Miletto
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Archidioecesis Mediolanensis (Arcidiocesi di Milano)
    Messaggi
    2,373
    Citazione Originariamente Scritto da Dessa7 Visualizza Messaggio
    Salve Ho bisogno del vostro prezioso aiuto: mi potete indicare quali sono le fasi, se così si può dire, attraverso cui un celebrante si veste? e sopratutto: come può un cerimoniere aiutare un celebrante a vestirsi? cosa deve fare? (ad esempio ricordo che ad un certo punto passa il cingolo al celebrante da dietro, ma dopo non ricordo altro...) Spero nel vostro aiuto :-)
    Eh eh eh, qui ti posso aiutare io! Sono da molti lustri attivo come chierichetto!

    Innanzitutto i paramenti devono essere sistemati bene sul bancone, uno sopra l'altro.

    Quindi (da sotto): Casula/Pianeta, stola. Poi dipende se Rito Romano o Ambrosiano. Se Rito Romano: cingolo-camice-amitto. Se Rito Ambrosiano: cingolo-amitto-camice.

    L'ideale è avere due chierichetti che aiutano il celebrante. Uno alla sua destra ed uno alla sua sinistra.

    Quindi uno dei chierichetti alza il bordo inferiore del camice per aiutare il celebrante a mettere il camice. A ognuna di queste fasi si sta anche attenti che le vesti non facciano strane pieghe. Se siamo nel Rito Romano a questo si farà precedere l'amitto (che il cierichetto passa al celebrante tenendolo esteso, con due mani, con le dita nei punti dove all'amitto sono attaccati i lacci per facilitare il celebrante a mettersi l'amitto). Se invece è Rito Ambrosiano questa cosa seguirà dopo che il celebrante si è messo il camice.

    Se inoltre stai vestendo il mio don ricordati di non far strisciare i nastrini ecc per terra che altrimenti ti rimprovera.

    Dopo il camice-amitto o amitto-camice segue il cingolo. Anche il cingolo è diverso nel Rito Ambrosiano e si passa al celebrante in maniera diversa. Se sei nel Rito Romano il cingolo si passa "piegato", dietro la schiena del celebrante al celebrante. Se invece sei nel Rito Ambrosiano allora si passa non piegato (perchè si lega in maniera diversa), sempre dietro la schiena al celebrante.

    Dopo il cingolo si passa la stola.

    Dopo la stola si passa la casula/pianeta.

    Tutto questo si può anche accompagnare da preghiere ad hoc che esistono e che trovi ad esempio qui: http://www.floscarmeli.org/haerentan...paramenti.html

    L'ideale a tutto questo è anche far precedere il lavaggio delle mani del sacerdote e anche dei chierichetti. Questo per un duplice motivo. Il primo per rispetto delle cose sacre (sopratutto il Sacerdote che dovrà toccare la Santissima Eucarestia). Il secondo anche per non sporcare le suppellettili sacre. Nella forma straordinaria il lavaggio delle mani in Sacerstia è obbligatorio, se non erro. C'è anche la preghiera apposita.

    Io ho anche preparato per il mio don delle specie di Cartaglorie con queste preghiere. (In sostanza le ho impaginate bene con word, ho messo in cima una bella immagine Sacra di quelle in bianco e nero che si vedono nei vecchi breviari tipo queste, e le ho incorniciate.)

    Sempre su questa scia gli ho anche preparato delle Cartaglorie con delle preghiere da poter recitare all'inizio della S. Messa (tipo quella di S. Ambrogio ed anche un altra).
    Puntiamo al Paradiso!

  6. #346
    Iscritto L'avatar di Dessa7
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Località
    Provincia di Verona
    Età
    33
    Messaggi
    52
    Ottimissimo :-) Grazie per il vostro preziosissimo aiuto :-)

  7. #347
    Nuovo iscritto
    Data Registrazione
    Feb 2013
    Località
    Italia
    Età
    31
    Messaggi
    46
    Dove trovo un "manuale di istruzioni" per il cerimoniere?

  8. #348
    Nuovo iscritto
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    salerno
    Età
    23
    Messaggi
    3
    Salve a tutti sono nuovo in questo forum. Ho letto i Vostri precedenti post, da marzo del 2009 al 15 marzo del 2011 sono stato Ministrante poi subbentrato il nuovo parroco, essendo io il più "anziano" per anni di servizio sono stato nominato il Giovedì Santo dello stesso anno Capo dei Ministranti fino a luglio 2014 e dal 1 agosto 2014 sono stato nominato Cerimoniere della parrocchia. Riguardo agli spintoni ai ministranti ancora nn ci sono arrivato ma io uso il "metodo" delle occhiatacce gelide e di qualche complimento in negativo post messa in sacrestia. La mia domanda è la seguente: dove posso trovare un manuale del cerimoniere? Grazie

  9. #349
    Veterano di CR L'avatar di Caietanus
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Località
    Dioecesis et civitas vetustissima Troyniensis
    Età
    23
    Messaggi
    1,615
    Citazione Originariamente Scritto da CapodeiMinistranti Visualizza Messaggio
    Salve a tutti sono nuovo in questo forum. Ho letto i Vostri precedenti post, da marzo del 2009 al 15 marzo del 2011 sono stato Ministrante poi subbentrato il nuovo parroco, essendo io il più "anziano" per anni di servizio sono stato nominato il Giovedì Santo dello stesso anno Capo dei Ministranti fino a luglio 2014 e dal 1 agosto 2014 sono stato nominato Cerimoniere della parrocchia. Riguardo agli spintoni ai ministranti ancora nn ci sono arrivato ma io uso il "metodo" delle occhiatacce gelide e di qualche complimento in negativo post messa in sacrestia. La mia domanda è la seguente: dove posso trovare un manuale del cerimoniere? Grazie
    Da cerimoniere a cerimoniere posso consigliarti:

    - Leggi le discussioni sul forum Liturgia qui su CR;
    - Leggi le norme dei libri liturgici e i documenti vaticani a riguardo;
    - Guarda su internet i filmati delle celebrazioni presiedute dal Santo Padre e osserva attentamente i comportamenti dei cerimonieri e di mons. Guido Marini, maestro delle celebrazini liturgiche pontificie, in particolare.

    Se posso esserti utile non esitare a contattarmi, anche in privato.
    Mors et Vita duello conflixere mirando: Dux Vitæ mortuus, regnat vivus.

  10. #350
    Nuovo iscritto
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    salerno
    Età
    23
    Messaggi
    3
    Grazie, io già seguo da molto tempo le varie celebrazioni in Vaticano, soprattutto quelle presiedute dal Santo Padre e quindi assistite dal Maestro Mons. Marini. Io intendevo un vero e proprio libro come quello per i ministranti, ma in rete non c'è traccia. Comunque grazie per i consigli.

Discussioni Simili

  1. Matrimonio, la simulazione: difformità tra foro interno e foro esterno
    Di Emily_Dickinson nel forum Diritto Canonico
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 27-10-2009, 17:44
  2. Presentazione di "Dizionario liturgico"
    Di Cardinale Bellarmino nel forum Dizionario Liturgico
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 13-06-2007, 14:35

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •