Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 50 di 50 PrimaPrima ... 40484950
Risultati da 491 a 500 di 500

Discussione: Istituto di Cristo Re Sommo Sacerdote (Gricigliano)

  1. #491
    Saggio del Forum
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Arcidiocesi di Milano
    Messaggi
    10,508
    Citazione Originariamente Scritto da Snow91 Visualizza Messaggio
    Adesso senza fare nessuna polemica non capisco questa "freddezza" o "diffidenza" verso un ragazzo che comunque voleva avvicinarsi seriamente all Istituto e capire se faceva per lui.
    Definirsi "ragazzo" a 30 anni già mi lascerebbe un po' perplesso. Comunque, come detto da Nathaniel, non si può discutere di questioni personali sul forum.
    Ad ogni modo mi sorprende che tu sia sorpreso della loro diffidenza. Lo sarei anch'io nella situazione raccontata, considerando poi come sono spesso criticati gli istituti e fraternità tradizionalisti nella scelta dei candidati. Senza contare che normalmente uno inizia un percorso verso l'ingresso in un istituto o un ordine che sia, dopo averlo conosciuto e frequentato personalmente (o tramite conoscenza particolare di qualche membro), quindi mi sembra del tutto normale la diffidenza visto che hai ammesso di non conoscerlo e non conoscere nessuno. Il punto di partenza avrebbe dovuto essere un iniziale approccio, conoscenza o frequentazione dell'istituto e quindi una verifica di una possibilità di farne parte.
    Per il resto però non ne farei una questione personale né tua, né dell'Istituto in particolare. Probabilmente la tua esperienza particolarmente positiva con il clero locale è un'eccezione. Per l'esperienza che ho avuto io e che conosco per altre persone di altre diocesi, non solo l'ingresso in seminario dopo i 26-28 anni è visto con diffidenza ma, ti posso assicurare, spesso è caldamente scoraggiato e impedito.
    Quindi, al di là della questione personale, direi che nello specifico non centra molto nemmeno l'Istituto.

  2. #492
    Nuovo iscritto
    Data Registrazione
    May 2018
    Località
    Pescara
    Età
    31
    Messaggi
    4
    Se ti senti più a tuo agio mi puoi chiamare vecchio o nonno non c'è problema .... Capisco il tuo ragionamento ma io non ho detto che volevo sfondare una porta, ho solo chiesto, e mi sembra strano che dall altra parte si preclude addiruttura la possibilità di potersi frequentare o vedersi e farsi un idea reciproca tutto qui. Ovvero tagliare un possibile rapporto a priori. Si io ho detto la verità abito in un altra regione e non ho avuto oggettivamente le opportunità di frequentarli, ma a sto punto mi sembra un sistema estremamente chiuso in sé stesso perché come fa uno da fuori a candidarsi se gli dici di no da subito anche a possibili incontri di conoscenza reciproca? Comunque ognuno è libero di pensarla come vuole.

    Citazione Originariamente Scritto da cisnusculum Visualizza Messaggio
    Definirsi "ragazzo" a 30 anni già mi lascerebbe un po' perplesso. Comunque, come detto da Nathaniel, non si può discutere di questioni personali sul forum.
    Ad ogni modo mi sorprende che tu sia sorpreso della loro diffidenza. Lo sarei anch'io nella situazione raccontata, considerando poi come sono spesso criticati gli istituti e fraternità tradizionalisti nella scelta dei candidati. Senza contare che normalmente uno inizia un percorso verso l'ingresso in un istituto o un ordine che sia, dopo averlo conosciuto e frequentato personalmente (o tramite conoscenza particolare di qualche membro), quindi mi sembra del tutto normale la diffidenza visto che hai ammesso di non conoscerlo e non conoscere nessuno. Il punto di partenza avrebbe dovuto essere un iniziale approccio, conoscenza o frequentazione dell'istituto e quindi una verifica di una possibilità di farne parte.
    Per il resto però non ne farei una questione personale né tua, né dell'Istituto in particolare. Probabilmente la tua esperienza particolarmente positiva con il clero locale è un'eccezione. Per l'esperienza che ho avuto io e che conosco per altre persone di altre diocesi, non solo l'ingresso in seminario dopo i 26-28 anni è visto con diffidenza ma, ti posso assicurare, spesso è caldamente scoraggiato e impedito.
    Quindi, al di là della questione personale, direi che nello specifico non centra molto nemmeno l'Istituto.

  3. #493
    Vecchia guardia di CR
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Terra Sanctæ Crucis (Brasiliæ)
    Età
    30
    Messaggi
    2,337
    Se non mi sbaglio, a Gricigliano si sono seminaristi e sacerdoti brasiliani, anche se l’Istituto non ha mai mantenuto un apostolato in Brasile.

    Credo, quindi, che il problema sia proprio la tua età, considerata dai superiori troppo avanzata per l’ingresso in seminario. Credo che anche altri istituti e congregazioni religiose hanno lo stesso criterio.


  4. #494
    Nathaniel
    visitatore
    Va comunque detto che giunti a una certa età diventa più difficile adattarsi a una nuova tipologia di vita, soprattutto se a carattere più o meno comunitario. Si tratta, come peraltro giustamente già rilevato, di una questione di carattere generale, non limitata soltanto all'istituto oggetto del thread.

  5. #495
    Fidei Depositum
    visitatore
    Senza entrare nei dettagli, sono alquanto stupito che l'età di 30 anni possa essere un problema così insuperabile. Un sacerdote della FSSP recentemente ordinato (2018), don Dimitri Artifoni, è entrato a Wigratzbad (seminario della Fraternità) a 35 anni. Poi dipende da molti fattori: in genere gli istituti Ecclesia Dei tendono a favorire i candidati con cui sono entrati in contatto di persona (cioè, banalmente, tra i giovani che vanno a Messa nei loro apostolati). Chi si avvicina al mondo "tradizionalista" (anche a quello in comunione con Roma) si deve attendere atteggiamenti spesso guardinghi quando non apertamente sospettosi. Spiace dirlo, ma spesso è così. Le motivazioni sono molte e complicate, ma derivano principalmente da una storia sofferta (si tratta di realtà talvolta nate fuori dalla Chiesa e poi riconciliatesi in un secondo tempo o, perlomeno, di realtà che sono state ai margini - oggi si direbbe: "nelle periferie" - per molto tempo).

  6. #496
    Partecipante a CR L'avatar di Prosit
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Località
    Casa
    Messaggi
    972
    Tralasciando il discorso dell'età, pur comprendendo la difficoltà di vivere in una regione dove non è presente alcun apostolato, secondo la prassi comune è cosa buona che quando si chiede l'ingresso in un istituto, congregazione, ordine religioso qualsiasi, si proceda per gradi. In primo luogo, è cosa buona frequentare dall'esterno così da comprenderne il carisma, per poi magari riferire ad un sacerdote della comunità di sentire una qualche chiamata verso l'istituto in questione. Sarà poi lui a mettere in contatto con i superiori del seminario. Lo stesso vale per i seminari diocesani. Se io sono un giovane, per esempio, dell'arcidiocesi di Genova non posso chiamare di punto in bianco uno dei superiori del seminario di Napoli e chiedergli di entrare il seminario, dal momento che il superiore in questione mi chiederebbe se ho frequentato prima l'ambiente diocesano o una parrocchia del luogo, oppure se conosco qualche sacerdote della diocesi.
    "Introibo ad altare Dei, ad Deum qui laetificat juventutem meam..."

  7. #497
    Nuovo iscritto
    Data Registrazione
    Mar 2021
    Località
    Milano
    Messaggi
    5

    Question Notizie

    Buongiorno a tutti! Volevo chiedere se è ancora possibile in questo momento far visita a questa comunità?
    Grazie mille a chiunque mi risponda!

  8. #498
    Nathaniel
    visitatore

    Non potresti scrivere a costoro una mail?
    Non è che questo forum offra necessariamente tutte le risposte che si vanno cercando.

  9. #499
    Moderatore Globale L'avatar di Ambrosiano
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    11,843

    Mi pare che le restrizioni del movimento tra regioni diverse causa Covid sia ormai alla spalle.

    Quindi non hai che prendere la macchina e andare a Gricigliano. Perchè mai non dovrebbero permetterti una visita?
    Ultima modifica di Ambrosiano; 05-06-2021 alle 14:32

  10. #500
    Nuovo iscritto
    Data Registrazione
    Aug 2021
    Località
    Brindisi
    Messaggi
    4

    Esperienza personale

    Citazione Originariamente Scritto da Snow91 Visualizza Messaggio
    Scusate vi scrivo solo per capire un po meglio di questo istituto, dopo un email (a cui non hanno risposto non so come mai, inviata circa una settimana fa) ho provato a chiamare in questi giorni ma nessuno mi ha mai risposto..... Solo stamattina quando finalmente , al telefono ho sentito un loro vicario. Gli ho raccontato la mia situazione che è da diverso tempo che sto pensando alla vita consacrata, che ho ottimi rapporti con il clero locale qui in Abruzzo, che ho 30 anni e che un Vescovo (di cui ho la massima stima) a cui mi sono permesso di scrivere e che non conosco personalmente mi aveva consigliato di mettermi in contatto con loro. Solo non capisco bene, la risposta al riguardo è stata che sono un po fuori età secondo i canoni e che per loro l'ideale è 25-28 anni per i seminaristi. Mi ha detto di scrivere di nuovo un email e che poi vedevano, in caso dei possibili incontri sempre se lo ritenevano opportuno.
    Adesso senza fare nessuna polemica non capisco questa "freddezza" o "diffidenza" verso un ragazzo che comunque voleva avvicinarsi seriamente all Istituto e capire se faceva per lui. Non dico che dovevano stendermi un tappeto rosso ci mancherebbe. Però se uno parla con il clero locale molto spesso viene accolto a braccia aperte, (date anche le carenze di vocazioni) , o comunque ti prendono in considerazione anche in età più avanzate. E quando mi ha chiesto se conoscevo qualcuno o conoscevo il loro istituto e gli ho detto di no, l ho sentito un po stizzito.... Non capisco c'è gente che entra a fare il sacerdote anche in età più avanzata della mia, (ma conosco un passionista che per esempio è entrato a 34/35 anni a fare il noviziato) insomma nelle diocesi e nel clero locale ho sempre percepito la "voglia" di trovare nuovi uomini e donne disposti a consacrarsi come mai qui invece tanta diffidenza nei miei confronti? È un Istituto riservato a poche persone? O richiede particolari conoscenze o disponibilità economiche (che non ho dato che sono di umili origini)?
    Scusate il post non se qualcuno li conosce in modo ravvicinato e forse può illuminarmi al riguardo (anche per mp).
    Guarda, più o meno mi sono trovato nella tua stessa situazione. Sono un fedele della fsspx, e anche io coltivo la vocazione al sacerdozio in quella comunità. Sono amico con un loro sacerdote, molto bravo il quale, quando iniziai a frequentare la fraternità, mi disse che per entrare nei loro seminari, richiedono una conoscenza minima della fraternità di almeno 3 anni, cioè far parte della fsspx almeno da 3 anni e chiedono un periodo di riflessione che può essere fatta nel loro presemiario. Ciò anticipato da un anno sabbatico dopo aver compito 19 anni. Quindi come vedi è una cosa comune a tutte quelle società perché giustamente chiedono conoscenza della loro storia e del loro stile di vita per evitare disguidi interni e anche un periodo di riflessione perché la vita in quelle società non è affatto semplice in quanto si è sempre in giro per opere pastorali. Per qualsiasi cosa sono a tua disposizione.

Discussioni Simili

  1. Seminario "tradizionale" o "Ecclesia Dei" in Italia.
    Di don Fabrizio nel forum Liturgie secondo l'Usus Antiquior dei Riti Romano e Ambrosiano
    Risposte: 232
    Ultimo Messaggio: 10-03-2022, 12:46
  2. Pontificio Istituto Di Musica Sacra (varie)
    Di Organista nel forum Musica ed Arte Sacra
    Risposte: 62
    Ultimo Messaggio: 18-01-2017, 20:51
  3. le nostre radici AVANTI CRISTO DOPO CRISTO
    Di Franciscus parvulus nel forum Principale
    Risposte: 46
    Ultimo Messaggio: 17-11-2008, 12:42
  4. Prima di Cristo e Dopo Cristo
    Di Cristiano nel forum Dottrina della Fede
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 05-01-2007, 13:12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>