Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.

Visualizza Risultati Sondaggio: Nelle vostre Parrocchie con che frequenza si utilizza il Canone Romano?

Partecipanti
376. Non puoi votare in questo sondaggio
  • A tutte le messe (Specificare però se si tratta di Messe secondo il vecchio rito)

    15 3.99%
  • Spesso

    34 9.04%
  • A volte

    82 21.81%
  • Raramente

    171 45.48%
  • Mai

    74 19.68%
Pagina 15 di 34 PrimaPrima ... 5131415161725 ... UltimaUltima
Risultati da 141 a 150 di 340

Discussione: Preghiere Eucaristiche (Contiene sondaggio su: Frequenza dell'uso del Canone Romano)

  1. #141
    Iscritto L'avatar di TeIgitur
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Italia (in passato anche U.S.)
    Messaggi
    267
    Neanche il Papa dice il Canone Romano la Veglia Pasquale usa infatti la Prex Eucharistica III. Lì in effetti la celebrazione è già molto lunga di per sé.
    Ciò non toglie che il Canone Romano andrebbe usato un po' più spesso, in generale, nelle nostre parrocchie. Anche se personalmente sono un fan del Canone Romano (come si evince dal mio nickname) e ritengo che sia la preghiera non biblica più bella in assoluto, e si può così trarre pienamente vantaggio dal fatto che nella Forma Ordinaria il celebrante lo legge ad alta voce.
    Ultima modifica di Ambrosiano; 12-07-2011 alle 21:48 Motivo: da N.O. a Forma Ordinaria.....

  2. #142
    Moderatore Globale L'avatar di Ambrosiano
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    11,426
    Citazione Originariamente Scritto da TeIgitur Visualizza Messaggio
    Neanche il Papa dice il Canone Romano la Veglia Pasquale usa infatti la Prex Eucharistica III. Lì in effetti la celebrazione è già molto lunga di per sé.
    Ciò non toglie che il Canone Romano andrebbe usato un po' più spesso, in generale, nelle nostre parrocchie. Anche se personalmente sono un fan del Canone Romano (come si evince dal mio nickname) e ritengo che sia la preghiera non biblica più bella in assoluto, e si può così trarre pienamente vantaggio dal fatto che nella Forma Ordinaria il celebrante lo legge ad alta voce.
    Certo che la Veglia con la Preghiera Eucaristica III !

    Molto meglio noi ambrosiani che abbiamo una preghiera Eucaristica specifica per questa occasione. E anche molto bella senza essere lunga!
    Ultima modifica di Ambrosiano; 12-07-2011 alle 21:53

  3. #143
    Partecipante a CR L'avatar di Placeat tibi
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Località
    Liguria
    Età
    46
    Messaggi
    721
    Nella mia parrocchia riesco a farlo usare (prendendo il parroco "per sfinimento") nelle solennità e nelle celebrazioni dei Santi che sono menzionati al suo interno (feste e memorie).
    Ubi caritas et amor, Deus ibi est

  4. #144
    Campione di Passaparola di Cattolici Romani L'avatar di Gerensis
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Casa
    Età
    49
    Messaggi
    8,285
    Mai, purtoppo!

    Non l'ho mai sentito né nella mia parrocchia d'origine (salvo qualche sacerdote di passaggio, ma l'ultimo ricordo che ho è del 1998); né nella mia parrocchia di residenza (che è la Cattedrale ); né nella chiesa che frequento abitualmente la domenica.

    In tutti e tre i casi, giorni feriali e festivi, in qualsiasi tempo, memoria, festa e solennità, dopo il Sanctus si sent sempre:

    "Padre veramente santo,
    fonte di ogni santità ...".

  5. #145
    Saggio del Forum L'avatar di lucpip
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Varés
    Età
    52
    Messaggi
    8,760
    Citazione Originariamente Scritto da Gerensis Visualizza Messaggio
    Mai, purtoppo!

    Non l'ho mai sentito né nella mia parrocchia d'origine (salvo qualche sacerdote di passaggio, ma l'ultimo ricordo che ho è del 1998); né nella mia parrocchia di residenza (che è la Cattedrale ); né nella chiesa che frequento abitualmente la domenica.

    In tutti e tre i casi, giorni feriali e festivi, in qualsiasi tempo, memoria, festa e solennità, dopo il Sanctus si sent sempre:

    "Padre veramente santo,
    fonte di ogni santità ...".
    Neanche a Pasqua
    Ogni giorno che passa è un giorno in meno - COMING SOON!

  6. #146
    Campione di Passaparola di Cattolici Romani L'avatar di Gerensis
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Casa
    Età
    49
    Messaggi
    8,285
    Neanche a Pasqua

    Neppure il Giovedì Santo, quando il Messale lo riporta ne Proprio della Messa, di seguito al Prefazio, e basterebbe girare una pagina anziché un centinaio .
    Ultima modifica di Gerensis; 10-01-2012 alle 21:18 Motivo: Ortografia

  7. #147
    Vecchia guardia di CR L'avatar di SignorVeneranda
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Roma
    Età
    65
    Messaggi
    2,548
    Molti interventi lamentano l'uso rarefatto della prima preghiera eucaristica (Canone Romano). In effetti è statisticamente poco utilizzata. Io però mi lamento dii un'altra cosa che a me pare fondamentale, non solo per recuperare in maniera diffusa la prima preghiera eucaristica, ma per la comprensione di essa e delle altre tre preghiere.
    Mi riferisco al fatto che tali preghiere non vengono mai commentate durante l'omelia che
    purtroppo è l'unica occasione in cui molti fedeli possono ricevere un minimo di istruzione liturgica. Molto spesso la migliore omelia è basata sulla Parola di Dio del giorno con un riferimento al confronto della nostra vita con Essa. Si chiude la liturgia della Parola. E inizia la liturgia Eucaristica. Ma spesso questi due momenti sembrano due aspetti separati : il primo fa appello alla nostra razionalità, il secondo alla nostra spiritualità.
    Ma la liturgia eucaristica, come esprimono molte preghiere eucaristiche esplicitamente, è un sacrificio razionale ( vedi il bel libro "segno di unità: le più antiche eucaristie delle chiese, Edizoni Qiqajon)!
    Faccio un esempio e prendo a caso un commento ad una lettura domenicale su Ezechiele 33, che potrebbe essere un frammento di omelia:


    Ognuno di noi è chiamato a custodire suo fratello. Solo così si capisce l’insegnamento di Gesù, che non si pone su di un piano moralistico, ma esistenziale: se tuo fratello è evidentemente in errore, egli rischia la sua vita e tu non puoi ignorarlo, perché essa ti è data in custodia. Purtroppo però la mentalità individualista del mondo ha contagiato dall’interno anche la comunità cristiana. Si tratta di fare un salto di qualità: passare da una concezione individualistica della vita, a una visione comunitaria. Ricordate la Parola della Genesi: “Dov’è Abele tuo fratello? Sono forse io il custode di mio fratello?”(Gn.4,9)Quella risposta tentava di coprire un assassinio.


    (Non fate caso al contenuto, è stato preso a caso). Supponiamo adesso che il sacerdote abbia la sensibilità di agganciare a questo commento una nota sulla preghiera eucaristica che verrà innalzata nella liturgia Eucaristica (ad esempio il Canone Romano). La nota potrebbe suonare così:


    Anche se noi molto spesso ci possiamo trovare dalla parte di Caino, abbiamo comunque un Abele, giusto, nostro vero fratello, il cui sangue non grida vendetta verso di noi ma grida misericordia per noi al Padre : il sangue di Gesù Cristo, che grida con una voce più eloquente di quella di Abele e che ci muove ad offrire anche noi la vita per i nostri fratelli, come infatti ricorderemo attraverso le parole della preghiera eucaristica:


    ...Volgi sulla nostra offerta il tuo sguardo sereno e benigno,come hai voluto accettare i doni di Abele, il giusto...

    Scusate è solo un esempio, probabilmente molto rozzo, ma il senso è che allorchè quelle parole verranno pronunciate dal sacerdote durante l'Eucarestia non rimarranno solo una musica ma saranno una possibilità per una più viva e completa (razionale)partecipazione alla Messa.
    Ultima modifica di SignorVeneranda; 21-01-2012 alle 01:04
    “Chi non conosce la leggerezza, non conosce nemmeno la fede cristiana” San Aelredo

  8. #148
    Moderatore Globale L'avatar di Ambrosiano
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    11,426
    Quel che dici è in gran parte vero, ma ho notato che sempre più spesso capita di sentire quel che proponi tu.

    Ad esempio, spessissimo il card. Scola nelle sue omelie fa riferimento anche alle orazioni, prefazio, antifone della Messa ed anche alle preghiere eucaristiche.
    Mi mi è capitato di sentire ciò anche da parte di parecchi altri sacerdoti.
    E auspico anch'io che la cosa si diffonda sempre più.

  9. #149
    Campione di Passaparola di Cattolici Romani L'avatar di Gerensis
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Casa
    Età
    49
    Messaggi
    8,285

    "Confitémur tibi, Pater sancte"

    Citazione Originariamente Scritto da Gerensis Visualizza Messaggio
    Mai, purtoppo!

    Non l'ho mai sentito né nella mia parrocchia d'origine (salvo qualche sacerdote di passaggio, ma l'ultimo ricordo che ho è del 1998); né nella mia parrocchia di residenza (che è la Cattedrale ); né nella chiesa che frequento abitualmente la domenica.

    In tutti e tre i casi, giorni feriali e festivi, in qualsiasi tempo, memoria, festa e solennità, dopo il Sanctus si sent sempre:

    "Padre veramente santo,
    fonte di ogni santità ...".
    So di essere off topic, e me ne scuso in anticipo.
    Volevo solo rendervi partecipi della mia gioia, perché stamattina, per la prima volta, nella mia parrocchia di origine, il parrroco ha usato la Preghiera Eucaristica IV.
    Probabilmente non era il giorno giusto, ma l'eccezionalità dell'evento, a mio avviso, merita un post.
    Forse le pie donne non hanno potuto "concelebrare" , ma si sono inginocchiate comunque dopo il Santo e sono rimaste in ginocchio fino alla fine della dossologia.
    Segnalo poi che in queste ultime domeniche e nella solennità di san Giuseppe si è usata la III.
    Non mi faccio illusioni per il Canone Romano il Giovedì Santo o a Pasqua, comunque, rispetto alla situazione che raccontavo qualche mese fa, è già un passo avanti.

  10. #150
    Iscritto
    Data Registrazione
    May 2007
    Età
    46
    Messaggi
    231
    Citazione Originariamente Scritto da Gerensis Visualizza Messaggio
    So di essere off topic, e me ne scuso in anticipo.
    Volevo solo rendervi partecipi della mia gioia, perché stamattina, per la prima volta, nella mia parrocchia di origine, il parrroco ha usato la Preghiera Eucaristica IV.
    Probabilmente non era il giorno giusto, ma l'eccezionalità dell'evento, a mio avviso, merita un post.
    Forse le pie donne non hanno potuto "concelebrare" , ma si sono inginocchiate comunque dopo il Santo e sono rimaste in ginocchio fino alla fine della dossologia.
    Segnalo poi che in queste ultime domeniche e nella solennità di san Giuseppe si è usata la III.
    Non mi faccio illusioni per il Canone Romano il Giovedì Santo o a Pasqua, comunque, rispetto alla situazione che raccontavo qualche mese fa, è già un passo avanti.
    Non vorrei smorzare la tua gioia, ma stamattina non era consentito usare la Preghiera Eucaristica IV.
    Siamo in Quaresima e si deve usare un prefazio di Quaresima (della Passione del Signore I visti i giorni). La PE IV ha un suo prefazio proprio che non si può mai cambiare (non indicato per la Quaresima), quindi non si può usare la PE IV con un altro prefazio...
    Se il tuo parroco ha usato interamente la PE IV ha commesso abuso in quanto non ha usato il prefazio della Passione del Signore I; se ha usato un prefazio del tempo ma ha proseguito con la PE IV ha commesso comunque un abuso.

Discussioni Simili

  1. Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 02-12-2009, 14:31
  2. STUDIUM JURIS - Canone 124
    Di Papa Re nel forum Diritto Canonico
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 03-04-2008, 17:49

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •