Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 38 di 40 PrimaPrima ... 283637383940 UltimaUltima
Risultati da 371 a 380 di 393

Discussione: Cappella Musicale del Duomo di Milano

  1. #371
    Iscritto L'avatar di Sacro Collegio
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Monza
    Età
    34
    Messaggi
    189
    Citazione Originariamente Scritto da Frafra92 Visualizza Messaggio
    Mi domando perché Ave Regina caelorum in tempo di Avvento
    Perché in rito Ambrosiano le antifone mariane della compieta hanno una scansione diversa.

    Dalla Natività della beata vergine Maria fino alla Natività del Signore:
    Ave, regina dei cieli

    Dalla Natività del Signore fino alla Quaresima esclusa:
    O santa Madre del Redentore

    Nel Tempo di Quaresima:
    Salve Regina, madre di misericordia

    Dalla Pasqua di risurrezione fino alla domenica di Pentecoste inclusa:
    Regina dei cieli, rallegrati, alleluia

    Nel tempo "dopo Pentecoste" fino alla Natività della beata vergine Maria esclusa
    Inviolato fiore, purissima Vergine
    oppure
    Ave Maria
    Ultima modifica di Ambrosiano; 06-12-2021 alle 18:20 Motivo: Nel RA non esiste il tempo "per annum".

  2. #372
    Iscritto L'avatar di Sacro Collegio
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Monza
    Età
    34
    Messaggi
    189

    Immacolata

    Grasse risate:

    https://www.youtube.com/watch?v=RfuaWH_TlHA

    Ascoltate l'ultima strofa del canti di ingresso, prima dei kyrie... l'intonazione...
    Il Gloria costruito sulle quarte parallele è sempre ridicolo.

  3. #373
    Moderatore Globale L'avatar di Ambrosiano
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    11,525
    Due osservazioni (non tecniche) riguardo ai canti della Messa di oggi:

    E' stata cantata, come previsto, la sallenda "Hodie egressa est Virgo de radice Jesse", ma nei sottotitoli si è messa la traduzione di "Maria Virgo semper laetare".
    Strano che non si siano parlati tra cantori e sottotitolanti.
    La sallenda poi è stata cantata a cappella, ma ripetuta, dopo il Gloria, con l'accompagnamento del'organo.
    A parte che io preferisco il canto accompagnato (in barba ai puristi (?) che ne fanno una bandiera del canto a cappella) e quindi non posso che essere contento, ma mi chiedo il senso della cosa.

    L'Ingressa "Gaudens gaudebo in Domino" è stata iniziata e poi troncata proprio di colpo.
    Ci voleva poco a intuire che non ci sarebbe stato il tempo di cantarla, visto che la sallenda era lunga ed elaborata e l'Ingresssa anche lei non scherza in quanto ad elaborazione.
    Non capisco proprio queste disattenzioni o mancanza di coodinamento.

    Fuori tema, faccio osservare che nel Pontificale di oggi hanno perso un diacono. Probabilmente si è perso nella tempesta di neve.......

  4. #374
    Iscritto L'avatar di Sacro Collegio
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Monza
    Età
    34
    Messaggi
    189
    Citazione Originariamente Scritto da Ambrosiano Visualizza Messaggio
    Due osservazioni (non tecniche) riguardo ai canti della Messa di oggi:

    E' stata cantata, come previsto, la sallenda "Hodie egressa est Virgo de radice Jesse", ma nei sottotitoli si è messa la traduzione di "Maria Virgo semper laetare".
    Strano che non si siano parlati tra cantori e sottotitolanti.
    La sallenda poi è stata cantata a cappella, ma ripetuta, dopo il Gloria, con l'accompagnamento del'organo.
    A parte che io preferisco il canto accompagnato (in barba ai puristi (?) che ne fanno una bandiera del canto a cappella) e quindi non posso che essere contento, ma mi chiedo il senso della cosa.

    L'Ingressa "Gaudens gaudebo in Domino" è stata iniziata e poi troncata proprio di colpo.
    Ci voleva poco a intuire che non ci sarebbe stato il tempo di cantarla, visto che la sallenda era lunga ed elaborata e l'Ingresssa anche lei non scherza in quanto ad elaborazione.
    Non capisco proprio queste disattenzioni o mancanza di coodinamento.

    Fuori tema, faccio osservare che nel Pontificale di oggi hanno perso un diacono. Probabilmente si è perso nella tempesta di neve.......
    L'organo "attacca" dove dovrebbero cantare anche i Canonici e l'Assemblea...

  5. #375
    Iscritto
    Data Registrazione
    Jul 2010
    Località
    .
    Età
    29
    Messaggi
    194
    Citazione Originariamente Scritto da Sacro Collegio Visualizza Messaggio
    Perché in rito Ambrosiano le antifone mariane della compieta hanno una scansione diversa.

    Dalla Natività della beata vergine Maria fino alla Natività del Signore:
    Ave, regina dei cieli

    Dalla Natività del Signore fino alla Quaresima esclusa:
    O santa Madre del Redentore

    Nel Tempo di Quaresima:
    Salve Regina, madre di misericordia

    Dalla Pasqua di risurrezione fino alla domenica di Pentecoste inclusa:
    Regina dei cieli, rallegrati, alleluia

    Nel tempo "dopo Pentecoste" fino alla Natività della beata vergine Maria esclusa
    Inviolato fiore, purissima Vergine
    oppure
    Ave Maria
    Grazie mille per il chiarimento!

  6. #376
    Iscritto L'avatar di Sacro Collegio
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Monza
    Età
    34
    Messaggi
    189
    12 Dicembre 2021
    V Domenica di Avvento
    Celebrazione Capitolare ore 17.30
    1. Canto Processionale: Innalzate nei cieli lo sguardo (T: Albisetti [1965]; M: Antonio
    Martorel [1965]; Armonizzazione ed elaborazione: Massimo Palombella [2014])
    2. 12 Kyrie e Sallenda (Rorate cæli de super)
    3. Ingressa: Superextolletur super Libanum fructus eius
    4. Salmo: Vieni, Signore, a salvarci (M: Massimo Palombella [2021])
    5. Alleluia (M: Paul Decha; Elaborazione: Massimo Palombella [1994]) con versetto
    «Ecce vox clamantisin deserto: parate viam Domini» (M: Massimo Palombella [2021])
    6. Post Evangelium: Cæli enarrant gloriam Dei
    7. Offertorio: Confortamini et iam nolite timere
    8. Credo
    9. Santo (M: John Bacchus Dykes [1861]; Armonizzazione: Natale Barosco [1988])
    10. Confractorium: Memento nostri, Domine in beneplacito populi tui
    11. Transitorium: Dominus prope est
    12. Mistero della Cena (T: Gino Stefani [1966]; M: Robert Lucas de Pearsall [1586];
    Armonizzazione: Beppe Cerino [1966])
    13. Antifona Mariana: Ave Regina cælorum

  7. #377
    Iscritto L'avatar di Sacro Collegio
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Monza
    Età
    34
    Messaggi
    189
    Palombella comincia già a riproporre sempre le stesse cose... Stesso canto di ingresso per tutto l'Avvento, stesso Santo, i canti dopo la comunione sempre quei tre...

  8. #378
    Iscritto L'avatar di Matthaeus
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Arcidiocesi di Milano - Zona pastorale II - Decanato di Varese
    Età
    34
    Messaggi
    151
    Correggetemi se sbaglio, però non mi sembra di aver mai sentito negli ultimi anni il "proprio" cantato in latino in modo così diffuso...
    Extra Ecclesiam nulla salus

  9. #379
    Iscritto L'avatar di giovannini
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Duomo M1 M3
    Messaggi
    416
    Citazione Originariamente Scritto da Sacro Collegio Visualizza Messaggio
    Palombella comincia già a riproporre sempre le stesse cose... Stesso canto di ingresso per tutto l'Avvento, stesso Santo, i canti dopo la comunione sempre quei tre...
    Purtroppo è una moda invalsa negli ultimi anni e promossa anche dall'ufficio liturgico della CEI: si seleziona un brano-sigla da fare per tutto l'avvento (o la quaresima) così da rendere unitario tutto il tempo liturgico.Ovviamente è una sciocchezza perché così si uniformizza ciò che per sua natura dovrebbe essere vario, ogni celebrazione avendo la sua propria specificità, ma tant'è.Per quest'anno l'indicazione era addirittura di fare lo stesso brano anche alla domenica Gaudete (che suppongo manchi nell'avvento ambrosiano, non so se c'è qualcosa di simile, ma è per far capire il concetto).

  10. #380
    Iscritto L'avatar di Sacro Collegio
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Monza
    Età
    34
    Messaggi
    189

    Messa della Notte

    24 Dicembre 2021
    Solennità del Natale del Signore - S. Messa nella Notte
    Celebrazione eucaristica
    presieduta da Sua Eccellenza Monsignor Arcivescovo
    ore 24.00
    1. Canto Processionale: Noel (English traditional carol; Testo: Eugenio Costa;
    Elaborazione: David Willcocks)
    2. Ingressa: Lætare nunc, sterilis
    3. Gloria: Missa De angelis (polifonia di Massimo Palombella [2018])
    4. Salmo: Oggi la luce risplende su di noi (M: Massimo Palombella [2021])
    5. Alleluia (M: Massimo Palombella [2012]) con versetto «Dies sanctificatus illuxit
    nobis» (M: Massimo Palombella [2021])
    6. Post Evangelium: Gaudeamus omnes fideles
    7. Offertorio: Lux fulgebit (M: Salvatore Gallotti; Archivio Musicale della Veneranda
    Fabbrica del Duomo di Milano, Busta 280, n. 3)
    8. Credo III con «Et incarnatus est» in polifonia (M: Massimo Palombella [2012])
    9. Sanctus: Missa De angelis (polifonia di Massimo Palombella [2017])
    10. Confractorium: Quis est iste, qui venit ex Edom
    11. Transitorium: Hic est Salvator, quem Prophetæ dixerunt
    12. Astro del ciel (M: Franz Xaver Gruber; T: Angelo Meli; Elaborazione: Giuseppe Gai)
    13. Canto finale: Adeste, fideles (Anonimo; Elaborazione: David Hill)

    https://www.youtube.com/watch?v=xtRJhE99dy0

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •