Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 2 di 22 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 216

Discussione: L'aborto non può essere terapeutico

  1. #11
    Moderatore bibliotecario L'avatar di 3manuele
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Località
    Bologna
    Età
    41
    Messaggi
    3,705
    Citazione Originariamente Scritto da bingen2 Visualizza Messaggio
    https://lanuovabq.it/it/stop-allabor...a-fa-la-storia

    Stop all’aborto eugenetico, la Polonia fa la storia


    Il 22 ottobre la Corte costituzionale ha dichiarato che il cosiddetto «aborto terapeutico» (l’uccisione del malato) è incompatibile con la carta fondamentale polacca, che tutela il diritto alla vita. Proteste violente da parte degli abortisti. L’evento è storico e mostra, anche all’Italia, che le norme ingiuste si possono abolire
    Il governo polacco non ha ancora pubblicato in gazzetta la legge, prevista per il 2 novembre. E' sempre vero l'adagio che un buon politico guarda alle prossime generazioni, un cattivo politico alle prossime elezioni.

  2. #12
    CierRino
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Località
    Italia
    Età
    27
    Messaggi
    6,040
    Aborto legale in Argentina, e dicono pure di essere "una società migliore", che pena.
    Se ho parlato male, dimostra dov'è il male; ma se ho parlato bene, perché mi percuoti?

  3. #13
    P.Willigisius carm
    visitatore
    Su questo tristissimo argomento occorre ,specialmente da parte medica ed ecclesiastica, alzare la voce,senza se e senza ma.L'aborto è la soppressione di un essere umano, così come l'eutanasia e la pena di morte in alcuni stati che si dicono civili.

  4. #14
    Gran CierRino di Platino e Diamanti L'avatar di sere85
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    provincia Brescia
    Età
    36
    Messaggi
    10,496
    Citazione Originariamente Scritto da P.Willigisius carm Visualizza Messaggio
    Su questo tristissimo argomento occorre ,specialmente da parte medica ed ecclesiastica, alzare la voce,senza se e senza ma.L'aborto è la soppressione di un essere umano, così come l'eutanasia e la pena di morte in alcuni stati che si dicono civili.
    A me basterebbe che iniziasse ad alzare la voce la parte ecclesiastica, almeno in eguale misura di altri argomenti... invece come dicevo nel precedente messaggio c'è chi giudica apprezzabile la 194...

  5. #15
    CierRino d'oro L'avatar di ITER PARA TUTUM
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Chiavari (GE) e Val di Vara (SP)
    Età
    67
    Messaggi
    10,230
    E non solo, ma non si tratta di qualche scheggia impazzita bensì dei massimi vertici della Chiesa italiana. Mala tempora currunt!

  6. #16
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    20,764
    Citazione Originariamente Scritto da ITER PARA TUTUM Visualizza Messaggio
    Mala tempora currunt!
    Non voglio essere pessimista, né polemico, né tanto meno correggerti, ma ho la forte impressione che, se si va avanti in questo modo, mala tempora currunt sed peiora parantur. Qualunque tipo di valore sta scomparendo dalla nostra società...

    Comunque, noi cattolici preghiamo il Signore per la conversione di chi ha deliberato un simile atto, un vero scempio alla vita umana.
    Ultima modifica di Laudato Si’; 31-12-2020 alle 09:47
    «Facciamo che la nostra vita sia una luce di Cristo;
    insieme porteremo la luce del Vangelo all’intera realtà» (Papa Francesco).



  7. #17
    CierRino
    Data Registrazione
    May 2011
    Località
    alto Lazio
    Età
    74
    Messaggi
    5,963
    Citazione Originariamente Scritto da ITER PARA TUTUM Visualizza Messaggio
    E non solo, ma non si tratta di qualche scheggia impazzita bensì dei massimi vertici della Chiesa italiana. Mala tempora currunt!
    La 194 sarà forse una pessima legge, superata solo dalla situazione precedente.
    Quanto alla critica usuale ai vertici della nostra Chiesa italiana, trovo molto opportuna questa riflessione di Abbas, anche se relativa ad una diversa circostanza;

    ...Questo è un pessimo esempio per chi guarda dall'esterno, un segno di divisione di quella Chiesa che si è sempre distinta dalle altre confessioni cristiane proprio per l'unità, salvaguardata dalla successione apostolica nella gerarchia. In un mondo relatistiva e individualista, che non riconosce autorità e si costruisce una verità a proprio uso e consumo e un dio a propria immagine e somiglianza, non ci si può certo aspettare di meglio. Ma nonostante questo sia il modo di fare odierno, rimane un fatto certo e doloroso: l'insubordinazione ai Pastori fatta con coscienza e in modo tale da tirarsi dietro anche altre persone, è peccato contro l'unità della Chiesa.
    A volte questo forum sembra un tribunale in cui vengono processati e condannati i vertici della Chiesa italiana.
    Atro che successione Apostolica nella gerarchia.


    Ultima modifica di minusculus; 31-12-2020 alle 10:34

  8. #18
    coram Deo
    visitatore
    Io ritengo che la 194 sia una legge cattiva, che ha legalizzato l'aborto, con ciò portando a un peggioramento della situazione giuridica dell'ordinamento italiano; che poi, nei fatti, la legge venisse disattesa in modo vergognoso, può anche esser vero, ma quantomeno lo Stato non prestava i propri mezzi al crimine, come fa oggi.

    Capisco però anche coloro che, persino da parte ecclesiastica, difendono la legge vigente: dal 1980 a oggi le cose sono solo peggiorate, per cui è utopico pensare che la legge sull'aborto venga cancellata; toccarla, significherebbe solo fare peggio, per cui, allo stato attuale, essa è il male minore.

  9. #19
    Vecchia guardia di CR
    Data Registrazione
    Aug 2018
    Località
    Cagliari
    Età
    38
    Messaggi
    2,111
    Citazione Originariamente Scritto da coram Deo Visualizza Messaggio
    toccarla, significherebbe solo fare peggio, per cui, allo stato attuale, essa è il male minore.
    Non penso affatto sia il male minore. S. Teresa di Calcutta sosteneva che la maggior parte dei guai e del male del mondo sono venuti con e sono quelli dell'aborto procurato.

  10. #20
    CierRino
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Località
    Italia
    Età
    27
    Messaggi
    6,040
    Citazione Originariamente Scritto da coram Deo Visualizza Messaggio
    Io ritengo che la 194 sia una legge cattiva, che ha legalizzato l'aborto, con ciò portando a un peggioramento della situazione giuridica dell'ordinamento italiano; che poi, nei fatti, la legge venisse disattesa in modo vergognoso, può anche esser vero, ma quantomeno lo Stato non prestava i propri mezzi al crimine, come fa oggi.

    Capisco però anche coloro che, persino da parte ecclesiastica, difendono la legge vigente: dal 1980 a oggi le cose sono solo peggiorate, per cui è utopico pensare che la legge sull'aborto venga cancellata; toccarla, significherebbe solo fare peggio, per cui, allo stato attuale, essa è il male minore.
    Io credo sia un enorme male, inevitabile per come si è impostata la società di oggi nel nostro occidente, ma anche un "male minore" rispetto alle derive che potrebbe prendere una nuova legge, in cui verrebbe impedita l'obiezione di coscienza o reso più libero.

    Mi rincuora però vedere che in Italia gli aborti diminuiscono, e che il 30% sia legato a donne straniere che spesso purtroppo vivono in condizioni disagiate, e non perchè non abbia a cuore le loro vite, ma perchè vuol dire che aiutandole si potrebbe limare di molto il dramma dell'aborto nella nostra società.

    Mi auguro che il trend prosegua per il calo, affinchè venga ridotto ai minimi termini. Fondamentale è l'opera della Chiesa in questo, ne sono certo, e credo sia tra i motivi per cui l'Italia ha tra i minori tassi di interruzione volontaria in Europa.
    Se ho parlato male, dimostra dov'è il male; ma se ho parlato bene, perché mi percuoti?

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>