Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 13 di 23 PrimaPrima ... 31112131415 ... UltimaUltima
Risultati da 121 a 130 di 229

Discussione: Cronache dall'Arcidiocesi di Torino - 2012

  1. #121
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    48
    Messaggi
    8,115
    Terremoto in Emilia Romagna 2012: colletta nazionale Cei-Caritas
    Domenica 10 giugno in tutte le chiese. I numeri c.c.p. e Iban di Caritas Torino a cui versare il proprio contributo





    I Vescovi italiani partecipano alle sofferenze della popolazione dell’Emilia Romagna, provata dal terremoto.

    La Presidenza della Conferenza episcopale italiana (Cei), dopo aver messo a disposizione un milione di euro proveniente dai fondi dell'otto per mille, ha indetto una colletta nazionale che si è tenuta in tutte le chiese domenica 10 giugno, solennità del Corpus Domini. Il ricavato dovrà essere consegnato tempestivamente alle rispettive Caritas diocesane, che provvederanno a inoltrarlo a Caritas Italiana, già operativa nelle zone colpite con un proprio Centro di coordinamento.

    Chi desidera partecipare alla colletta nazionale può effettuare un versamento all’Ufficio diocesano Caritas Torino tramite:
    - conto corrente postale (c.c.p.) : n° 12132106, causale: "Raccolta fondi promossa dalla Caritas Italiana per aiutare le popolazioni dell’Emilia colpite dal sisma";
    - conto corrente bancario: codice IBAN IT 07 Q 01030 01017 000000016320.

    fonte
    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  2. #122
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    48
    Messaggi
    8,115
    Crisi Indesit: mons. Nosiglia incontra le rappresentanze
    Lunedì 11 e martedì 12 giugno per conoscere la situazione e i suoi riflessi sociali


    Nei giorni scorsi la Indesit Company ha deciso di avviare le procedure per la chiusura dell’attività produttiva dello stabilimento di None (Torino), chiedendo la cassa integrazione per tutti i dipendenti. Per conoscere meglio la situazione e i riflessi sociali di questa decisione, l’Arcivescovo di Torino Mons. Cesare Nosiglia ha ascoltato le parti interessate. Di seguito il comunicato diramato al termine degli incontri:

    "Sulla situazione dell’azienda Indesit Company di None lunedì 11 giugno l’Arcivescovo Mons. Cesare Nosiglia ha incontrato, presso la propria sede di via Arcivescovado, i rappresentanti della proprietà e martedì 12 giugno una delegazione di rappresentanti sindacali insieme al Sindaco e al Parroco di None.

    Questi incontri rispondono al desiderio di mantenere alta l’attenzione della Chiesa ai problemi del lavoro e manifestare tutta la preoccupazione rispetto alla grave situazione che si è prodotta in seguito alla decisione di avviare le procedure di cessazione delle attività nel sito produttivo della Indesit Company di None.

    I due momenti sono stati caratterizzati dal reciproco ascolto, con l’intento di creare le condizioni perché il dialogo tra le parti sia vissuto nel modo più costruttivo possibile nelle sedi istituzionali adeguate.

    Questa situazione infatti è motivo di grave sofferenza e preoccupazione per i lavoratori, le loro famiglie e la comunità civile. L’Arcivescovo ha manifestato tutta la disponibilità, nell’ambito di sua competenza, incoraggiando concrete e sicure azioni di responsabilità da parte delle istituzioni nazionali e locali, dell’impresa, dei lavoratori e di tutte le parti sociali del territorio per contribuire a fare in modo che il lavoro sia mantenuto quale diritto fondamentale della persona".

    fonte
    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  3. #123
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    48
    Messaggi
    8,115
    Citazione Originariamente Scritto da PaoVac Visualizza Messaggio
    Festa della Consolata: tutti gli appuntamenti
    Dall'11 al 20 giugno 2012
    Omelia di Mons. Cesare Nosiglia per la solennità della Madonna Consolata - Torino, Santuario della Consolata, 20 giugno 2012

    Intervento di Mons. Cesare Nosiglia nella processione cittadina per la festa della Consolata - Torino, Santuario della Consolata, 20 giugno 2012

    fonte
    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  4. #124
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    48
    Messaggi
    8,115
    Nomine e trasferimenti (19 giugno 2012)

    Termine di ufficio
    Padre Francesco DE RIENZO, dei Camilliani, ha terminato l’ufficio di assistente religioso presso l’Ospedale Martini in Torino.

    fonte
    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  5. #125
    jurodivye
    visitatore
    PaoVac sul sito della Diocesi non l'ho ancora trovata, cercavo l'omelia di quest'oggi in occasione della solennità di san Giovanni Battista, che è anche Patrono della città di Torino... auguri a tutti i turinèis!

  6. #126
    jurodivye
    visitatore
    Ah, eccola qui.

  7. #127
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    48
    Messaggi
    8,115
    Solennità di San Giovanni Battista: celebrazioni

    Appuntamenti in Cattedrale il 23 e 24 giugno.
    Libretto con l'omelia distribuito domenica
    a fine Messa e on line


    Di seguito il programma degli appuntamenti per la Solennità di San Giovanni Battista

    Sabato 23 giugno
    - cattedrale San Giovanni Battista (Torino)
    ore 17,45: Vespri e Santa Messa della Vigilia;

    ore 20: Sulla piazza San Giovanni: accoglienza del corteo storico e benedizione (promosso dall'«Associassion Piemontèisa»)


    Domenica 24 giugno - cattedrale San Giovanni Battista (Torino)
    Ore 9: S. Messa
    Ore 10,30 - Concelebrazione eucaristica con i Canonici del Capitolo Metropolitano, presieduta dall’arcivescovo mons. Cesare Nosiglia, che al termine ha impartito la Benedizione Papale (per coloro che non potevano partecipare di persona la Concelebrazione è stata trasmessa in diretta da Telesubalpina sui tasti 16 e 272 del telecomando)
    - Hanno partecipato le Autorità cittadine e la «Famija Turineisa».
    - Offerti i pani benedetti per i poveri.
    - Al termine della Messa, distribuzione a tutti i presenti del libretto con il testo dell'omelia (disponibile anche in allegato).
    Ore 17: Vespri presieduti dall'Arcivescovo.
    Ore 18: Santa Messa presieduta dal parroco per le intenzioni della Consorzia di San Giovanni

    Omelia di Mons. Cesare Nosiglia per la Solennità di San Giovanni, Torino Cattedrale 24 giugno 2012


    fonte
    Ultima modifica di PaoVac; 25-06-2012 alle 23:34
    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  8. #128
    Partecipante a CR
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Località
    Cagliari
    Età
    56
    Messaggi
    719

    ma...

    nessuna celebrazione diocesana per San Massimo Vescovo???

  9. #129
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    48
    Messaggi
    8,115
    Crisi Indesit: Mons. Nosiglia incontra i lavoratori
    Il saluto dell’Arcivescovo a None lunedì 25 giugno

    Facendo seguito agli incontri avvenuti nei giorni scorsi con i rappresentanti della proprietà dell’Indesit Company e del sindacato, l’Arcivescovo di Torino Mons. Cesare Nosiglia ha incontrato lunedì 25 giugno, alle 15, i lavoratori dell’azienda presso lo stabilimento di None (Via Pinerolo 25).

    L’incontro ha inteso rispondere al desiderio di mantenere alta l’attenzione della Chiesa sui problemi del lavoro e manifestare la vicinanza a tutti i lavoratori dell’azienda che in questo momento vivono la preoccupazione per la grave situazione che si è venuta a creare dopo la decisione di avviare le procedure per la chiusura dell’attività produttiva dello stabilimento di None con l’avvio della Cassa Integrazione per tutti i dipendenti.

    In allegato il testo integrale del saluto dell'Arcivescovo ai lavoratori dell'azienda.

    fonte
    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  10. #130
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    48
    Messaggi
    8,115
    Nomine e trasferimenti (26 giugno 2012)

    Termine di ufficio
    Padre Paolo De Leo, dei Dottrinari, ha terminato l’ufficio di vicario parrocchiale nella parrocchia Gesù Nazareno in Torino;
    padre Jacek Gołębiewski, dei monaci di San Paolo primo eremita, ha terminato l’ufficio di addetto al santuario di Nostra Signora di Lourdes in frazione Selvaggio di Giaveno.

    Nomina
    Padre Piotr Stanikowski, dei monaci di San Paolo primo eremita, è stato nominato addetto al santuario di Nostra Signora di Lourdes in frazione Selvaggio di Giaveno.


    fonte
    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>