Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 2 di 15 PrimaPrima 123412 ... UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 150

Discussione: Le Esequie presiedute dal Papa e le Esequie del Papa

  1. #11
    Moderatore L'avatar di Carbonate
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    Carbonate
    Messaggi
    8,718
    A memoria non credo sia mai avvenuto, anche se Bonifacio VIII celebrò pubblicamente una Messa in suffragio del predecessore Celestino V dopo la sua morte.

    Nella situazione attuale (se non sbaglio se ne era già parlato da qualche parte) non credo che spetterebbe al Pontefice emerito perché seconde le norme le esequie del defunto Pontefice sono presiedute dal decano del sacro collegio e concelebrate da tutti i cardinali.
    Tra l'altro, a voler essere rigorosi, Papa Benedetto al momento non è neanche cardinale.... :-)

  2. #12
    Iscritto L'avatar di oloigno
    Data Registrazione
    Mar 2015
    Località
    Vicenza
    Età
    40
    Messaggi
    327
    esequie! 'un c'ho pensato a questa chiave di ricerca.. chiedo venia e ringrazio per lo spostamento!

    tornando IT, effettivamente l'unico precedente potrebbe essere stato quello di Bonifacio VIII, epperò non c'è stato. Però mi par di capire da thread che non si è sicuri neanche che Papa Francesco celebri l'eventuale funerale di Benedetto XVI. Giusto?
    è pericoloso studiare troppo minuziosamente le arti del Nemico

  3. #13
    CierRino L'avatar di Vaticanista
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    Reggio Emilia e Bologna
    Età
    33
    Messaggi
    7,088
    Avevamo già affrontato il discorso - forse in un Vesti Pontificali? - e di precedenti non ne esistono. Almeno documentati.

    E' comunque ragionevole pensare, a mio avviso, che l'eventuale funerale di Benedetto XVI sarà presieduto dal Santo Padre, e che quello del Papa regnante sia presieduto dal Cardinale Decano.

  4. #14
    Moderatore L'avatar di Carbonate
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    Carbonate
    Messaggi
    8,718
    Citazione Originariamente Scritto da oloigno Visualizza Messaggio
    esequie! 'un c'ho pensato a questa chiave di ricerca.. chiedo venia e ringrazio per lo spostamento!

    tornando IT, effettivamente l'unico precedente potrebbe essere stato quello di Bonifacio VIII, epperò non c'è stato. Però mi par di capire da thread che non si è sicuri neanche che Papa Francesco celebri l'eventuale funerale di Benedetto XVI. Giusto?
    In realtà di precedente ce n'è stato anche qualcun altro - sei o sette - ma nessuno (neanche quello di Celestino e Bonifacio) può essere lontanamente paragonabile alla situazione attuale: la coesistenza di un Papa regnante e un Papa "emerito", nella storia della Chiesa, finora non era mai stata particolarmente "pacifica"

    Nel caso - speriamo il più lontano possibile - delle esequie del Papa emerito è più che ragionevole pensare che si segua la prassi delle esequie dei cardinali visto che, pur non essendo formalmente cardinale, Benedetto XVI in tutte le occasioni ufficiali in questi due anni è sempre stato assimilato a questi, perciò o celebrate dal Papa oppure da un altro cardinale ma con l'assistenza, e almeno la celebrazione del commiato, da parte del Papa. Vista la situazione molto particolare, se dovessi fare un'ipotesi propenderei per la prima soluzione.

  5. #15
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    61,315
    In genere le esequie di un Vescovo diocesano emerito sono presiedute da colui che in quel momento è Ordinario della stessa Diocesi (pensiamo ad esempio ai funerali del Card. Martini presieduti dal Card. Scola, a quelli del Card. Cè presieduti dal Patriarca Moraglia o a quelli del Card. Biffi presieduti dal Card. Caffarra), quindi non vedo il motivo per cui il Vescovo di Roma non debba presiedere le esequie del Vescovo emerito della medesima Diocesi.

    Non penso, invece, che per un Pontefice emerito sia prevista la celebrazione dei Novendiali. Con ogni probabilità vi sarà la sola Messa esequiale.
    Ultima modifica di Vox Populi; 24-11-2015 alle 12:30
    Oboedientia et Pax

  6. #16
    Collaboratore di "Dottrina della Fede" L'avatar di SantoSubito
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Padova
    Età
    30
    Messaggi
    3,468
    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    In genere le esequie di un Vescovo diocesano emerito sono presiedute da colui che in quel momento è Ordinario della stessa Diocesi (pensiamo ad esempio ai funerali del Card. Martini presieduti dal Card. Scola, a quelli del Card. Cè presieduti dal Patriarca Moraglia o a quelli del Card. Biffi presieduti dal Card. Caffarra), quindi non vedo il motivo per cui il Vescovo di Roma non debba presiedere le esequie del Vescovo emerito della medesima Diocesi.

    Non penso, invece, che per un Pontefice emerito sia prevista la celebrazione dei Novendiali. Con ogni probabilità vi sarà la sola Messa esequiale.
    Perdonatemi se proseguo l'off topic, ma secondo me, conoscendo l'affetto del Papa Regnate per l'Emerito, sarò Egli stesso a disporre di celebrare i funerali con tutti i riti papali. Ma sono solo mie supposizioni, anzi miei desiderata.
    Crediamo in un solo Dio, non in un Dio solo!

  7. #17
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    61,315
    A mio parere, dato che anche in futuro potrebbe nuovamente capitare un caso di rinuncia al ministero petrino da parte di un Sommo Pontefice (fino al febbraio 2013 pensavamo tutti che fosse una mera ipotesi teorica destinata a rimanere sulla carta ma, come abbiamo visto, non è così), l'Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche del Sommo Pontefice dovrebbe prendere in considerazione l'ipotesi di aggiornare l'Ordo Exsequiarum Romani Pontificis inserendo un capitolo dedicato ai riti funebri per un Papa emerito.
    Oboedientia et Pax

  8. #18
    Collaboratore di "Dottrina della Fede" L'avatar di SantoSubito
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Padova
    Età
    30
    Messaggi
    3,468
    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    A mio parere, dato che anche in futuro potrebbe nuovamente capitare un caso di rinuncia al ministero petrino da parte di un Sommo Pontefice (fino al febbraio 2013 pensavamo tutti che fosse una mera ipotesi teorica destinata a rimanere sulla carta ma, come abbiamo visto, non è così), l'Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche del Sommo Pontefice dovrebbe prendere in considerazione l'ipotesi di aggiornare l'Ordo Exsequiarum Romani Pontificis inserendo un capitolo dedicato ai riti funebri per un Papa emerito.
    Hai ragione. Penso che allora ciò che verrà celebrato il giorno della futura dipartita del Papa Emerito sarà codificato come rito liturgico. Non penso si prendano decisioni liturgiche e rubricali prima.
    Crediamo in un solo Dio, non in un Dio solo!

  9. #19
    Saggio del Forum L'avatar di Pikachu
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    Piemonte
    Messaggi
    6,630
    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    A mio parere, dato che anche in futuro potrebbe nuovamente capitare un caso di rinuncia al ministero petrino da parte di un Sommo Pontefice (fino al febbraio 2013 pensavamo tutti che fosse una mera ipotesi teorica destinata a rimanere sulla carta ma, come abbiamo visto, non è così), l'Ufficio delle Celebrazioni Liturgiche del Sommo Pontefice dovrebbe prendere in considerazione l'ipotesi di aggiornare l'Ordo Exsequiarum Romani Pontificis inserendo un capitolo dedicato ai riti funebri per un Papa emerito.
    Personalmente, invece, auspico di no. Normare un'ipotesi del genere vorrebbe dire accoglierla apertamente come un'opzione tra le tante, quando invece si tratta di un istituto gravissimo, eccezionale, che andrebbe circondato delle massime cautele e scoraggiato. Per me andrebbe espunto anche il canone del CIC che lo prevede. Si tratta di un avvenimento traumatico, innaturale, che lascia una ferita profonda nel cammino della Chiesa e nei cuori dei fedeli (infatti, non ne ho mai fatto mistero, non condivido la scelta di Benedetto XVI, prego con tutto me stesso che non accada mai più ed inorridisco quando sento il Papa affermare che "una porta è stata aperta").


  10. #20
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    61,315
    Citazione Originariamente Scritto da Pikachu Visualizza Messaggio
    Personalmente, invece, auspico di no. Normare un'ipotesi del genere vorrebbe dire accoglierla apertamente come un'opzione tra le tante, quando invece si tratta di un istituto gravissimo, eccezionale, che andrebbe circondato delle massime cautele e scoraggiato.
    Comprendo le tue osservazioni, però secondo me, proprio perché si tratta di un'eventualità eccezionale e gravissima, dovrebbe essere normata con certezza in ogni minimo particolare, per non lasciare nulla al caso e/o all'improvvisazione (come invece si è visto nel 2013 per la questione del titolo, dell'abito eccetera; certo, si tratta di dettagli forse non fondamentali, ma secondo me ci vogliono norme rigorose).
    Ora però rischiamo di andare off topic.
    Oboedientia et Pax

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>