Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 67 di 72 PrimaPrima ... 17576566676869 ... UltimaUltima
Risultati da 661 a 670 di 711

Discussione: Peculiarità delle Celebrazioni del Papa nella Settimana Santa e nel Triduo Pasquale

  1. #661
    Fedelissimo di CR L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Età
    19
    Messaggi
    4,323
    La passio si sta cantando per intero. Sono credo tre laici o tre seminaristi. Il diacono ha letto il Vangelo della Commemorazione dell'Ingresso di Gesù a Gerusalemme.


    Comunque credo che sia arrivato il momento di rispolverare la pedana mobile per il Papa...
    Ut Unum Sint

  2. #662
    Iscritto
    Data Registrazione
    Nov 2016
    Località
    Roma
    Età
    41
    Messaggi
    189
    Citazione Originariamente Scritto da Verbum Domini Visualizza Messaggio
    La passio si sta cantando per intero. Sono credo tre laici o tre seminaristi. Il diacono ha letto il Vangelo della Commemorazione dell'Ingresso di Gesù a Gerusalemme.


    Comunque credo che sia arrivato il momento di rispolverare la pedana mobile per il Papa...
    È sempre la forma breve, come da libretto. Erano tre cantori della Sistina, o almeno, ho riconosciuto il Tenore (la parte dei ‘personaggi’) che spesso in passato ha cantato il salmo responsoriale. Sono stati molto belli (sebbene limitati in quantità) anche gli interventi del coro nella parte della ‘turba’

  3. #663
    Veterano di CR L'avatar di Antocerimoniere
    Data Registrazione
    Oct 2020
    Località
    Manocalzati (AV)
    Età
    19
    Messaggi
    1,268
    Bello il canto della Passione, ho trovato il Santo Padre molto affaticato, infatti per la prima volta in 8 anni non si é inginocchiato al momento della morte del Signore .

  4. #664
    Cronista di CR L'avatar di Salvator mundi
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    1,190
    Citazione Originariamente Scritto da Verbum Domini Visualizza Messaggio
    È stato pubblicato il libretto della Domenica delle Palme. Si leggerà la forma breve della Passione e non capisco il perché di tale scelta.
    Citazione Originariamente Scritto da Salvator mundi Visualizza Messaggio
    E se si fosse optato per la forma breve in canto?
    Come non detto ...


    Citazione Originariamente Scritto da Verbum Domini Visualizza Messaggio
    La passio si sta cantando per intero. Sono credo tre laici o tre seminaristi. Il diacono ha letto il Vangelo della Commemorazione dell'Ingresso di Gesù a Gerusalemme.
    In realtà il Vangelo della Commemorazione dell’ingresso del Signore in Gerusalemme è stato cantato dal diacono. Il Vangelo della Passione è stato cantato, secondo la forma breve, da tre cantori della Cappella Sistina con le parti della folla cantate dalla schola.
    Ultima modifica di Salvator mundi; 28-03-2021 alle 19:30

  5. #665
    Cronista di CR
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Località
    Agropoli
    Età
    37
    Messaggi
    1,791
    Tra lettura piana dell’intero brano e canto della sola forma breve, meglio la seconda opzione, tutto sommato, secondo me. Non ho seguito in diretta la celebrazione (seguirò la Via Crucis e la Messa di Pasqua): mi spiace leggere del Papa particolarmente affaticato.

  6. #666
    P.Willigisius carm
    visitatore
    Citazione Originariamente Scritto da Verbum Domini Visualizza Messaggio
    La passio si sta cantando per intero. Sono credo tre laici o tre seminaristi. Il diacono ha letto il Vangelo della Commemorazione dell'Ingresso di Gesù a Gerusalemme.


    Comunque credo che sia arrivato il momento di rispolverare la pedana mobile per il Papa...
    In effetti mi sono domandato come mai la lettura del Passio sia stata affidata a tre laici e non a tre Diaconi, come di consueto (anche i Seminaristi sono laici fino all'Ordinazione diaconale)

    Secondariamente, ma non meno importante, concordo con l'idea di agevolare il Papa ripristinando la pedana mobile. Era evidente la fatica del Santo Padre nell'incedere e nel salire e scendere i pochi gradini. Poi ho notato che ,da qualche tempo, sia quasi improvvisamente invecchiato, almeno in viso;è certo una cosa normale per una persona di 84 anni (il 17 dicembre ne compirà 85 e non voglio neppure immaginare se dovesse malaguratamente riununciare al Pontificato),eppure fa una certa impressione.

  7. #667
    Iscritto
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Località
    Palermo
    Messaggi
    141
    Citazione Originariamente Scritto da Antocerimoniere Visualizza Messaggio
    Bello il canto della Passione, ho trovato il Santo Padre molto affaticato, infatti per la prima volta in 8 anni non si é inginocchiato al momento della morte del Signore .
    Può essere che la scelta della forma breve sia dovuta al voler affaticare il Santo Padre il meno possibile? Insomma, cercare di accorciare il più possibile la liturgia senza farle perdere la dignità che le è propria e tentare di accorciare il tempo in cui il Pontefice deve stare all'impiedi

  8. #668
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    60,273
    Da questo articolo dell'agenzia SIR apprendiamo che i catecumeni della Diocesi di Roma riceveranno i Sacramenti dell'Iniziazione cristiana nel corso della Veglia Pasquale presieduta dal Card. De Donatis nell'Arcibasilica Lateranense. Mi chiedo come mai non li riceveranno dal Papa in San Pietro, come avveniva solitamente fino al 2019.
    Oboedientia et Pax

  9. #669
    Cronista di CR L'avatar di Salvator mundi
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    1,190
    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    Da questo articolo dell'agenzia SIR apprendiamo che i catecumeni della Diocesi di Roma riceveranno i Sacramenti dell'Iniziazione cristiana nel corso della Veglia Pasquale presieduta dal Card. De Donatis nell'Arcibasilica Lateranense. Mi chiedo come mai non li riceveranno dal Papa in San Pietro, come avveniva solitamente fino al 2019.
    Può essere questa la motivazione?

    “Come è noto, in accordo con le misure di contenimento della pandemia, i fedeli sono invitati a partecipare ai riti della Settimana Santa nella parrocchia di appartenenza o comunque in una chiesa vicina alla propria abitazione” (fonte).

    Nello stesso articolo di Vatican News si dice che altri catecumeni della Diocesi di Roma riceveranno i Sacramenti dell’iniziazione cristiana nelle parrocchie di provenienza.

  10. #670
    Fedelissimo di CR L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Età
    19
    Messaggi
    4,323
    Sia la Messa del Crisma sia la Messa in Coena Domini saranno in italiano. Molto bene la presenza del Canone Romano per la Messa Crismale. Non ho capito però perché il canto “O Redemptor sume carmen” viene ripetuto due volte.

    Per quanto riguarda la lingua per la Messa del Crisma ci sta... infatti io la farei sempre in italiano. Chissà se verrà recitata l’ora terza. Non è segnata sul libretto. Per la Messa in Coena Domini si poteva osare con il latino. Credo che a questo punto, come l’anno scorso, l’unica celebrazione in latino sarà quella del Giorno di Pasqua.


    Domanda: Secondo voi ci sarà, il giorno di Pasqua, il rito del Resurrexit?
    Ut Unum Sint

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •