Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 1 di 17 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 166

Discussione: L'Annuncio della data della Pasqua nella solennità dell'Epifania

  1. #1
    Cardinale Bellarmino
    visitatore

    L'Annuncio della data della Pasqua nella solennità dell'Epifania

    Una richiesta per tutti... qualcuno di voi ha il testo che viene letto per l'annuncio della data della Pasqua e delle altre feste dell'anno liturgico dopo la proclamazione del Vangelo nella Solennità della Epifania del Signore???

    Non quello di rito ambrosiano che ho già sulla Guida Pastorale... mi serve quello del Rito romano... io l'ho visto cantare nella Messa di conclusione dell'Anno Giubilare in San Pietro ed era in latino... mi servirebbe dunque in italiano...

    Grazie mille a tutti coloro che mi aiuteranno.

    C.B.

  2. #2
    marcobo88
    visitatore
    ANNUNZIO DEL GIORNO DELLA PASQUA
    Dopo la proclamazione del Vangelo, il diacono o il sacerdote o un altro ministro idoneo può dare l’annunzio del giorno della Pasqua.

    Fratelli carissimi, la gloria del Signore si è manifestata e sempre si manifesterà in mezzo a noi fino al suo ritorno.
    Nei ritmi e nelle vicende del tempo ricordiamo e viviamo i misteri della salvezza.
    Centro di tutto l’anno liturgico è il Triduo del Signore crocifisso, sepolto e risorto, che culminerà nella domenica di Pasqua l'8 aprile.
    In ogni domenica, Pasqua della settimana, la santa Chiesa rende presente questo grande evento nel quale Cristo ha vinto il peccato e la morte.
    Dalla Pasqua scaturiscono tutti i giorni santi:
    Le Ceneri, inizio della Quaresima, il 21 febbraio.
    L’Ascensione del Signore, il 20 maggio.
    La Pentecoste, il 27 maggio.
    La prima domenica di Avvento, il 2 dicembre.
    Anche nelle feste della santa Madre di Dio, degli apostoli, dei santi e nella commemorazione dei fedeli defunti, la Chiesa pellegrina sulla terra proclama la Pasqua del suo Signore.

    A. A Cristo che era, che è e che viene, Signore del tempo e della storia, lode perenne nei secoli dei secoli.
    Amen.

  3. #3
    marcobo88
    visitatore
    ANNUNTIATIO PASCHAE
    festorumque mobilium



    In Epiphania Domini, cantato Evangelio, diaconus vel cantor ex ambone, e vetusto Ecclesiae sanctae instituto, pronuntiat festa mobilia anni currentis iuxta hanc formulam.
    Noveritis, fratres carissimi,
    quod annuente Dei misericordia,
    sicut de Nativitate Domini nostri Iesu Christi gavisi sumus,
    ita et de Resurrectione eiusdem Salvatoris nostri
    gaudium vobis annuntiamus.
    Die 21 februarii dies Cinerum,
    et initium ieiunii sacratissimae Quadragesimae.
    Die 8 aprilis sanctum Pascha
    Domini nostri Iesu Christi cum gaudio celebrabitis.
    Die 17 maii erit Ascensio Domini nostri Iesu Christi.
    Die 27 eiusdem festum Pentecostes.
    Die 7 iunii
    festum sanctissimi Corporis et Sanguinis Christi. Die 2 decembris dominica prima Adventus
    Domini nostri Iesu Christi,
    cui est honor et gloria,
    per omnia saecula saeculorum. Amen.

  4. #4
    CARDINAL FERRARI
    visitatore
    L'anno scorso i foglietti della Messa di rito ambrosiano avevano pubblicato erroneamente l'annuncio pasquale in rito romano. Appena si sono accorti hanno diramato tramite il sito web della ns. arcidiocesi il testo esatto. Solo che, come ho saputo, in parecchie parrocchie della mio decanato è stato dato l'annuncio romano. Speriamo che quest'anno siano stati attenti...

  5. #5
    Veritas et Amor
    visitatore
    la melodia per cantarlo non l'avete?

  6. #6
    roberto
    visitatore
    Citazione Originariamente Scritto da Veritas et Amor Visualizza Messaggio
    la melodia per cantarlo non l'avete?
    Non pretendi un pò troppo? In molte chiese, purtroppo, non lo leggeranno nemmeno quest'annuncio e tu vorresti addirittura cantarlo?
    Certo, sarebbe bello cantarlo, ma secondo me è pretendere troppo

  7. #7
    Aloisius Gonzaga
    visitatore
    e vabbè ma se lui vuole cantarlo???!

    comunque ho letto sul C.E. che il sacerdote che legge questo annuncio può essere rivestito di piviale (se non celebra ovviamente)
    confermate questa possibilità?

  8. #8
    Cardinale Bellarmino
    visitatore
    Grazie mille a marcobo88 per il testo... utilizzerò quello in italiano, ma verrà solo letta... ovviamente lo adatterò all'ambrosiano, togliendo il mercoledì delle ceneri e inserendo la prima domenica di quaresima... e mettendo la data corretta della prima domenica di Avvento...

    Per le feste spostate alla domenica, tipo Ascensione e Corpus Domini, è meglio usare la collocazione del giovedì oppure quella della domenica????

  9. #9
    Moderatore Globale L'avatar di Ambrosiano
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    11,967
    Citazione Originariamente Scritto da Cardinale Bellarmino Visualizza Messaggio
    Grazie mille a marcobo88 per il testo... utilizzerò quello in italiano, ma verrà solo letta... ovviamente lo adatterò all'ambrosiano, togliendo il mercoledì delle ceneri e inserendo la prima domenica di quaresima... e mettendo la data corretta della prima domenica di Avvento...

    Per le feste spostate alla domenica, tipo Ascensione e Corpus Domini, è meglio usare la collocazione del giovedì oppure quella della domenica????
    Scusa, ma non ho capito la logica della cosa.

    Oltretutto il testo in italiano postato mi sembra leggermente incongruente in quanto inserisce la data dell'avvento come scaturito dalla Pasqua: cosa non vera.
    Infatti il testo in latino postato è tutt'altra cosa e più corretto.

    Ma perchè non usare il testo ambrosiano, semplice ed efficace senza altri fronzoli?

  10. #10
    fides et traditio
    visitatore
    sarebbe bello cantato...penso... da noi viene sempre e solo letto...

Discussioni Simili

  1. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 15-09-2007, 14:20
  2. Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 27-03-2007, 08:17

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>