Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 13 di 77 PrimaPrima ... 311121314152363 ... UltimaUltima
Risultati da 121 a 130 di 770

Discussione: Cronache della diocesi di Brescia - 2013

  1. #121
    Gran CierRino di Platino e Diamanti L'avatar di sere85
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    provincia Brescia
    Età
    36
    Messaggi
    10,371
    MUSEO DIOCESANO
    INIZIATIVE DI PRIMAVERA - MARZO 2013

    1 marzo Inaugurazione della mostra L’epoca aurea della xilografia tedesca. L’illustrazione libraria tra XV e XVI secolo a cura di Giuseppe Nova nei locali del museo fino al 17 marzo.

    2-3 marzo 2013 Giornate dei Musei ecclesiastici 2 marzo h 16:00 in occasione delle Giornate dei Musei ecclesiastici visita guidata gratuita alla sezione delle Icone. Ritrovo alle h 16 in Bookshop

    3 marzo h17.00 L’Associazione Oltre la Musica. A colloquio con l’inconscio: La comunicazione non verbale e le nuove conquiste dell’ipnosi dinamica.Conferenza del Prof. Angelo D’Acunto Prof. Angelo D’Acunto laureato in Filosofia, Teologia, Pedagogia e Psicologia–Docente in Filosofia, Liturgia e Psicologia della Religione presso laPontificia Università della S. Croce in Roma. Psicologo ed esperto in Ipnosi Dinamica. Intermezzo musicale Al pianoforte: Daniela Piovani Presentazione: Sergio Insonn iIngresso libero

    6 marzo h 20.30 presso la chiesa di San GiuseppeIl comitato organizzatore della Mostra L’età del Rame La pianura padana ele Alpi al tempo di Otzi organizza “Lettura della mostra da parte di Philippe Daverio” 20 marzo Via Crucis dei Chiostri organizzata dall’associazione Pax Christi conpartenza dal chiostro di S. Francescoalle 20.30. Il tema del cammino saranno "i peccati ambientali" e la prospettiva di salvezza che ci vienedalla parola di Dio.

    21 marzo h 17.00 Messa in ricordo di Franca Ghitti nella Chiesa di San Giuseppe, a seguire inaugurazione dell’opera L’Ultima Cena e tavola rotonda sull’opera dell’artista.

    22 marzo Inaugurazione della mostra Splendori d’oriente: i Tesori della Fondazione Mazzocchi. Anteprima di Giappone nel Chiostro 2013.ù

    24 marzo H17.00 L’Associazione Oltre la Musica.
    Le emozioni : Il dolore e la gioia .Conferenza del Prof. Dott. Nedo D. Brunelli e del Prof. Federico Nicoli Proiezione filmato sull’Olocausto Prof.Dott. Nedo D. Brunelli Sociologo, Psicologo, Psicoterapeuta-Docentedi Psicologia del lavoro- Docente di Psicologia giuridica –Giudice onorarioesperto p/o Tribunale di Sorveglianza Brescia. Prof. Federico Nicoli Filosofo- Dottorando in scienze umaneIntermezzo musicalePianoforte a 4 maniAl pianoforte: Daniela Piovani e Claudia GiacopiniPresentazione: Sergio Isonni Ingresso libero

    Tutti i sabato e le domeniche di marzo
    in occasione della mostra “L'età del rame: la pianura padana al tempo di Ötzi” si propongono: visite guidate agli adulti e contemporaneamente visite guidate con laboratorio didattico ai più piccoli, dai 5 ai 12 anni, proposto da un operatore qualificato dalle ore 15:30 alle ore 17:00. Obbligo di prenotazione al numero 030 40233 oppure all'indirizzo e-mail didattica.museo@diocesi.brescia.it entro le ore 18:00 del giorno precedente



    fonte: http://www.diocesi.brescia.it/museodiocesano/index.php
    Ultima modifica di sere85; 26-02-2013 alle 18:35

  2. #122
    Gran CierRino di Platino e Diamanti L'avatar di sere85
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    provincia Brescia
    Età
    36
    Messaggi
    10,371
    Brescia e il Papa: «Vicini fino all'ultimo»
    IL PELLEGRINAGGIO. I fedeli bresciani sono partiti ieri con due pullman per essere questa mattina davanti al pontefice che ha scelto a sorpresa di dimettersi. Tanti bresciani hanno voluto essere presenti oggi all'ultima udienza pubblica di Joseph Ratzinger



    Ieri si è assistito alla partenza con i due pullman diretti a Roma per l'ultima udienza pubblica del Papa. Nelle immagini si colgono l'entusiasmo e l'emozione dei pellegrini poco prima di mettersi in viaggio per la capitale e piazza San Pietro



    Città del Vaticano. È l'ultima occasione per partecipare ad un'udienza generale tenuta da papa Benedetto XVI e tanti fedeli bresciani non sono voluti mancare. Questa mattina, in piazza San Pietro, tra le 250 mila persone attese, ci sono anche loro. Soli, o accompagnati, hanno voluto condividere con altri il desiderio di ascoltare e vedere il pontefice nella sua ultima udienza pubblica. Ciò ha spinto tanti a partecipare al viaggio-pellegrinaggio organizzato dalla Diocesi di Brescia e da Brevivet. Allegri, e forse anche un po' emozionati, i bresciani sono partiti ieri da Brescia: con due pullman hanno intrapreso il viaggio che li ha portati oggi davanti a papa Benedetto XVI e che li riporterà poi a casa con un bagaglio di ricordi ed emozioni uniche e molto intense. Sentire di persona le motivazioni delle sorprendenti dimissioni è per alcuni risposta a un bisogno di chiarezza non ancora esplicitato. Quanto riportato da giornali e telegiornali necessita di una sorta di giustificazione che soltanto papa Ratzinger può dare, anche se la difficoltà fisica e spirituale a esercitare il ruolo è comprensibile a tutti. «La sua è stata la scelta di un essere umano», spiega Emma Palini, in viaggio con altre signore della Parrocchia di San Girolamo di Civine di Gussago. «Una decisione importante e giusta», continua l'amica Rosella Guzza, condividendo con le amiche parrocchiane l'idea che l'annuncio del Papa sia stato ben meditato e che necessiti adesso di un forte impegno da parte dei fedeli, che devono pregare per la situazione che la Chiesa dovrà affrontare. Ne è consapevole e promotore anche don Angelo Gozio, parroco di San Girolamo e cappellano dell'ospedale Richiedei, convinto che «il prossimo Conclave non sarà semplice». Certo, il pensiero del nuovo papa è nell'aria, anche se i pellegrini sono a Roma oggi per papa Benedetto XVI, «un papa che forse non siamo stati in grado di capire fino in fondo» evidenzia Iosemilli De Peri Piovani. Ogni pellegrino porta nel cuore una ragione intima per la sua presenza oggi in piazza San Pietro e per l'ultima volta avrà l'occasione di affidare a papa Joseph Ratzinger le proprie preghiere. A tale ragione ogni fedele unisce la gioia di salutare questo Papa prima che venga nominato quello nuovo. «Per i papi precedenti c'era il dolore della perdita, ma in questo caso non c'è sofferenza, c'è dispiacere per chi se ne va e speranza per chi arriva e vogliamo offrire solidarietà al pontefice», evidenzia Emma Palini, trascinando le compagne di viaggio in canti e preghiere. «È un evento storico», sottolinea Iosemilli De Peri Piovani, raccontando la sua ammirazione per Papa Benedetto XVI, dovuta in primo luogo alla sua iscrizione all'Aido e alla sua capacità di essere portatore di un messaggio di carità cristiana. «La sua timidezza e la sua natura sono state prima scambiate per freddezza», spiega la signora De Peri, che dopo l'annuncio delle dimissioni del papa si è subito chiesta quale potesse essere la motivazione che ha stimolato tale decisione. Di certo non sarà solo la scelta coraggiosa di lasciare la sua posizione a fare di papa Benedetto XVI un pontefice che ha lasciato il segno.

    fonte: http://www.bresciaoggi.it/stories/da...ino_allultimo/

  3. #123
    Gran CierRino di Platino e Diamanti L'avatar di sere85
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    provincia Brescia
    Età
    36
    Messaggi
    10,371
    UFFICIO FAMIGLIA

    inserito il Foglio di collegamento informativo "La Promessa"
    n.7 del mese di marzo 2013

    "La promessa" - Marzo

    fonte: http://www.diocesi.brescia.it/dioces...iornamenti.php

  4. #124
    Gran CierRino di Platino e Diamanti L'avatar di sere85
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    provincia Brescia
    Età
    36
    Messaggi
    10,371
    NUOVE NOMINE FEBBRAIO

    La nomina a parroco dalla parrocchia di Lumezzane Sant’Apollonio del rev.do don Francesco Zaniboni già parroco di Ciliverghe.

    La nomina a presbitero collaboratore della parrocchia di Lumezzane Sant’Apollonio del rev.do don Ettore Truzzi già parroco di Fiesse.


    La nomina a vicario zonale della Zona XXVI della Visitazione di Maria (Suburbana IV) del rev.do don Claudio Boldini.


    La nomina a membro del Collegio dei Consultori del rev.do don Alberto Cinghia, in sostituzione del defunto mons. Luigi Bracchi.


    La nomina a vicario parrocchiale della parrocchia di Rodengo del rev.do padre Fidel Domingo Zarate Zanotelli in sostituzione del rev.do padre Alfonso Maria Serafini

    fonte: http://www.diocesi.brescia.it/dioces...ine/nomine.php


  5. #125
    Gran CierRino di Platino e Diamanti L'avatar di sere85
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    provincia Brescia
    Età
    36
    Messaggi
    10,371
    Brescia, 18 febbraio 2013
    Ai Reverendi Parroci della Diocesi
    p.c. Ai Reverendi Ministri delle Cresime per l’anno pastorale 2013/14

    Carissimi,
    con la comunicazione del 3 maggio 2011 sono state offerte alcune linee-guida per la celebrazione del sacramento della cresima in Diocesi. Tali indicazioni erano date per il biennio 2011-
    2013: ora si rende necessario puntualizzare alcuni aspetti in proposito.
    Anzitutto, mi pare di poter rilevare che l’aver offerto una duplice possibilità di celebrazione del sacramento della Cresima e della prima Eucaristia (in Cattedrale con il Vescovo al sabato pomeriggio per le Cresime e in parrocchia il giorno dopo per la prima Eucaristia; oppure cresima e prima eucaristia in parrocchia nello stesso giorno) abbia avuto un riscontro positivo.
    Ritengo, inoltre, positiva la calendarizzazione delle celebrazioni: sta aiutando a “decongestionare” il periodo attorno alla Pentecoste e ad utilizzare anche altri momenti dell’anno liturgico
    come il tempo pasquale e quello ordinario.
    Alla luce di tutto questo si è giunti alla decisione di prorogare ulteriormente la modalità di celebrazione del sacramento della cresima e della prima eucaristia secondo la duplice forma attualmente in atto. A suo tempo, in relazione anche alla verifica del nuovo modello di ICFR, vedremo il da farsi. Per il prossimo futuro continuiamo con una programmazione delle varie celebrazioni secondo il calendario allegato alla presente, così da garantire un certo ordine e una opportuna organizzazione.


    Il riscontro positivo di quanto abbiamo finora realizzato lo si deve all’impegno e alla collaborazione di tanti. Ecco perché rinnovo a tutti il più vivo ringraziamento per la cura dedicata a fare
    in modo che la celebrazione dei sacramenti della Cresima e della Prima Eucaristia risulti sempre di più momento di crescita nella fede per i nostri ragazzi e le loro famiglie.
    L’occasione di queste note mi è gradita per porgere un fraterno saluto; volentieri assicuro un ricordo al Signore per voi e per le vostre comunità.
    Don Gianfranco Mascher


    : Note e date per la celebrazione delle Cresime

    Celebrazione della Cresima in Cattedrale e della Prima Eucaristia in parrocchia

    1.
    Riunendo un certo numero di parrocchie, il Vescovo amministra le Cresime in Cattedrale il sabato pomeriggio, all’interno di una Liturgia della Parola.
    2.
    Alla sera dello stesso sabato i ragazzi cresimati, con i loro genitori, i padrini e i catechisti sono invitati a vivere ad una veglia di preghiera nella propria parrocchia in ringraziamento per il
    dono dello Spirito ricevuto e in preparazione all’Eucaristia con la prima Comunione.
    3.
    La domenica, in parrocchia, i ragazzi partecipano all’Eucaristia con la prima Comunione.

    Note organizzative:

    Il Vescovo di anno in anno stabilisce alcune date per la celebrazione della Cresima in Cattedrale. (vedi
    allegato)

    Il parroco chiede alla segreteria del Vicario Generale la possibilità di far partecipare i ragazzi a tale celebrazione, enendo conto che ogni celebrazione prevede una partecipazione massima di 120 cresimandi.
    Il criterio di accoglienza delle richieste tiene conto del numero dei cresimandi di ciascuna parrocchia e dell’ordine di arrivo delle richieste, ma anche di altre situazioni e opportunità.

    La celebrazione inizia alle ore 15,30.

    Si ricorda che, previa richiesta delle parrocchie all’ufficio per le manifestazioni religiose, è data la possibilità di parcheggiare gli eventuali pullman in piazza Paolo VI.
    Celebrazione della Cresima e della Prima Eucaristia in parrocchia
    1.
    Il Vicario Generale di anno in anno indica, a livello diocesano, le domeniche disponibili per la celebrazione della Cresima e gli orari possibili (sabato: ore 16,00; ore 18,00; oppure domenica:
    ore 9,30; ore 11,00; ore 16,00; ore 18,00). (vedi allegato)
    2.
    Almeno quattro mesi prima della celebrazione il Parroco chiede alla segreteria del Vicario Generale il ministro della Cresima, proponendo due date ipotetiche tra quelle indicate e tenendo
    conto, però, che la richiesta della domenica include anche la possibilità che le Cresime vengano fissate il sabato sera.
    3.
    Il parroco può concordare direttamente la presenza del Vescovo Luciano, di altri Vescovi, del Vicario Generale e del Provicario Generale, ma avendo la cortesia di segnalare ciò al momento
    della richiesta della data.
    4.
    Si chiede invece ai ministri “straordinari” della Cresima – il cui mandato viene conferito annualmente dal Vescovo – che non concordino direttamente con i Parroci la propria disponibilità.
    5.
    La Segreteria del Vicario Generale farà conoscere, almeno tre mesi prima: la data, l’orario e il ministro delle Cresime.
    6.
    Si ricorda infine che ai sensi del can. 887 il presbitero che gode della facoltà di amministrare il Sacramento della Confermazione può esercitarla validamente solo entro i confini territoriali
    della propria diocesi; tale regola vale ovviamente anche per i presbiteri che provengono da altre diocesi e che godono di questa facoltà per concessione del Vescovo proprio: per esercitare
    tale facoltà nella nostra diocesi abbisognano di una esplicita autorizzazione del nostro Ordinario del luogo.

    DOCUMENTO COMPLETO

    fonte: http://www.diocesi.brescia.it/dioces...iornamenti.php

  6. #126
    Gran CierRino di Platino e Diamanti L'avatar di sere85
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    provincia Brescia
    Età
    36
    Messaggi
    10,371
    Giornate dei Musei ecclesiastici

    Il Museo Diocesano di Brescia aderisce alle Giornate dei Musei ecclesiastici
    del 2-3 marzo. In occasione di queste giornate il Museo sarà visitabile al prezzo speciale di 2 euro (invece che 5 euro) e nella giornata del 2 marzo alle ore 16 verrà offerta una visita guidata alla sezione delle Icone. Il ritrovo è fissato in bookshop alle ore 16


    Brescia. Sabato 2 e domenica 3 marzo si svolgerà in tutta Italia la prima edizione delle "Giornate Nazionali dei Musei Ecclesiastici", un'iniziativa ideata
    dall'AMEI per promuovere la conoscenza di questa peculiare categoria di musei. Sono i "Musei cancellati", nonostante siano regolarmente aperti al pubblico, siano davvero tanti (più di mille), ricchissimi per patrimonio e per attività e siano ospitati in luoghi e monumenti tra i più belli delle città
    italiane. I "Musei cancellati" sono quelli che vanno sotto l'aggettivo di "Ecclesiastici", ovvero Musei Diocesani, di Cattedrali, Chiese, Confraternite disseminati lungo l'intera Penisola, da nord a sud, isole comprese; un immenso patrimonio che ai più è del tutto ignoto, scarsamente segnalato dalle guide turistiche delle città, "snobbato" da un certo ambiente culturale, soffocato da un'immagine di polverosità e noia che è assolutamente lontana dalla realtà di queste istituzioni.
    L'AMEI ha deciso di farlo scoprire a tutti, aprendo gratuitamente le porte dei più di 200 Musei Ecclesiastici già aderenti all'Associazione (senza per altro escludere dall'iniziativa i Musei non ancora iscritti) in una due giorni di visite guidate, attività, incontri, musica. L'appuntamento con le Giornate dei musei ecclesiastici è, in tutta Italia, per il 2 e 3 marzo.
    Musei aderenti ed iniziative su www.amei.biz.


    fonte: http://www.lavocedelpopolo.it/index_...hp?get_id=8843

  7. #127
    Vecchia guardia di CR L'avatar di Pax et bonum
    Data Registrazione
    Jan 2007
    Località
    Brixia fidelis
    Età
    35
    Messaggi
    2,527
    Ci sono su qualche sito di giornale diocesano o provinciale, foto o articoli sui Quaresimali cittadini?
    Da mihi animas et coetera tolle - S. Giovanni Bosco

  8. #128
    Gran CierRino di Platino e Diamanti L'avatar di sere85
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    provincia Brescia
    Età
    36
    Messaggi
    10,371
    APPUNTAMENTI VOCAZIONALI DI MARZO 2013
    PICCOLA GRADE FEDE



    In preparazione alla 50a Giornata Mondiale di Preghiera per le vocazioni
    Domenica 3 marzo 2013, alle ore 16.00 presso il PalaBrescia, 120 "Ragazzi per l'unità" (Movimento dei focolari), presentano un Musical sulla figura della Beata Chiara Luce Badano: Raggi di luce.
    L'iniziativa rientra tra le proposte in preparazione alla 50a Giornata Mondiale di Preghiera per le vocazioni.

    Scuola di Preghiera in Cattedrale
    Continua giovedì 7 marzo alle ore 20.30 in Cattedrale la Scuola di Preghiera per giovani guidata dal vescovo Luciano. L'incontro avrà come tema: Pietro si ricordò delle parole del Signore (Lc 22,47-62) mentre il successivo, giovedì 14 marzo, s'intitolerà: Ricordati di me (Lc 23,26-43), vegliando per i missionari martiri.

    Percorso vocazionale Sichar
    Prosegue domenica 10 marzo (seconda domenica del mese), dalle ore 14 alle ore 19, il percorso vocazionale "Nella fede, strade di luce", proposto al gruppo vocazionale diocesano "Sichar", nato per le giovani e i giovani dai 18 anni che sono aperti al discernimento di tutte le vocazioni (vita matrimoniale, consacrata, missionaria, diaconale, presbiterale…).
    L'incontro si svolgerà presso le Ancelle della Carità in via Moretto 33, a Brescia.
    Tema della giornata: "Per gli abitanti di Gerusalemme" (Lc 19,28-40).

    Percorso vocazionale Emmaus
    Per l'itinerario annuale di discernimento vocazionale proposto al gruppo diocesano "Emmaus", continuano gli appuntamenti presso il Seminario diocesano in via Razziche n. 4, dal pranzo previsto alle ore 12.30 fino alle ore 18.00. L'incontro di questo mese sarà domenica 17 marzo e l'argomento trattato: "la fede è un'adesione alla Parola di Dio" (da un'espressione di papa Paolo VI, l'11 settembre 1974).

    Celebrazione penitenziale per giovani in preparazione alla Veglia delle Palme
    Sabato 23 marzo alle ore 18 viene proposta una liturgia penitenziale per giovani, presieduta da don Marco Mori, presso il Centro pastorale Paolo VI. A seguire si svolgerà la Veglia delle Palme dal tema: "Andate e fate discepoli tutti i popoli" (Mt 28,19).

    Settimana vocazionale
    Nella settimana concordata con ogni Zona pastorale, la proposta dell'anno "Padre nella fede. Abramo credette saldo nella speranza contro ogni speranza, e così divenne padre di molti popoli" (Rom 4,18), sarà vissuta a livello parrocchiale, attraverso l'adorazione eucaristica con l'alternanza di tutte le vocazioni. A livello Zonale, è prevista la possibilità di incontri e testimonianze vocazionali, valorizzando particolarmente i diaconi permanenti, che ricordano i 30 anni della comunità diocesana.
    In questo mese:
    - dal 4 al 10 marzo: zona Bassa Occidentale dell'Oglio
    - dal 11 al 17 marzo: zona Brescia Est
    - dal 17 al 23 marzo: zona Sub Urbana 4 – Bagnolo Mella

    Giornate di spiritualità per giovani
    Presso l'Ufficio Spiritualità e vocazioni è possibile iscriversi per le giornate di spiritualità per giovani che si terranno presso l'eremo di Bienno nei giorni 3-5 maggio 2013, con meditazioni del vescovo Luciano e animazione a cura dell'équipe diocesana. Titolo dell'esperienza sarà "la fede è vita".

    Forum e Convegni
    Si svolgerà a Brescia presso il Centro Pastorale Paolo VI nei giorni 2-5 aprile 2013 il 28° Seminario sulla Direzione Spirituale a servizio dell'orientamento vocazionale dal titolo: "Papa Paolo VI, nel 50° anniversario dalla prima indizione delle GMPV".
    Due esperienze saranno aperte a tutti, in preparazione alla 50a Giornata Mondiale di Preghiera per le vocazioni: mercoledì 3 aprile 2013, alle ore 21.00, la veglia di preghiera per le vocazioni presieduta dal Vicario generale della diocesi, mons. Gianfranco Mascher.
    Giovedì 4 aprile 2013 alle ore 20.30, presso l'Istituto "Paolo VI" di Concesio, Enzo Bianchi, priore della Comunità di Bose presenta "La vocazione oggi".

    Adorazione eucaristica per le vocazioni
    Nel primo venerdì del mese (venerdì 5 aprile), adorazione eucaristica per le vocazioni presso la Cappella del Santissimo all'interno della chiesa delle Sante Capitanio e Gerosa (via Botticelli, 5 – zona Questura, S. Polo) a partire dalle ore 20.30, con la Celebrazione Eucaristica. La notte di adorazione si conclude alle ore 8.30 di sabato 2 febbraio con la Celebrazione Eucaristica.

    Progetto Giovani & Comunità
    È stato avviato il progetto "Giovani & Comunità" riservato ai giovani e alle giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni che, per quattro mesi, attraverso la vita comunitaria e il servizio, desiderano confrontarsi sulle proprie scelte di vita ispirate ai valori cristiani.
    Per informazioni, ufficio Caritas 030.3757746 e ufficio Vocazioni 030.3722245.


    fonte: http://www.diocesi.brescia.it/dioces..._vocazioni.php

  9. #129
    Gran CierRino di Platino e Diamanti L'avatar di sere85
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    provincia Brescia
    Età
    36
    Messaggi
    10,371
    INFO DIOCESANE

    2 Marzo 2013 - Sabato
    Ritiro delle persone impegnate nel sociale e nel politico.
    Corso per l'Ecumenismo, alle ore 14.30 presso Centro Pastorale Paolo VI.

    3 Marzo 2013 - Domenica
    III domenica di Quaresima.


    6 Marzo 2013 - Mercoledì
    Consiglio Presbiterale.


    7 Marzo 2013 - Giovedì
    Scuola di preghiera per i giovani presieduta dal Vescovo, alle ore 20,30 in Cattedrale.


    8 Marzo 2013 - Venerdì
    Quaresimale, alle ore 20.30 in Cattedrale
    .

    9 Marzo 2013 - Sabato
    Corso per l'Ecumenismo, alle ore 14.30 presso Centro Pastorale Paolo VI.

    10 Marzo 2013 - Domenica - IV domenica di Quaresima.
    Incontro del gruppo Sichar dalle ore 14 alle ore 19 presso le Ancelle della Carità (via Moretto, 33).

    11 Marzo 2013 - Lunedì
    Incontro di formazione per il giovane clero presso il Centro Pastorale Paolo VI - Inizio*

    13 Marzo 2013 - Mercoledì
    Ritiro spirituale per i presbiteri nelle diverse sedi della Diocesi.
    Incontro di formazione per il giovane clero presso il Centro Pastorale Paolo VI - Termine*


    14 Marzo 2013 - Giovedì
    Ritiro spirituale per i presbiteri nelle diverse sedi della Diocesi.
    Scuola di preghiera per i giovani presieduta dal Vescovo, con memoria dei missionari martiri, alle ore 20,30 in Cattedrale.


    15 Marzo 2013 - Venerdì
    Quaresimale, alle ore 20.30 in Cattedrale.

    16 Marzo 2013 - Sabato
    Consiglio Pastorale Diocesano.
    Corso per l'Ecumenismo, alle ore 14.30 presso Centro Pastorale Paolo VI.


    17 Marzo 2013 - Domenica
    V domenica di Quaresima.

    Incontro del gruppo Emmaus dalle ore 12.30 alle ore 18 presso il Seminario Diocesano (via Razziche, 4).


    22 Marzo 2013 - Venerdì
    Quaresimale, alle ore 20.30 in Cattedrale.
    Roma Express - Pellegrinaggio diocesano per preadolescenti - Inizio *


    23 Marzo 2013 - Sabato
    Liturgia penitenziale per i giovani, alle ore 18.00 presso il Centro Pastorale Paolo VI.
    Veglia delle Palme presieduta dal Vescovo con i giovani, alle ore 20.30 dal Castello fino in Piazza Paolo VI.


    24 Marzo 2013 - Domenica
    Domenica delle Palme.
    Giornata Mondiale dei missionari martiri.
    S. Messa del Vescovo, alle ore 10.00 in Cattedrale.
    Giornata di spiritualità per catecumeni adulti, alle ore 15.30 presso il Centro Pastorale Paolo VI.
    Roma Express - Pellegrinaggio diocesano per preadolescenti - Termine *


    27 Marzo 2013 - Mercoledì
    Mercoledì Santo.
    Via Crucis cittadina presieduta dal Vescovo, alle ore 20.45 dalla Chiesa dei Santi Faustino e Giovita alla Chiesa di San Pietro in Castello.

    28 Marzo 2013 - Giovedì
    Giovedì Santo.
    S. Messa Crismale, alle ore 9.15 in Cattedrale.
    S. Messa nella Cena del Signore presieduta dal Vescovo, alle ore 20.30 in Cattedrale.
    Incontro del gruppo Emmaus dalle ore 12.30 alle ore 18 presso il Seminario Diocesano (via Razziche, 4)


    29 Marzo 2013 - Venerdì
    Venerdì Santo.
    Giornata per i cristiani della Terra Santa.
    Ufficio delle Letture e Lodi mattutine presiedute dal Vescovo, alle ore 8.30 in Cattedrale.
    Azione liturgica presieduta dal Vescovo nella Passione e Morte del Signore, alle ore 20.30 in Cattedrale.


    30 Marzo 2013 - Sabato
    Sabato Santo.
    Ufficio delle Letture e Lodi mattutine presiedute dal Vescovo, alle ore 8.30 in Cattedrale.
    Veglia pasquale presieduta dal Vescovo, alle ore 21 in Cattedrale.


    31 Marzo 2013 - Domenica
    Pasqua di Risurrezione.
    S. Messa pontificale, alle ore 10.00 in Cattedrale.
    Vespri pontificali e bendizione eucaristica, alle ore 17.45 in Cattedrale.


    1 Aprile 2013 - Lunedì
    Pellegrinaggio diocesano: Sulle orme dei Santi della Castiglia in Spagna Inizio *

    fonte: http://www.diocesi.brescia.it/index.php

  10. #130
    Gran CierRino di Platino e Diamanti L'avatar di sere85
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    provincia Brescia
    Età
    36
    Messaggi
    10,371
    Giovani in preghiera
    Sul tema - La preghiera e il ricordo nella fede - giovedì 21 febbraio è iniziata la Scuola di preghiera in Cattedrale, l'ormai tradizionale incontro del Vescovo con i giovani in preparazione alla Quaresima.



    Sul tema “La preghiera e il ricordo nella fede” giovedì 21 febbraio è iniziata la Scuola di preghiera in Cattedrale, l’ormai tradizionale incontro del Vescovo con i giovani in preparazione alla Quaresima. La riflessione di Monari è partita dal vangelo di Luca (22,7-20) quando Gesù rivolgendosi a Simone dice: “Ho pregato per te, perché la tua fede non venga meno”. Questo passo del Vangelo è una sorta di discorso di addio da parte di Gesù ai suoi discepoli: il messaggio di Gesù diventa così un passaggio di testimone. Tocca, infatti, ai discepoli introdurre nel mondo la forza dell’amore di Dio; il servizio di Gesù consiste nel donare con generosità la sua vita agli altri.
    Nella quotidianità “bisogna percepire la vita come servizio che cerca il bene degli altri. E la realizzazione di questa vocazione comporta anche il superamento delle prove che ci sono e ci saranno. A tutti i ragazzi è stato consegnato come mandato “Il credo del popolo di Dio” pronunciato da Paolo VI al termine dell’Anno della fede nel 1968. La Scuola di preghiera si può seguire anche in diretta su Radio Voce (88.3 – 88.5).

    fonte: http://www.lavocedelpopolo.it/index_...hp?get_id=8830

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>