Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 31 di 31 PrimaPrima ... 21293031
Risultati da 301 a 308 di 308

Discussione: Privilegi riguardo all'abito di alcuni Patriarchi e Arcivescovi

  1. #301
    Iscritto
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Diocesi di Milano
    Età
    31
    Messaggi
    69
    Citazione Originariamente Scritto da Lollo Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti.
    Ieri ho assistito a Torino alle prime Professioni religiose salesiane.
    Concelebrava mons. Alois Kothgasser, salesiano e arcivescovo emerito di Salisburgo, il quale indossava lo zucchetto rosso.
    Credevo che, come per Venezia, il privilegio riguardasse solo gli ordinari e unicamente nella propria giurisdizione.
    Ricordo male io o quello dell'arcivescovo è un doppio abuso (pare che utilizzi sempre lo zucchette rosso, vedendo le foto)?
    Citazione Originariamente Scritto da Lollo Visualizza Messaggio
    Nel fatto specifico si parla di un emerito però.
    Mons. Alois non è più arcivescovo di Salisburgo.
    Volevo dire due cose:
    1) in teoria l'arcivescovo di Salisburgo non avrebbe diritto allo zucchetto cardinalizio ( ne alla berretta cardinalizia, ne al galero cardinalizio) come sostenuto dal Moroni nel suo Dizionario di Erudizione storico e ecclesiastica... Proprio parlando dell'arcivescovo di Salisburgo.

    2) tali vesti porpora dice lo stesso Moroni potevano
    essere usate come i cardinali, inoltre penso che il fatto di essere emerito non cambia nulla poiché tali privilegi non erano legati alla giurisdizione ma alla dignità al massimo se fossimo prima del concillio non potrebbe usare la mozzetta ma probabilmente solo la mantelletta come i vescovi ausiliari, amministratori apostolici che erano come i vescovi emeriti privi di giurisdizione o usare insegne giurisdizionali quali il pastorale

  2. #302
    CierRino L'avatar di Proculus Ianuarius
    Data Registrazione
    Aug 2014
    Località
    Pozzuoli
    Età
    26
    Messaggi
    6,000
    come mai il patriarca non utilizza l'abito corale rosso? è un "privilegio" che ha solo nei confini del patriarcato?

    Fedele al Papa!

  3. #303
    CierRino L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Messaggi
    6,522
    Da quello che so si... non so se può metterlo anche nelle diocesi suffraganee del Patrarcato.
    Maranathà, vieni Signore Gesù!

  4. #304
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    62,402
    Citazione Originariamente Scritto da Verbum Domini Visualizza Messaggio
    non so se può metterlo anche nelle diocesi suffraganee del Patrarcato.
    Per le diocesi suffraganee sì, infatti se guardiamo il video delle esequie di Mons. Flavio Roberto Carraro, svoltosi a Verona lo scorso 21/06, notiamo che Mons. Moraglia indossava lo zucchetto rosso.

    Il privilegio invece non si applica al di fuori della sua giurisdizione; infatti quando sia il Patriarca Scola, all'epoca non ancora cardinale, che lo stesso Moraglia si recarono a Roma per ricevere il pallio, indossarono lo zucchetto paonazzo (nella foto di Mons. Moraglia si nota anche il cordone verde-oro della croce pettorale):



    Ultima modifica di Vox Populi; 02-09-2022 alle 15:14
    Venit Ioannes Baptista praedicans in deserto Iudaeae et dicens:
    «Paenitentiam agite; appropinquavit enim regnum caelorum».
    (Matth. 3, 1-2)

  5. #305
    CierRino L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Messaggi
    6,522
    Ma nel Patriarcato di Venezia tecnicamente potrebbe usare l’abito paonazzo se volesse oppure é obbligato al rosso?
    Maranathà, vieni Signore Gesù!

  6. #306
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    22,811
    Citazione Originariamente Scritto da Verbum Domini Visualizza Messaggio
    Ma nel Patriarcato di Venezia tecnicamente potrebbe usare l’abito paonazzo se volesse oppure é obbligato al rosso?
    Non vi sono norme precise al riguardo, però secondo me, volendo, potrebbe mettere l’abito paonazzo. In fondo quello del rosso è un privilegio permesso ad una persona fisica a favore della medesima, e il Codice di Diritto Canonico recita: «Qualsiasi persona fisica può rinunciare al privilegio concesso solamente in proprio favore» (Can. 80 - §2).
    Ultima modifica di Laudato Si’; 02-09-2022 alle 15:45
    «Venit Ioannes Baptista prædicans in deserto Iudaeæ et dicens:
    “Pænitentiam agite; appropinquavit enim regnum caelorum”»
    (Matth. 3, 1-2).



  7. #307
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    62,402
    Non so se il canone citato si possa applicare in questo caso.
    Infatti il privilegio dell'abito rosso non è stato concesso alla persona di Mons. Moraglia, così come non era stato concesso a Mons. Scola, Mons. Cè, Mons. Luciani eccetera, ma al Patriarca di Venezia. Non alla persona, bensì all'incarico che riveste.
    Non penso, pertanto, che un singolo Patriarca pro tempore possa rinunciarvi.
    Venit Ioannes Baptista praedicans in deserto Iudaeae et dicens:
    «Paenitentiam agite; appropinquavit enim regnum caelorum».
    (Matth. 3, 1-2)

  8. #308
    Cronista di CR L'avatar di Paolo_MS
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Carrara
    Messaggi
    916
    Penso che il canone vada interpretato nel senso che il patriarca può rinunciare personalmente a utilizzare l'abito rosso ma non può farlo in perpetuo per tutti i successori.Una domanda agli esperti di liturgia. Il cerimoniere del vescovo quando può vestire la talare paonazza?Nel caso in questione a Tortona, don Morris Pasian segretario-cerimoniere del patriarca veste in nero quando è solito vestire in paonazzo

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>