Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 4 di 31 PrimaPrima ... 2345614 ... UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 308

Discussione: Privilegi riguardo all'abito di alcuni Patriarchi e Arcivescovi

  1. #31
    chierichetto87
    visitatore
    Citazione Originariamente Scritto da Ratzinger Visualizza Messaggio
    Arcivescovo di Salizburgo ha un privilegio antiquo indossarsi come cardinale. Adesso é arcivescovo Dr. Alois Kothgasser SDB. Il suo titolo officiale é Archiepiscopus Iuvavensis / Salisburgensis /, Primas Germaniae et Legatus natus.
    ho corretto inserendo l'immagine e anche lo stemma: notate i 20 fiocchi rossi!

  2. #32
    PAULUS VII
    visitatore
    Citazione Originariamente Scritto da teofilo Visualizza Messaggio
    No, ci furono due patriarcati, uno fedele a Roma, uno "autonomo" e legato all'Impero. Il patriarcato aquileiese e quello con sede a Grado nacquero proprio nella lotta Chiesa-Impero. Poi entrambi si ricongiunsero a Roma; a Venezia fu trasferito uno dei due patriarcati, quello all'inizio fedele a Roma.

    Con l'annessione del Friuli alla Repubblica di Venezia (non ci fu una guerra di conquista, gli udinesi si ribellarono al patriarca-sovrano) fu in seguito sopresso il patriarcato di Aquileia per ragioni funzionali (la sua estensione era molto vasta!) e anche su pressioni politiche, dando origine alle due arcidiocesi metropolitane di Udine e di Gorizia.

    All'arcivescovo di Udine, metropolita ma senza suffraganee, è concesso appunto il pallio e di vestire il cosiddetto rosso patriarchino.

    La storia dell'arcidiocesi di Gorizia è legata recentemente alla perdita dei territori italiani della Venezia Giulia, a seguito della Seconda Guerra Mondiale.

    Spero di aver risposto abbastanza sinteticamente con questo breve excursus.
    Direi che hai fatto molta confusione:
    Il Patriarca Paolino si traferì a Grado (territorio bizantino) per l'impaludamento di Aquileia. Quando arrivarono i longobardi, questi pretesero il ripristino del patriarcato che il papa concesse. Questo patriarcato divenne anche uno stato che finì sotto la repubblica di Venezia nei primi anni del 1400.
    Nel 1753 in forza degli accordi con Maria Teresa d'Autria che non voleva giurstizioni ecchesiastiche a cavallo di due stati,venne soppresso il patriarcato e costituite le due arcidiocesi di Udine e Gorizia.
    Il patriarcato gradese venne spostato a Venezia sotto Lorenzo Giustiniani nella metà del 1400.
    Hai confuso quello che è successo a Trieste che fino agli accordi di Osimo aveva territorio diocesano sotto la jugoslavia e di conseguenza un vicario generale a Capodistria.

  3. #33
    orapollo
    visitatore
    In ogni caso, mi pare di capire, il titolo patriarcale di Venezia non è legato ad Aquileia, ma a Grado: tra l'altro il primo patriarca fu san Lorenzo Giustiniani, che nel 1451 venne trasferito a Venezia dalla diocesi di Castello, nel cuore della laguna, che venne poi soppressa.

  4. #34
    teofilo
    visitatore
    Citazione Originariamente Scritto da Cor Jesu sacratissimum, Miserere Visualizza Messaggio
    Aquileia e Grado sono ancora sedi metropolitane titolari.
    Sì...il "custode" della basilica aquileiese è però l'arcivescovo di Gorizia.

  5. #35
    Cardinale Bellarmino
    visitatore
    Attenzione: Grado e Aquileia sono sedi titolari arcivescovili e NON metropolitane, in quanto il titolo di Arcivescovo Metropolita è considerato solo per le sedi residenziali.

    Quindi si parla dell'Arcivescovo Metropolita di Udine e si parla, diversamente, dell'Arcivescovo titolare di Grado.

  6. #36
    orapollo
    visitatore
    Esatto...arcivescovo titolare, non metropolita e neppure patriarca titolare...un tempo c'era il patriarcato latino titolare di Gerusalemme, che però è stato soppresso (suppongo per evitare confusione col patriarcato ripristinato da Pio IX in Terra Santa). Quindi credo che non esista nessuna chiesa titolare che abbia diritto al titolo patriarcale

  7. #37
    chierichetto87
    visitatore
    Citazione Originariamente Scritto da orapollo Visualizza Messaggio
    Quindi credo che non esista nessuna chiesa titolare che abbia diritto al titolo patriarcale
    leggi qui:
    http://www.cattoliciromani.com/forum...ndie#post70468

  8. #38
    Veterano di CR
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    a casa
    Messaggi
    1,423
    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio


    Arcivescovo: S. Ecc. Mons. Enrico Masseroni
    Vorrei far notare che l'arcivescovo metropolita di Vercelli veste di rosso, a meno che non si tratti di un effetto dato dalla foto...

  9. #39
    chierichetto87
    visitatore
    Citazione Originariamente Scritto da fabiomax83 Visualizza Messaggio
    Vorrei far notare che l'arcivescovo metropolita di Vercelli veste di rosso, a meno che non si tratti di un effetto dato dalla foto...
    ha il privilegio di indossare l'abito corale cardilanizio, se usila funzione "cerca" altri dettagli.

  10. #40
    Veterano di CR
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    a casa
    Messaggi
    1,423
    Citazione Originariamente Scritto da chierichetto87 Visualizza Messaggio
    ha il privilegio di indossare l'abito corale cardilanizio, se usila funzione "cerca" altri dettagli.
    Sì infatti volevo solo farlo notare: in un altro thread si diceva che nessuno aveva mai visto l'arcivescovo di Vercelli in rosso anziché in paonazzo...eccolo qui!
    FINE OT...

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>