Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 123 di 130 PrimaPrima ... 2373113121122123124125 ... UltimaUltima
Risultati da 1,221 a 1,230 di 1297

Discussione: Interviste, dialoghi e testi non magisteriali di Papa Francesco

  1. #1221
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    48
    Messaggi
    8,024
    Certamente, occorre verificare l'attendibilità della lettera ma pare verosimile che i giornali si siano inventati proprio tutto??
    E poi, appare quanto meno inopportuno che un Papa si congratuli con una persona che un suo predecessore aveva criticato per le sue posizioni non proprio ortodosse, sicuramente bisogna vedere se le sue idee sono ancora in contrasto con il Magistero e se così fosse e se, nel caso, la lettera fosse vera, ci sarebbe un po' da preoccuparsi... forse, come diceva un altro utente, una qualche parola per le suore di Madre Teresa, sarebbe stato molto meglio!!
    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  2. #1222
    Iscritto L'avatar di Michele Ghislieri
    Data Registrazione
    Nov 2021
    Località
    Taranto
    Messaggi
    139
    Citazione Originariamente Scritto da PaoVac Visualizza Messaggio
    Certamente, occorre verificare l'attendibilità della lettera ma pare verosimile che i giornali si siano inventati proprio tutto??
    E poi, appare quanto meno inopportuno che un Papa si congratuli con una persona che un suo predecessore aveva criticato per le sue posizioni non proprio ortodosse, sicuramente bisogna vedere se le sue idee sono ancora in contrasto con il Magistero e se così fosse e se, nel caso, la lettera fosse vera, ci sarebbe un po' da preoccuparsi... forse, come diceva un altro utente, una qualche parola per le suore di Madre Teresa, sarebbe stato molto meglio!!
    C'è la lettera integrale inviata a James Martin, perciò è verosimile che sia stata scritta una lettera anche a suor Gramick, che peraltro è vicina a Martin.
    Di seguito, un articolo che approfondisce l'argomento: https://www.ncronline.org/news/peopl...correspondence
    "In due lettere al Ministero delle Nuove Vie quest'anno, Papa Francesco ha elogiato l'organizzazione per la sua sensibilizzazione alla comunità *LGBT* e ha definito uno dei suoi co-fondatori, Sr. Jeannine Gramick, "una donna valorosa" che aveva sofferto molto.

    Scritte in spagnolo su cartoleria ufficiale vaticana, le lettere di Francesco affermano che egli è consapevole che la "storia di New Ways Ministry non è stata facile".
    "New Ways Ministry è il gruppo statunitense di laici cattolici attivi nell'ambito dei diritti *LGBT* fondato da suor Gramick.
    Il 18 febbraio 2015, un gruppo di 50 attivisti e pellegrini LGBT sono stati invitati da Papa Francesco a sedersi in prima fila in occasione dell'udienza generale del mercoledì in Piazza San Pietro, a Roma. News Ways Ministry sostiene che una corretta informazione possa favorire notevolmente l'accettazione dell'omosessualità all'interno della Chiesa Cattolica sia della società in genere. Organizzano eventi tematici, conferenze e tavolo rotonde rivolti alle famiglie e alle comunità, alle quali hanno preso parte anche arcivescovo di Detroit Thomas Gumbleton e Matthew Clark della Diocesi di Rochester. Inoltre, coordinano a livello statunitense le iniziative dei Cattolici a favore del matrimonio fra persone dello stesso sesso."
    News Ways Ministry collabora con la coalizione *LGBT* chiamata Equally Blessed e con la rete arcobaleno Global Network of Rainbow Catholics.

    "Non avevamo in programma di rendere pubblica la corrispondenza", ha detto DeBernardo, Direttore Esecutivo di NWM, "ma data questa situazione, è importante che le persone lo sappiano. Crediamo che [Francesco] voglia che le persone *LGBT* parlino e pensiamo che sarebbe utile, per il suo messaggio e il suo invito all'inclusione, che le persone sappiano che c'è stata questa corrispondenza".

    "La calorosa lettera del Santo Padre a New Ways Ministry non è solo un altro passo nel suo contatto con le persone *LGBT*, ma l'inizio di una sorta di riabilitazione per New Ways, e anche per [la cofondatrice di New Ways] suor Jeannine [Gramick], in riconoscimento del loro importante ministero nella nostra chiesa”, ha affermato il gesuita p. James Martin, redattore generale di America Media, che ha chiesto alla Chiesa Cattolica di essere più accogliente nei confronti delle persone *LGBT* nel suo libro, Building a Bridge .

    Il 3 maggio, Francesco ha scritto in risposta a una lettera che DeBernardo gli aveva inviato il 21 aprile, ringraziandolo per il suo "atteggiamento di vicinanza di pastore" e affermando che la lettera lo ha aiutato a comprendere meglio la storia di New Ways Ministry.

    "Nonostante quello che alcuni ministri della Chiesa potrebbero dire o pensare di noi, sembra che Papa Francesco sia felice che ci stiamo avvicinando e che stiamo aiutando a portare le persone *LGBT* nella Chiesa, aiutando coloro che sono qui a restare", ha detto DeBernardo a NCR.

    DeBernardo ha affermato di aver deciso di rivelare pubblicamente la corrispondenza tra New Ways Ministry e il Papa in risposta alla Segreteria Generale del Vaticano per il Sinodo dei Vescovi, che aveva rimosso un video webinar di New Ways Ministry da un sito web di risorse per il sinodo 2021-2023 sulla sinodalità."

  3. #1223
    Fedelissimo di CR L'avatar di a_ntv
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Milano
    Età
    53
    Messaggi
    4,234
    Citazione Originariamente Scritto da Verbum Domini Visualizza Messaggio
    Cioè il 266° Sommo Pontefice della Chiesa Cattolica?
    Hai ragione, il mio post sopra avrebbe dovuto essere:
    E' il modo di agire del Sommo Pontefice Papa Bergoglio, una frase a destra e una a sinistra, per rimanere sempre sulla prima pagina dei giornali ed essere "alla moda".
    Ma avevo messo solo "Bergoglio" per separare l'uomo, passibile di critiche, dal ruolo che io da cattolico romano sommamente rispetto.

    Citazione Originariamente Scritto da Laudato Si’ Visualizza Messaggio
    O magari il Santo Padre, Papa Francesco (non «Bergoglio», con quel tono disprezzante), voleva solo manifestare la propria vicinanza a detta suora?
    Eh no, il titolo "Santo Padre" non è un titolo ufficiale. I titoli ufficiali li trovi nell'annuario pontificio.
    "Santo Padre" lo si dà ai papi che se lo meritano, e che già in vita mostrano segni di santità.
    E per la sua voglia di stare sempre in prima pagina, di essere alla moda anche riguardo i LGBT, non penso proprio che Papa Bergoglio si meriti tale titolo (almeno in vita)

    Sola Scriptura has hindered rather than helped the understanding of Christianity
    Margaret Barker, Biblical scholar



  4. #1224
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    18,948
    Citazione Originariamente Scritto da a_ntv Visualizza Messaggio
    Eh no, il titolo "Santo Padre" non è un titolo ufficiale. I titoli ufficiali li trovi nell'annuario pontificio.
    Se per qualche incomprensibile motivo non ti va di chiamarlo Santo Padre chiamalo con tutti i titoli che vuoi, chiamalo pure Giancarlo se ti va, ma questo non toglie che l’atteggiamento con cui lo descrivi sia profondamente irrispettoso – non solo del sommo ruolo che ricopre, bensì anche della sua persona – e sbagliato.
    «Spiritus Sanctus, quem mittet Pater in nomine meo,
    ille vos docebit omnia et suggeret vobis omnia, quae dixi vobis»
    (Io. 13, 26).




  5. #1225
    Moderatore e Cronista di CR L'avatar di Abbas S:Flaviae
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Civitas Calatanisiadensis
    Messaggi
    9,332
    Citazione Originariamente Scritto da a_ntv Visualizza Messaggio
    "Santo Padre" lo si dà ai papi che se lo meritano, e che già in vita mostrano segni di santità.
    Questa affermazione è errata. Il titolo Santo Padre è ufficialmente usato nelle cerimonie e nei documenti della Santa Sede (penso ad esempio all'introduzione alla Benedizione Urbi et Orbi, in cui il Cardinale dice testualmente: "Il Santo Padre... a tutti i fedeli presenti etc..."), e indica genericamente il Papa, a prescindere dalla sua santità personale, ed è usato in maniera particolare per indicare un Papa regnante.
    vi prego, vi imploro con umiltà e con fiducia – permettete a Cristo di parlare all’uomo.

  6. #1226
    Iscritto
    Data Registrazione
    Sep 2021
    Località
    Bari
    Messaggi
    92
    Citazione Originariamente Scritto da a_ntv Visualizza Messaggio
    Hai ragione, il mio post sopra avrebbe dovuto essere:

    Ma avevo messo solo "Bergoglio" per separare l'uomo, passibile di critiche, dal ruolo che io da cattolico romano sommamente rispetto.



    Eh no, il titolo "Santo Padre" non è un titolo ufficiale. I titoli ufficiali li trovi nell'annuario pontificio.
    "Santo Padre" lo si dà ai papi che se lo meritano, e che già in vita mostrano segni di santità.
    E per la sua voglia di stare sempre in prima pagina, di essere alla moda anche riguardo i LGBT, non penso proprio che Papa Bergoglio si meriti tale titolo (almeno in vita)

    Forse non sai che al Papa, per finire in prima pagina, bastano due starnuti e un colpo di tosse. Non mi pare sia finito in prima pagina per questa vicenda.
    Che lo faccia per vanità (essere alla moda) non so da cosa lo deduci.
    Detto ciò, è noto che tra le priorità di questo pontificato c'è l'approccio pastorale a quella fetta di umanità qualificabile come omosessuale o simile e che si rivela sempre più numerosa.
    Non ci vedo nulla di scandaloso nel ringraziare una persona che, tra un errore dottrinale e l'altro, si è impegnata a beneficio di questa porzione di umanità.
    Non mi pare che il Papa abbia approvato talune inesattezze dottrinali sostenute dalla suora. E d'altra parte se facessimo lo screening a tutti, non so chi sarebbe realmente degno di essere ringraziato per qualcosa.

  7. #1227
    Iscritto
    Data Registrazione
    Jul 2021
    Località
    Milano
    Messaggi
    244
    comunque proprio perchè l'omosessualità dilaga sarebbe il caso che il Pontefice la condannasse in quanto grave offesa al sesto comandamento e come uno dei peccati che attirano i castighi di Dio, e per aiutare chi la pratica la cosa corretta sarebbe quella di aiutare chi ha queste inclinazioni a vivere in castità, non certo andare a braccetto con chi la sdogana e la promuove. Santa Caterina da Siena diceva che il "il maledetto peccato contro natura fa schifo anche ai demoni". E poi basta con questo mito del dialogo, non è che siccome certi fenomeni sociali dilagano vadano automaticamente legittimati e che con essi bisogna scendere a compromessi.

  8. #1228
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    60,966
    Comunicazione di servizio: sono stati eliminati alcuni messaggi nei quali l'autore degli stessi giocava a fare il Prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede emanando scomuniche e interdetti a destra e a manca senza averne la competenza, insieme ad altri sterili battibecchi e divagazioni off topic.

    Detto questo, credo sia opportuno leggere il testo originale della missiva per poter esprimere un giudizio su di essa, ma mi pare che finora non si sia ancora visto.
    «Spiritus Sanctus, quem mittet Pater in nomine meo, ille vos docebit omnia».
    (Io. 13, 26)

  9. #1229
    Iscritto
    Data Registrazione
    Sep 2021
    Località
    Bari
    Messaggi
    92
    Questa dovrebbe essere la traduzione in inglese della lettera (evito di tradurla in italiano per mie carenze linguistiche):

    December 10, 2021
    Sister Jeannine Gramick, SL

    Dear sister,

    Many thanks for your letter. It made me happy to receive the news about your 50th anniversary.

    Your letter reminded me of “the style” of God... God has his own style to communicate with us. And we could summarize that style in three words: closeness, compassion, tenderness.

    And I am thinking of your 50 years of ministry, which were 50 years with this “style of God,” 50 years of closeness, of compassion and of tenderness.

    You have not been afraid of “closeness,” and in getting close you did it “suffering with” [compassion] and without condemning anyone, but with the “tenderness” of a sister and a mother.

    Thank you, Sister Jeannine, for all your closeness, compassion and tenderness.

    I pray for you. Please do not forget to pray for me. Greetings to Yayo (Obdulio).

    May Jesus bless you and the Holy Virgin protect you.

    Fraternally,
    Francisco

    Personalmente non ci vedo un endorsement su particolari battaglie, ma una condivisione sull'approccio tenuto con persone evidentemente ritenute deboli. Mi pare che la triade vicinanza, compassione e tenerezza equivalga nella sostanza al "rispetto, compassione, delicatezza" del catechismo.

  10. #1230
    Moderatore e Cronista di CR L'avatar di Abbas S:Flaviae
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Civitas Calatanisiadensis
    Messaggi
    9,332
    In questa lettera, infatti, non dice proprio nulla di nulla, potrebbe essere rivolta a qualunque suora di apostolato attivo, che celebra i 50 anni di professione.
    vi prego, vi imploro con umiltà e con fiducia – permettete a Cristo di parlare all’uomo.

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>