Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 133 di 140 PrimaPrima ... 3383123131132133134135 ... UltimaUltima
Risultati da 1,321 a 1,330 di 1391

Discussione: Interviste, dialoghi e testi non magisteriali di Papa Francesco

  1. #1321
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    23,561
    Citazione Originariamente Scritto da Michele Ghislieri Visualizza Messaggio
    Io mi riferisco al sig. James Martin, che non ha null'altro da fare se non propagandare l'ideologia [LGBT] a mezzo stampa, social, interviste, libri e quant'altro.
    Che questo sia vero o no, non si capisce per quale ratio il Santo Padre non gli dovrebbe potere scrivere o dove il medesimo approverebbe il suo atteggiamento.
    «Chi ha conservato la fede in Dio non ha perduto niente,
    quand’anche avesse perduto il resto del mondo» (Axel Oxenstierna).



  2. #1322
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    62,970
    Citazione Originariamente Scritto da Michele Ghislieri Visualizza Messaggio
    E chi ha menzionato il Papa?
    Beh, sai, in una discussione che ha come oggetto Interviste, dialoghi e testi non magisteriali di Papa Francesco mi aspetto che si commentino le parole del Papa, non quelle di soggetti terzi.
    Oboedientia et Pax

  3. #1323
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    48
    Messaggi
    8,167
    Citazione Originariamente Scritto da Laudato Si’ Visualizza Messaggio
    Scrivere una lettera ad una persona non significa approvare il suo atteggiamento, qualunque questo sia.
    Citazione Originariamente Scritto da Laudato Si’ Visualizza Messaggio
    Che questo sia vero o no, non si capisce per quale ratio il Santo Padre non gli dovrebbe potere scrivere o dove il medesimo approverebbe il suo atteggiamento.
    Semplicemente perché è il Papa e non uno qualunque a scrivere e visto che quello che fa/dice/scrive un Papa ha rilevanza mondiale è logico che venga pubblicizzato e messo in risalto, certamente il Papa non approva le idee di Padre Martin ma allora perché scrivergli? Il fatto stesso di inviare un lettera viene visto come una attenzione a certi temi... la reazione tipica è sempre la stessa "Hai visto il Papa che ha scritto questo e queello...", il fedele medio e a maggior ragione chi non frequenta non ha gli strumenti per capire e discernere, fa semplicemente l'equazione Papa scrive a Padre Martin = E' importante
    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  4. #1324
    Moderatore e Cronista di CR L'avatar di Abbas S:Flaviae
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Civitas Calatanisiadensis
    Messaggi
    9,970
    Anche io mi trovo d'accordo sulla sconvenienza di una lettera come quella di cui si parla, tuttavia penso che ci sfugga - a me per primo - la logica, le motivazioni, gli scopi che spingono il Papa a scrivere lettere. E' una cosa che andrebbe approfondita al di là della singola lettera, proprio nel suo senso generale. Perché il Papa scrive lettere e fa telefonate? Qual è la motivazione principale che lo spinge a fare queste cose?
    Forse comprendendo questo si comprenderebbe anche meglio il senso di certe lettere (o telefonate) scomode.
    vi prego, vi imploro con umiltà e con fiducia – permettete a Cristo di parlare all’uomo.

  5. #1325
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    23,561
    Citazione Originariamente Scritto da PaoVac Visualizza Messaggio
    […] certamente il Papa non approva le idee di Padre Martin ma allora perché scrivergli? […].
    Credo per manifestargli vicinanza, per complimentarsi con lui per la assistenza che dà ai bisognosi e per incoraggiarlo ad andare avanti nella carità.

    Citazione Originariamente Scritto da PaoVac Visualizza Messaggio
    […] il fedele medio e a maggior ragione chi non frequenta non ha gli strumenti per capire e discernere, fa semplicemente l'equazione Papa scrive a Padre Martin = E' importante
    Scusa, però, se sono terze persone a capire male, allora dovrebbero essere dette persone a venire istruite. Converrai con me che, se sono altri a travisare quanto il Papa fa/dice/scrive, non si può dare la colpa a lui. Se tu scrivi «lucciole» ed io capisco «lanterne» l’errore è mio, non tuo…
    Ultima modifica di Laudato Si’; 04-08-2022 alle 22:03
    «Chi ha conservato la fede in Dio non ha perduto niente,
    quand’anche avesse perduto il resto del mondo» (Axel Oxenstierna).



  6. #1326
    Iscritto L'avatar di Michele Ghislieri
    Data Registrazione
    Nov 2021
    Località
    Taranto
    Messaggi
    154
    Citazione Originariamente Scritto da Laudato Si’ Visualizza Messaggio
    Credo per manifestargli vicinanza, per complimentarsi con lui per la assistenza che dà ai bisognosi e per incoraggiarlo ad andare avanti nella carità.


    Scusa, però, se sono terze persone a capire male, allora dovrebbero essere dette persone a venire istruite. Converrai con me che, se sono altri a travisare quanto il Papa fa/dice/scrive, non si può dare la colpa a lui. Se tu scrivi «lucciole» ed io capisco «lanterne» l’errore è mio, non tuo…

    Se vai sul suo profilo twitter non troverai altro che farneticazioni ideologiche sul tema [*****+], altro che carità, la carità la si fa nella verità, non incoraggiando i peccatori a peccare maggiormente.
    Questa volta concordo con Abbas S:Flaviae, perché scrivere a simili personaggi? Non è la prima volta che queste lettere balzano agli onori della cronaca, come quella scritta di recente alla suora pro-LGBT. J.Martin è oggettivamente schierato ideologicamente, e questo lo si vede dai numerosi post, articoli, interviste e libri incentrati totalmente sul tema.
    Vi chiameranno papisti, retrogradi, intransigenti, clericali: siatene fieri! Papa Pio X

  7. #1327
    Iscritto L'avatar di Michele Ghislieri
    Data Registrazione
    Nov 2021
    Località
    Taranto
    Messaggi
    154
    Ecco le conseguenze di una comunicazione sbagliata: Aleteia: Il Papa incoraggia padre Martin: avanti con la pastorale *****

    Qualcuno potrà dire: ma l'inclusione delle persone omosessuali che rifiutano gli atti l'omosessuali è cosa buona e giusta. Certo, ma questo non è ciò che intende il sig. Martin.
    Cito da un articolo del sito thepublicdiscourse: "[J.Martin] ha attribuito l'opposizione alla ridefinizione del matrimonio al fanatismo, ha paragonato coloro che non partecipano ai matrimoni omosessuali ai razzisti e ha persino dichiarato che molti critici del suo approccio sono motivati da una rabbia alimentata dal desiderio omosessuale represso. In un editoriale P. Martin ha bollato i sostenitori del matrimonio coniugale come membri "viziosi" e "isterici" di "una sorta di alt-right cattolica".

    Ma P. Martin ha dato l'impressione opposta pochi istanti dopo, quando ho twittato in risposta: "Grazie, Padre. Posso interpretare questo, quindi, come un'affermazione dell'insegnamento della Chiesa che il matrimonio è l'unione coniugale di marito e moglie, e che gli atti sessuali di qualsiasi tipo al di fuori del vincolo coniugale sono immorali? Se è così, sono felice di correggere quello che ho detto".
    In risposta, non ho ricevuto un "sì" o un "no". P. Martin è rimasto in silenzio, anche se ci eravamo appena scambiati tweet. Si scopre che si rifiuta sempre di rispondere a tali domande o coinvolgere coloro che le pongono. Si rifiuta semplicemente di dire ciò che la Chiesa in realtà dice, vale a dire, che sebbene dobbiamo amare coloro che sperimentano e persino agiscono in base ai desideri dello stesso sesso, gli atti omosessuali sono sbagliati e peccaminosi , moralmente e spiritualmente dannosi per coloro che li intraprendono."
    Vi chiameranno papisti, retrogradi, intransigenti, clericali: siatene fieri! Papa Pio X

  8. #1328
    CierRino L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Messaggi
    6,782
    E in una Chiesa che vuole accogliere, includere e amare anche queste persone, dove sarebbe il problema?
    Cantate al Signore un canto nuovo perchè ha compiuto meraviglie! (Salmo 98)

  9. #1329
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    23,561
    Citazione Originariamente Scritto da Michele Ghislieri Visualizza Messaggio
    Qualcuno potrà dire: ma l'inclusione delle persone omosessuali che rifiutano gli atti l'omosessuali è cosa buona e giusta. Certo, ma questo non è ciò che intende il sig. Martin.
    Questo, però, è ciò che intende il Santo Padre.
    Nessuno nega che certe idee di padre James sieno sbagliate, ma quello che non tutti comprendono è che il Vicario di Cristo non le approva. Il Papa non ha mai elogiati gli atti omosessuali.
    «Chi ha conservato la fede in Dio non ha perduto niente,
    quand’anche avesse perduto il resto del mondo» (Axel Oxenstierna).



  10. #1330
    Iscritto L'avatar di Michele Ghislieri
    Data Registrazione
    Nov 2021
    Località
    Taranto
    Messaggi
    154
    Citazione Originariamente Scritto da Verbum Domini Visualizza Messaggio
    E in una Chiesa che vuole accogliere, includere e amare anche queste persone, dove sarebbe il problema?
    Il problema sta nel voler favorire con ogni mezzo gli atti omosessuali: l'unione sessuale, il matrimonio, l'unione civile e via discorrendo. Se la pensi così fai l'attivista, non il prete.
    La missione della Chiesa è la salvezza dell'anima o quella di confermare i peccatori nel peccato?
    Vi chiameranno papisti, retrogradi, intransigenti, clericali: siatene fieri! Papa Pio X

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>