Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 64 di 79 PrimaPrima ... 1454626364656674 ... UltimaUltima
Risultati da 631 a 640 di 784

Discussione: Missale Romanum, editio typica tertia (traduzione di "pro multis" o "sabaoth", etc.)

  1. #631
    Campione di Passaparola di Cattolici Romani L'avatar di Gerensis
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Casa
    Età
    50
    Messaggi
    8,328
    Segnalo una corretta traduzione di per quem, nel prefazio della Passione II, quello che si dice il lunedì, martedì e mercoledì della settimana santa (i testi, in italiano e in latino, li potete trovare qui).
    Nel testo latino, è evidente la correlazione tra quem e nostræ redemptiónis sacraméntum; il traduttore italiano, invece, ha sostituito il pronome con questo mistero, che, tuttavia, si ricollega direttamente all'evento stupendo della nostra redenzione.

  2. #632
    Iscritto
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Località
    Udine
    Messaggi
    95

    Urgentissimo!!!

    Mi potreste inviare un link da cui poter scaricare il pdf del Messale (editio tertia emendata) in latino con le melodie per il sacerdote?
    Grazie.
    E' urgente!!!

  3. #633
    Partecipante a CR L'avatar di Gregorio Manini OP
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Dioecesis Albingaunensis
    Messaggi
    497
    Citazione Originariamente Scritto da teacher83 Visualizza Messaggio
    Mi potreste inviare un link da cui poter scaricare il pdf del Messale (editio tertia emendata) in latino con le melodie per il sacerdote?
    Grazie.
    E' urgente!!!
    Qui trovi l'Ordinario della Messa in latino
    http://www.maranatha.it/novusordo/a1page.htm
    http://www.maranatha.it/RitoMessa/missaepage.htm

    Qui le antifone gregoriane
    http://www.christusrex.org/www2/cant..._le_messe.html

    Qui la partitura gregoriana del Proprio
    http://www.christusrex.org/www2/cant...riale_ita.html

    Le altre melodie non le ho trovate...provo a cercare ancora
    Sicut cervus desiderat ad fontes aquarum ita desiderat anima mea ad te Deus



  4. #634
    Vecchia guardia di CR
    Data Registrazione
    May 2011
    Località
    N/D
    Età
    32
    Messaggi
    2,032
    Possibile che non si sappia ancora nulla della terza edizione italiana del Messale?
    Potrebbe essere che la non ancora avvenuta conferma dei vertici della Congregazione del Culto divino abbia delle ripercussioni in questione?
    "L'anima che si dà tutta a Dio è tutta di Dio" San Filippo Neri

  5. #635
    Partecipante a CR L'avatar di Gregorio Manini OP
    Data Registrazione
    Jan 2014
    Località
    Dioecesis Albingaunensis
    Messaggi
    497
    Citazione Originariamente Scritto da Card.Petrucci Visualizza Messaggio
    Possibile che non si sappia ancora nulla della terza edizione italiana del Messale?
    Potrebbe essere che la non ancora avvenuta conferma dei vertici della Congregazione del Culto divino abbia delle ripercussioni in questione?
    La CEI mi pare abbia finito di tradurlo già nel maggio 2012 e l'Ordinamento Generale è già stato pubblicato.
    L'ultimo provvedimento preso dalla Congregazione, di cui sono a conoscenza, è l'obbligo di menzionare S. Giuseppe nelle Preghiere Eucaristiche...
    Sicut cervus desiderat ad fontes aquarum ita desiderat anima mea ad te Deus



  6. #636
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    60,273
    Citazione Originariamente Scritto da Card.Petrucci Visualizza Messaggio
    Potrebbe essere che la non ancora avvenuta conferma dei vertici della Congregazione del Culto divino abbia delle ripercussioni in questione?
    Non penso che le due cose siano legate, in quanto i vertici della Congregazione non sono vacanti ma confermati, seppur donec aliter provideatur, con pieni poteri.
    Può anche darsi (è una mia ipotesi, non ho fonti che possano supportarla) che la recognitio non sia stata concessa ma che, come avvenuto qualche anno fa per la traduzione in lingua inglese, la Congregazione abbia richiesto alcune modifiche.
    Oboedientia et Pax

  7. #637
    Bannato
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Età
    38
    Messaggi
    43,267
    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    Può anche darsi (è una mia ipotesi, non ho fonti che possano supportarla) che la recognitio non sia stata concessa ma che, come avvenuto qualche anno fa per la traduzione in lingua inglese, la Congregazione abbia richiesto alcune modifiche.
    È la stessa cosa che stavo pensando anche io.

  8. #638
    Campione di Passaparola di Cattolici Romani L'avatar di Gerensis
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Casa
    Età
    50
    Messaggi
    8,328

    Lightbulb Curiosità

    In questa e in altre discussioni, quando parliamo dell'Ordinamento generale del Messale Romano, facciamo riferimento all'edizione pubblicata dalla CEI e approvata dalla CCDDS nel 2004, e la chiamiamo OGMR III edizione.
    Tale Ordinamento, con il nome di Principi e Norme per l'uso del Messale Romano, si trova anche nei Messali italiani del 1973 e del 1983.

    Ravanando nelle sacrestie delle mie chiese, ho trovato il Rito della Messa pubblicato dalla CEI nel 1969: anch'esso è preceduto dalla Costituzione Apostolica Missale Romanum e dai Principi e Norme (mancanti del Proemio).
    Quindi, è vero che del Messale sono state pubblicate tre edizioni in latino e due in italiano, ma le edizioni tipiche (latine e italiane) di OGMR sono quattro.

    E' tuttavia corretto parlare di OGMR III, perché quel libro (tra l'altro molto ben fatto), aveva carattere transitrorio ed è stato poi inglobato nel Messale fin dalla sua (del Messale) prima edizione.

    E' probabile che, se e quando sarà pubblicata la terza edizione del Messale italiano, anche OGMR sarà rivisto e diventerà, di fatto, il numero cinque.

  9. #639
    Campione di Passaparola di Cattolici Romani L'avatar di Gerensis
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Casa
    Età
    50
    Messaggi
    8,328
    Citazione Originariamente Scritto da Gerensis Visualizza Messaggio
    Quindi, è vero che del Messale sono state pubblicate tre edizioni in latino e due in italiano, ma le edizioni tipiche (latine e italiane) di OGMR sono quattro
    Mi correggo (e ringrazio Teofilo89 per la segnalazione): le edizioni in latino di OGMR sono sei:

    la prima del 1969 nell'Ordo Missae
    la seconda del 1970 nel Missale Romanum I ed. (la prima con il Proemio)
    la terza del 1975 nel Missale Romanum II ed. (tra le variazioni più significative, l'inserimento dei ministeri istituiti e l'abolizione del suddiacono)
    la quarta del 2000 con il Decreto di approvazione della III edizione del Missale (cambia la numerazione, integrando il Proemio, e vengono riviste alcune disposizioni)
    la quinta del 2002 nel Missale Romanum III ed. (qualche ritocco rispetto all'edizione precedente)
    la sesta del 2008 nel Missale Romanum III ed. emendata (ancora qualche piccola precisazione).

    Ribadisco, comunque, la correttezza di indicare l'attuale come OGMR III, stante la stretta relazione con il Messale.

  10. #640
    CierRino L'avatar di Teofilo89
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Toscana
    Età
    32
    Messaggi
    5,670
    Citazione Originariamente Scritto da Gerensis Visualizza Messaggio
    Ribadisco, comunque, la correttezza di indicare l'attuale come OGMR III, stante la stretta relazione con il Messale.
    Infatti. Non per altro per il nome: Ordinamento Generale del Messale Romano. Ovviamente, il focus è il Messale, per cui trovo giustissimo indicare OGMR del 2008 con OGMR III. Casomai, per pignoleria si potrebbe specificare così:
    -OGMR III (2008)
    -OGMR III3
    -OGMR (2008)
    -OGMR III3(2008)
    La prima indicazione specifica il Messale (III) e riporta solo la data dell'ultimo aggiornamento di OGMR; la seconda ricalca l'uso bibliografico di rimandare all'ultima edizione di un'opera tramite l'apice numerico che ne indichi la ristampa; la terza indica solo la data di OMGR dando per scontata l'editio del Messale; la quarta è quasi pleonastica, volendo indicare fra parentesi la data dell'ultima edizione di OGMR.
    Queste sono solo proposte...
    Non licet bovi quod licet Iovi

Discussioni Simili

  1. Risposte: 80
    Ultimo Messaggio: 16-10-2021, 15:50
  2. Graduale Romanum
    Di marcobo88 nel forum Musica ed Arte Sacra
    Risposte: 25
    Ultimo Messaggio: 28-12-2017, 22:14
  3. Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 08-11-2012, 17:33

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •