O mio Dio, mia unica speranza, in te ho posto tutta la mia fiducia e so che non rimarrò deluso. Conosco tutta la potenza della tua Misericordia e ho fiducia che mi darai tutto quello di cui ha bisogno questa fragine creatura.

O Gesù nascosto nel Santissimo Sacramento dell'altare, amore mio e e mia unica Misericordia, ti raccomando tutte le necessità della mia anima e del mio corpo.

Tu puoi aiutarmi, pochè sei la Misericordia stessa, in te sta tutta la mia speranza.

Ricorro alla tua Misericordia, Dio benigno, a te che sei il solo buono. Benchè la mia miseria sia grande e le mie colpe numerose, confido nella tua Misericordia perchè sei il Dio della Misericordia e da secoli non si è mai udito, né la terra né il cielo ricordano, che un'anima fiduciosa nella tua Misericordia sia rimasta delusa.

O Dio di pietà, tu solo puoi perdonarmi e non mi respingere mai quando ricorrerò pentito al tuo cuore misericordioso, dal quale nessuno ha mai ricevuto un rifiuto, fosse pure stato il più grande peccatore. Amen

(Fonte: Pregate pregate pregate, Ed. Shalom, Imprimatur del 29.03.2012, S.E. Mons. Edoardo Menichelli, Arcivescovo di Ancona-Osimo)