Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 43 di 48 PrimaPrima ... 334142434445 ... UltimaUltima
Risultati da 421 a 430 di 472

Discussione: Veglia pasquale

  1. #421
    Campione di Passaparola di Cattolici Romani L'avatar di Gerensis
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Casa
    Età
    50
    Messaggi
    8,600
    Citazione Originariamente Scritto da Verbum Domini Visualizza Messaggio
    Alcune precisazioni per la Veglia:

    1) Cantare un canto tipo "Il Signore è la luce" dopo il terzo "Lumen Christi" e durante l'incensazione del Cero, è sbagliato?
    Brutalmente, ti dico sì. È un'incensazione che si fa nel silenzio, come quella al Vangelo prima della sua proclamazione. Sarebbe buona cosa attendere che tutti abbiano preso posto e che sia calato il brusio che, inevitabilmente, segue la processione col cero.

    Citazione Originariamente Scritto da Verbum Domini Visualizza Messaggio
    2) Il Parroco quest'anno se ne è uscito col fatto che al "Canto del Mare" al posto del Salmo della III Lettura, dobbiamo cantare l'alleluia perchè la Resurrezione è tecnicamente già stata annunciata con il Preconio Pasquale. Che si deve fare?
    Il primo Alleluia di Pasqua si deve cantare dopo l'Epistola. Il disvelarsi della gioia pasquale è progressivo: inizia con la luce del cero e la sua lode, prosegue col suono delle campane al canto del Gloria, esplode nell'Alleluia che segue la lettura dell'Apostolo e precede la proclamazione del Vangelo (la Veglia è l'unica celebrazione per cui non è previsto un canto al Vangelo diverso dal Salmo - prassi ammessa anche in altre occasioni, e da non sottovalutare nel tempo pasquale), continua nel prefazio "profusis paschalibus gaudiis" fino a raggiungere il congedo con il doppio Alleluia.
    Ultima modifica di Gerensis; 06-04-2022 alle 19:58

  2. #422
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    61,343
    @Verbum: perdonami la battuta, ma la tua parrocchia è dedicata ai Santi fratelli Abuso e Liturgia Creativa?
    Mi sa che ho perso il conto delle bizzarrie che ci hai riferito finora.
    Auróra velut fúlgida, ad cæli meat cúlmina
    ut sol María spléndida, tamquam luna pulchérrima.
    (Hymnus ad Officium Lectionis in sollemnitate Assumptionis B.V. Mariae)

  3. #423
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    20,814
    Citazione Originariamente Scritto da Verbum Domini Visualizza Messaggio
    Cantare un canto tipo "Il Signore è la luce" dopo il terzo "Lumen Christi" e durante l'incensazione del Cero, è sbagliato?
    Concordo con Gerensis, non essendo questo canto preveduto da alcuna norma.
    Tuttavia, volendo, ciò si potrebbe fare tra le varie invocazioni in risposta all’elevazione del certo, secondo quando afferma Paschalis sollemnitatis (n. 83):

    Nulla vieta che a ciascuna risposta «Rendiamo grazie a Dio» si aggiunga qualche acclamazione in onore di Cristo.
    «Assúmpta super ángelos omnésque choros cælitum,
    cuncta sanctórum mérita transcéndit una fémina».




  4. #424
    CierRino L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Età
    20
    Messaggi
    5,777
    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    @Verbum: perdonami la battuta, ma la tua parrocchia è dedicata ai Santi fratelli Abuso e Liturgia Creativa?
    Mi sa che ho perso il conto delle bizzarrie che ci hai riferito finora.
    Devo dire che liturgicamente sono anche bravi… ogni tanto qualcuno se ne esce con queste cose… sarà per strappare la monotonia?

    Scherzi a parte: io racconto le cose bizzarre ma state tranquilli che succedono anche cose belle liturgicamente parlando

    Preciso che la prima domanda è solo una mia curiosità… non è mai stato fatto da me!
    Maria è assunta in cielo; esultano le schiere degli angeli!

  5. #425
    Campione di Passaparola di Cattolici Romani L'avatar di Gerensis
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Casa
    Età
    50
    Messaggi
    8,600
    Citazione Originariamente Scritto da Laudato Si’ Visualizza Messaggio
    Concordo con Gerensis, non essendo questo canto preveduto da alcuna norma. [...]
    Non è solo una questione di norme, è l'essenza stessa del rito che chiede di essere svolto in silenzio, quasi in tensione tra l'acclamazione Lumen Christi e l'annuncio Exsultet.

  6. #426
    Iscritto
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Altavilla Milicia
    Messaggi
    133
    Nella mia parrocchia durante l'incensazione si è sempre cantato il canto "si elevi a te la mia preghiera come si innalza questo incenso"

    a titolo di statistica a memoria si è sempre optato per la forma lunga della veglia e quindi 7 letture e 7 salmi cantati

  7. #427
    Collaboratore di "Dottrina della Fede" L'avatar di SantoSubito
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Padova
    Età
    30
    Messaggi
    3,468
    Citazione Originariamente Scritto da Gerensis Visualizza Messaggio
    Non è solo una questione di norme, è l'essenza stessa del rito che chiede di essere svolto in silenzio, quasi in tensione tra l'acclamazione Lumen Christi e l'annuncio Exsultet.
    E difatti è la più bella tensione rituale. É una incensazione quasi di stupore, prima che rituale: l'assemblea che pian piano si illumina, perché sente l'annuncio "Lumen Christi", fiamma pian piano sempre più forte, tanto da illuminare la Chiesa, si rivolge stupita al Cristo Risorto, lo adora in silenzio per lo stupore, e Cristo stesso tramite la Chiesa comanda: "Esulti il coro degli angeli, l'assemblea celeste, la madre terra, la Chiesa". É li che si compie l'atto di adorazione del Cristo storico. Quel silenzio mi ha fatto sempre commuovere. Soprattutto nei pontificali episcopali. Anche la benedizione del Diacono in silenzio: si compie ritualmente la Scrittura "ciò che viene rivelato nel segreto, sarà gridato dai tetti".

    Sapete cosa? La nostra Liturgia (meglio, il nostro celebrare) ha paura dei vuoti di silenzio perché non sa dargli un significato. Anche quando il significato non deve esserci per forza, ma il silenzio è lì per adorare.
    Crediamo in un solo Dio, non in un Dio solo!

  8. #428
    Moderatore Globale L'avatar di Ambrosiano
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    11,856
    @Verbum:
    Direi che il tuo Parroco è tecnicamente creativo.
    Dovrebbe proporsi al neonato Dicastero per la Liturgia (o come si chiamerà).

    Intanto che lo fa, cerco di avvisare qui in terra ambrosiana che è inutile che si affannino ad annunciare per tre volte la Resurrezione dopo le letture della Veglia perchè pare che la Resurrezione era già stata annunciata prima, col Preconio (e nessuno se ne era mai accorto).

  9. #429
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    20,814
    Citazione Originariamente Scritto da Vox Populi Visualizza Messaggio
    @Verbum: perdonami la battuta, ma la tua parrocchia è dedicata ai Santi fratelli Abuso e Liturgia Creativa?
    Mi sa che ho perso il conto delle bizzarrie che ci hai riferito finora.
    Citazione Originariamente Scritto da Ambrosiano Visualizza Messaggio
    @Verbum:
    Direi che il tuo Parroco è tecnicamente creativo.
    Si merita un premio per la grande creatività!

    (Scherzo, eh? ).
    «Assúmpta super ángelos omnésque choros cælitum,
    cuncta sanctórum mérita transcéndit una fémina».




  10. #430
    Gran CierRino di Platino e Diamanti L'avatar di sere85
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    provincia Brescia
    Età
    36
    Messaggi
    10,544
    Citazione Originariamente Scritto da Verbum Domini Visualizza Messaggio
    Ah fidati che alla Veglia sono il più giovane ed è sempre molto partecipata (l'anno scorso poi è stato il "top"... tutto il Triduo con la Chiesa piena speriamo anche quest'anno)
    L'anno scorso aveva anche orari un poco particolari se non ricordo male per via di coprifuoco vari.
    Vedremo quest'anno che si è tornati senza distanziamenti e ad orari normali come andrà.
    A parte questo, posso dirti che parecchie persone se gli "proponi" una Messa alle 22.00 e gli dici che terminerà all'01 ti fa un bel sorriso e ti saluta.... non siamo un popolo di santi che ti posso dirti

    Citazione Originariamente Scritto da SantoSubito Visualizza Messaggio
    Ah caro Laudato, anche io quando non avevo da lavorare o da sbattermi da una parte all'altra del globo nel giro di un'ora non mi stancavo. E attenzione, parlo di stanchezza fisica. La stanchezza fisica è normale, non è nè una tentazione del demonio nè un peccato mortale. La tentazione semmai è "sono stanco e quindi non ci vado". Come al solito non perdi occasione per perdere di vista il problema posto da alcuni messaggi. Ho risposto ad un tuo preciso pezzo di messaggio, e cioè sul fatto di "come si possa stancarsi". Ti ripeto: gli apostoli allora erano indemoniati e degni dell'inferno più profondo se addirittura davanti a Nostro Signore in persona hanno avuto i postumi della cena con il sonno.

    esiste ancora la candidatura a miglior post del mese?
    Prova a chiedere a me come ci si possa stancare, quando le mie figlie mi stanno facendo dormire 4 ore per notte.... poi vediamo la mia reazione.
    Poi certo se uno non fa niente da mattina a sera è un'altra cosa
    Se mantenevano la Messa alle 22 non sarei andata.

    Citazione Originariamente Scritto da Pellegrina Visualizza Messaggio
    Da noi si sono sempre fatti le 7 letture + 7 salmi (cantati)... Si inizia alle 21 con la benedizione del fuoco e si finisce verso mezzanotte... Quando cantavo nel coro della Cattedrale (pontificale del Vescovo...) si finiva immancabilmente oltre l'una! (Anche perchè il Vescovo di allora si faceva un punto d'onore di far durare l'omelia dai 20 ai 30 minuti!). E purenoi avevamo la Messa pontificale alle 10... Almeno il mio parroco dice giusto due parole, al massimo 5/6 minuti. E quella "grande" del mattino è alle 11...
    Ma tu parli di cattedrale e Vescovo.... ma noi siamo una realtà più piccola, il Vescovo ci sta antipatico, si potevano continuare a fare le classiche 3 letture.... ma il nuovo parroco ha deciso diversamente e si obbedisce. D'altra parte la chiesa non è democrazia ma dittatura.
    Chi vuol esser lieto sia, di doman non c'è certezza

Discussioni Simili

  1. Veglia di Pentecoste
    Di ministrante83 nel forum Liturgia
    Risposte: 63
    Ultimo Messaggio: 22-04-2022, 18:43

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>