Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.

Visualizza Risultati Sondaggio:

Partecipanti
0. Non puoi votare in questo sondaggio
  • 0 0%
Pagina 1 di 49 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 484

Discussione: Chierichette

  1. #1
    Guglielmo
    visitatore

    Chierichette

    Carissimi tutti,
    abito in provincia di Bologna e ho una figlia di 9 anni che ha appena ricevuto la prima comunione, e mi ha chiesto se può servire a messa come vede fare sempre dai suoi coetanei maschi.
    L'ho invitata a chedere informazioni al parroco (classe 1964) cosa che lei ha fatto ottenendo la seguente risposta: no, non è possibile le bambine però possono fare altre cose altrettanto belle come ad esempio leggere!
    Non soddisfatto della risposta (ovviamente non ho detto nulla alla bambina) sono andato a rivedermi l'"ISTRUZIONE Redemptionis sacramentum, su alcune cose che si devono osservare ed evitare circa la Santissima Eucaristia" della CONGREGAZIONE PER IL CULTO DIVINO E LA DISCIPLINA DEI SACRAMENTI che stabilisce al canone n.47:
    [47.] È veramente ammirevole che persista la nota consuetudine che siano presenti dei fanciulli o dei giovani, chiamati di solito «ministranti», che prestino servizio all’altare alla maniera dell’accolito, e abbiano ricevuto, secondo le loro capacità, una opportuna catechesi riguardo al loro compito.[119] Non si deve dimenticare che dal novero di questi fanciulli è scaturito nel corso dei secoli un cospicuo numero di ministri sacri.[120] Si istituiscano o promuovano per essi delle associazioni, anche con la partecipazione e l’aiuto dei genitori, con le quali si provveda più efficacemente alla cura pastorale dei ministranti. Quando tali associazioni assumono carattere internazionale, spetta alla Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti erigerle o esaminare e approvare i loro statuti.[121] A tale servizio dell’altare si possono ammettere fanciulle o donne a giudizio del Vescovo diocesano e nel rispetto delle norme stabilite[122]

    Non esiste, pertanto, un divieto assoluto all'esercizio del servizio di ministrante da parte di fanciulle ma tutto è demandato al parere del Vescovo. Non ho trovato nulla in proposito sul sito della diocesi di Bologna e ricordo che in una parrocchia qui vicino regolarmente sono presenti anche ministranti fanciulle.
    Vi risulta che il Vescovo di Bologna abbia emanato qualche direttiva in proposito, oppure siete a conoscenza di indicazioni fornite da qualche altro Vescovo?
    A chi posso chiedere lumi?
    Vi ringrazio per la pazienza e la collaborazione.
    Guglielmo

  2. #2
    marcolino24
    visitatore
    A me non risulta che esistano norme diocesane, di fatto è infatti il parroco che decide chi ammettere a servire secondo la sua discrezione. Anche nella mia parrocchia (anche per mia volontà) non abbiamo chierichette femmine sia perchè non ne abbiamo bisogno, essendoci già diversi ragazzi, sia perchè ci sembra più opportuno far servire all'altare solo ragazzi. Scusa se sono un po' tradizionalista ma se il tuo parroco non vuole non credo che tu possa fare molto...
    Ultima modifica di Gerensis; 07-08-2015 alle 00:06

  3. #3
    Decano e Saggio del Forum L'avatar di Cardinale Bellarmino
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Arcidiocesi di Milano
    Età
    37
    Messaggi
    3,410
    Anche nella Parrocchia dove sono Cerimoniere non ci sono chierichette in quanto mi oppongo con fermezza alla volontà modernista di tante persone che vorrebbero anche le ragazze sull'altare... per me, come dice bene il tuo Parroco, caro Guglielmo, le ragazze possono leggere, cantare, fare un servizio di accoglienza, ma non salire sull'altare del Signore a servire al suo Divino Sacrificio...
    Ultima modifica di Gerensis; 07-08-2015 alle 00:06
    Il Bellarmino insegna con grande chiarezza e con l’esempio della propria vita che non può esserci vera riforma della Chiesa se prima non c’è la nostra personale riforma e la conversione del nostro cuore. (Papa Benedetto XVI, Udienza Generale del 23 febbraio 2011)

  4. #4
    marcolino24
    visitatore
    Diesirae hai fatto benissimo a tornare al servizio di soli maschi, anche secondo me e il mio parroco la presenza di chierichette creerebbe solo inutile "casino" in sacrestia, senza contare il rispetto dei turni, non credo che una chierichetta faccia mai un turno di messa prima.
    Sono quindi d'accordissimo anche con Napoleone:
    La scelta del sacerdote di non ammettere femmine, è assai saggia, buona e tradizionale
    Ultima modifica di Gerensis; 07-08-2015 alle 00:06

  5. #5
    Fedelissimo di CR L'avatar di Anselmo
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Nel cuore della ben rotonda verità, che non trema, ma palpita della Sapienza eterna.
    Messaggi
    4,872
    Beh, in effetti sarebbe meglio evitare di far leggere i bambini: son carucci, sì sì, ma poi non si capisce un cavolo di quel che leggono.
    Initium sapientiae timor Domini
    Prima di parlare, pensa; dopo aver pensato, taci. (P.M.) A star zitti si fa sempre bella figura

    .

  6. #6
    Moderatore Globale L'avatar di Vox Populi
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    casa mia
    Messaggi
    61,145
    Originally posted by Marcus@Jul 8 2006, 08:56 PM
    Di certo, insomma, non è il massimo sentire l'apocalisse o la lettera di san Paolo procalamta da un bambinetto o da una bambinetta.
    Sembrerebbe ovvio, però molti parroci e catechisti sembrano non capirlo
    "Eh ma i bambini devono sentirsi partecipi... eh ma è la loro messa..." E così la Messa si trasforma in una recita da asilo infantile...
    Oboedientia et Pax

  7. #7
    Fedelissimo di CR L'avatar di Anselmo
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Nel cuore della ben rotonda verità, che non trema, ma palpita della Sapienza eterna.
    Messaggi
    4,872
    E' il "famoso" partecipazionismo, la partecipazione "fisica", "materiale" a tutti i costi, che è esattamente il contrario della giusta e retta partecipazione.
    Ultima modifica di Gerensis; 07-08-2015 alle 00:07
    Initium sapientiae timor Domini
    Prima di parlare, pensa; dopo aver pensato, taci. (P.M.) A star zitti si fa sempre bella figura

    .

  8. #8
    Decano e Saggio del Forum L'avatar di Cardinale Bellarmino
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Arcidiocesi di Milano
    Età
    37
    Messaggi
    3,410
    Mi sono espresso assolutamente male... intendevo dire che le ragazze (non bambine, ma adolescenti o giovani) possono leggere... magari solo le Preghiere dei Fedeli, ma è sempre un leggere.
    (Solitamente nella mia Parrocchia leggono adulti ultratrentenni... io qualche volta sostituisco qualche lettore assente, insieme ad un'altra ragazza di 28 anni...)

    I bambini e le bambine assolutamente non leggono le letture <_< <_< , solo talvolta il mio sacerdote vuole che leggano le preghiere dei fedeli, ma a me viene l'angoscia perchè sembra veramente di essere all'asilo. sick sick

    Le bambine piccole magari potrebbero cantare, come ho detto sopra... ;)

    Chiedo perdono per come mi sono espresso prima... :rolleyes: :rolleyes:
    Ultima modifica di Gerensis; 07-08-2015 alle 00:07
    Il Bellarmino insegna con grande chiarezza e con l’esempio della propria vita che non può esserci vera riforma della Chiesa se prima non c’è la nostra personale riforma e la conversione del nostro cuore. (Papa Benedetto XVI, Udienza Generale del 23 febbraio 2011)

  9. #9
    Lucia
    visitatore
    Buonasera, mi sembra che stiamo un po' esagerando, io sinceramene non ci vedo niente di negativo se delle bambine fanno servizio all'altare. La cosa principale è che sia ragazzini e le ragazzine siano preparati e coscienti di quello a cui vanno a fare. Non voglio mancare di rispetto a nessuno, ma mi sembra che ci stiamo perdendo in un...bicchiere d'acqua. Buoan serata a tutti
    Ultima modifica di Gerensis; 07-08-2015 alle 00:07

  10. #10
    Fedelissimo di CR L'avatar di Anselmo
    Data Registrazione
    Apr 2006
    Località
    Nel cuore della ben rotonda verità, che non trema, ma palpita della Sapienza eterna.
    Messaggi
    4,872
    Infatti io non ho sostenuto che i bambini non devono fare servizio all'altare; ho sostenuto che non devono fare i lettori.
    Ultima modifica di Gerensis; 07-08-2015 alle 00:07
    Initium sapientiae timor Domini
    Prima di parlare, pensa; dopo aver pensato, taci. (P.M.) A star zitti si fa sempre bella figura

    .

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>