Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 1 di 26 12311 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 259

Discussione: Per due mie intenzioni

  1. #1
    Bannato
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Età
    39
    Messaggi
    43,056

    Per due mie intenzioni

    Da almeno due mesi che ero indeciso se aprire questo thread o meno, alla fine mi sono deciso.
    Vi chiedo di pregare perché un paio di mesi fa mi è stata diagnosticata la sindrome di Asperger.
    Da sempre mi sono visto e sentito diverso dai mei coetanei, attratto dalle cose antiche, fuori moda, tradizionali, rigide, dal paranormale, profezie, alieni ecc. Negli ultimi tempi i dubbi mi erano aumentati, alla fine decisi di affidarmi a un professionista il quale mi ha diagnosticato questo disturbo.
    Non è riconosciuto come invalidante, anzi gli asperger hanno un QI sopra la media, però limita tantissimo la vita sociale rendendoci introversi, fragili psicologicamente, insicuri, inadeguati, amanti delle cose inusuali, che ci porta a rifugiarci nella religione non per fede ma per consolazione, inespressivi, incapaci di comprendere le espressioni altrui, ecc.
    Ora capisco le mie difficoltà con l'altro sesso, questo amore/odio che vi provo (scissione dell'Io), e la mia più totale incapacità da sempre di aver avuto un fidanzamento (la quasi totalità degli asperger è ignorata dall'altro sesso e non riesce ad avere una relazione). È brutto sapere di invecchiare di affrontare difficoltà senza il sostegno di una persona vicino.

    E poi vi chiedo anche una preghiera per una cosa senza rimedio che ho fatto circa un mese e mezzo fa.
    Preso dal risentimento di certi mei problemi ho commesso un errore e oggi lo capisco. Spero che Dio mi perdoni.

  2. #2
    Cronista di CR L'avatar di Chicco
    Data Registrazione
    Sep 2009
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    11,654
    Citazione Originariamente Scritto da ******* Visualizza Messaggio
    Da almeno due mesi che ero indeciso se aprire questo thread o meno, alla fine mi sono deciso.
    Vi chiedo di pregare perché un paio di mesi fa mi è stata diagnosticata la sindrome di Asperger.
    Da sempre mi sono visto e sentito diverso dai mei coetanei, attratto dalle cose antiche, fuori moda, tradizionali, rigide, dal paranormale, profezie, alieni ecc. Negli ultimi tempi i dubbi mi erano aumentati, alla fine decisi di affidarmi a un professionista il quale mi ha diagnosticato questo disturbo.
    Non è riconosciuto come invalidante, anzi gli asperger hanno un QI sopra la media, però limita tantissimo la vita sociale rendendoci introversi, fragili psicologicamente, insicuri, inadeguati, amanti delle cose inusuali, che ci porta a rifugiarci nella religione non per fede ma per consolazione, inespressivi, incapaci di comprendere le espressioni altrui, ecc.
    Ora capisco le mie difficoltà con l'altro sesso, questo amore/odio che vi provo (scissione dell'Io), e la mia più totale incapacità da sempre di aver avuto un fidanzamento (la quasi totalità degli asperger è ignorata dall'altro sesso e non riesce ad avere una relazione). È brutto sapere di invecchiare di affrontare difficoltà senza il sostegno di una persona vicino.

    E poi vi chiedo anche una preghiera per una cosa senza rimedio che ho fatto circa un mese e mezzo fa.
    Preso dal risentimento di certi mei problemi ho commesso un errore e oggi lo capisco. Spero che Dio mi perdoni.

    Allora domani che vado all'incontro regionale del rinnovamento mi ricorderò anche di pregare per tè, per quanto riguarda il tuo modo di essere fuori moda e attratto da cose antiche, anche io sono ed ero fuori moda e tendente alle cose vecchie, a partire dai miei gusti musicali tuttora, quindi non sei l'unico, non sei il solo.
    Anche io sopratutto prima ero molto rigido sopratutto quando ero ragazzino. Poi se parliamo della mia vita sociale francamente certi giovani di oggi (anche della mia età) non li sopporto, non mi ci ritrovo nella mentalità ne nel modo di essere e di parlare, mi trovo bene con i vecchi e le vecchie dai 70 in su!!!

  3. #3
    CierRino di platino L'avatar di Pellegrina
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    a casa mia
    Età
    68
    Messaggi
    12,983
    Per quanto riguarda il tuo problema prego per te, ma tu cerca di farti seguire da uno specialista serio.
    Per il secondo problema, prima di fare certe scelte sarebbe meglio non farsi guidare da un sentimento negativo... Credo comunque che la cosa non sia totalmente irrimediabile.
    Il Signore è il mio pastore, non manco di nulla (Salmo 23)

  4. #4
    Moderatore L'avatar di Famulus Mariae
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Diocesi di Milano, Zona Pastorale IV
    Età
    52
    Messaggi
    5,336
    Carissimo *******,

    Dio è sempre pronto a perdonarci, è lì che ci aspetta! Siamo noi che dobbiamo andare da Lui, ma Satana ci fa vedere le cose in maniera opposta e ci fa scoraggiare: lo scoraggiamento e la disperazione vengono da lui. Anche Giuda avrebbe potuto salvarsi, se avesse confidato nella Divina Misericordia invece di farsi impadronire dal rimorso e dalla disperazione. Una bella Confessione generale, debitamente preparata, questo è quello di cui hai bisogno per il secondo problema.

    Per il primo, confida in Gesù, vai in chiesa e stai davanti al tabernacolo ed esponi a Gesù la tua situazione. Lui la conosce molto meglio di te, ma Gli piace essere trattato da amico e confidente. La pace del cuore ed anche la via per vivere meglio la tua sindrome te le può dare solo Gesù. Certo, per certi aspetti del tuo problema Gesù si servirà anche di professionisti, di medici, ma le profondità della tua anima le conosce solo Lui e solamente Lui può arrivarci.

    Coraggio, *******, conta pure sull'accompagnamento delle nostre preghiere.

    Un caro abbraccio.
    Fiat - Zelo zelatus sum pro Domino Deo exercituum. (1 Re 19,14)
    Oremus pro Pontifice nostro Francisco. Dominus conservet eum, et vivificet eum, et beatum faciat eum in terra, et non tradat eum in animam inimicorum eius.


    Pietro è la Roccia, che conferma i fratelli per mandato di nostro Signore Gesù Cristo. Al Romano Pontefice, "nella persona del Principe degli Apostoli, fu affidato, per volere divino, dallo stesso Cristo Signore il supremo compito e il potere di pascere gli agnelli e le pecore, di confermare nella fede i fratelli, di reggere e governare tutta la Chiesa" (Pio IX, Ineffabilis Deus). Alla fine è l'unico di cui non possiamo dubitare, altrimenti non potremmo dirci Cattolici.

    E tra voi, tra il Collegio Cardinalizio, c’è anche il futuro Papa al quale già oggi prometto la mia incondizionata reverenza ed obbedienza. (Benedetto XVI, Saluto di congedo agli Em.mi Signori Cardinali presenti in Roma, Sala Clementina, 28 febbraio 2013)

  5. #5
    Fedelissimo di CR L'avatar di Lady Joan Marie
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    Bisceglie
    Età
    44
    Messaggi
    3,365
    Caro *******, comprendo bene la tua situazione e mi dispiace per te...
    Confida in Dio e vedrai che questo senso di vuoto lo riempirà!
    Il Re è invaghito della tua bellezza. E' Lui il tuo Signore: rendigli omaggio (SALMO44)

  6. #6
    CierRino L'avatar di Heribert Clemens
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Località
    Italia
    Messaggi
    5,469
    Una preghiera al Cuore Immacolato di Maria, Beato Michał Sopoćko prega con noi, coraggio!

  7. #7
    Bannato
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Età
    39
    Messaggi
    43,056
    Vi ringrazio tutti per le preghiere.

    Citazione Originariamente Scritto da Pellegrina Visualizza Messaggio
    Per quanto riguarda il tuo problema prego per te, ma tu cerca di farti seguire da uno specialista serio.
    Già fatto, ho scelto uno dei migliori qui da me, ma non esiste cura purtroppo. Mi consola il fatto che tante persone ne erano affette; come Newton, Tesla, Edison, Robin Williams.
    È però un disagio viverci.

    Citazione Originariamente Scritto da Famulus Mariae Visualizza Messaggio
    Una bella Confessione generale, debitamente preparata, questo è quello di cui hai bisogno per il secondo problema.
    Non è una cosa risolvibile con la confessione...

  8. #8
    Moderatore Ecumenico L'avatar di DenkaSaeba25
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Italia
    Età
    39
    Messaggi
    13,913
    Una preghiera è assicurata.

    Mi sembra strano che, però, non sia considerata invalidante. Informati presso un ufficio competente.
    Securus iudicat orbis terrarum

  9. #9
    CierRino d'oro L'avatar di ITER PARA TUTUM
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Chiavari (GE) e Val di Vara (SP)
    Età
    67
    Messaggi
    10,210
    Prego volentieri per te.

    Anche se il mio parere personale è quello che è meglio rivolgersi agli specialisti dell'anima: cercare (se già non lo si ha) un santo direttore spirituale ed affidarsi al suo consiglio.

  10. #10
    CierRino di diamante L'avatar di Servus Servorum
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Località
    Aggius (SS) e Assisi (PG)
    Età
    48
    Messaggi
    16,981
    Come ben sai, sei nelle mie preghiere!!!!
    Vedrai che il Signore allevierà la tua sofferenza, l'importante è che tu abbia piena fiducia in Lui!

    In questo momento della tua vita la cosa peggiore che puoi fare è chiuderti in te stesso, invece devi seguire l'esortazione di San Giovanni Paolo II, devi "Aprire, anzi, spalancare le porte a Cristo!".

    Coraggio, siamo tutti con te!
    Pace e Bene!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>