Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 17 di 17

Discussione: San Filippo Neri

  1. #11
    Iscritto L'avatar di Fra Roberto
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Osimo (AN)
    Età
    58
    Messaggi
    148
    TESTIMONIANZA DI FRANCESCA DA CIVITELLA SUL MIRACOLO DELLA RISURREZIONE DI PAOLO MASSIMO PER INTERCESSIONE DI SAN FILIPPO NERI
    Da “Il Primo processo per san Filippo Neri”, vol III, pag.406-407

    Sono circa sedici anni, che il predetto s.r Paolo Massimo haveva quattordeci anni, et si ammalò di febre continua e stette ammalato circa doi mesi e mezzo; et il predetto p. Filippo lo veniva a vedere quasi ogni giorno, consolandolo e confortandolo, che havesse patientia nell'infermità, et confessandolo, ogni volta che ci veniva. Et durò tanto l'infermità, che lo condusse all'estremo, che se ne morì. Et, stando così aggravato, nel fine della vita sua, il p. Filippo mi disse, che io lo mandasse a chiamare, quando il s.r Paolo stava per spirare, perchè se voleva trovar presente alla sua morte. Et, stando esso s.r Paolo per spirare, io mandai subito un servitore di casa (del quale non me ricordo il nome) a chiamare il detto p. Filippo, che venisse subito, perchè il s.r Paolo stava per morire. Il quale servitore trovò, che il p. Filippo diceva Messa, e, per questo, non potè venir a tempo che il detto s.r Paolo era già morto. Al quale li fu raccommandata l'anima dal rev.do d. Camillo, parrocchiano di S. Pantaleo di Roma, il quale si era partito, havendolo lasciato morto, et il s.r Fabritio, suo padre, l'haveva serrati li occhi, nella sua morte. Che io a tutto mi trovai presente, che havevo cura di governare detto s.r Paolo, et io havevo messo in ordine l'acqua per lavarlo e li panni per vestirlo morto, et mandarlo alla sepoltura, et lo vidde anchora morire. Et, in questo, dellà a mezz'hora in circa, venne il p. Filippo e se accostò al corpo di esso s.r Paolo morto et si fece dare l'acqua benedetta, e con essa li tocchò la bocca et il viso, e, poi, tocchandolo senz'acqua, se l'accostò, chiamandolo per nome: « Paolo ». Et, alla chiamata del p. Filippo, esso s.r Paolo resuscitò, et se rivoltò a me, et mi domandò l'orinale, et orinò, stendendo lui proprio la mano, pigliando l'orinale et, dopò, raggionò circa un quarto d'hora (più presto più che manco) con il detto p. Filippo. Il quale domandando al detto s.r Paolo, se moriva volentieri, il detto s.r Paolo rispose, che volentieri moriva, per andare a Paradiso, et così tornò a morire de novo esso s.r Paolo . Il quale io lo sostentava dalla mano mancha, et io restai stupita, con l'altri, che erano lì presenti, di haver veduto resuscitare detto s.r Paolo, attribuendo tutto alla santità de detto p. Filippo.

    Et, ad opportunam interrogationem, respondit: ci era presente, quando, la prima volta, morì, et poi resuscitò, et dopo ritornò a morire, il s.r Fabritio, suo padre, la s.ra Violante, seconda moglie di esso s.r Fabritio ,et Portia, et Glieronima, serve di esso s.r Fabritio delle quale una ne è morta, et l'altra si è fatta monacha in Civita Ducale, et altri servitori, che non me ricordo chi erano: perchè ci erano concorsi tutti quelli de casa, a vedere questo, che era occorso nella morte d'esso s.r Paolo.

  2. #12
    Veterano di CR L'avatar di Abaz
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Magna Verona
    Età
    33
    Messaggi
    1,732
    Sto cercando un libro su san Filippo, una biografia.
    Avete qualche consiglio?
    Ad esempio, da dove sono tratte le citazioni fatte da SignorVeneranda?

    Grazie!
    Beátus vir qui non ábiit in consilio impiórum

  3. #13
    Vecchia guardia di CR L'avatar di SignorVeneranda
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Località
    Roma
    Età
    66
    Messaggi
    2,548
    Trovate queste due opere integrali sulla vita di S.Filippo Neri:


    PIETRO GIACOMO BACCI (1850)
    1)http://books.google.it/books?id=gbM2...page&q&f=false

    ALFONSO CAPECELATRO (1881)
    2)http://www.archive.org/details/lavit...ippo01capeuoft

    Buona lettura
    Ultima modifica di SignorVeneranda; 01-06-2010 alle 01:06

  4. #14
    Vecchia guardia di CR
    Data Registrazione
    May 2011
    Località
    N/D
    Età
    33
    Messaggi
    2,032
    Citazione Originariamente Scritto da Abaz Visualizza Messaggio
    Sto cercando un libro su san Filippo, una biografia.
    Avete qualche consiglio?
    Ad esempio, da dove sono tratte le citazioni fatte da SignorVeneranda?

    Grazie!
    Tra i libri a carattere "divulgativo", il migliore è senza dubbio "Filippo Neri. L'amore vince ogni paura" di Hans Tercic, edito da Città Nuova.
    "L'anima che si dà tutta a Dio è tutta di Dio" San Filippo Neri

  5. #15
    Saggio del Forum L'avatar di Nathaniel
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    5,473
    Si trovava un giorno, per dirne una, dal papa, quando vennero ad annunziare che nei dintorni di Roma una religiosa faceva parlar di sé per certi doni spirituali, che avevan del miracolo. Filippo fu incaricato di verificare l’esattezza di questo racconto. Montato senz’altro su una mula, arriva ben presto, con un tempo e una strada orribili, al convento. Fattolo entrare, Filippo s’intrattiene con la badessa, che lo informa minutamente, e con la massima buona fede, di tutte quelle manifestazioni della grazie celeste. Ad un cenno si fa avanti la monaca; Filippo, senza nemmen salutarla, le presenta una scarpa, imbrattata di fango, e la invita a togliersela dal piede. La verginella tutta purezza e santità fa un salto indietro per lo spavento, sfogando in termini vivaci la sua indignazione di fronte a un’ingiunzione simile. Filippo si rialza come se niente fosse, riprende la sua cavalcatura e ritorna dal papa, prima che questi se l’aspettasse: infatti ai religiosi cattolici incaricati di simili indagini intorno a grazie spirituali sono prescritte le più scrupolose e severe precauzioni, perché la Chiesa non nega la possibilità di questi favori divini, ma non ne ammette l’autenticità senza l’inchiesta più accurata. Ed ecco come Filippo riferì in poche parole al papa meravigliato l’esito della sua missione: «Questa monaca non è affatto una Santa; altro che miracoli; le manca il dono principale: l’umiltà».

    J. W. Goethe, Viaggio in Italia, traduzione di E. Zaniboni, Sansoni Editrice, Firenze 1980, pp. 335-336

  6. #16

  7. #17
    Fedelissimo di CR L'avatar di Lady Joan Marie
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    Bisceglie
    Età
    44
    Messaggi
    3,365
    Ti ringrazio per aver omaggiato questo grande Santo!
    Il Re è invaghito della tua bellezza. E' Lui il tuo Signore: rendigli omaggio (SALMO44)

Discussioni Simili

  1. Abbigliamento del clero secolare
    Di andre nel forum Liturgia
    Risposte: 499
    Ultimo Messaggio: 08-12-2021, 06:25
  2. S. Filippo Neri, «Vanità di vanità»
    Di Umanista nel forum Lo Scaffale di CR
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 12-08-2009, 12:20

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>