Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 52 di 102 PrimaPrima ... 242505152535462 ... UltimaUltima
Risultati da 511 a 520 di 1012

Discussione: Il memoriale di Mons. C.M. Viganò sulla gestione di casi di abusi negli U.S.A.

  1. #511
    CierRino L'avatar di non_mite
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Località
    catania (sono femmina)
    Età
    32
    Messaggi
    6,182
    Citazione Originariamente Scritto da kika51 Visualizza Messaggio
    Cito un post d'un Moderatore di qualche giorno fa:
    Come si potrebbe smentire?

    Se dice che non sono vere le affermazioni sui suoi provvedimenti poi pare che stia cercando di salvare capra e cavoli, se sta zitto sta coprendo magagne e se parla contro cade giù tutto.

    Scenario 1.
    Complotto per spodestare il Papa regnante. Affermazioni false.

    Se il Papa Emerito non ha preso provvedimenti non ci sono prove se non parole. Se si tratta di complotti non sai chi è amico da chi è nemico e qualsiasi tua affermazione anche se vera viene smentita subito dopo dal tuo avversario, gettando più confusione e tutti crederanno ciò che vogliono credere.

    Meglio stare zitti e scovare le serpi.

    Scenario 2.
    Tutto vero.

    Se il Papa Benedetto XVI parla crolla tutto.

    Per amore della Chiesa meglio il dubbio che la certezza.

    Scenario 3.
    Il danno è fatto.

    Se il Papa parla smentendo le affermazioni di Viganò che lo riguardano parte gli crede e molti penseranno che lo stia facendo per salvare capra e cavoli.


    È una situazione che deve essere considerata da vari punti di vista, è un gioco tattico con il quale devi andare coi piedi di piombo.
    Solo dei documenti possono fare uscire da questo impasse, parole contro parole generano solo più confusione

  2. #512
    Saggio del Forum L'avatar di lucpip
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Varés
    Età
    53
    Messaggi
    8,759
    Citazione Originariamente Scritto da non_mite Visualizza Messaggio
    È una situazione che deve essere considerata da vari punti di vista, è un gioco tattico con il quale devi andare coi piedi di piombo.
    Solo dei documenti possono fare uscire da questo impasse, parole contro parole generano solo più confusione
    Vero. MA non sembra la strada che vogliono percorrere. Anzi.
    Ogni giorno che passa è un giorno in meno - COMING SOON!

  3. #513
    Partecipante a CR
    Data Registrazione
    Sep 2017
    Località
    Milano
    Messaggi
    966
    Citazione Originariamente Scritto da kika51 Visualizza Messaggio
    nunzio ma non ancora cardinale
    quindi un nunzio, che secondo le veline è ambizioso e carrierista, avrebbe dovuto andare allo scontro frontale e pubblico con un cardinale che ha tanti amici a roma?
    e dire addio alla porpora?

    e quando i giornalisti (siamo in america, non sono così 'morbidi' come quelli italiani) vanno a chiedergli perché è rimasto platealmente a casa, lui cosa risponde?
    Monsignore e cardinale sono titoli onorifici: Viganò e McCarrik per il sacramento dell'Ordine sono pari grado (vescovi). Inoltre un nunzio risponde direttamente al Papa e può far valere la sua volontà su chiunque, cardinale compreso, quindi Viganò era la parte più forte e con un Papa attento ad estirpare gli abusi come BXVI sarebbe stato si, a quel punto, premiato, perché avrebbe fatto valere gli ordini impartiti dall'alto.

    Rispondere ai (superficialissimi) giornalisti americani non sarebbe stato chissà che dramma, anche perché il ritiro del nunzio dalla cerimonia sarebbe stato preceduto da motivazioni scritte trasmesse dallo stesso nunzio alla Conferenza episcopale, dopo le quali probabilmente non avrebbero più tenuto la premiazione stessa. Questa procedura è stata attuata di recente proprio negli USA per molto meno, quando il nunzio ha comunicato le perplessità della Santa Sede circa i grandi raduni con i veggenti di Medjugorije e i vescovi americani hanno interrotto quel tipo di incontri in tutto il territorio nazionale.

  4. #514
    Sam1
    visitatore
    Intervista a Tosatti sul Corriere

    https://www.corriere.it/cronache/18_...?refresh_ce-cp

  5. #515
    Partecipante a CR L'avatar di caballero
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Località
    Italia
    Messaggi
    750
    Citazione Originariamente Scritto da Sam1 Visualizza Messaggio
    Secondo me il dibattito dovrebbe focalizzarsi anche sull'enorme potere della lobby omoeretica. Un potere che a mio avviso deve essere stroncato se la Chiesa Cattolica Apostolica Romana vuole sopravvivere.
    Oggi la Verità rilancia su un Forum dei cristiani Lgbt che si terrà nel Lazio dal 5 al 7 Ottobre con Guest Star Padre Martin.

    https://www.laverita.info/il-clero-f...600183376.html
    La Fede consiste nella volontà di chi crede - S.Agostino

  6. #516
    Saggio del Forum L'avatar di Nathaniel
    Data Registrazione
    Sep 2006
    Località
    Lombardia
    Messaggi
    5,473
    Alcune interessanti riflessioni:

    Tutta la polemica ha messo in secondo piano il dovere della Chiesa di riparare al terribile danno commesso dai chierici nei confronti delle vittime dei loro abusi, vittime che dovrebbero essere invece la priorità in tutta questa riflessione.

    [...]

    Necessità di un’indagine credibile sul caso McCarrick

    Tra tutte le polemiche di questi giorni, le vittime hanno smesso di essere al centro. Piuttosto, nelle argomentazioni sembrano servire gli interessi della politica ecclesiastica. Al di là delle intenzioni, è questa l’immagine che si trasmette.

    In tutta questa polemica, ad ogni modo, c’è un elemento che unisce tutte le parti coinvolte: la necessità di compiere un’indagine credibile che permetta di rispondere a una domanda tremenda: com’è possibile che McCarrick, che come abbiamo saputo di recente era noto per la sua storia di abusi, sia stato nominato arcivescovo Washington e perfino creato cardinale da Giovanni Paolo II?

    Non saranno le testimonianze personali, come quella di Viganò, a offrire una risposta credibile per la Chiesa e il mondo. Come ha spiegato il presidente della Conferenza dei Vescovi Cattolici degli Stati Uniti, il cardinale Daniel N. DiNardo, dopo aver consultato la Santa Sede, solo un’indagine indipendente, della quale faccia parte una commissione di laici, potrà chiarire la verità e restituire la credibilità che oggi manca.

    Solo “la verità vi farà liberi” (Giovanni 8, 31-38). Questa è l’unica strada, proposta da Gesù, per superare il clericalismo malato e la crisi che affronta la Chiesa.

    Tutti i credenti, dal Papa ai cardinali, passando per vescovi, sacerdoti, religiose e religiosi fino ad arrivare all’ultimo laico, in questa sensazione di affondamento della barca che è la Chiesa devono gridare in preghiera, come hanno fatto gli apostoli di Gesù, “Signore, salvaci!” (Matteo 8, 25). Chi ha letto il Vangelo conosce già la risposta data dal Maestro.
    https://it.aleteia.org/2018/08/29/ac...sco-sono-vere/

  7. #517
    Veterano di CR L'avatar di Ulell
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Prov di Bari
    Età
    41
    Messaggi
    1,598
    Citazione Originariamente Scritto da caballero Visualizza Messaggio
    Oggi la Verità rilancia su un Forum dei cristiani Lgbt che si terrà nel Lazio dal 5 al 7 Ottobre con Guest Star Padre Martin.

    https://www.laverita.info/il-clero-f...600183376.html
    Non ho parole.
    Non ho davvero parole.
    E noi poveri stupidi credenti che lottiamo contro i mulini a vento. Se persino la gerarchia permette queste cose, chi ce lo fa fare? meglio essere come il mondo, almeno nessuno ci rompe le scatole per le nostre posizioni.
    Scusatemi se lo dico così chiaramente, ma mi sa tanto che Viganò abbia ragione. La lobby gay della Chiesa ha raggiunto piani altissimi, e nessuno ha voglia di buttarla giù.
    Poveri noi. Che Dio guardi la nostra Chiesa.
    Fedele al Papa!

  8. #518
    Vecchia guardia di CR
    Data Registrazione
    May 2018
    Località
    Casa dei soliti ceffi
    Messaggi
    2,287
    Citazione Originariamente Scritto da Johannes Colombo Visualizza Messaggio
    Monsignore e cardinale sono titoli onorifici: Viganò e McCarrik per il sacramento dell'Ordine sono pari grado (vescovi). Inoltre un nunzio risponde direttamente al Papa e può far valere la sua volontà su chiunque, cardinale compreso, quindi Viganò era la parte più forte e con un Papa attento ad estirpare gli abusi come BXVI sarebbe stato si, a quel punto, premiato, perché avrebbe fatto valere gli ordini impartiti dall'alto.

    Rispondere ai (superficialissimi) giornalisti americani non sarebbe stato chissà che dramma, anche perché il ritiro del nunzio dalla cerimonia sarebbe stato preceduto da motivazioni scritte trasmesse dallo stesso nunzio alla Conferenza episcopale, dopo le quali probabilmente non avrebbero più tenuto la premiazione stessa. Questa procedura è stata attuata di recente proprio negli USA per molto meno, quando il nunzio ha comunicato le perplessità della Santa Sede circa i grandi raduni con i veggenti di Medjugorije e i vescovi americani hanno interrotto quel tipo di incontri in tutto il territorio nazionale.
    sulla prima frase: hai ragione in teoria, fino a un certo punto perché il Papa lo eleggono solo i cardinali, e non tutti i Vescovi, ma vuoi dirmi che non è vero che i Vescovi (tutti, non solo Viganò) non desiderano diventare cardinali? boh
    Ma se hai ragione, allora viene meno il motivo del risentimento di Viganò: tutte le veline dicono che Viganò ha parlato (inventando o non inventando, questo adesso non importa) per vendetta, perché non l'hanno fatto cardinale, ma se "
    Citazione Originariamente Scritto da Johannes Colombo Visualizza Messaggio
    Monsignore e cardinale sono titoli onorifici: Viganò e McCarrik per il sacramento dell'Ordine sono pari grado (vescovi).
    allora Viganò aveva già raggiunto il top,di che avrebbe dovuto vendicarsi? anche nel cerimoniale vaticano, Vescovi e Cardinali fanno tutto un gruppo o ci sono differenze?

    In realtà i Vescovi, diciamo il 99%, vogliono diventare Cardinali, e le nomine dipendono in larghissima parte dai pareri dei già cardinali, dalle relazioni e dalle amicizie costruite in decenni di carriera ecclesiastica, non penso proprio che fra nunzio e cardinale il più forte sia il nunzio sempre e comunque, dipende da che nunzio e che cardinale, fra viganò e MCC, non penso proprio viganò fosse il più forte, poi boh

    sulla seconda frase: giornalisti superficialissimi che hanno scoperto lo scandelo watergate, lo scandalo clinton-lewinsky, l'iran-contras, lo scandalo clinton-mail, adesso gli hacker russi e lo scandalo della pedofilia usa, negli anni scorsi e adesso
    io non direi proprio che i giornalisti USA siano superficialissimi, anzi!
    non mi sembra appropriato il paragone con Medjugorie, a) perché lì c'è una motivazione teologica, la non certezza delle apparizioni, nella cerimonia Viganò-McC, che motivazione teologica dava? b) comunque anche a Medjugorie hanno motivato, Viganò che poteva motivare? se a un certo punto il nunzio diserta tutte le cerimonie col cardinale di Washington, nessuno si sarebbe chiesto il perché?
    boh

  9. #519
    Sam1
    visitatore
    Citazione Originariamente Scritto da Ulell Visualizza Messaggio
    Non ho parole.
    Non ho davvero parole.
    E noi poveri stupidi credenti che lottiamo contro i mulini a vento. Se persino la gerarchia permette queste cose, chi ce lo fa fare? meglio essere come il mondo, almeno nessuno ci rompe le scatole per le nostre posizioni.
    Scusatemi se lo dico così chiaramente, ma mi sa tanto che Viganò abbia ragione. La lobby gay della Chiesa ha raggiunto piani altissimi, e nessuno ha voglia di buttarla giù.
    Poveri noi. Che Dio guardi la nostra Chiesa.
    La Gerarchia deve essere convinta a spazzare via la lobby omoeretica. I laici negli Stati Uniti stanno provando a fare qualcosa.
    Per esempio il sito Complicit Clergy si propone di dare un contributo in questa direzione.
    .
    This website is our first contribution towards working to cleanse the Church. Its objective is to identify bishops who knew (or should have known) about McCarrick’s actions and to demand that they resign or be removed from office. The site includes a variety of features to help accomplish this objective:

    1. Bishop List: a list of bishops who, based upon their roles and responsibilities, should have known about Theodore McCarrick’s sexual abuse.
    2. Petition: an appeal to Pope Francis to take action on this issue.
    3. McCarrick Connections Map: a dynamic map of connections between McCarrick and various Catholic organizations and clergy.
    4. Aggregated News: includes articles from many publications to help educated Catholics on the issues.
    5. Feedback: a forum on which individuals can weigh-in with their opinions.
    6. Evidence Submission: a means by which individuals can confidentially submit their evidence indicating a bishop should have known about the McCarrick scandal.
    7. Prayers: recognizing this is ultimately a spiritual battle, a variety of prayers are included for the faithful.


    https://complicitclergy.com/about/

  10. #520
    Partecipante a CR L'avatar di caballero
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Località
    Italia
    Messaggi
    750
    Citazione Originariamente Scritto da Ulell Visualizza Messaggio
    Non ho parole.
    Non ho davvero parole.
    E noi poveri stupidi credenti che lottiamo contro i mulini a vento. Se persino la gerarchia permette queste cose, chi ce lo fa fare? meglio essere come il mondo, almeno nessuno ci rompe le scatole per le nostre posizioni.
    Scusatemi se lo dico così chiaramente, ma mi sa tanto che Viganò abbia ragione. La lobby gay della Chiesa ha raggiunto piani altissimi, e nessuno ha voglia di buttarla giù.
    Poveri noi. Che Dio guardi la nostra Chiesa.
    Hai perfettamente ragione. Ormai l'esistenza di una potente lobby pro-gay sembra certa . Affidiamoci alla Provvidenza e speriamo che Dio vegli sulla Chiesa. Ne ha davvero bisogno in questi tempi tribolati.
    La Fede consiste nella volontà di chi crede - S.Agostino

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>