Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 77 di 102 PrimaPrima ... 2767757677787987 ... UltimaUltima
Risultati da 761 a 770 di 1012

Discussione: Il memoriale di Mons. C.M. Viganò sulla gestione di casi di abusi negli U.S.A.

  1. #761
    CierRino L'avatar di S.Stefano
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Estero
    Età
    65
    Messaggi
    5,214
    Citazione Originariamente Scritto da kika51 Visualizza Messaggio
    non l'ho messo perché era superfluo, il sillogisma era già completo con i punti a-c, ma se ti fa piacere aggiungo volentieri anche il punto d, che conferma e rafforza i punti a-c
    Devo pensare che sei in malafede. Ho detto che "penso inconsapevolmente". Il demonio non agisce inconsapevolmente. Ma tutti noi possiamo essere strumenti, più o meno consapevoli, dell'opera del demonio.
    Andate in tutto il mondo ad annunziare il Vangelo.

  2. #762
    Vecchia guardia di CR L'avatar di TGC
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Torino
    Età
    39
    Messaggi
    2,541
    Però scusatemi, vi scandalizzate se S.Stefano afferma che Viganò, inconsapevolmente, possa essere "strumento del Male" (perchè con le sue affermazioni, per il momento senza prove, ha creato scandalo nella Chiesa), mentre invece non vi ho visti così "scandalizzati" dalle accuse del mons. nei confronti di due Papi e di moltissimi cardinali.
    Quindi significa che per voi è più normale che due Papi e molti cardinali abbiano in qualche modo intrallazzato con il cardinale McCarrick, abbiano coperto i suoi festini omosessuali, in qualche modo facciano parte o condividano o comunque non siano particolarmente contrari alla lobby gay, piuttosto che mons. Viganò si sia un poco lasciato andare nelle sue accuse?
    Anche perchè i casi sono due: o ha ragione mons. Viganò (e quindi c'è del Male a Roma, non solo tra i cardinali, ma anche tra i Papi) oppure si è lasciato tirare anche lui per la giacchetta facendo il passo più lungo della gamba partendo per una tangente zeppa di mere illazioni (consapevolmente o inconsapevolmente).

    Io viceversa propendo prima alla difesa dei Papi e dei cardinali romani dalla accuse non provate e confuse di un singolo mons. e poi, eventualmente se mi porterà le prove, posso cambiare opinione, non l'incontrario che prima credo al mons. e chiedo ai Papi e alla Santa Sede di discolparsi.

  3. #763
    Vecchia guardia di CR
    Data Registrazione
    May 2018
    Località
    Casa dei soliti ceffi
    Messaggi
    2,288
    Citazione Originariamente Scritto da S.Stefano Visualizza Messaggio
    Devo pensare che sei in malafede. Ho detto che "penso inconsapevolmente". Il demonio non agisce inconsapevolmente. Ma tutti noi possiamo essere strumenti, più o meno consapevoli, dell'opera del demonio.
    Ma perché dovrei essere in malafede, se nemmeno ti conosco? io traggo le conclusioni logiche dalle premesse che hai posto te.
    poi, mons. viganò è pacifico che non è *****, avrà pensato bene a quello che faceva, alle conseguenze ecc ecc, quindi per ha non ha agito inconsapevolmente, non è una parolaccia contro il Papa che gli è scappata mentre lo stavano intervistando in diretta, quella sì poteva essere inconsapevole
    a scrivere 11 pagine di memoriale, controllare date, nomi, ecc ecc, ci avrà messo il suo bel tempo, e avrà pensato a quello che faceva, sia per lo scandalo che avrebbe scatenato col contenuto del dossier, sia per la richiesta di dimissioni al Papa
    Tutto si potrà dire ma non che ha agito inconsapevolmente
    e questo è un dato di fatto
    poi che te lo spieghi non con la politica come melloni-introvigne (complotto trump-burke-lefevriani perché il Papa è contro l'immigrazione), o con la medicina come non mi ricordo che velinaro (viganò è diventato pazzo/esaurito e ha dimenticato di prendere le medicine), ma con l'intervento di potenze delle tenebre (libera nos Domine!), questo non lo so, pòesse.

  4. #764
    Vecchia guardia di CR
    Data Registrazione
    May 2018
    Località
    Casa dei soliti ceffi
    Messaggi
    2,288
    Citazione Originariamente Scritto da TGC Visualizza Messaggio
    Però scusatemi, vi scandalizzate se S.Stefano afferma che Viganò, inconsapevolmente, possa essere "strumento del Male" (perchè con le sue affermazioni, per il momento senza prove, ha creato scandalo nella Chiesa), mentre invece non vi ho visti così "scandalizzati" dalle accuse del mons. nei confronti di due Papi e di moltissimi cardinali.
    Quindi significa che per voi è più normale che due Papi e molti cardinali abbiano in qualche modo intrallazzato con il cardinale McCarrick, abbiano coperto i suoi festini omosessuali, in qualche modo facciano parte o condividano o comunque non siano particolarmente contrari alla lobby gay, piuttosto che mons. Viganò si sia un poco lasciato andare nelle sue accuse?
    Anche perchè i casi sono due: o ha ragione mons. Viganò (e quindi c'è del Male a Roma, non solo tra i cardinali, ma anche tra i Papi) oppure si è lasciato tirare anche lui per la giacchetta facendo il passo più lungo della gamba partendo per una tangente zeppa di mere illazioni (consapevolmente o inconsapevolmente).

    Io viceversa propendo prima alla difesa dei Papi e dei cardinali romani dalla accuse non provate e confuse di un singolo mons. e poi, eventualmente se mi porterà le prove, posso cambiare opinione, non l'incontrario che prima credo al mons. e chiedo ai Papi e alla Santa Sede di discolparsi.
    no, forse sono stata poco chiara, scusa
    io sono scandalizzatissima per quello che emerge dal dossier viganò, proprio perchè ero convinta e sono ancora speranzosa che in vaticano arrivino i meglio preti da tutto il mondo, i più santi, i più istruiti, ecc, e venire a sapere che invece forse fanno le zozzerie, se permetti mi scandalizza no tantissimo, di più
    però Santo Stefano, se capisco quello che ha scritto, non tuona contro le (ancora da dimostrare) zozzerie come peccati contro il sesto comandamento, contro la loro consacrazione di preti e poi vescovi e tutte cose, ma tira fuori il demonio (libera nos Domine)

    Citazione Originariamente Scritto da S.Stefano Visualizza Messaggio
    Cercherò di essere più chiaro. Se, come tutti abbiamo detto, le dimissioni del Papa sarebbero catastrofiche per la Chiesa, chi ha l'interesse a metterle sul tappeto? Lo stesso che per ingannarti mescola verità è menzogna: il demonio. Viganò le ha chieste? Si. Viganò mescola verità è menzogna? A mio parere si. Penso (e spero) che non ne sia consapevole, ma la sua opera per questi motivi non mi sembrano venire dallo Spirito Santo.
    ora io dico: poesse, ma allora vuol dire che la santa sede ha avuto come un osservatore all'UE, nunzio in nigeria, segretario del governatorato, nunzio a washington con gli zoccoli e la coda, e la puzza di zolfo, e l'ha pure consacrato vescovo?
    boh, ripeto, poesse, ma boh

  5. #765
    Vecchia guardia di CR L'avatar di TGC
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Torino
    Età
    39
    Messaggi
    2,541
    Il fatto di dire che c'è lo zampino del Maligno non significa che mons. Viganò sia posseduto , ma solo che tutta la situazione sta facendo il gioco del Maligno, quello di creare scandali, divisioni, liti, dubbi…. e dato che tutto questo è nato dal memoriale del mons. e dato che, almeno al momento, tutto il memoriale si basa su illazioni visto che le prove non ci sono (se non i suoi "sentito dire")… significa che il Maligno, al momento, sta guadagnando dal memoriale del mons. e da tutto ciò che ne sta scaturendo.
    Quindi, nessuna possessione

    Citazione Originariamente Scritto da kika51 Visualizza Messaggio

    ora io dico: poesse, ma allora vuol dire che la santa sede ha avuto come un osservatore all'UE, nunzio in nigeria, segretario del governatorato, nunzio a washington con gli zoccoli e la coda, e la puzza di zolfo, e l'ha pure consacrato vescovo?
    boh, ripeto, poesse, ma boh
    Vedi però che questa tua risposta ti fa "pendere" verso Viganò e di conseguenza consideri gli altri dalla parte del Diavolo? Perchè nel momento in cui dici che uno come Viganò, con tutta la sua carriera, non può essere in "odore di zolfo", automaticamente consideri veritiere le sue accuse e di conseguenza… consideri che tutti gli accusati (cardinali, segretari di stato, Papi…) siano quindi "colpevoli" e quindi, a questo punto, sono loro in "odore di zolfo"

    Quello che a me stupisce, e il mio pensiero è generale, non solo rivolto a te, è che, nel dubbio (perchè attualmente non abbiamo prove concrete) io sono più propenso a dare fiducia alla Santa Sede e ai Papi piuttosto che a un singolo mons. partito per la tangente. Viceversa molti qui e fuori sembra che diano più credito e fiducia, anche in assenza di prove certe, ad un singolo mons. che non a vari cardinali e Papi. E' solo questo che mi stupisce.
    Poi, per carità, se domani mons. Viganò pubblicherà documenti che dimostrano come ci fossero precise denunce contro il cardinale Mccarrick, che le stesse fossero state recepite da Roma e che Roma abbia deciso di insabbiarle, allora ovviamente sarò pronto a parteggiare per mons. Viganò (anche se… in presenza di precise denunce e prove certe contro il cardinale… anche il mons. avrebbe potuto andare alla giustizia civile per denunciarlo e fare di più di quello che fece all'epoca).

  6. #766
    Moderatore Ecumenico L'avatar di DenkaSaeba25
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Località
    Italia
    Età
    39
    Messaggi
    13,971
    Non mi sembra che toni di sfottò è goliardia siano adatti a questo thread.
    Securus iudicat orbis terrarum

  7. #767
    CierRino L'avatar di S.Stefano
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Estero
    Età
    65
    Messaggi
    5,214
    Citazione Originariamente Scritto da kika51 Visualizza Messaggio
    Ma perché dovrei essere in malafede, se nemmeno ti conosco? i
    Perché dal tuo riassuntino così preciso hai volontariamente tolto il mio "Penso (e spero) che non ne sia consapevole". Per quale motivo? Penso per avvalorare la tua tesi!
    Andate in tutto il mondo ad annunziare il Vangelo.

  8. #768
    Bannato
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Età
    38
    Messaggi
    43,267
    Ma è più sotto l'influenza del diavolo un Viganò che dice le cose come stanno oppure i sacerdoti/vescovi omosessuali o pedofili che abusano dei ragazzini traumatizzandoli a vita?

  9. #769
    CierRino L'avatar di S.Stefano
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    Estero
    Età
    65
    Messaggi
    5,214
    Citazione Originariamente Scritto da ******* Visualizza Messaggio
    Ma è più sotto l'influenza del diavolo un Viganò che dice le cose come stanno oppure i sacerdoti/vescovi omosessuali o pedofili che abusano dei ragazzini traumatizzandoli a vita?
    Per quaznto riguarda i sacerdoti/vescovi omosessuali o pedofili che abusano dei ragazzini traumatizzandoli a vita non ci sono dubbi.
    Per quanto riguarda il fatto che il Viganò dica tutte le cose come stanno, posso chiederti se hai dei canali privilegiati che te ne hanno fornite le prove? E se no, come fai a dirlo?
    Andate in tutto il mondo ad annunziare il Vangelo.

  10. #770
    Vecchia guardia di CR
    Data Registrazione
    May 2018
    Località
    Casa dei soliti ceffi
    Messaggi
    2,288
    Citazione Originariamente Scritto da TGC Visualizza Messaggio
    Il fatto di dire che c'è lo zampino del Maligno non significa che mons. Viganò sia posseduto ,
    ah, ecco, però dal sillogisma di Santo Stefano si traeva la conseguenza logica che invece ci fosse materialmente il diavolo in azione
    dato che ha celebrato innumerevoli Messe, e che dai libri di P. Amorth si legge che il diavolo quando vede il Santissimo (giustamente) scappa, mi sembrava strano, poi, come ho detto, poesse

    Citazione Originariamente Scritto da TGC Visualizza Messaggio
    Vedi però che questa tua risposta ti fa "pendere" verso Viganò e di conseguenza consideri gli altri dalla parte del Diavolo? Perchè nel momento in cui dici che uno come Viganò, con tutta la sua carriera, non può essere in "odore di zolfo", automaticamente consideri veritiere le sue accuse e di conseguenza… consideri che tutti gli accusati (cardinali, segretari di stato, Papi…) siano quindi "colpevoli" e quindi, a questo punto, sono loro in "odore di zolfo"
    sì però guarda anche nella vita reale io non posso sopportare la lettura del pensiero
    io non sono la torre di pisa e non pendo verso nessuno, ero dubbiosa sulla possessione diabolica, tutto lì

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •