Quando negli anni ’80 del secolo scorso pubblicammo, per i fedeli e i visitatori che frequentavano la chiesa romana di Sant’Atanasio dei Greci, i testi bilingui delle Divine Liturgie di S. Giovanni Crisostomo e di S. Basilio, sia per agevolare a costoro il seguire le celebrazioni, che per ridurre il numero delle pagine da ciclostilare, omettemmo alcuni passi del rito meno significativi che, pronunziati a bassa voce dai celebranti, non giungono normalmente all’orecchio dei fedeli.

Sinora ho mantenuto il medesimo criterio, mettendo a disposizione sul mio sito gli stessi testi, sia pure con le necessarie modifiche.

Nelle scorse settimane, finalmente ho realizzato e pubblicato sul sito www.liturgiabizantina.it i testi integrali delle due Divine Liturgie di S. Giovanni Crisostomo e di S. Basilio secondo l’edizione romana (1950) dello Ieratikon.

Si noti, che mentre della prima Liturgia, esiste le edizioni bilingue: greco-italiano e greco-albanese del Liturgikon, per la seconda non esiste un’analoga pubblicazione.