Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 121 di 127 PrimaPrima ... 2171111119120121122123 ... UltimaUltima
Risultati da 1,201 a 1,210 di 1266

Discussione: Dal 18 maggio 2020 sono riprese le celebrazioni col popolo: parliamone

  1. #1201
    Iscritto
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Località
    Palermo
    Messaggi
    141
    Citazione Originariamente Scritto da Pivialista Visualizza Messaggio
    Chiamatemi complottista, sospettoso, ma io affermo che nel giro di un anno si è sfruttata ogni possibilità per cambiare in modo irreversibile la nostra santa liturgia
    Eccettuata la mascherina e il gel, e l'obbligo della comunione sulla mano per i cattolici romani non è poi cambiato granché 😅
    Sinceramente non vedo come la Comunione possa essere distribuita in modo diverso e altrettanto sicuro, teoricamente parlando.

    Per quanto riguarda le processioni, direi che non ne sento poi molto la mancanza, visto che dove sto io erano molto poco momenti di preghiera e tanto momenti per fare spettacolo o altro... Le processioni dovrebbero essere manifestazione di una fede popolare, ma le nostre chiese sono vuote, quindi parliamo del nulla, poiché tutta quella gente che andava alla processioni non ci andava per fede.
    Non vedo questo complottismo, semmai i sacerdoti erano sciatti prima e sono ancor più scatti ora

  2. #1202
    Iscritto L'avatar di iosephum
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Località
    Narnia
    Età
    39
    Messaggi
    457
    Citazione Originariamente Scritto da Marco99 Visualizza Messaggio
    Sinceramente non vedo come la Comunione possa essere distribuita in modo diverso e altrettanto sicuro, teoricamente parlando.
    una possibilità sicura per tutti sarebbe la Comunione fuori dalla Messa: non solo ciascuno potrebbe riceverla come preferisce, ma si eviterebbe oltretutto l' "assembramento" (virgolettato, poiché in realtà non lo considero tale ma qualcuno potrebbe assimilarlo agli assembramenti veri) nella fila dei comunicandi. Garantirebbe al sacerdote la possibilità di igienizzarsi dopo la singola amministrazione del Sacramento. Quando ricevo la Comunione sulla mano (cosa che non amo per motivi che non sto a ripetere, il primo dei quali è il rischio di dispersione dei frammenti) tra l'altro capita spesso che il contatto mano-mano avvenga, ci si fa meno caso ("tanto è più sicura"...). E la Comunione in bocca non significa di per sé "leccare" il dito del prete, ma lasciar cadere la Particola nella bocca del fedele, a contatto zero se il fedele è inginocchiato e si trova quindi più in basso.
    So bene che di per sé l'ideale è comunicarsi durante la Messa, ma sarebbe una misura per tempi di emergenza. Certo, se bisogna andare apposta dal prete per comunicarsi (come per la confessione) le Comunioni diminuirebbero. Addirittura - azzardo - potrebbe comunicare lo stesso confessore, una volta terminata la confessione.
    Ci si comunicherebbe di meno, dunque, ma avrebbe il pregio di aumentare la consapevolezza e di ricordare il nesso tra comunicarsi ed essere in grazia di Dio.
    Ripeto, non è la situazione ordinaria, ma potrebbe essere una "terapia d'urto", sfruttando una situazione d'emergenza per risvegliare la "fame".

  3. #1203
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    16,634
    In una frazione della mia unità pastorale domenica sera si è fatta la processione dell’Assunta, che era la prima dall’avvento della pandemia.
    Ultima modifica di Laudato Si’; 18-08-2021 alle 00:05
    «Padre santo, custodiscili nel tuo nome, quello che mi hai dato,
    perché siano una sola cosa, come noi» (Gv 17, 11).



  4. #1204
    Saggio del Forum
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    fra Milano e il Lago Maggiore
    Età
    54
    Messaggi
    3,802
    Oggi sono stato a messa nella mia abituale chiesa estiva dopo un paio di settimane di assenza. Sono rimasto molto deluso.

    La chiesa è pienotta. Oltre ai locali ci sono i villeggianti delle seconde case, i primi rientri dalle ferie, chi fa qui l'ultima parte delle vacanze dopo essere stato al mare o in montagna.

    Il distanziamento è ormai un ricordo. Ci si mette dove capita. Io mi metto all'ingressso vicino alla porta aperta per mantenere un po' di distanziamento.

    Circa metà delle persone non mettono correttamente la mascherina. Chi ha il naso di fuori, chi la tiene sul mento, chi la tiene in mano pronto a metterla se qualcuno lo dice. Chi la mette 5 minuti dopo essere entrato in chiesa. Chi non la mette affatto, chi la toglie per tossire o per cantare.

    Il gel disinfettante esaurito.

    Soprattutto nessuno che ricorda le regole, solo vecchi cartelli ingialliti in bacheca che nessuno guarda più.

    Unica nota di rigore il parroco che quasi sempre ha indosso la mascherina (ha paura?).

  5. #1205
    Veterano di CR L'avatar di Pivialista
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Località
    Arcidiocesi di Milano
    Età
    21
    Messaggi
    1,617
    Finalmente qualcosa si muove, nell’arcidiocesi di Milano viene lanciata questa petizione. Possa essere la prima di tante per il ritorno di tutte le processioni!

    https://www.change.org/p/arcidiocesi...cesi-di-milano

  6. #1206
    CierRino d'oro
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Chiavari (GE) e Val di Vara (SP)
    Età
    67
    Messaggi
    10,233
    Era l'ora che qualcuno si muovesse, e speriamo che così faccia la Gerarchia.
    Ritengo infatti inaccettabile che si svolgano regolarmente gay pride, rave party ed altro, oltretutto senza nessuna precauzione anticovid, e le processioni restino vietate o, nei casi migliori, fortemente ridotte.

  7. #1207
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    16,634
    Segnalo anche qui, per quanto riguarda l’Arcidiocesi Ambrosiana:

    Citazione Originariamente Scritto da Laudato Si’ Visualizza Messaggio
    COVID
    Contrasto alla pandemia, nuove misure della Diocesi

    Vaccino, tampone negativo o guarigione da meno di 6 mesi per chi svolge i servizi pastorali più a rischio di contagio. Riprendono le processioni con il popolo. Il Vicario generale: «La cura per la salvezza delle anime non può prescindere dal tutelare la salute dei corpi»



    (Dal sito dell’Arcidiocesi di Milano, fonte; PUBBLICATO GIOVEDÌ 9 SETTEMBRE 2021).
    «Padre santo, custodiscili nel tuo nome, quello che mi hai dato,
    perché siano una sola cosa, come noi» (Gv 17, 11).



  8. #1208
    Fedelissimo di CR L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Età
    19
    Messaggi
    4,324
    Con il nuovo decreto riaperture per gli eventi sportivi si potrà riaprire fino al 60% al chiuso mentre all’aperto si può arrivare fino al 75% e le discoteche avranno un riempimento del 50% (chiuso) fino al 70% (aperto). Per quanto riguarda gli spettacoli la capienza sarà al 100% sia al chiuso sia all’aperto. Finalmente un passo in più verso la normalità. Secondo voi anche la CEI si pronuncerà tra un po’ per un aggiornare le regole rendendole ancora più flessibili?
    Ut Unum Sint

  9. #1209
    Veterano di CR L'avatar di Ulell
    Data Registrazione
    Jan 2009
    Località
    Prov di Bari
    Età
    41
    Messaggi
    1,576
    Citazione Originariamente Scritto da Verbum Domini Visualizza Messaggio
    Con il nuovo decreto riaperture per gli eventi sportivi si potrà riaprire fino al 60% al chiuso mentre all’aperto si può arrivare fino al 75% e le discoteche avranno un riempimento del 50% (chiuso) fino al 70% (aperto). Per quanto riguarda gli spettacoli la capienza sarà al 100% sia al chiuso sia all’aperto. Finalmente un passo in più verso la normalità. Secondo voi anche la CEI si pronuncerà tra un po’ per un aggiornare le regole rendendole ancora più flessibili?
    Magari si decidono a far celebrare le feste patronali anche, che qui al sud molte aziende del settore stanno morendo economicamente.(parlo solo del lato economico perchè la politica di quello si occupa).
    Fedele al Papa!

  10. #1210
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    16,634
    Citazione Originariamente Scritto da Ulell Visualizza Messaggio
    Magari si decidono a far celebrare le feste patronali anche, che qui al sud molte aziende del settore stanno morendo economicamente.
    Perdonatemi per l’ignoranza: cosa hanno a che fare le aziende con le feste patronali?
    «Padre santo, custodiscili nel tuo nome, quello che mi hai dato,
    perché siano una sola cosa, come noi» (Gv 17, 11).



Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •