Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 56 di 58 PrimaPrima ... 6465455565758 UltimaUltima
Risultati da 551 a 560 di 579

Discussione: I Canti del Rinnovamento nello Spirito

  1. #551
    CierRino L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Messaggi
    6,510

    Canto del 18 Settembre - XXV Domenica del Tempo Ordinario

    Per Gesù la ricchezza è sempre disonesta. E iniqua, in quanto si tratta di qualcosa d’accumulato sulla schiena dei poveri e ottenuta per esclusione degli ultimi. Fuori da ogni ingenuità: un’economia di opulenza richiede una politica di oppressione e per assicurarci il ‘nostro stile di vita’ è necessaria l’esistenza dei poveri. Nessuno – nei confronti della ricchezza – può dirsi puro, «nemmeno un eremita perché ci lascia nei guai per esserlo» (Balducci). Nessuno può chiamarsi fuori. «Siamo tutti responsabili di tutto» ricorda Dostoevskij. L’economia, lo vogliamo o no, è un fatto di tutti, ne abbiamo tutti le mani in pasta, ci attraversa, anche chi ha professato il voto di povertà. Chiunque venga al mondo riceve un codice detto ‘fiscale’. È il nostro numero di riconoscimento dinanzi agli uomini di questo mondo. A questo punto la domanda: “Ma io oggi cosa posso fare?». La medesima che si pone l’amministratore infedele e corrotto della nostra parabola. Gesù non ha mai detto di abbandonare il mondo e tanto meno di gettare via le proprie sostanze, ma di usarle in maniera ‘scaltra’ (cfr. v. 8). Questo mondo iniquo comincerà a dissolversi – forse – nel momento in cui si comincerà a vivere nella logica della condivisione, che dovrà divenire stile di vita non solo personale (e in questo supererà l’elemosina), ma famigliare, e poi di quartiere, cittadino, nazionale, mondiale. Attenzione: non è questione di dare, ma di condividere! Le prime comunità cristiane impararono ben presto che a rendere compiuta e felice una vita non poteva essere la prassi religiosa interna ad una sinagoga, e neanche la cura del proprio ristretto nucleo famigliare, ma il mettere quanto posseduto in comune perché nessuno potesse dirsi bisognoso (cfr. At 4, 34), e di partecipare alla moltitudine la miseria dei propri ‘cinque pani e due pesci’ per poi sperimentare il miracolo che quel cibo solo perché condiviso può anche essere moltiplicato, divenendo così sufficiente per tutti (cfr. Mt 14, 17ss). Una domanda: tutto questo è forse utopia? Sogno? Ingenuità? Probabilmente, ma qualcuno, a partire da Gesù di Nazareth ci ha creduto e l’ha vissuto, testimoniando che è la sola modalità di vita che permetterà agli uomini di vivere una storia più forte della morte, perché col sapore dell’amore e quindi capace di far vivere per sempre. O serviamo Dio o serviamo la ricchezza: questo è il bivio che ci viene mostrato a noi oggi: qualcuno ci ragionerà su cosa sia meglio fare ma noi, che crediamo in Dio, noi che amiamo il nostro Padre, noi che vogliamo seguirLo con tutto il cuore per mostrarGli e alimentare la nostra Fede, non dobbiamo nemmeno dubitare: vogliamo servire Dio! Noi viviamo nell'amore più grande perchè noi viviamo in Lui! Egli è il Padre immortare, è il nostro Padre per sempre! Restiamo nelle sue mani e nulla ci accadrà e anche se noi cadiamo, come dice il Salmo di oggi, lui ci rialza perchè "questo povero grida e il Signore lo ascolta" e vivremo gioiosi per sempre perchè "la mia gioia sia in voi e la vostra gioia sia piena". Cosa possiamo fare verso quelli che decidono di servire la ricchezza? Preghiamo per loro, diffondiamo il messaggio d'amore, doniamo la grande gioia che il Signore ci elargisce, facciamo risplendere il sorriso che il Signore ci dona perchè così tutti capiranno che bisogna seguire la via sfolgorantemente illuminata dalla Luce del Padre servendolo e amandolo. Amen. Buona Domenica a tutti!


    Titolo: PADRE PER SEMPRE
    Adatto per: Comunione / Ringraziamento
    Album: Parola d'Amore (2009)




    TESTO DEL CANTO:
    Io vengo a Te cantando con gioia,
    il Tuo cuore è in festa per me.
    Tu mi hai protetto e mi hai custodito,
    il mio cuore esulta per Te.
    Ora so che vivo per te,
    nell'Amore più grande.
    Poichè io riconosco che Tu, sei per me.
    Tu per me sei Padre Immortale.

    RIT. Ti chiamo Padre per sempre, nelle Tue mani resterò.
    La gioia che mi dato al mondo intero donerò.
    Padre, per sempre nelle Tue mani resterò,
    La gioia che mi hai dato al mondo intero,
    al mondo intero, al mondo intero,
    io donerò.

    Risplenda in me la Tua bellezza.
    Luce sfolgorante Tu sei
    Ed il sorriso hai dato al mio volto.
    Vita nuova che nasce in me
    Ora so che vivo per Te, nell'Amore più grande.
    Poichè io riconosco che Tu, sei per me.
    Tu per me sei Padre Immortale. RIT.




    Fonte testo corsivo: https://www.paoloscquizzato.it/omeli...nario-anno-c-2
    Santi e Sante dell'Ordine Serafico, pregate per noi!

  2. #552
    Nuovo iscritto
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Località
    Ravenna
    Messaggi
    22

    Magnificat ricerca spartito

    Buonasera. Qualcuno possiede lo spartito e non solo gli accordi di questo canto? Dov'è possibile reperirlo? Grazie. https://www.youtube.com/watch?v=JYPjknXr2ww

  3. #553
    CierRino L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Messaggi
    6,510
    Citazione Originariamente Scritto da davidegolia Visualizza Messaggio
    Buonasera. Qualcuno possiede lo spartito e non solo gli accordi di questo canto? Dov'è possibile reperirlo? Grazie. https://www.youtube.com/watch?v=JYPjknXr2ww
    Io ho sia accordi che lo spartito… sono fuori casa: domani mattina posterò qui il tutto!
    Santi e Sante dell'Ordine Serafico, pregate per noi!

  4. #554
    Moderatore Globale L'avatar di Ambrosiano
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,082
    Citazione Originariamente Scritto da davidegolia Visualizza Messaggio
    Buonasera. Qualcuno possiede lo spartito e non solo gli accordi di questo canto? Dov'è possibile reperirlo? Grazie. https://www.youtube.com/watch?v=JYPjknXr2ww


    Qualche virus li ha contagiati? Ma non si rendono conto di essere ridicoli? Ma che significa ?
    E quel vescovo perchè non fa qualche urlaccio per fermarli?
    E tu vuoi pure lo spartito!
    Ma nascondi in cantina gli accordi che hai perchè il tutto possa essere dimenticato il più in fretta possibile!


    PS: Oltretutto la musica è insulsa come pochi.

  5. #555
    CierRino L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Messaggi
    6,510
    Citazione Originariamente Scritto da davidegolia Visualizza Messaggio
    Buonasera. Qualcuno possiede lo spartito e non solo gli accordi di questo canto? Dov'è possibile reperirlo? Grazie. https://www.youtube.com/watch?v=JYPjknXr2ww
    Accordi


    Spartito
    Santi e Sante dell'Ordine Serafico, pregate per noi!

  6. #556
    Gran CierRino di Platino e Diamanti L'avatar di sere85
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    provincia Brescia
    Età
    37
    Messaggi
    10,833
    Citazione Originariamente Scritto da Ambrosiano Visualizza Messaggio


    Qualche virus li ha contagiati? Ma non si rendono conto di essere ridicoli? Ma che significa ?
    E quel vescovo perchè non fa qualche urlaccio per fermarli?
    E tu vuoi pure lo spartito!
    Ma nascondi in cantina gli accordi che hai perchè il tutto possa essere dimenticato il più in fretta possibile!


    PS: Oltretutto la musica è insulsa come pochi.
    Ambrosiano! partiamo che non piace neppure a me questo canto: troppo urlato, tutto troppo alto di tonalità.... ma tu non puoi volere solo i canti del funerale della regina!!
    Chi vuol esser lieto sia, di doman non c'è certezza

  7. #557
    Moderatore Globale L'avatar di Ambrosiano
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,082
    Citazione Originariamente Scritto da sere85 Visualizza Messaggio
    Ambrosiano! partiamo che non piace neppure a me questo canto: troppo urlato, tutto troppo alto di tonalità.... ma tu non puoi volere solo i canti del funerale della regina!!
    Sì, mi piacerebbe molto

    Ma comunque una mezza misura non può andare bene?
    E qui siamo fuori scala, ma dalla parte dello zero.

    E poi, il Magnificat è il canto di ringraziamento in assoluto più importante e qui lo riducono ad un esasperato canto di apertura. Ma apertura di che? Non sentono le parole? No, perchè sono presi a sventolare i fazzoletti. Si vede che faceva caldo.
    E che dire del chitarrista che pare assatanato?
    E tutto più sincopato possibile, perchè fa moderno, fa figo.

    E quel vescovo che pare che scappi tanto va veloce. E ci credo....
    E ripetono e ripetono perchè cantare tutto non fa bello: la gente si stanca.
    E c'è pure l'applauso finale, evvai!

    Non mi stupirebbe se la Madonna di Loreto prendesse casa e bagagli ed andasse a posizionarsi in un posto più liturgicamente avveduto dove il ben dell'intelletto non è andato in vacanza, a farsi un giro.

  8. #558
    CierRino L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Messaggi
    6,510
    Ambro ma che c'hai oggi
    E' il mio Magnificat preferito

    Comunque quel Magnificat era come canto finale (credo per l'incontro delle Famiglie del RnS)
    Santi e Sante dell'Ordine Serafico, pregate per noi!

  9. #559
    Moderatore Globale L'avatar di Ambrosiano
    Data Registrazione
    May 2006
    Località
    Milano
    Messaggi
    12,082


    Che devo dirti? Lodarti? In questo non ti loderò......

    Spero almeno che lo canti al posto giusto, cioè alla fine della celebrazione, con meno ritmo e più testo e meno ripetizioni.

    E poi, magari a tempo perso, guardati in giro e vedrai che di Magnificat "belli" ce ne sono millanta. E ti dimenticherai in fretta di questa quisquilia.

  10. #560
    CierRino L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Messaggi
    6,510
    Certo non disprezzo gli altri assolutamente...
    Noi lo facciamo un po' meno veloce e forse anche un po' più basso di tono e sempre e solo alla fine: è il Magnificat... non si può fare in altre parti!
    Santi e Sante dell'Ordine Serafico, pregate per noi!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>