Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 28 di 31 PrimaPrima ... 182627282930 ... UltimaUltima
Risultati da 271 a 280 di 302

Discussione: Cronaca dell'Arcidiocesi di Torino anno 2021

  1. #271
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    48
    Messaggi
    8,035

    fonte La Voce e il Tempo, 43/2021, Domenica, 21 novembre 2021, pag. 2
    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  2. #272
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    48
    Messaggi
    8,035
    Sinodo della Chiesa 2021-2023: indicazioni per la comunità diocesana
    Documento del 18 novembre 2021 con le proposte per le Unità pastorali e le realtà parrocchiali

    Messa di apertura del cammino sinodale presieduta da Mons. Nosiglia il 17 ottobre 2021 alla Consolata

    Domenica 10 ottobre
    2021 Papa Francesco ha aperto solennemente il Sinodo triennale «Per una Chiesa sinodale» chiarendo: «Fare Sinodo significa camminare sulla stessa strada, camminare insieme. Guardiamo a Gesù, che sulla strada dapprima incontra l’uomo ricco, poi ascolta le sue domande e infine lo aiuta a discernere che cosa fare per avere la vita eterna. Incontrare, ascoltare, discernere: tre verbi del Sinodo su cui vorrei soffermarmi».

    Il Cammino sinodale si articolerà in tre fasi.

    La prima è quella narrativa che si svilupperà nell’arco di un biennio dedicato all’ascolto (2021-2023): nel primo anno si raccoglieranno i racconti, i desideri, le sofferenze e le risorse di tutti coloro che vorranno intervenire, sulla base delle domande preparate dal Sinodo dei Vescovi; nell’anno seguente ci si concentrerà invece su alcune priorità pastorali.


    Seguirà una fase sapienziale (2023-24), nella quale l’intero Popolo di Dio, con il supporto dei teologi e dei pastori, leggerà in profondità quanto sarà emerso nelle consultazioni capillari.


    Nella fase profetica, che culminerà in un momento assembleare nel 2025 (ancora da definire) si assumeranno alcuni orientamenti profetici e coraggiosi, da riconsegnare alle Chiese nella seconda metà del decennio.


    Domenica 17 ottobre
    l’Arcivescovo di Torino, Mons. Cesare Nosiglia, ha avviato la fase diocesana del cammino sinodale triennale con una solenne celebrazione in cui ha ricordato che «la nostra Assemblea Diocesana sulla Chiesa in uscita ha già impostato egregiamente il cammino sinodale, coinvolgendo tutte le componenti della comunità e anche coloro che, anche dal di fuori, sono comunque interessati all’evento». Dunque la documentazione raccolta nella pubblicazione recentemente consegnata alla Diocesi farà certamente parte del materiale che sarà inviato alla Segreteria del Sinodo.

    Il 18 novembre, infine, il Vicario generale Mons. Valter Danna e i referenti diocesani per il Sinodo hanno inviato una lettera a parroci e moderatori delle UP con le indicazioni pratiche su «cosa possiamo e cosa dobbiamo fare nelle nostre Unità Pastorali e comunità parrocchiali». In allegato:

    • LETTERA a parroci e moderatori con le indicazioni per l’avvio dei lavori sinodali in Diocesi
    • Quattro allegati alla lettera:



    fonte
    Ultima modifica di PaoVac; 21-11-2021 alle 17:01
    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  3. #273
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    48
    Messaggi
    8,035
    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  4. #274
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    48
    Messaggi
    8,035
    Vita consacrata: Ritiro di Avvento con l’Arcivescovo
    Sabato 27 novembre 2021, ore 9,15 Chiesa del Cottolengo



    Anche quest’anno, in occasione dell’Avvento, ci ritroveremo per un momento di preghiera con il nostro Arcivescovo presso la Chiesa del Cottolengo.


    Sarà occasione, come vita consacrata della Chiesa di Torino, per rivolgere all’Arcivescovo un saluto riconoscente per il suo servizio episcopale di questi anni.

    Per questo motivo la presenza numerosa di religiosi/e e consacrate/i sarebbe un segno di affettuosa vicinanza e di augurio per il suo futuro.

    fonte

    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  5. #275
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    48
    Messaggi
    8,035
    Varato il «Piano freddo» per i senza fissa dimora
    800 posti per le persone prive di domicilio grazie alla sinergia tra Comune, Diocesi e Terzo settore

    La Giunta Lo Russo martedì 16 novembre 2021 ha varato il tradizionale «Piano freddo» attraverso una rete, potenziata nei mesi invernali, di servizi riservati alle persone senza dimora e a coloro che vivono condizioni di grave disagio abitativo.

    Gli interventi di accoglienza e di inclusione sociale comprendono i servizi di primo contatto in strada e di primo accesso alle Case di Ospitalità (aperte prevalentemente 24 ore su 24), agli alloggi e alle residenze di autonomia. Il piano comprende poi percorsi abitativi in housing first, interventi educativi e di inserimento in percorsi di inclusione personalizzati volti a favorire l’uscita dalla condizione di grave emarginazione sociale.


    L’accoglienza per le persone senza dimora e in condizione di elevata fragilità raggiunge gli oltre 800 posti disponibili (circa 600 nei percorsi di accoglienza in case di ospitalità e oltre 200 in progetti per l’autonomia abitativa). Un obiettivo raggiunto grazie alla sinergia tra la Città, le realtà del Terzo settore (volontariato e cooperazione sociale) e l’impegno a tutto campo della Diocesi di Torino attraverso la Caritas diocesana.


    Le strutture di ospitalità temporanea destinate all’emergenza sfratti sono passate da 187 nel 2017 a quasi 300 nel 2021 prevalentemente tramite le progettualità approvate con il Piano di Inclusione Sociale. «Inoltre», spiega una nota del Comune, «sono state approvate iniziative che hanno permesso e consentiranno a breve di avviare accoglienze e percorsi di inclusione sociale per circa 280 persone». Anche le strutture attivate per l’ospitalità temporanea dei migranti accolti in seguito alla liberazione delle palazzine dell’ex villaggio olimpico Moi in via Giordano Bruno, quasi 360 posti, vengono progressivamente destinate ai percorsi di inclusione delle persone in condizioni di disagio abitativo e fragilità sociale.


    «La nostra città», sottolinea il neo assessore al Welfare Jacopo Rosatelli, «affronta il secondo inverno in cui le fragilità e i rischi che caratterizzano la condizione di senza dimora risultano ulteriormente acuiti, anche a causa del perdurare dell’emergenza sanitaria. Oggi Torino dispone di una rete di servizi e un programma di interventi attivi tutto l’anno e che, nel periodo invernale, vengono rafforzati per cercare di assicurare una adeguata risposta ai maggiori bisogni delle persone senza dimora e di quelle più fragili che nei mesi più freddi vedono crescere la loro condizione di disagio».


    Stefano Di Lullo (da «La Voce E il Tempo» del 21 novembre 2021)

    fonte
    fonte


    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  6. #276
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    48
    Messaggi
    8,035

    fonte La Voce e il Tempo, 44/2021, Domenica, 28 novembre 2021, pag. 2
    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  7. #277
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    48
    Messaggi
    8,035
    25° Giornata nazionale della colletta alimentare: torna in presenza la spesa per chi è in difficoltà
    Sabato 27 novembre 2021 si potranno acquistare e donare alimenti. Come ogni anno, contribuisce anche l'Arcivescovo

    Mons. Nosiglia in una passata edizione della colletta alimentare (foto: Massimo Masone_LaVoceEilTempo)

    La Giornata Nazionale della Colletta Alimentare, promossa dalla Fondazione Banco Alimentare, compie 25 anni e torna anche in presenza dopo la scorsa edizione in cui era dematerializzata e realizzata con gift card convertite in cibo: quest’anno nei supermercati aderenti all’iniziativa si potranno di nuovo acquistare fisicamente alimenti non deperibili da donare alle persone in difficoltà, accolte dalle strutture caritative convenzionate con Banco Alimentare.


    La Colletta Alimentare si svolgerà sabato 27 novembre 2021: 145.000 volontari, distanziati e muniti di green pass, in 11.000 supermercati in tutta Italia, inviteranno a comprare prodotti a lunga conservazione: omogeneizzati alla frutta, tonno e carne in scatola, olio, legumi, pelati.


    I prodotti donati saranno poi distribuiti alle 7.600 strutture caritative convenzionate con Banco Alimentare (mense per i poveri, comunità per i minori, banchi di solidarietà, centri d’accoglienza etc..) che sostengono quasi 1.700.000 persone.


    Si recheranno di persona a fare la loro spesa, insieme al Presidente di Banco Alimentare del Piemonte Salvatore Collarino:

    · l’Assessore all’istruzione e alle politiche educative della Città di Torino Carlotta Salerno, alle ore 10 presso l’Ipercoop di via Livorno 51 a Torino;
    · l’Arcivescovo di Torino Mons. Cesare Nosiglia, alle 12 al Conad di largo Palermo 71 a Torino.

    La Colletta Alimentare è il gesto educativo di volontariato più partecipato, ed è stata la prima esperienza solidale di questo tipo un quarto di secolo fa: ha permesso di sensibilizzare le persone a compiere un atto concreto di aiuto verso i più bisognosi e ha dato il via a iniziative simili realizzate poi anche da altre organizzazioni.

    Come ha ricordato Papa Francesco in occasione della Quinta Giornata Mondiale dei Poveri «la condivisione genera fratellanza, è duratura, rafforza la solidarietà e pone le premesse necessarie per raggiungere la giustizia. Uno stile di vita individualistico è complice nel generare povertà. Se i poveri sono messi ai margini il concetto stesso di democrazia è messo in crisi».


    Per chi non riuscisse a recarsi in uno dei punti vendita aderenti sarà possibile donare la spesa anche online dal 29 novembre al 10 dicembre 2021 su Amazon.it.


    Da domenica 28 novembre a domenica 5 dicembre 2021 la Colletta Alimentare continuerà anche attraverso le Charity Card di Epipoli, da 2, 5 o 10 euro, che potranno essere acquistate nei supermercati aderenti all’iniziativa oppure online sul sito www.mygiftcard.it. Le donazioni saranno poi convertite in alimenti.

    Testimonial della Colletta Alimentare 2021 è il calciatore Giorgio Chiellini, protagonista di uno spot di lancio dell’iniziativa solidale; lo spot sarà visibile in televisione, sul sito e sui canali social di Banco Alimentare.

    La Colletta Alimentare, gesto con il quale il Banco Alimentare aderisce alla Giornata Mondiale dei Poveri 2021 indetta da Papa Francesco, è resa possibile grazie alla collaborazione con l’Esercito, con l’Associazione Nazionale Alpini, con l’Associazione Nazionale Bersaglieri, con la Società di San Vincenzo De Paoli, con la Compagnia delle Opere Sociali e altre associazioni caritative.


    Elenco dei punti vendita aderenti sul sito
    http://www.colletta.bancoalimentare.it


    A questo link
    https://we.tl/t-pgwrnE0Mpy lo spot con il testimonial Giorgio Chiellini e il video con l’invito alla donazione del Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio.

    fonte

    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  8. #278
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    48
    Messaggi
    8,035
    Ritiro di Avvento del Clero con l’Arcivescovo
    Mercoledì 1 dicembre 2021 ore 9.30-12 al Santo Volto

    (immagine di repertorio)

    Mercoledì 1 dicembre 2021 dalle 9.30 alle 12, nella chiesa grande del Santo Voto, si tiene il tradizionale ritiro di Avvento del Clero diocesano. Predica l’Arcivescovo, Mons. Cesare Nosiglia.


    Per le note ragioni sanitarie, la partecipazione è vincolata all’esibizione di green pass in corso di validità.

    fonte

    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  9. #279
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    48
    Messaggi
    8,035
    Diaconato permanente: incontro di fraternità a Villa Lascaris di Pianezza
    Sabato 27 novembre 2021 dalle 9 alle 12 circa. Intervento di don Andrea Bisacchi sul tema della carità

    Marko Ivan Rupnik, particolare della Porta della Carità alla Caritas di Roma (2015)

    Si tiene sabato 27 novembre 2021 a Villa Lascaris di Pianezza, ore 9-12, l’incontro di fraternità dedicato ai diaconi permanenti della Diocesi.


    Dopo gli incontri a distanza dell’anno scorso su piattaforma web, si torna finalmente in presenza pur con tutte le attenzioni dovute.


    L’obiettivo è iniziare un percorso di riflessione e anche di revisione che porterà a celebrare nell’autunno 2022 il 50° anniversario del diaconato a Torino.
    L’intento sarà fare il punto della situazione sulle tre dimensioni classiche del ministero diaconale: la carità, la liturgia e l’annuncio della Parola. Interverranno al riguardo tre relatori che, a partire da un’icona biblica, offriranno alcuni spunti per riprendere la riflessione nei gruppi di zona in modo da raccogliere idee, esperienze, provocazioni e stimoli da parte di tutti.


    Il tema della carità viene affrontato sabato 27 novembre da don Andrea Bisacchi del Sermig.


    Questo il programma della mattinata:


    • ore 09,00: ritrovo a Villa Lascaris
    • ore 09,15: preghiera delle Lodi
    • ore 09,45: notizie della famiglia diaconale e accoglienza dei nuovi diaconi ordinati nel 2020 e nel 2021
    • ore 10,45: break
    • ore 11,00: Meditazione di don Andrea Bisacchi a partire da Lc 12,35-48
    • ore 11,45: Dibattito e condivisione in assemblea

    Al termine verranno lasciate alcune domande da sviluppare poi nei Gruppi di zona.

    Per consentire la partecipazione serena a chi ha bambini o ragazzi, ci sarà un servizio di baby-sitteraggio a cura di alcune animatrici.


    Necessario il green-pass.

    fonte

    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  10. #280
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    48
    Messaggi
    8,035
    Nomine e ingresso parrocchiale (25 novembre 2021)
    Comunicazioni della Cancelleria arcivescovile

    Nomina di vicario parrocchiale
    Fra Enrico ARATA O.P. è stato nominato vicario parrocchiale nella parrocchia Madonna delle Rose in Torino. Sostituisce il confratello fra Matteo MONTALCINI O.P. che ha terminato l’ufficio.
    Don Simone SASSI, del clero diocesano di Frosinone-Veroli-Ferentino, con decorrenza 1 dicembre 2021 è stato nominato vicario parrocchiale nella parrocchia S. Giovanni Battista in Orbassano.

    Nomina di assistente religioso

    Don Alessio Agatino FUCILE, del clero diocesano di Benevento, con decorrenza 1 dicembre 2021 è stato nominato assistente religioso presso l’A.S.L. Città di Torino – Ospedale San Giovanni Bosco.

    Ingressi parrocchiali

    Sabato 4 dicembre alle ore 15,30 viene accolto come amministratore parrocchiale don Salvatore D’AVANZO nella parrocchia S. Secondo Martire in Givoletto, anche per la parrocchia S. Lorenzo Martire in La Cassa.

    fonte

    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>