Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 24 di 28 PrimaPrima ... 142223242526 ... UltimaUltima
Risultati da 231 a 240 di 275

Discussione: Cronaca dell'Arcidiocesi di Torino anno 2021

  1. #231
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    47
    Messaggi
    7,932
    Rinuncia, nomina e ingressi (7 ottobre 2021)
    Comunicazioni della Cancelleria arcivescovile

    Rinuncia di parroco
    Con decorrenza dal giorno 1 novembre 2021, l’Arcivescovo ha accolto la rinuncia all’ufficio di parroco presentata da mons. Giovanni CARRÙ alla parrocchia S. Secondo Martire in Givoletto e alla parrocchia S. Lorenzo Martire in La Cassa.

    Nomina di amministratore parrocchiale e legale rappresentante

    Don Salvatore D’AVANZO, del clero diocesano di Pozzuoli, è stato nominato con decorrenza 1 novembre 2021 amministratore parrocchiale e legale rappresentante della parrocchia S. Secondo Martire in Givoletto e della parrocchia S. Lorenzo Martire in La Cassa.

    Ingressi parrocchiali


    • Sabato 16 ottobre alle ore 15,30 inizia il suo ministero come parroco don Claudio FURNARI nella parrocchia S. Maria della Stella in Rivoli, anche per la parrocchia S. Martino Vescovo in Rivoli.
    • Sabato 16 ottobre alle ore 16,30 inizia il suo ministero come parroco don Pietro Giuseppe SARNICO nella parrocchia SS. Nome di Maria in Torino, anche per la parrocchia S. Ignazio di Loyola in Torino.

    fonte


    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  2. #232
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    47
    Messaggi
    7,932

    fonte La Voce e il Tempo, 37/2021, Domenica, 10 ottobre 2021, pag. 2
    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  3. #233
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    47
    Messaggi
    7,932
    Mons. Nosiglia apre la fase diocesana del cammino sinodale 2021-2023
    Domenica 17 ottobre 2021 due Messe solenni a Torino e Susa

    L’immagine che campeggia sul logo del sinodo 2021-23

    Domenica 17 ottobre 2021 l’Arcivescovo di Torino e Vescovo di Susa, Mons. Cesare Nosiglia, presiede le celebrazioni per l’apertura della fase diocesana del
    cammino sinodale triennale della Chiesa Cattolica:


    • alle 10, a Torino nel santuario della Consolata per la Diocesi di Torino;
    • alle 16, a Mompantero nel santuario della Madonna del Rocciamelone per la Diocesi di Susa.

    Da tempo è stato attivato il sito web https://www.synod.va/it.html per aiutare le Chiese locali nella preparazione e l’accompagnamento al Sinodo 2021-2023 indetto da Papa Francesco al fine di invitare tutta la Chiesa a interrogarsi sulla sinodalità, sul camminare insieme, un tema decisivo per la vita e la missione della Chiesa. Il sito web accompagnerà il cammino biennale (2021-2023) di riflessione e condivisione di tutta la Chiesa.

    Tra i molti documenti redatti in più lingue e messi a disposizione, nella sezione Tabella di marcia per la fase diocesana c’è anche un documento relativo ai Suggerimenti liturgici per celebrare l’Apertura del Sinodo nelle Chiese locali. Indichiamo di seguito il link: https://www.synod.va/content/dam/syn...iturgia_17.pdf.

    fonte

    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  4. #234
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    47
    Messaggi
    7,932
    Percorso dei dieci comandamenti
    Il percorso delle dieci parole ideato da don Fabio Rosini dal 21 ottobre



    Riparte dopo la sosta forzata dovuta alla pandemia il percorso delle 10 parole, anche conosciuto come dei 10 comandamenti.


    Il percorso nasce dalla collaborazione tra i Frati Minori del Convento di S. Antonio da Padova, la parrocchia SS. Nome di Gesù e S. Croce di Torino e la Pastorale Universitaria diocesana.


    Con cadenza settimanale, lungo tutto l’anno, il percorso – nato da una intuizione del sacerdote romano don Fabio Rosini – è indirizzato a tutti coloro che vogliono fare una più intensa esperienza di Dio nella loro vita, un incontro più autentico con se stessi e la propria fede.


    Il primo appuntamento è il 21 ottobre alle 21 presso la parrocchia SS. Nome di Gesù in Corso Regina Margherita 70.


    Iscrizione necessaria per le misure anti covid scrivendo a 10parolessnome@gmail.com

    fonte

    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  5. #235
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    47
    Messaggi
    7,932
    Don Mario Scremin è tornato al Padre
    Santo Rosario martedì 12 e funerale mercoledì 13 ottobre 2021 a Mathi



    Nella notte tra domenica 10 e lunedì 11 ottobre 2021 a Mathi è deceduto don Mario Scremin.


    Don Mario era nato a Torino l’1 agosto 1927 ed era stato ordinato il 29 giugno 1950.


    Preghiera del Santo Rosario martedì 12 ottobre ore 20.30 a Mathi.


    Funerale, sempre a Mathi, mercoledì 13 ottobre 2021 ore 15.30. Celebra Mons. Nosiglia.


    La comunità cristiana è invitata a unirsi nella preghiera di fraterno suffragio.

    fonte

    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  6. #236
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    47
    Messaggi
    7,932
    Si riparte! Gli incontri per i giovani a cura del Seminario
    Tre proposte differenti dal 21 ottobre 2021

    Ricominciano gli incontri di «Sulla tua Parola» per ragazzi e ragazze delle superiori: 4 occasioni d’incontro in cui vivremo la preghiera a partire da quattro aspetti importanti: il silenzio, l’ascolto, l’incontro, l’azione. Gli incontri si svolgeranno dalle 20.30 alle 21.45 nelle serate di giovedì 28 ottobre, 2 dicembre 2021, 24 febbraio e 5 maggio 2022.

    Sempre rivolte ai ragazzi delle superiori, due settimane comunitarie, per condividere un’esperienza di vita ordinaria in un clima fraterno; una prima settimana comunitaria sarà dal 28 novembre al 3 dicembre 2021 ed una seconda dal 20 al 25 febbraio 2022.


    Pronte anche le «lectio aperte» rivolte principalmente a giovani: un giovedì al mese con ritrovo alle ore 20.45 (21 ottobre, 18 novembre, 16 dicembre, 10 febbraio, 10 marzo, 7 aprile e 12 maggio). Dopo un primo momento di ascolto e riflessione sulla Parola, animato dagli educatori del Seminario e dalle sorelle, si vivrà un breve tempo di meditazione e a seguire la condivisione di ciò che il Vangelo dirà al cuore. In alcune occasioni dopo la meditazione ci sarà l’Adorazione Eucaristica e un semplice e fraterno momento conviviale. Per chi non potesse partecipare in presenza, sarà possibile seguire la parte iniziale della lectio in diretta sul canale YouTube del Seminario.


    Per essere sempre aggiornati si può seguire il Seminario sui social e sul sito internet
    www.seminarioditorino.it.

    fonte

    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  7. #237
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    47
    Messaggi
    7,932
    Per i giovani «E se la fede…» insieme a Dante
    Dal 14 ottobre 2021 a Maria Ausiliatrice

    «L’amor che move il sole e l’altre stelle. Le ragioni della speranza». Con questo tema torna il percorso di catechesi per giovani, nella Basilica di Maria Ausiliatrice, proposto dalla Pastorale Giovanile Diocesana e dal Movimento Giovanile Salesiano di Piemonte e della Valle d’Aosta. Siamo ormai prossimi alla decima edizione di un’esperienza grandemente benedetta dal Signore, frutto di un’articolata e feconda collaborazione tra realtà ecclesiali diverse. In quasi dieci di cammino ininterrotto si è esplorata l’inesauribile ricchezza della nostra fede, dal Credo alla morale, dalla Scrittura ai Santi, dai Sacramenti ai vizi e alle virtù.

    L’assidua e numerosa partecipazione – in presenza e in streaming – ha costantemente sostenuto e promosso il percorso, che si è progressivamente rinnovato, pur custodendo la sostanza della forma degli incontri. L’edizione dell’anno 2021- 2022 si ispira al grandioso messaggio della Divina Commedia di Dante, nel 700° anniversario della sua morte, affrontando i temi che vengono tradizionalmente indicati come i «novissimi», cioè escatologici: morte, giudizio, resurrezione, inferno, purgatorio, paradiso. Ogni serata sarà accompagnata dall’approfondimento di un’opera d’arte, come sintesi e rilancio della catechesi proposta.


    Anche quest’anno sarà possibile incontrarsi nel cortile della Basilica di Maria Ausiliatrice alle 19.45, per la cena al sacco. Alle 20.45 inizierà l’accoglienza in Basilica e alle 21 l’incontro. Dopo la catechesi e la presentazione dell’opera d’arte, sarà proposta la preghiera dell’adorazione eucaristica, con la possibilità della confessione sacramentale. La catechesi sarà trasmessa anche in diretta streaming sui canali social della pastorale giovanile diocesana e salesiana, mentre il libretto con materiali per approfondire le tematiche – distribuito in basilica – sarà disponibile in formato pdf sul sito
    www.eselafede.it.


    Il primo incontro, dedicato al tema della morte, predicato da don Luca Ramello, sarà il 14 ottobre. I prossimi appuntamenti il 4 novembre e il 2 dicembre, il 17 febbraio, il 17 marzo e il 28 aprile 2022.

    L’équipe di «E se la fede avesse ragione», in «La Voce E il Tempo» del 17 ottobre 2021

    fonte

    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  8. #238
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    47
    Messaggi
    7,932
    Diaconato: Mons. Nosiglia avvia l’anno pastorale e ammette cinque nuovi candidati
    Sabato 16 ottobre 2021 alle ore 10 in Cattedrale a Torino



    Sabato 16 ottobre 2021 alle ore 10 in Cattedrale a Torino i diaconi delle diocesi di Torino e Susa e gli aspiranti, con le loro famiglie, celebreranno l’eucaristia presieduta dal Vescovo Cesare come avvio del nuovo anno pastorale.


    Sarà una bella occasione per rinnovare la fraternità e la comunione nella preghiera, ricordando anche i diaconi più anziani o ammalati.


    Con gioia e speranza saranno ammessi cinque nuovi candidati all’ordine del diaconato.


    Un aspirante della diocesi di Susa, che condivide con Torino il percorso formativo, sarà istituito lettore.


    L’Arcivescovo avvierà anche la fase diocesana del Sinodo voluto da Papa Francesco, invitando i diaconi ad impegnarsi in questo cammino.

    fonte

    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  9. #239
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    47
    Messaggi
    7,932
    Nomina di vicario parrocchiale (14 ottobre 2021)
    Comunicazioni della Cancelleria arcivescovile

    Nomina di vicario parrocchiale

    Padre Dante CAGNASSO
    C.R.S. è stato nominato vicario parrocchiale nelle parrocchie S. Anna, S. Benedetto Abate, S. Maria Pulcherada e Sacro Cuore di Gesù in San Mauro Torinese.

    fonte

    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  10. #240
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    47
    Messaggi
    7,932


    fonte La Voce e il Tempo, 38/2021, Domenica, 17 ottobre 2021, pag. 2
    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •