Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Regno di Erode

  1. #1
    Nuovo iscritto
    Data Registrazione
    Nov 2020
    Località
    Salerno
    Età
    28
    Messaggi
    45

    Regno di Erode

    Come cattolici possiamo considerare da un punto di vista teologico il Regno Erodiano un imitazione satanica del leggendario regno unitario di Davide e Salomone? insomma un piano politico del demonio per cercare di fermare Gesù fin da bambino?

  2. #2
    Iscritto L'avatar di Veritasvosliberat
    Data Registrazione
    Aug 2020
    Località
    .
    Età
    25
    Messaggi
    401
    Citazione Originariamente Scritto da ezechia93 Visualizza Messaggio
    Come cattolici possiamo considerare da un punto di vista teologico il Regno Erodiano un imitazione satanica del leggendario regno unitario di Davide e Salomone? insomma un piano politico del demonio per cercare di fermare Gesù fin da bambino?
    Non sarebbe più facile contestualizzarlo come uno dei tanti re folli della storia e bramosi di potere ?
    Con l' ulteriore consapevolezza di essere de facto un re fantoccio subordinato all' impero romano.

  3. #3
    Fedelissimo di CR L'avatar di Lady Joan Marie
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Località
    Bisceglie
    Età
    44
    Messaggi
    3,263
    Il regno di Erode era basato sulla paura dell'eventuale re dei Giudei, ed è proprio per questo motivo che degli innocenti ne hanno fatto le spese, e secondo me era un regno effimero che tutti odiavano perfino l'attuale politica romana che lo considerava un re inutile e servile a Roma che lo considerava una nullità.
    Il Re è invaghito della tua bellezza. E' Lui il tuo Signore: rendigli omaggio (SALMO44)

  4. #4
    Partecipante a CR L'avatar di Lightcreek
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Verbanus
    Messaggi
    927
    comunque una cosa buona fu fatta, i lavori al Tempio, che suscitarono la meraviglia anche di Nostro Signore. Per il resto una monarchia sanguinaria. Pilato disse che avrebbe preferito essere un maiale piuttosto che un figlio nella casa di Erode.
    Pace a Voi, Lightcreek

  5. #5
    P.Willigisius carm
    visitatore
    Citazione Originariamente Scritto da Lightcreek Visualizza Messaggio
    comunque una cosa buona fu fatta, i lavori al Tempio, che suscitarono la meraviglia anche di Nostro Signore. Per il resto una monarchia sanguinaria. Pilato disse che avrebbe preferito essere un maiale piuttosto che un figlio nella casa di Erode.

    Si ,ma solo quella e una smodata superbia e lussuria e si è vista la fine che ha fatto! La sua dinastia era strettamente controllata dai Romani, che avevano il controllo effettivo del territorio e lo tolleravano, come hanno tollerato i figli. Un fantoccio che si credeva di essere Re,ma era solo una patetica e crudele marionetta. Edificare un tempio ,mia opinione personale, e poi vivere in modo dissoluto credo non gli sia servito a nulla! Gesù ha apprezzato il tempio,ma di certo non ha detto una parola in merito di Erode e a Suo figlio ,prima di morire non gli ha detto nulla,poichè sapeva che non c'era nulla da fare per lui, al contrario di Pilato ,che ,forse (sono certo miei idee discutibili), rientrato in sè grazie forse anche alla moglie, forse, ripeto, nonostante la sua crudeltà e il suo richiamo a Roma quasi immediato, all'ultimo, si potrebbe essere salvato, come crede la Chiesa Copta, non Cattolica.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •