Vorrei ideare per il mio romanzo una storia di ambientazione biblica un qualcosa di diverso da un romanzo su Gesù, lo vorrei incentrare sui tempi di Ezechia re di Giuda e del profeta Isaia come personaggi biblici visti da un personaggio di fantasia come protagonista buona o pessima idea?