Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 27 di 27

Discussione: Un misterioso personaggio

  1. #21
    Nuovo iscritto L'avatar di Margaita
    Data Registrazione
    May 2021
    Località
    Genova
    Messaggi
    16

    Ulteriori foto

    Ecco, sono infine riuscita a scattare qualche altra foto dal lato normalmente coperto. Purtroppo essendo la statua attaccata all'altare ho potuto prendere poca distanza, infilando la mano fra la scultura e la parete, quindi non sono foto eccezionali.

    Ad ogni modo:

    Viso del personaggio, con primo piano della mani (che ho trovato essere frutto di restauro ottocentesco), più bel risvolto della cappamagna sul petto:
    [IMG][/IMG]


    Libretto come si vede dall'ipotetico fronte anteriore:
    [IMG][/IMG]

    Viso dello pseudo-Cipriano e di Giuliano Cybo a confronto:
    [IMG][/IMG]

  2. #22
    Moderatore e Cronista di CR L'avatar di Abbas S:Flaviae
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Civitas Calatanisiadensis
    Messaggi
    9,972
    Potrebbero essere la stessa persona se le statue sono eseguite in maniera realistica e non idealizzata perché ci sono due particolari che coincidono, ovvero il taglio dei capelli e il labbro inferiore sporgente. C'è anche una leggera somiglianza nella forma del viso (la "pendenza" delle guance per intenderci).
    Il lato che era visibile in effetti è quello oggi nascosto, perché si vede che è ben rifinito.

    Ricercando su internet ho trovato questa immagine


    Chiaramente si tratta della stessa statua del monumento, quindi una delle due è una copia. Mi sai dire qualcosa di più? Perché forse questa immagine indicata come "la tomba di Giuliano Cybo" potrebbe risolvere la questione.
    vi prego, vi imploro con umiltà e con fiducia – permettete a Cristo di parlare all’uomo.

  3. #23
    Iscritto
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Altavilla Milicia
    Messaggi
    141

    Probabilmente la statua è orientata in questo senso perché disposta a sinistra del monumento funebre... mentre disporla sulla destra (quindi mostrando il fianco sinistro) sarebbe stato impossibile per la presenza della porta.

  4. #24
    Nuovo iscritto L'avatar di Margaita
    Data Registrazione
    May 2021
    Località
    Genova
    Messaggi
    16
    Citazione Originariamente Scritto da chiosa Visualizza Messaggio

    Probabilmente la statua è orientata in questo senso perché disposta a sinistra del monumento funebre... mentre disporla sulla destra (quindi mostrando il fianco sinistro) sarebbe stato impossibile per la presenza della porta.
    È vero.

  5. #25
    Nuovo iscritto L'avatar di Margaita
    Data Registrazione
    May 2021
    Località
    Genova
    Messaggi
    16
    Citazione Originariamente Scritto da Abbas S:Flaviae Visualizza Messaggio
    Potrebbero essere la stessa persona se le statue sono eseguite in maniera realistica e non idealizzata perché ci sono due particolari che coincidono, ovvero il taglio dei capelli e il labbro inferiore sporgente. C'è anche una leggera somiglianza nella forma del viso (la "pendenza" delle guance per intenderci).
    Il lato che era visibile in effetti è quello oggi nascosto, perché si vede che è ben rifinito.

    Ricercando su internet ho trovato questa immagine


    Chiaramente si tratta della stessa statua del monumento, quindi una delle due è una copia. Mi sai dire qualcosa di più? Perché forse questa immagine indicata come "la tomba di Giuliano Cybo" potrebbe risolvere la questione.
    Ecco, stamattina sono in biblioteca e ho potuto verificare. La foto con il basamento con epigrafe riproduce sempre la stessa statua, ma in un periodo intermedio fra il rinvenimento dietro la mensa e la ricollocazione in situ, periodo nel quale il giacente è stato posto in una cappella laterale sulla base realizzata appositamente.

  6. #26
    Nuovo iscritto L'avatar di Margaita
    Data Registrazione
    May 2021
    Località
    Genova
    Messaggi
    16
    Aggiungo inoltre come termine di paragone la tomba di un altro più celebre Cybo, con una doppia effige del defunto.

    http://www.arte.it/guida-arte/roma/d...cenzo-viii-207

  7. #27
    Moderatore e Cronista di CR L'avatar di Abbas S:Flaviae
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Civitas Calatanisiadensis
    Messaggi
    9,972
    Citazione Originariamente Scritto da Margaita Visualizza Messaggio
    Ecco, stamattina sono in biblioteca e ho potuto verificare. La foto con il basamento con epigrafe riproduce sempre la stessa statua, ma in un periodo intermedio fra il rinvenimento dietro la mensa e la ricollocazione in situ, periodo nel quale il giacente è stato posto in una cappella laterale sulla base realizzata appositamente.
    Quindi è la medesima statua spostata in altro luogo. A questo punto io credo che bisogna capire con certezza quando fu realizzato l'altare che coprì la nicchia dove oggi c'è la statua giacente, perché se ciò è avvenuto in prossimità della realizzazione del monumento, magari per ordine del vescovo, allora l'altra statua fu realizzata per sostituire il giacente che perdeva il posto.
    Al momento mi vengono in mente le visite pastorali, che vennero rese obbligatorie con il Concilio di Trento (seconda metà del '500), durante queste visite i vescovi disponevano restauri, spostamenti, distruzioni e costruzioni di altari, inoltre venivano solitamente descritte le condizioni della chiesa visitata con numero di altari, dedicazione etc... Certo qui siamo nella Cattedrale che, come tale, era sempre "visitata" dal vescovo, ma credo che comunque si facesse la visita pastorale anche in essa. Dovresti vedere - immagino che tale documentazione sia conservata presso l'Archivio Storico Diocesano - chiedendo al responsabile, che dovrebbe sapere a che epoca risale la documentazione relativa alle visite pastorali e se contengono anche notizie relative la Cattedrale.
    In tali documenti si potrebbe trovare, ad esempio, l'epoca in cui fu costruito l'altare al posto della statua giacente oppure, con un colpo di fortuna, una descrizione del monumento. Inoltre vi si potrebbero trovare notizie relative altri monumenti sepolcrali oggi non più esistenti.

    Comunque, in base alle notizie raccolte finora, io ritengo assai probabile che quella statua fu realizzata quando fu realizzato l'altare per sostituire quella giacente. L'unica stranezza, se fosse così, è la sua posizione, perché se era parte del monumento doveva stare sicuramente più alto, rivolta verso il Cristo che sta al centro, ma nelle foto più antiche essa si trova già posta in basso. A meno che, come è stato detto precedentemente si tratti di un parente del defunto, e quindi questa statua si trovava nei pressi di quella giacente, come segno di offerta del monumento e di preghiera per il defunto. In questo caso entrambe le statue furono tolte quando fu realizzato l'altare, e quella orante rimase in loco, mentre l'altra fu posta sul piedistallo.
    vi prego, vi imploro con umiltà e con fiducia – permettete a Cristo di parlare all’uomo.

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>