Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 9 di 13 PrimaPrima ... 7891011 ... UltimaUltima
Risultati da 81 a 90 di 126

Discussione: Viaggio Apostolico del Santo Padre in Ungheria e Slovacchia (12-15 settembre 2021).

  1. #81
    Iscritto
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    varese
    Messaggi
    152
    Ci vorrebbe un po' di rispetto quando si parla del Papa. Va bene rimanere turbati e, forse, spaesati da alcune parole ma sono comunque quelle del Nostro Pastore. Le accogliamo nella riflessione e nel rispetto. Non mi sembra abbia detto cose contrarie alla dottrina cattolica, anzi!

    Citazione Originariamente Scritto da Raffaele Visualizza Messaggio
    Dopo le parole ad Orban e le preoccupazioni per il papa seduto e non in piedi si accendono nuovamente i riflettori dei media per la puntuale conferenza stampa ai giornalisti. Ed ecco il solito distillato di sapienza a ruota libera: parole approssimative e poco informate sui vaccini, un riferimento infelice al cardinale Burke, l'ecologia come prima problema di cui parlare, fantasiose soluzioni liturgiche fieramente narrate, parole a sproposito sulla casistica (che è lui a proporre, non gli altri), un elogio sperticato di banderuola-Schonoborn (un cardinale per tutte le stagioni e forse per tutti i colori) e infine, dulcis in fundo, alcune pie parole di sostegno alle unioni omosessuali. Grazie per averci confermato nella fede, Santità.

    Fino a quando?

  2. #82
    Amministratore L'avatar di Raffaele
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    4,762
    Credo che lo si aiuti più con osservazioni sul genere delle mie che adulandolo e compiacendolo irrazionalmente. Sulle unioni omosessuali c'è una nota della CDF del 2003.
    È stato Francesco a mancare di buon senso e rispetto nell'esporre il cardinale Burke al pubblico ludibrio (senza dire cose gravi di per sé, ma doveva immaginare le reazioni mediatiche).
    In Cristo l'universo è creato e tutto sussiste in lui.

  3. #83
    Veterano di CR L'avatar di Symbolon
    Data Registrazione
    Jun 2007
    Località
    Liguria
    Età
    34
    Messaggi
    1,065
    Citazione Originariamente Scritto da Raffaele Visualizza Messaggio
    Credo che lo si aiuti più con osservazioni sul genere delle mie che adulandolo e compiacendolo irrazionalmente. Sulle unioni omosessuali c'è una nota della CDF del 2003.
    È stato Francesco a mancare di buon senso e rispetto nell'esporre il cardinale Burke al pubblico ludibrio (senza dire cose gravi di per sé, ma doveva immaginare le reazioni mediatiche).
    Questo attacco al Pontefice da parte dell'amministratore del Forum mi sembra di una gravità senza precedenti: intervengano i moderatori o una commissione di garanzia del Forum, altrimenti lascerò immediatamente il Forum, e credo molti con me.

  4. #84
    Fedelissimo di CR L'avatar di a_ntv
    Data Registrazione
    Apr 2007
    Località
    Milano
    Età
    53
    Messaggi
    4,243
    Citazione Originariamente Scritto da lele81va Visualizza Messaggio
    Ci vorrebbe un po' di rispetto quando si parla del Papa. Va bene rimanere turbati e, forse, spaesati da alcune parole ma sono comunque quelle del Nostro Pastore. Le accogliamo nella riflessione e nel rispetto. Non mi sembra abbia detto cose contrarie alla dottrina cattolica, anzi!
    Il "Nostro Pastore" è solo Gesù Cristo, ref Gv 10:11 " Io sono il buon pastore. Il buon pastore offre la vita per le pecore"

    Il papa è pastore primariamente dal punto di vista giurisdizionale, ovvero è l'autorità somma dal punto di vista del diritto canonico (legare e slegare).
    Ha poi l'infallibilità quando parla ex-cattedra (non certo rilasciando interviste in aereo), ma solo di quell'infallibilità che Cristo ha voluto donare alla Chiesa.
    Il papa non è un profeta, e la Rivelazione si è conclusa alla morte dell'ultimo apostolo

    Noi abbiamo una ragione, e dobbiamo usarla.
    Con tutto l'amore filiare Santa Caterina strigliava i papi dei suoi tempi, e anche ogni cristiano può e deve usare la propria ragione (e la propria logica).
    Dante di papi all'inferno ne ha messi sette o otto (incluso il vivente al suo tempo per il quale il posto al calduccio era già riservato...). E certo Dante era un romano cattolico al 100%

    Sola Scriptura has hindered rather than helped the understanding of Christianity
    Margaret Barker, Biblical scholar



  5. #85
    Gran CierRino
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Località
    vinci
    Età
    62
    Messaggi
    7,983
    Citazione Originariamente Scritto da Symbolon Visualizza Messaggio
    Questo attacco al Pontefice da parte dell'amministratore del Forum mi sembra di una gravità senza precedenti: intervengano i moderatori o una commissione di garanzia del Forum, altrimenti lascerò immediatamente il Forum, e credo molti con me.
    O, quantomeno, si cancelli la frase che scorre in neretto appena entrati sul Forum....

  6. #86
    Cronista di CR
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    20,772
    Nulla contro Raffaele, che stimo molto, né contro gli altri che hanno espresso la loro legittima opinione, ma anch’io francamente resto basito davanti a certi toni. Potrei poi capire se si fosse dichiarato favorevole al matrimonio omosessuale, ma ha solo detto che queste persone vanno accolte, aiutate e non rifiutate. Vogliamo bene al nostro Santo Padre!

  7. #87
    CierRino L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Età
    20
    Messaggi
    5,738


    Se mi permettete vorrei dire che questi continue di precisazioni già dette e ridette stanno diventando un po’ stucchevoli. Io ho detto la mia e gli altri possono avere benissimo un’opinione personale diversa che può essere giusta o sbagliata. Ma vi prego basta dire “vogliamo bene al Santo Padre” e altre cose perché sono scontate e anche chi lo critica gli vuole bene al Papa dandogli “filiale rispetto ed obbedienza”. Dobbiamo stare però attenti a non esagerare con le critiche perchè è sempre il nostro Sommo Pontefice.

    Anche per me l’intervento di Raffaele è stato gravoso e infatti ho subito espresso le mie perplessità ma non faccio un processo alle intenzioni.
    Ultima modifica di Verbum Domini; 17-09-2021 alle 07:00
    Cantate al Signore un canto nuovo perchè ha compiuto meraviglie! (Salmo 97)

  8. #88
    CierRino L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Età
    20
    Messaggi
    5,738
    Citazione Originariamente Scritto da Raffaele Visualizza Messaggio
    È stato Francesco a mancare di buon senso e rispetto nell'esporre il cardinale Burke al pubblico ludibrio (senza dire cose gravi di per sé, ma doveva immaginare le reazioni mediatiche).
    Guarda che il Cardinale Burke è nel pubblico ludibrio dalla notizia della sua positività al Covid-19 perché ci sono volute meno di due ore per far diffondere la notizia che era No Vax. Il Papa non ha messo nessuno in nessuna parte perché Sua Eminenza già ci stava.
    Cantate al Signore un canto nuovo perchè ha compiuto meraviglie! (Salmo 97)

  9. #89
    Iscritto
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Località
    varese
    Messaggi
    152
    Paragonarsi s Santa Caterina e Dante mi sembra un tantino eccessivo.
    Ribadisco il mio pensiero e il mio essere basito di fronte a certi attacchi al Sommo Pontefice (vescovo di Roma, primate d'Italia, vicario di Cristo, pastore della chiesa universale, servo dei servi di Dio. Meglio specificare se no dicono che sbaglio i titoli). Da cattolico sono cresciuto con il rispetto dovuto al Papa e con il monito di riflettere sulle sue parole e azioni, anche se non condivise. In passato, su altre materie e con altri papi, non ho sentito questa mancanza di rispetto anche di fronte a frasi o scelte che si potrebbero definire discutibili.
    Citazione Originariamente Scritto da a_ntv Visualizza Messaggio
    Il "Nostro Pastore" è solo Gesù Cristo, ref Gv 10:11 " Io sono il buon pastore. Il buon pastore offre la vita per le pecore"

    Il papa è pastore primariamente dal punto di vista giurisdizionale, ovvero è l'autorità somma dal punto di vista del diritto canonico (legare e slegare).
    Ha poi l'infallibilità quando parla ex-cattedra (non certo rilasciando interviste in aereo), ma solo di quell'infallibilità che Cristo ha voluto donare alla Chiesa.
    Il papa non è un profeta, e la Rivelazione si è conclusa alla morte dell'ultimo apostolo

    Noi abbiamo una ragione, e dobbiamo usarla.
    Con tutto l'amore filiare Santa Caterina strigliava i papi dei suoi tempi, e anche ogni cristiano può e deve usare la propria ragione (e la propria logica).
    Dante di papi all'inferno ne ha messi sette o otto (incluso il vivente al suo tempo per il quale il posto al calduccio era già riservato...). E certo Dante era un romano cattolico al 100%

  10. #90
    Amministratore L'avatar di Raffaele
    Data Registrazione
    May 2008
    Messaggi
    4,762
    Citazione Originariamente Scritto da Symbolon Visualizza Messaggio
    Questo attacco al Pontefice da parte dell'amministratore del Forum mi sembra di una gravità senza precedenti: intervengano i moderatori o una commissione di garanzia del Forum, altrimenti lascerò immediatamente il Forum, e credo molti con me.
    I tuoi toni mi dispiacciono, ma non mi stupiscono, perchè sono tipici dell'attuale atmosfera, ecclesiale accogliente ed inclusiva, in cui la parresia è elogiata a parole ma osteggiata e perfino perseguitata nei fatti, e questo nelle più varie associazioni ed istituzioni. Presentare ogni critica come un "attacco" al Pontefice, dunque come qualcosa di personale, non è rispettoso nei confronti della verità e non aiuta il Pontefice: quello che ho scritto è ispirato da sollecitudine per il pontificato romano, che è la mia prima preoccupazione e la mia prima intenzione di preghiera. Torno a ribadire che le interviste, almeno come sono strutturate oggi, non funzionano. E mi sembra che sia solo buon senso notarlo: le parole meno meditate e che rispondono a domande più o meno maliziose dei giornalisti sono quelle che puntualmente hanno maggiore risalto, finiscono nelle prima pagine dei giornali e creano equivoci. I discorsi più o meno lungamente preparati nessuno li legge. E' ragionevole questa cosa? Secondo me no, e questo senza "attaccare" nessuno.

    Quanto ai contenuti: che il cardinale Burke sia stato imprudente nella faccenda vaccini è molto probabile, e io stesso ho espresso posizioni favorevoli alla vaccinazione, rifacendomi soprattutto all'autorevole parere del dottor Renzo Puccetti, questo non significa però che le sue mancanze debbano essere messe in pubblica piazza: non mi sembra nello stile della "tenerezza" che Francesco così frequentemente sostiene. Capisco che Burke stia antipatico a Francesco, ma questo sentimento non dovrebbe comportare deroghe alla carità. Forse - cerco di interpretare nel migliore dei modi - voleva fare solo un esempio, ma poteva immaginare la gogna mediatica; in ogni caso qualcuno dovrebbe informarlo su queste dinamiche: torno a ribadire che se chi lo circonda pensa solo a compiacerlo non gli fa un servizio e non fa un servizio alla verità.

    Sulle unioni omosessuali ha pronunciato parole almeno ambigue e contrarie ad un documento della CDF del 2003. Aggiungo che sono anche piuttosto ingenue: normalmente queste unioni sono sostenute e portate avanti come un primo passo verso il matrimonio per gli omosessuali, in attesa di passare a matrimoni "veri e propri", non sono pensati come forma di assistenza nei confronti di parenti o amici che si trovano a vivere insieme. Ovviamente i media hanno tratto da queste parole che le unioni omosessuali sono buone e giuste, ma non si possono chiamare matrimonio.

    Il fatto di leggere un solo giornale (Il Messaggero) non renda Francesco molto informato sull'attualità, evidentemente chi gli riassume poi le notizie quotidiane gli dà immagini piuttosto parziali: il risultato è un considerevole sganciamento della realtà. Molto frequentemente e anche recentemente ha tuonato contro i rigidi, dicendo anche cose ragionevoli. Ma chi li ha mai visti questi rigidi? Dove? Spesso sembra che le sue parole siano rivolte ad un mondo possibile diverso dal nostro.

    In un mondo sempre più confuso ci sarebbe bisogno di chiarezza, queste interviste aumentano solo il caos.

    Torno sulla tua minaccia iniziale: di per sè fa sorridere, ma è indice di una triste mentalità. Chi adotta la tua logica in una parrocchia va dal parroco e dice: togli a Raffaele il servizio di lettore o di catechista. Se fossimo in una Facoltà Teologica andresti dal preside e diresti: togli a Raffaele quell'insegnamento. Nulla di sorprendente. E' quello che accade quotidianamente, in nome della misericordia.
    In Cristo l'universo è creato e tutto sussiste in lui.

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>