Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 35

Discussione: L’applicazione del Motu Proprio “Traditionis Custodes” di Papa Francesco in Italia.

  1. #11
    Veterano di CR
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Località
    Roma
    Età
    52
    Messaggi
    1,639
    Sono un po' incerta se postare la notizia qui, dato che il collegio de quo si trova fisicamente in Italia, oppure nella rubrica gemella sull'applicazione all'estero, trattandosi del Pontificio Collegio Nordamericano, dipendente dalla Conferenza episcopale USA, faccio conto che prevalga la ratione soli e lo posto qui, naturalmente se i Moderatori ritenessero prevalente la ratione auctoritatis ecclesiasticae gubernantis e volessero spostarlo di là, nulla quaestio.
    -----
    https://www.catholicnewsagency.com/n...the-latin-mass

    North American College to cancel teaching and celebrating Masses in the Extraordinary Form


    traduzione mia

    In un avviso inviato alla Comunità del Pontificio Collegio Nordamericano, il rettore padre Peter Harman ha annunciato che tutte le Messe nella forma straordinaria saranno sospese in modo permanente nella più importante istituzione cattolica americana a Roma.

    Inoltre, secondo il memorandum a cui la CNA ha avuto accesso, la celebrazione della Forma Straordinaria non sarà più insegnata ai seminaristi.

    In un memorandum firmato e pubblicato il 31 agosto scorso, P. Harman ha spiegato che "quando Papa Benedetto XVI ha emanato il Summorum Pontificum nel 2007, il Pontificio Collegio Nordamericano in conformità con il suo motu proprio ha iniziato la formazione ufficiale nella 'Forma Straordinaria' e ha previsto che le Messe secondo il Missale Romanum del 1962 fossero inserite nella regolare rotazione delle Messe speciali del sabato. Inoltre, il Collegio ha fornito il materiale liturgico necessario ai sacerdoti per celebrare secondo la 'Forma Straordinaria'".

    Ma il rettore del Collegio continua: "alla luce del motu proprio di Papa Francesco, Traditionis Custodes, emanato il 16 luglio 2021, e dopo aver ricevuto dei consigli canonici, il Collegio rimane coerente con quanto il Santo Padre ci ha chiesto. Di conseguenza, questa sarà la prassi del Pontificio Collegio Nordamericano sul Gianicolo".

    P. Harman ha anche spiegato che "poiché il permesso del proprio vescovo diocesano di celebrare secondo il Missale Romanum 1962 non è sufficiente per i sacerdoti docenti o studenti sacerdoti perché possano celebrare secondo il Missale Romanum 1962 al di fuori delle loro rispettive diocesi, non ci sarà più la formazione della 'Forma straordinaria', né le celebrazioni secondo il Missale Romanum 1962. Questo include quelle guidate dagli studenti che in passato si facevano generalmente il sabato mattina".

    Il rettore ha anche informato che "la rotazione delle Messe speciali del sabato alle 12:30 sarà modificata in modo che la celebrazione della Messa Novus Ordo in latino sostituisca la precedente Messa della 'Forma Straordinaria'".

    "Di conseguenza" - conclude il rettore P. Harman - "il sabato pomeriggio alla Messa delle 12:30, al di fuori dei fine settimana consentiti per i viaggi, durante le vacanze e nei periodi degli esami, ci sarà una rotazione della celebrazione della Messa in questo ordine: Messa in latino (Novus Ordo), Messa in spagnolo, Messa in spagnolo, Messa in latino (Novus Ordo), Messa in spagnolo".

  2. #12
    Cronista di CR L'avatar di PaoVac
    Data Registrazione
    Nov 2007
    Località
    Archidioecesis Taurinensis
    Età
    48
    Messaggi
    8,168
    Quid quaeritis viventem cum mortuis? (Lc 24, 5)

  3. #13
    Collaboratore di "Dottrina della Fede" L'avatar di SantoSubito
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Padova
    Età
    31
    Messaggi
    3,567
    Citazione Originariamente Scritto da PaoVac Visualizza Messaggio
    Si, sarò cattivo, ma...dove sono spariti tutti quelli che "La Liturgia di usus antiquior ora è morta per sempre, vedrete...".

    Persino a Torino (che nella idea generale, non nella mia, è uno dei feudi del "modernismo", se di "modernismo" si può parlare attraverso un camice monastico e una mitria bassa) si sono preoccupati di dare disposizioni...
    Crediamo in un solo Dio, non in un Dio solo!

  4. #14
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    23,588
    Citazione Originariamente Scritto da SantoSubito Visualizza Messaggio
    Si, sarò cattivo, ma...dove sono spariti tutti quelli che "La Liturgia di usus antiquior ora è morta per sempre, vedrete...".
    Concordo pienamente! Non vorrei apparire scortese, e chiedo scusa a tutti se sembrerò troppo franco, ma il procedimento torinese è semplicemente una delle tante conferme del fatto che tale ragionamento non è altro che la bandiera di certi “tradizionalisti” (se epiteti come questo valgono qualcosa) per proclamare l’ennesimo attacco al Santo Padre. La Messa antica è stata limitata e regolamentata con maglie più strette, le quali servono a farne capire che deve portare frutti spirituali e non ideologici, ma non è stata abolita. Quantomeno, se prima o poi avverrà, la colpa non sarà certamente di Traditionis Custodes. Il senso del motu proprio è di custodire la Tradizione (e si evince anche dal titolo stesso) e non di distruggerla: ciò è ben chiaro anche leggendo il documento di Torino: è più limitata, è circoscritta ad un solo luogo nell’Arcidiocesi, ma si può ancora celebrare.
    «Chi ha conservato la fede in Dio non ha perduto niente,
    quand’anche avesse perduto il resto del mondo» (Axel Oxenstierna).



  5. #15
    Moderatore e Cronista di CR L'avatar di Abbas S:Flaviae
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Civitas Calatanisiadensis
    Messaggi
    9,972
    Citazione Originariamente Scritto da Laudato Si’ Visualizza Messaggio
    è più limitata, è circoscritta ad un solo luogo nell’Arcidiocesi, ma si può ancora celebrare.
    Aggiungo anche che la circoscrizione è motivata da una maggiore attenzione a quella porzione di popolo, volta, cioè, ad evitare le non rare derive ideologiche, che hanno causato danni spirituali a molti fedeli. Va vista, dunque, come un grande atto di cura e di attenzione e non come una volontà distruttrice, che non esiste, checché se ne dica, nel documento e nelle manifeste intenzioni del Papa.
    vi prego, vi imploro con umiltà e con fiducia – permettete a Cristo di parlare all’uomo.

  6. #16
    Collaboratore di "Dottrina della Fede" L'avatar di SantoSubito
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Padova
    Età
    31
    Messaggi
    3,567
    Citazione Originariamente Scritto da Abbas S:Flaviae Visualizza Messaggio
    Aggiungo anche che la circoscrizione è motivata da una maggiore attenzione a quella porzione di popolo, volta, cioè, ad evitare le non rare derive ideologiche, che hanno causato danni spirituali a molti fedeli. Va vista, dunque, come un grande atto di cura e di attenzione e non come una volontà distruttrice, che non esiste, checché se ne dica, nel documento e nelle manifeste intenzioni del Papa.
    Anzi, così si potrà riunire una intera comunità e non 4 figli da una parte e 4 dall'altra. E tra parentesi, vorrei fare notare anche che nel decreto c'è un giovane sacerdote. Chi ha orecchi, intenda
    Crediamo in un solo Dio, non in un Dio solo!

  7. #17
    Cronista di CR L'avatar di Salvator mundi
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    1,567

    Diocesi di Roma: Lettera di attuazione del motu proprio Traditionis Custodes


  8. #18
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    23,588

    Solo io non veggo alcuna immagine?
    «Chi ha conservato la fede in Dio non ha perduto niente,
    quand’anche avesse perduto il resto del mondo» (Axel Oxenstierna).



  9. #19
    Collaboratore di "Dottrina della Fede" L'avatar di SantoSubito
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Località
    Padova
    Età
    31
    Messaggi
    3,567
    Io leggo e anche bene. E non mi esprimo perché mi ripeterei, rispetto a quello che ho già detto per Torino.
    Ultima modifica di SantoSubito; 10-11-2021 alle 21:48
    Crediamo in un solo Dio, non in un Dio solo!

  10. #20
    Cronista di CR L'avatar di Laudato Si’
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Bergamo.
    Messaggi
    23,588
    Citazione Originariamente Scritto da SantoSubito Visualizza Messaggio
    Io leggo e anche bene.
    Se apro il link anch’io, ma nel messaggio no.

    Comunque, in effetti, è un discorso assolutamente analogo a quanto è avvenuto a Torino, con buona pace (si spera) dei “tradizionalisti” che strumentalizzano l’usus antiquior facendolo diventare la bandiera della loro ideologia.
    Ultima modifica di Laudato Si’; 10-11-2021 alle 21:54
    «Chi ha conservato la fede in Dio non ha perduto niente,
    quand’anche avesse perduto il resto del mondo» (Axel Oxenstierna).



Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>