Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 8 di 10 PrimaPrima ... 678910 UltimaUltima
Risultati da 71 a 80 di 93

Discussione: L’applicazione del Motu Proprio “Traditionis Custodes” di Papa Francesco all’estero.

  1. #71
    Veterano di CR L'avatar di Restauratore
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Località
    Altamura
    Età
    47
    Messaggi
    1,897
    Citazione Originariamente Scritto da bingen2 Visualizza Messaggio
    https://www.facebook.com/permalink.p...44598305852940

    COMUNICADO A LOS FIELES Y AMIGOS DEL RITO ROMANO TRADICIONAL QUE SE CELEBRA EN LA CIUDAD DE VALENCIA
    Tras la publicación del motu proprio Traditionis Custodes del Papa Francisco, el Cardenal Arzobispo de Valencia, D. Antonio Cañizares Llovera, ha dispuesto la SUSPENSIÓN provisional de la celebración de la Santa Misa con el misal anterior a la reforma de 1970 que tenía lugar todos los domingos y festivos en la ermita de Santa Lucía, por lo que no habrá Misas durante el mes de agosto.
    El motu proprio fue promulgado el pasado viernes 16 de julio, fiesta de Nª Sª del Carmen, y restringe la celebración de la Misa tradicional según las indicaciones que prevea al efecto el Ordinario del lugar. Dicho documento entró en vigor de inmediato y en él se establece que el Obispo debe designar un delegado que se encargue de la celebración de la Santa Misa y de la atención pastoral de los fieles que a ella asisten. Debido a esta nueva reglamentación, el Sr. Arzobispo ha dispuesto la suspensión provisional de la celebración para discernir su correcta aplicación en nuestra archidiócesis.
    Mientras dure este periodo querido por D. Antonio, rogamos a todos los fieles y amigos del rito romano tradicional que se unan a nuestra oración por el pronto restablecimiento en nuestra diócesis de la Misa tradicional en las condiciones idóneas para la atención pastoral de los fieles vinculados a ella.
    Les informaremos a través del blog y de la página de Facebook cuando reanudemos la celebración de la Santa Misa.
    LAUS DEO VIRGINIQUE MATRI
    Devo dire che sono molto sorpreso da questa scelta, non me la aspettavo dal Card. Lloveras
    Mi accusano di essere preconciliare ma mi consolo pensando che anche Gesù lo era

  2. #72
    Veterano di CR
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Località
    Roma
    Età
    52
    Messaggi
    1,639
    https://www.catholicnewsagency.com/n...ational-shrine

    Cardinal Gregory reportedly withdraws permission for Tridentine Mass at National Shrine

    Nota del Moderatore: Ho eliminato quella pseudo traduzione fasulla. Leggete il testo originale!

    Rinnovo l'invito ad evitare di cader preda di pseudo informatori il cui scopo è solo quello di creare confusione.
    Perciò prima di postare qualche cosa fate un minimo di controllo. In questo caso bastava una infarinatura di inglese per capire che quella traduzione era una bufala grande come una casa.
    Ultima modifica di Ambrosiano; 31-07-2021 alle 20:38

  3. #73
    Moderatore e Cronista di CR L'avatar di Abbas S:Flaviae
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Civitas Calatanisiadensis
    Messaggi
    9,649
    Citazione Originariamente Scritto da bingen2 Visualizza Messaggio
    https://www.catholicnewsagency.com/n...ational-shrine

    Cardinal Gregory reportedly withdraws permission for Tridentine Mass at National Shrine

    Traduz
    .....eliminata perchè fasulla.................
    Ho letto l'articolo che hai linkato e non dice affatto quanto hai riportato sotto "traduz", che non so cosa significa.
    Dice che a suo tempo, senza dire quando, era stato concesso un permesso, che ora è stato revocato alla luce della TC, senza ulteriori spiegazioni. Il fatto che il Cardinale abbia chiesto di indirizzargli formale richiesta dopo TC non è detto all'interno di questo articolo.
    Dice, inoltre, che il Cardinale ha ricordato che coloro che già celebrato secondo l'usus antiquior possono continuare a farlo fino a nuove indicazioni.
    Ultima modifica di Ambrosiano; 31-07-2021 alle 20:40
    vi prego, vi imploro con umiltà e con fiducia – permettete a Cristo di parlare all’uomo.

  4. #74
    Moderatore e Cronista di CR L'avatar di Abbas S:Flaviae
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Civitas Calatanisiadensis
    Messaggi
    9,649
    Citazione Originariamente Scritto da bingen2 Visualizza Messaggio
    Traduz era l'abbreviazione di traduzione, come ad ex. sta per ad esempio, e S.Em.za sta per Sua Eminenza, non sapevo non si potesse usare, mi dispiace d'aver creato complicazioni nella lettura, prometto che non lo userò più.


    https://www.lifesitenews.com/news/dc...-restrictions/

    However, in the wake of Pope Francis promulgating Traditionis Custodes, the latest motu proprio in which the TLM is severely restricted, Gregory had ordered that Gullickson submit a formal request to celebrate the Mass using the 1962 missal of John XXIII, despite prior permissions being granted before the motu proprio’s release.
    On Tuesday, Gullickson received notice from Gregory informing him that he was denied permission to celebrate the Mass according to the older missal of the Sacred Liturgy due to tensions with the Pope’s instructions regarding the promulgation of the TLM.


    io non ho parlato né con Sua Eminenza Gregory, né con Sua Eccellenza Gullickson, semplicemente relata refero, mi sembrava una notizia interessante, se ai Moderatori non paresse tale, vieppiù se pensassero che lifestinews abbia pubblicato una notizia falsa, per carità, cancellatela pure, mi rimetto al Vostro giudizio.

    Spero che tu, prima di accusare i Moderatori, ti sia accorta di aver postato un link e, sotto, la traduzione di quanto riportato in un altro link, ovvero quello che hai riportato adesso. Forse dovresti controllare un po' meglio ciò che posti, perché postare compulsivamente senza neanche aver cognizione di ciò che si posta non serve veramente a nulla.
    vi prego, vi imploro con umiltà e con fiducia – permettete a Cristo di parlare all’uomo.

  5. #75
    Moderatore e Cronista di CR L'avatar di Abbas S:Flaviae
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Civitas Calatanisiadensis
    Messaggi
    9,649
    Citazione Originariamente Scritto da bingen2 Visualizza Messaggio
    Io ho accusato i Moderatori? E di cosa? Dove?
    Mi sono accorta benissimo di quello che facevo, siccome la notizia era su parecchi siti, che la riportavano in maniera più o meno uguale con piccole differenze, ne ho postato uno integrando la sua traduzione con i dettagli degli altri.
    Il dettaglio della richiesta non c’era nel link che ho postato, mi sembrava marginale, è stato chiesto da dove venisse, ho postato l’articolo de quo.
    Vorrei precisare, last but not least, che io, poi, non posto compulsivamente, né posto senza cognizione.
    Se lo sapevi, lo hai fatto con dolo. Fra tutto quello che c'era da dire su quella notizia hai scelto proprio il passo più controverso e, non trovandolo in quello, lo hai preso da un'altra parte. Non è un comportamento leale né verso il sito che hai linkato né verso le persone che qui leggono quanto tu hai riportato.
    Per quanto riguarda l'operato dei Moderatori, frasi come questa:

    mi sembrava una notizia interessante, se ai Moderatori non paresse tale, vieppiù se pensassero che lifestinews abbia pubblicato una notizia falsa, per carità, cancellatela pure, mi rimetto al Vostro giudizio
    alla luce di precedenti tue affermazioni, non suonano molto bene, e ancor peggio suonano proprio stonate quando sapevi benissimo che la contestazione fatta alla traduzione era più che giustificata e non era inerente né l'articolo né il sito che non avevi né linkato né nominato.
    Sulla compulsività io qualche meditazione ce la farei, perché quel che appare è questo.
    vi prego, vi imploro con umiltà e con fiducia – permettete a Cristo di parlare all’uomo.

  6. #76
    Iscritto L'avatar di Sacro Collegio
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Monza
    Età
    34
    Messaggi
    233
    Citazione Originariamente Scritto da bingen2 Visualizza Messaggio
    https://www.catholicnewsagency.com/n...ational-shrine

    Cardinal Gregory reportedly withdraws permission for Tridentine Mass at National Shrine

    Nota del Moderatore: Ho eliminato quella pseudo traduzione fasulla. Leggete il testo originale!

    Rinnovo l'invito ad evitare di cader preda di pseudo informatori il cui scopo è solo quello di creare confusione.
    Perciò prima di postare qualche cosa fate un minimo di controllo. In questo caso bastava una infarinatura di inglese per capire che quella traduzione era una bufala grande come una casa.
    Non vedo il problema. Basta andare da un'altra parte.
    Negli U.S.A. ci sono un sacco di chiese dove si celebra vetus ordo.

  7. #77
    Iscritto L'avatar di Sacro Collegio
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Monza
    Età
    34
    Messaggi
    233
    Citazione Originariamente Scritto da Verbum Domini Visualizza Messaggio


    Perdonami ma con questo atteggiamento cosa vorresti dimostrare? Chiedo per un amico...

    Ti è stato ribadito che ti stai sbagliando. Accetta l'errore e stop.




    Se non ci sono regole si fa quello che si vuole. Questo non è un abuso? Dai su...
    Secondo me le regole ci devono essere.
    Citazione Originariamente Scritto da Abbas S:Flaviae Visualizza Messaggio
    Ormai abbiamo capito il tuo modo di fare, nemmeno io ti ho detto che non hai capito, quanto piuttosto che fai finta di non capire gli interventi che non ti vengono a genio, e ti ripeto l'invito: se non ti interessa il dialogo ma solo l'autogodimento di quanto scrivi da te stesso, apri un word e scrivi e non appestare il forum con le tue frasi fatte.
    La mia precedente risposta deve essere stata cancellata da qualche zelante moderatore.
    Ma io non demordo... e riassumo...

    In questa discussione si è parlato di abusi.
    Una prima tesi affermava che gli abusi sono "apparsi" con la riforma del Vaticano II.
    Si replicava che no, maggiori erano gli abusi col rito di S. Pio V.

    Io ho risposto secondo la logica che presiede il diritto: le regole si rispettano quando ci sono.

    E' evidente che il rito di Pio V, così altamente rubricistico, ha più facilità di abusi, perché le norme sono più stringenti e quindi è più semplice violarle.
    Le rubriche del rito di S. Paolo VI sono molto più morbide, hanno maggiore margine di interpretazione e questo rende più difficile contestare certe situazioni e qualificarle come abusi.

    Quando il card Ratzinger denunciava la "creatività", non parlava certo di abusi, ma sappiamo benissimo a cosa si riferiva.

    Infatti è lapalissiano come il rito riformato abbia portato con sé diverse "fantasie" liturgiche, che proprio perché le norme non sono stringenti, ma ricche di zone d'ombra, hanno lasciato spazio alle più libere interpretazioni in uno slancio centripeto di creatività.

  8. #78
    Moderatore e Cronista di CR L'avatar di Abbas S:Flaviae
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Località
    Civitas Calatanisiadensis
    Messaggi
    9,649
    Citazione Originariamente Scritto da Sacro Collegio Visualizza Messaggio
    E' evidente che il rito di Pio V, così altamente rubricistico, ha più facilità di abusi, perché le norme sono più stringenti e quindi è più semplice violarle.
    Le rubriche del rito di S. Paolo VI sono molto più morbide, hanno maggiore margine di interpretazione e questo rende più difficile contestare certe situazioni e qualificarle come abusi.
    E' evidente come la scusa ce l'hai sempre pronta. Comunque mi domando se tu abbia mai visto un Messale Romano di Paolo VI. Se letto per come si deve spiega tutto e, se per caso, vi sono state cose non ben esplicitate o non ben comprese, si è provveduto a spiegarle meglio con i Responsa e varie note applicative.
    Che poi Paolo VI abbia tolto cose del tutto superflue, ridondandi e anacronistiche, non significa che abbia dato il via libera alla fantasia. Tanto per fare un esempio: aver tolto la rubrica secondo cui da un certo momento in poi si devono tenere pollice e indice uniti, non equivale a dar licenza ai preti di mettersi l'indice nel naso dopo la consacrazione.
    Quindi, come è sempre stato, gli abusi sono colpa della mente ribelle di certe persone e non certo del Concilio o dei libri liturgici; e certi pregiudizi storici sono frutto più della propaganda tradizionalista che della realtà dei fatti. Insomma, come si suol dire, i comunisti per il loro oppositori non hanno mai smesso di mangiare bambini.
    vi prego, vi imploro con umiltà e con fiducia – permettete a Cristo di parlare all’uomo.

  9. #79
    Iscritto L'avatar di Sacro Collegio
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Località
    Monza
    Età
    34
    Messaggi
    233
    Citazione Originariamente Scritto da Abbas S:Flaviae Visualizza Messaggio
    Che poi Paolo VI abbia tolto cose del tutto superflue, ridondandi e anacronistiche, non significa che abbia dato il via libera alla fantasia.
    Nessuno ha detto questo, leggasi mio messaggio precedente.
    La sobrietà normativa di Paolo VI fa si che le figure astratte di abuso siano molte meno.

    Ma al dato normativo, fa da contraltare il dato pratico.

  10. #80
    Veterano di CR
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Località
    Roma
    Età
    52
    Messaggi
    1,639
    Una nuova idea dal Costarica.



    Costa Rican priest suspended, sent for psychological treatment for celebrating Latin Novus Ordo


    https://www.catholicworldreport.com/...in-novus-ordo/

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
>