Lo Staff del Forum dichiara la propria fedeltà al Magistero. Se, per qualche svista o disattenzione, dovessimo incorrere in qualche errore o inesattezza, accettiamo fin da ora, con filiale ubbidienza, quanto la Santa Chiesa giudica e insegna. Le affermazioni dei singoli forumisti non rappresentano in alcun modo la posizione del forum, e quindi dello Staff, che ospita tutti gli interventi non esplicitamente contrari al Regolamento di CR (dalla Magna Charta). O Maria concepita senza peccato prega per noi che ricorriamo a Te.
Pagina 3 di 6 PrimaPrima 12345 ... UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 57

Discussione: Cronaca della Diocesi di Tortona - Anno 2021

  1. #21
    Fedelissimo di CR L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Età
    19
    Messaggi
    4,055

    Messa di Saluto del Vescovo Viola - Raccolta offerte Caritas

    Domenica 26 settembre, alle ore 17, in cattedrale l’Arcivescovo Mons. Vittorio Viola presiederà l’Eucarestia nella quale la comunità diocesana dirà con lui e per lui il suo “grazie”.


    In quell’occasione sarà presentato a Mons. Viola il “regalo” pensato dalla Diocesi come segno di vicinanza e di riconoscenza nei suoi confronti che consiste nella raccolta di offerte in tutte le parrocchie a favore delle mense dei poveri, gestite dalla Caritas diocesana in alcune realtà cittadine.
    Ogni parrocchia può promuovere questa iniziativa nelle modalità che ritiene più opportune. Quanto raccolto dovrà essere consegnato all’Ufficio amministrativo in Curia.
    Maranathà, vieni Signore Gesù!

  2. #22
    Fedelissimo di CR L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Età
    19
    Messaggi
    4,055

    Ordinazione Sacerdotale di Don Alessandro Trespioli, O.S.B.



    Sabato 25 settembre, alle ore 17, nella basilica cattedrale di Montecassino Mons. Vittorio Viola ordinerà sacerdote dom Alessandro Trespioli, monaco dell’Ordine di San Benedetto. Alessandro, che è nato a Novi Ligure nel 1983, presiederà l’Eucaristia per la prima volta nella basilica cattedrale di Montecassino domenica 26 settembre alle ore 10.30, nella Collegiata di Novi Ligure sabato 2 ottobre alle ore 17 e nella chiesa di S. Antonio, sempre a Novi, domenica 3 ottobre alle ore 10.
    Maranathà, vieni Signore Gesù!

  3. #23
    Fedelissimo di CR L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Età
    19
    Messaggi
    4,055

    Prima professione di Suor Miriam




    RIVANAZZANO TERME - Decisa e chiara, ma soprattutto libera e gioiosa, la risposta di Miriam Greppi, originaria del comasco, alla domanda del sacerdote: «Vuoi vivere in castità per il regno dei cieli, abbracciare la povertà volontaria, offrire a Dio il dono della tua obbedienza, per seguire Cristo nella via della professione evangelica?».
    Da venerdì 10 settembre Miriam è professa semplice presso la Pia Famiglia delle Suore del Santo Rosario Apostole del lavoro.

    A presiedere la solenne celebrazione, nella chiesa parrocchiale di Rivanazzano, è stato Mons. Vittorio Viola, che l’anno scorso aveva ammesso Miriam al noviziato.

    Dopo l’anno di formazione, in cui la candidata si è lasciata forgiare e purificare come «oro nel crogiuolo» e dopo aver scoperto il valore assoluto e il fascino incantevole di Cristo, perla preziosa, accompagnata dalla sua Maestra Suor Maria Teresa, è stata condotta dalla grazia di Dio al momento della prima professione.
    Durante l’omelia, Mons. Viola, commentando la Parola del giorno, ha illustrato a Miriam la vertigine del passo che sta per compiere, invitandola a «non distogliere mai lo sguardo da Cristo, non cessando mai, come scrive Paolo a Timoteo, di rendere grazie a lui, per il dono di misericordia che ha compiuto».
    Nelle mani della Superiora, Madre Margherita, Miriam ha pronunciato la formula di professione, dando voce a quanto il Signore ha operato nel suo giovane cuore.
    Rivestita dell’abito proprio delle suore si è presentata nuovamente al vescovo per ricevere il libro delle Costituzioni della Pia Famiglia, la sua nuova casa, dove potrà esprimere con la vita i voti professati con le labbra. Visibilmente commossi i genitori di Miriam.

    All’altare, con l’arcivescovo, concelebravano don Maurizio Ceriani, vicario episcopale per i diaconi permanenti e i religiosi e il parroco don Stefano Ferrari, insieme a don Angelo Vennarucci e a don Sergio, parroco di Miriam. Era presente anche una rappresentanza delle autorità civili e militari, guidata dal sindaco Marco Poggi, e della comunità cristiana del paese, che ha espresso, con la preghiera, vicinanza e affetto a Miriam in questo singolare momento di grazia.
    Maranathà, vieni Signore Gesù!

  4. #24
    Fedelissimo di CR L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Età
    19
    Messaggi
    4,055

    Saluti di Mons. Viola

    Dopo 7 anni di episcopato Mons. Vittorio Francesco Viola lascerà la Diocesi di Tortona per andare a Roma come Segretario della Congregazione per il Culto Divino e la Disciplina dei Sacramenti. Dopo il primo appuntamento che si è tenuto venerdì sera con i giovani, domani mattina, alle ore 10.30, il presule celebrerà in Cattedrale la Santa Messa con i sacerdoti, i religiosi e le religiose della Diocesi. Alla sera, poi, alle ore 21.00, sempre in Cattedrale, il Vescovo incontrerà i sindaci del territorio diocesano.

    RadioPNR trasmetterà in streaming video entrambi gli appuntamenti che si potranno seguire sui siti www.diocesitortona.it, www.radiopnr.it e www.ilpopolotortona.it. Inoltre sarà visibile anche sulle pagine Facebook dei media diocesani.
    Maranathà, vieni Signore Gesù!

  5. #25
    Fedelissimo di CR L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Età
    19
    Messaggi
    4,055

    Saluto al Clero e ai Sindaci




    Maranathà, vieni Signore Gesù!

  6. #26
    Fedelissimo di CR L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Età
    19
    Messaggi
    4,055

    Santa Messa di Saluto alla Diocesi

    Maranathà, vieni Signore Gesù!

  7. #27
    Fedelissimo di CR L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Età
    19
    Messaggi
    4,055

    Ordinazione Episcopale di Mons. Marini

    Quanti saranno presenti domenica 17 ottobre, alle ore 9, a San Pietro a Roma, per l’Ordinazione episcopale del vescovo eletto Mons. Guido Marini, raggiungendo la città con mezzi propri e non con il pellegrinaggio diocesano, dovranno provvedere a ritirare il biglietto per accedere al settore riservato alla Diocesi nella Basilica romana.

    Sarà possibile ritirarlo entro giovedì 14 ottobre, presso l’Ufficio Missionario diocesano, in piazza Duomo, 12 a Tortona, che è aperto dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle 12. Per informazioni o appuntamenti è possibile telefonare (tel. 0131 816617).
    Maranathà, vieni Signore Gesù!

  8. #28
    Fedelissimo di CR L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Età
    19
    Messaggi
    4,055

    Messa e Concerto per Perosi

    TORTONA - Martedì 12 ottobre, giorno dell’anniversario della morte del compositore don Lorenzo Perosi, avvenuta nel 1956, alle ore 18, sarà celebrata la Messa di suffragio in Cattedrale, animata dalla Corale “S. Luigi Orione”, diretta da Enrico Vercesi. Presiederà don Paolo Padrini, direttore del “Perosi Festival”.

    In serata, alle ore 21, all’Abbazia di Rivalta Scrivia, il pianoforte di Carlo Levi Minzi e l’orchestra d’archi, diretti dal maestro Giorgio Rodolfo Marini, eseguiranno il Concerto n. 27 e la serenata per orchestra d’archi e timpani di Mozart e il Quartetto n. 12 di Perosi, in una preziosa trascrizione della compositrice tortonese Adriana Azzaretti, realizzata appositamente per il “Perosi Festival”. L’ingresso è gratuito ma su prenotazione (tel. 0131 816609 o 393 9403564).
    Maranathà, vieni Signore Gesù!

  9. #29
    Fedelissimo di CR L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Età
    19
    Messaggi
    4,055

    Il "miracolo" dei Giovani di A.C.

    TORRICELLA VERZATE - Una storia tinteggiata con i colori d’inizio autunno dell’Oltrepò e attraversata dal profumo del mosto appena pigiato.
    Una sola parola che, da quasi 40 anni, evoca in molte persone una festa prima ancora che una località: si potrebbe dire che la Diocesi abbia la sua piccola Sanremo o Cannes, ma senza le celebrità, solo ragazze e ragazzi di tutte le età che, in questo periodo, si ritrovano in un luogo suggestivo e panoramico, si guardano in faccia e si rendono conto di quanto è grande la mancanza dall’ultima volta insieme in Casa Alpina a Brusson.
    Un racconto da “tempo ordinario”, fatto di gioia semplice, troppo semplice forse anche per occupare le colonne di un giornale. Che porta un nome ben preciso. Questo è il “miracolo” di Torricella Verzate.

    Bisogna, però, giustificare la scelta di scomodare una parola tanto impegnativa come “miracolo” per descrivere la festa del Settore Giovani dell’Azione Cattolica tortonese, che si è svolta domenica 3 ottobre al Santuario della Passione.

    Se “miracolo” letteralmente designa ciò che stupisce, che meraviglia, trascende le umani possibilità, allora il fatto che 40 ragazzi dai 14 ai 30 anni decidano di passare insieme una mezza giornata di pioggia per ribadire il proprio “sì” a Cristo, sinceramente non si potrebbe chiamarlo altrimenti.
    Soprattutto in questa fase difficile che ha toccato anche le realtà parrocchiali diocesane, come gli oratori che fino a poco tempo fa erano così familiari ai giovani e nei quali oggi non servono gli ingressi contingentati.
    Non ci sono certo ingenui entusiasmi: chi aveva in mente le feste prima del 2020, ricorda ben altri numeri.

    Eppure, nei modesti risultati di queste due ultime edizioni, si devono riscontrare almeno un elemento di forza e uno di speranza: il primo motiva la considerazione ottimistica sulle presenze dell’oggi, perché il numero non è frutto del caso, ma di un paziente lavoro di cura delle relazioni intessuto tra gli esigui spazi concessi dalla pandemia, che si traduce nei percorsi online dello scorso anno, nei campi estivi a numero chiuso a Brusson e nell’impegno di chi, nelle parrocchie, dimostra quotidianamente ai ragazzi che esiste una vita buona e che questa è possibile riconoscendo la presenza del Signore Gesù che cammina al nostro passo, proprio come accadde ai discepoli di Emmaus.

    L’elemento di speranza è che quest’anno, nonostante tutto, è stato stabilito un record. Perché da tanti anni non si registrava la presenza così cospicua di giovani ultraventenni: almeno il 70% del totale.
    Questi non sono venuti a fare un giro, ma si sono seduti attorno a un tavolo e, guardandosi negli occhi, si sono detti quanto è stato difficile ripartire nel lavoro, nello studio, nelle relazioni dopo le piccole e grandi tragedie che in questi mesi hanno toccato un po’ tutti e che vogliono provare a condividere un nuovo percorso, secondo le modalità che saranno consentite.

    Certo, questo risultato ottenuto su una fascia d’età da sempre “critica”, attraversata da scelte impegnative e, spesso, da trasferimenti fuori sede, non fa dimenticare che è sui più piccoli che vanno concentrate le energie dell’Equipe Giovani e del Movimento Studenti di AC.
    Questa generazione (tra 14 e 18 anni) è lontana, forse un po’ smarrita, sicuramente molto disorientata e la colpa non è certo sua.
    Il Signore, però, si serve di mezzi inaspettati e bellissimi per raggiungere il cuore degli uomini e costella la vita di occasioni di grazia i cui frutti dipendono poco dalla capacità imprenditoriale degli organizzatori. Lo dimostrano le belle sorprese che riaccendono la speranza e che fanno credere veramente, ancora una volta, come in passato, nel “miracolo” di Torricella.

    Equipe Giovani di A.C.
    Maranathà, vieni Signore Gesù!

  10. #30
    Fedelissimo di CR L'avatar di Verbum Domini
    Data Registrazione
    Jul 2020
    Località
    Casa mia
    Età
    19
    Messaggi
    4,055

    Don Giuseppe Della Giovanna è tornato alla Casa del Padre

    La Diocesi annuncia il decesso del sacerdote don Giuseppe Della Giovanna. I funerali saranno celebrati martedì 12 ottobre alle ore 15 nella parrocchia di Menconico. Questa sera, lunedì 11 alle ore 20,30 sarà celebrato il Santo Rosario. Nel dare questo annuncio, il l'Arcivescovo-Vescovo emerito Mons. Vittorio Francesco Viola insieme al Vescovo eletto Mons. Guido Marini, esprimo la vicinanza alla famiglia del caro don Giuseppe, insieme alla loro personale preghiera ed a quella a nome di tutto il presbiterio della Diocesi.
    Maranathà, vieni Signore Gesù!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •